CX Day Italia

Formula fisici+webinar

A MILANO E SUL WEB, 04/10/2022 dalle 09:30 alle 16:30

CX Day Italia

Experience Evolution

Per informazioni: Virginia Gerosa
virginia.gerosa@soiel.it - 02 30453324

Un evento di


Con la partecipazione di


Expo


Media Partner


Sponsor Platinum


Sponsor Gold

Il 4 ottobre si celebrerà il CX Day mondiale delle community CXPA (Customer Experience Professionals Association) e per la prima volta in Italia ci sarà un evento CXPA ufficiale, organizzato da Soiel International e Arkage in collaborazione con Italian CXPA Network.

Experience Evolution è organizzato con il contributo degli esperti di Italian CXPA Network ed è adatto a tutti i livelli aziendali sia in termini di seniority che di competenze. 
Il tema scelto è l’evoluzione della customer experience, ovvero come le persone devono evolvere per migliorare la CX nelle aziende, in ottica di

  • conoscenza
  • competenza
  • comportamenti virtuosi

Questi 3 ambiti rappresentano le caratteristiche essenziali di un professionista della customer experience come promosso da CXPA a livello internazionale:

  • sapere
  • saper fare
  • saper essere

L’evento durerà un'intera giornata e sarà trasmesso anche in streaming.

La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.


L'evento prevede un contemporaneo svolgimento della formula fisica e della web conference, a partecipazione gratuita per il pubblico, previa registrazione.
Tutti i visitatori accreditati potranno accedere ai contenuti della conferenza on line, tramite il login alla propria area riservata 'MyPage' sul sito Soiel, e potranno comunicare con le aziende presenti nell'area espositiva attraverso i Digital Touchpoint presidiati direttamente dagli espositori.

Value Partner Zone
La Value Partner Zone estende il progetto comunicativo e di demand generation dell’evento.
Dopo la sua conclusione, infatti, sarà realizzato un sito dedicato con taglio editoriale, in cui saranno trattati alcun temi di interesse emersi nel corso dell’evento. Alla realizzazione di un articolo di contestualizzazione verranno affiancati articoli dedicati ai contenuti degli sponsor.

Gli utenti registrati alla Value Partner Zone potranno acquisire le presentazioni e altro materiale messo a disposizione dagli Sponsor dell'evento.

La Value Partner Zone sarà promossa attraverso canali Social e banner dedicati e resterà on line per un periodo di 2 mesi dalla data di realizzazione dell’evento.
Le aziende Sponsor potranno visionare in real time gli utenti registrati alla Value Partner Zone e riceveranno i nominativi di loro interesse, in conformità con la normativa GDPR.



9.00 Registrazione dei partecipanti

9.30 Benvenuto e apertura dei lavori
Pasquale Borriello | Co-founder di Italian CXPA Network | CEO di Arkage
Sabrina Cristina Cantono | Head of Conference | Soiel International

Collegamento in diretta con il CX DAY Svizzera - "Drives Success"
Giuseppe De Vincenti | CCXP | Founder & Managing Partner | Nexa Consulting

 

KEYNOTE E MARKETPLACE 
Sessione plenaria introduttiva con keynote speech e testimonianze di alcune aziende del settore

9.50 Happiness Driven Growth: a new life-enriching business model
Le aziende comprendono davvero l’impatto che possono avere sull’esistenza delle persone e quanto possono contribuire alla qualità della loro vita?
E noi tutti ci fermiamo mai a riflettere su quanto le nostre vite contino su e dipendano dalle aziende (per l’assistenza sanitaria, per viaggiare, per rimanere in contatto con le nostre famiglie, ecc.), quanto le interazioni con le aziende giochino un ruolo chiave nella nostra vita quotidiana, e quanto i leader nelle aziende per cui e con cui lavoriamo ci influenzino?
Le aziende possono (e dovrebbero) essere un mezzo per arricchire la vita delle persone e contribuire alla felicità di tutti. La felicità dovrebbe essere una metrica chiave nel business, perché incide sui profitti!
La "felicità" genera produttività, redditività e crescita sostenibile, perché i clienti felici sono i più redditizi e i dipendenti felici hanno il più alto ritorno sull'investimento. 
Questo keynote rivelerà perché, cosa e come "Happiness in Business" genera produttività, redditività e crescita sostenibile, e condividerà esempi di alcuni dei 9 Yellow Factors per contribuire alla felicità.
Rosaria Cirillo | CCXP | Customer Experience & Happiness Advisor | Author of Yellow Goldfish Factor: Happiness in Business

10.20 L'evoluzione della CX per un cambio di passo verso il futuro
In che modo la Customer Experience trasforma l’azienda e che tipo di evoluzione ha avuto la CX negli ultimi anni? Affronteremo il tema sotto diversi aspetti:
• Evoluzione della funzione della Customer Experience, da market research a strumento di business
• Evoluzione della gestione della CX nei diversi settori, dai più maturi a quelli con ampio margine di azione 
• Evoluzione degli strumenti al servizio del CXM, dal feedback management alla gestione dei segnali, fino al journey experience management
Intervista a Giancarlo Rocco | VP & Country Manager Italia | Medallia

10.40 Intervista a Paolo Massimiliano Sivo | CX Country Leader | Oracle

11.00 Coffee Break

TRACK CX BASICS - SAPERE > CONOSCENZE
Fornisce una conoscenza di base di alcuni dei principali temi della Customer Experience

11.30 Customer centricity begins with your company culture
Non è raro che le aziende promuovano delle iniziative customer-centric spesso anche proficue. Tuttavia realizzare esperienze positive in maniera sporadica non rende un business customer-centric. Il percorso che porta un'azienda a diventare veramente customer centric è fatto di volontà, decisione e soprattutto costanza. È necessario cambiare focus e guardare il mondo dalla prospettiva dei clienti, abbandonando il vecchio paradigma product-centric della shareholder primacy. Se l'obiettivo ultimo resta quello di vendere più prodotti possibili il business rimarrà ancorato al vecchio modello product centric e alla fine, non essendo in grado di capire le esigenze della clientela, genererà svantaggi competitivi nei confronti dei concorrenti. É fondamentale un'evoluzione della cultura aziendale e un cambiamento strutturale nei business. Questo talk sarà un invito ad eliminare processi inefficienti, mentalità product-centric e carenza di customer focus.
Ilenia Vidili | Customer Experience Advisor | Author of Journey to Centricity

11.50 Tavola Rotonda "Le Voci dal Mercato"

Coerenza e velocità, due chiavi di volta per migliorare la CX 
La continua creazione di nuovi touch-point di contatto con i clienti aumenta sia il rischio che le informazioni non siano coerenti su tutti i canali, sia il tempo dedicato alle operazioni di aggiornamento. Duplicare le informazioni è un’abitudine radicata nelle aziende che riduce sia il controllo sulle stesse che la customer satisfaction. 
Carlo Caporizzi | CEO | GMDE

CX e Customer Focus
Come trovare il giusto equilibrio tra automation e fattore umano
Le aziende tendono ad automatizzare troppo le interazioni con i clienti. La tecnologia è estremamente importante per la riuscita di una CX di eccellenza, se utilizzata bene, ma i brand non dovrebbero perdere il customer focus e dovrebbero trovare il giusto equilibro tra tech e fattore umano. La tecnologia dovrebbe essere utilizzata come facilitatore.
Ilenia Vidili | Customer Experience Advisor | Author of Journey to Centricity

Perché la Customer Centricity è strategica?
Il mercato assicurativo è uno dei più complessi in Italia. Secondo un rapporto IVASS la popolazione ha una bassa conoscenza assicurativa. In Reale Group il primo passo che abbiamo fatto per cambiare il paradigma è stato principalmente culturale. Abbiamo creato un team di Customer Experience. Ma il game changer più importante è la consapevolezza, la conoscenza e l'adesione ai valori cliente-centrici in tutta l'azienda.
Fabio Amateis | Customer Insights & CRM Data Analytics | Reale Mutua

12.50 Remote CX: Shifting our Practices for the Workplace of the Future
Increasing engagement with employees and customers while we’re physically apart can feel like an uphill battle. Today we’ll dive into great practices for:
• encouraging team collaboration in a hybrid environment
• online customer research and design
• omnichannel strategy
Lauren will share case studies of projects that have successfully used tools and techniques to heighten customer and employee experience.
Lauren Feehrer | CCXP | Founder and President | LoyaltyCraft Consulting

13.10 Intervista a Claudia Polidori Head of Advocacy CoE & Claims Management | BNL BNP Paribas

13.30 Lunch & Networking

TRACK CX PRACTICE - SAPER FARE > COMPETENZE
Sessione per fornire competenze operative di base su temi specifici basate sulle 5 core competencies di CXPA.
Prevede il rilascio di un attestato di partecipazione

14.30 Customer Experience Strategy: Solo con una strategia, si può vincere il campionato. 
- Come colmare il gap tra strategia e roadmap
- Come evitare gli errori comuni 
- L'architettura necessaria per servire i clienti in modo strategico
Gregorio Uglioni | CCXP | CX Goalkeeper|Head Business Transformation presso KSW, Ospedale cantonale di Winterthur

14.50 Fattori chiave per il successo di un programma di Experience Management che porti risultati di business
In tutte le aziende l'approccio alla Customer Experience ha subito una forte e rapida evoluzione negli ultimi anni: si è infatti passati da un ascolto passivo, centralizzato e una tantum ad un ascolto proattivo e continuativo che da un lato apre un dialogo costante con il cliente, in ogni momento critico della relazione, e dall’altro abilita tutta l’azienda, dalla frontline agli executive, ad agire sistematicamente verso i clienti insoddisfatti per un loro pronto recupero.
Ma qual è il risultato di questo approccio volto ad miglioramento continuo del servizio offerto sulla base dell’ascolto del cliente? Quello che Fred Reichheld nel suo ultimo libro quantifica come “Earned Growth Rate”, ovvero la crescita che un’azienda ottiene grazie ai suoi clienti fedeli che diventano primi promotori del brand. 
In questa sessione vedremo come la tecnologia e la metodologia giochino un ruolo fondamentale in questa evoluzione e come le aziende leader si stiano orientando, anche in Italia, verso l'adozione di un programma di Operational Customer Experience Management. 
Federico Selle | Principal | Solutions Consulting | Medallia

15.05 CX ed emozioni: fare profitti con lo stress o con la serenità?
Ogni nostro cliente vuole sapere la risposta alla domanda: come faccio a fare le scelte giuste nei confronti del mio pubblico? Per capire veramente il pubblico bisogna ascoltarlo, cercare di comprendere quello che sta provando nel momento in cui ha un bisogno.
Occorre evitare di cadere nell'equivoco tra “customer journey map” e “supplier journey map”. In azienda è necessaria un'operazione di trasformazione culturale, che parta prima di tutto dall’imprenditore, o dall’imprenditrice, e poi si irradi a tutti i livelli in azienda. L'obiettivo è costruire il percorso partendo dal cliente, dai suoi bisogni, da quello che vuole fare.
Un insegnamento dalla storia della caduta rovinosa di Blockbuster.
Una complessità in più: customer obsession nelle realtà B2B2C.
Capire il cliente dal punto di vista qualitativo e quantitativo, l'esempio Spotify.
La tecnologia ci consente di recuperare su grandi numeri l'umanità ed è un modo per entrare in empatia col cliente.
Federico Giuntella | Chief Growth Officer | Arkage

15.25 L’impatto del Web3 sulla Customer Experience
Di recente si è parlato molto di Web3 e di come potrebbe trasformare il rapporto tra clienti e brand. Di fatto questo rappresenta un'evoluzione tecnologica verso qualcosa di più efficiente e sofisticato. Mentre il Web1 era una fase di "sola lettura", limitata a siti web semplici e statici con poca interazione per l'utente, il Web2 è diventato partecipativo, permettendo la creazione e l’interazione con i contenuti. Per la maggior parte delle persone, siamo ancora in questa fase di "lettura-scrittura", dominata da giganti centralizzati e detentori di dati come Facebook, Google e Twitter, mentre l'utente è impotente in termini di proprietà.
Il Web3 è invece una versione decentralizzata di Internet che sfrutta la tecnologia blockchain per dare potere all'utente e restituire la proprietà all'individuo. Ma che cos'è in realtà e come potremmo trarne vantaggio in termini di esperienza, sia come leader aziendali che come consumatori?
Andrea Pomponi | Product Owner & Senior Digital Strategy | Arkage

15.45 Il ruolo della comunicazione nella CX
Quando si pensa alla CX, viene naturale concentrarsi sui suoi aspetti più tangibili come l’esperienza in store o l’assistenza clienti. Si sottovaluta invece spesso il ruolo giocato dalla comunicazione, sia interna che esterna. La comunicazione crea aspettative, costruisce narrative e fa da legante tra i diversi momenti dell’esperienza, valorizzando l’impegno in tutte le altre aree.
Andrea Ciulu | Head of Creative Strategy | Arkage

16.05 Evolving People to Customer Centricity: come trasformare in business tutto il potenziale umano e di mercato di un’organizzazione
Migliaia di rilevazioni con la tecnica descritta nella presentazione precedente dimostrano un dato eclatante: molto spesso 9 persone su 10 credono di essere customer centric ma solo 4 lo sono davvero e ciò impedisce di trasformare in business tutto il loro potenziale umano e di mercato. Solo le persone davvero customer centric, infatti, possono creare politiche, prodotti, servizi, siti web, strutture organizzative, procedure, processi e sistemi IT capaci di facilitare e arricchire la vita dei clienti e, quindi, acquisirne di nuovi e renderli fedeli nel tempo. In questa sessione Giovanni Binetti racconterà come, partendo dai risultati dell’Individual People Customer Centricity Assessment, si può rovesciare la situazione in breve tempo. La chiave è, prima di tutto, rimuovere il diffuso pregiudizio secondo il quale assecondare i clienti di solito non conviene perché costa più di quanto rende.
Giovanni Binetti | Fondatore di Value Marketing | Senior partner di Arkage

16.30 Chiusura dei lavori


La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.


Location: Enterprise Hotel
Indirizzo: Corso Sempione, 91
CAP: 20149
Città: Milano (MILANO)
Sito web: http://www.enterprisehotel.com/

L'Enterprise Hotel, perla di design del gruppo Planetaria, vi aspetta nel cuore pulsante della Milano degli affari, a breve distanza dal quartiere fieristico di FieraMilanoCity e dalla borsa di Piazza Affari, in una posizione che strizza l'occhio anche alle maggiori attrattive turistiche: dal nostro elegante hotel in corso Sempione, Milano potrà infatti essere facilmente esplorata scoprendo capolavori quali il castello Sforzesco, la Triennale di Milano ed il nuovo ed avveniristico quartiere Garibaldi.

DETTAGLI POSIZIONE E COME RAGGIUNGERE L'HOTEL

L'Enterprise Hotel sorge in Corso Sempione, a pochi passi da FieraMilanoCity, dal quartiere City Life e dal MiCo Milano Convention Centre, in direzione del nuovo polo fieristico di Rho/Pero.

L’hotel si trova a 80 metri dalla fermata del tram 1 che porta al Duomo di Milano e a 500 metri dalla fermata della metropolitana M5 “Domodossola”. A dieci minuti a piedi, la fermata del Malpensa Shuttle.

La struttura è provvista di un garage dotato di colonnine di ricarica Tesla Motors ® e il servizio navetta gratuito per il centro espositivo Fiera Milano Rho.

In zona è possibile usufruire di ulteriori parcheggi privati a pagamento, per esempio:

- Quick Parking in Via Corleone, 7 - 08119130224
- Sempione Parking in Via Prina, 14 angolo C.so Sempione, 30

Arkage

Arkage è una delle prime 20 agenzie creative in Italia con uffici a Roma e Milano. Arkage è orgogliosamente una Società Benefit e una B Corp certificata e crede che la creatività e la comunicazione possano cambiare il futuro in meglio. Arkage utilizza dati, strategia, creatività e capacità di produzione di contenuti per creare esperienze post-digitali significative per i propri clienti, grandi e piccoli, tutti leader nei rispettivi settori come Luxottica, Mercedes-Benz Italia, BNP Paribas.
Arkage F205 è la unit che offre consulenza in Customer Experience e strategia aziendale ed è fondatore dell’Italian CXPA Network (CXPA - Customer Experience Professionals Association è la principale organizzazione globale senza scopo di lucro dedicata alla professione della customer experience).
Grazie alla sua unit di data science, W-Mind, Arkage può creare progetti e architetture data-driven che massimizzano il ROI. W-Mind utilizza dati, scienze sociali e AI per far evolvere le campagne di marketing e comunicazione.
Nüborn è la business unit per la comunicazione d'impatto, in collaborazione con Nativa, la prima B Corp italiana. Aiuta i brand a potenziare il loro percorso di sostenibilità e a comunicare a tutti i loro stakeholder.

Sito Web:
www.welcometothearkage.com


CXPA

CXPA - Customer Experience Professionals Association | Italian CXPA Network

Durante il 2020, il consiglio di amministrazione e lo staff di CXPA hanno trascorso diversi mesi ad ascoltare i membri e a riflettere su CXPA e sul suo futuro. La coerenza nei feedback ricevuti ha portato il Consiglio ad adottare una maggiore attenzione e un maggior impegno nei confronti di CXPA come organizzazione dedicata al successo dei professionisti CX. Le nostre nuove dichiarazioni di missione e visione riflettono questi impegni:

Missione
Supportiamo i professionisti della CX per condividere, imparare, ispirare e crescere durante tutta la loro carriera.
Visione
Risultati eccezionali ispirati da professionisti CX autorizzati.
Il CXPA ha anche sviluppato e rilasciato una definizione basata sul consenso di un professionista CX. Un professionista CX è un catalizzatore che migliora i risultati di un'organizzazione comprendendo, progettando e migliorando le esperienze attraverso l'intera relazione con il cliente.

FASI.eu

FASI.eu è un media online specializzato sulle strategie finanziarie per lo sviluppo (Fondi UE), il riferimento in Italia per l’informazione sulle opportunità di finanziamento per privati, aziende, associazioni e pubblica amministrazione, grazie alla capacità di fornire soluzioni su misura per i bisogni dei suoi utenti.
Vanta oltre oltre 40.000 utenti registrati sul sito, oltre 17.000 articoli, una Banca Dati Agevolazioni con più di 22.000 bandi. e una rete di partner qualificati ai quali fornisce inoltre supporto ad attività di networking e comunicazione. 


GMDE
GMDE è un’azienda nata 25 anni fa nel settore editoriale. Nel tempo ha aumentato le sue competenze sia nell’ambito dei sistemi editoriali che in quello della stampa e prestampa ed è riuscita così a conquistare la fiducia dei maggiori editori italiani di quotidiani, periodici e libri. Negli ultimi anni seguendo una politica di differenziazione e espansione nei diversi mercati ha esteso il suo interesse anche verso il mercato dell’Industry, mercato in cui le soluzioni che negli anni sono state proposte al publishing possono trovare nuova applicazione, riuscendo così a fornire i suoi servizi a molte rinomate aziende italiane. In un ambito in cui la veloce evoluzione nell’era digitale deve essere affrontata con la conoscenza di nuove soluzioni e nuovi prodotti, GMDE è il team giusto a cui affidarsi per aver un partner attento alle esigenze del mercato e che per questo e sempre alla continua ricerca e sviluppo di soluzioni innovative. 

Le soluzioni proposte da GMDE infatti, aiutano le aziende nella creazione ottimale di una struttura dati volta a facilitare la comunicazione di ogni informazione di prodotto su qualsiasi tipo di piattaforma, riducendo innanzitutto la possibilità di errore (versioni di immagine o dati di prodotto sono infatti mantenute in un’unica posizione) e abbattendo il time to market. 
L’idea di GMDE è proprio quella di far conoscere e comprendere l’importanza di sistemi basati sul dato strutturato, per poi riuscire ad ottenere il massimo dal dato stesso. 
GMDE può inoltre essere utile alle aziende che stanno per affrontare la conversione al digitale, e di conseguenza si trovano a dover modificare le loro modalità di comunicazione, aiutandole a strutturare i propri database per sfruttarne il massimo delle potenzialità future, implementando workflow aziendali che coinvolgano sia le figure interne che quelle esterne, a cui tante aziende si rivolgono per la creazione di contenuti digitali, siano essi immagini, video o presentazioni. GMDE è in grado di proporre tutto questo grazie all’esperienza maturata in anni di applicazione nel settore della publishing a ogni livello, dove la comunicazione e l’interesse dell’utente finale sono l’obiettivo da raggiungere: dall’ingestion delle immagini di prodotto (di cui viene mantenuta ogni versione), alla compilazione dei metadati (che facilita all’interno di un archivio la ricerca delle immagini stesse) fino a soluzioni in grado di permettere anche a chi non ha conoscenze informatiche di poter comunicare le novità di prodotti e i cataloghi aziendali su qualsiasi tipologia di dispositivo mobile. 

GMDE è Strategic Partner Pimcore per il mercato italiano!

www.gmde.it
E-mail: infogmde@gmde.it 

SEDE DI MILANO
Via Archimede, 43
20864 Agrate Brianza, MB
Tel. +39 0396091790  
Fax +39 0396091788

Liferay

Liferay è leader mondiale nella creazione di esperienze digitali ricche e integrate tra web, mobile e dispositivi connessi. Con oltre 1000 dipendenti operativi in 19 paesi, Liferay supporta le organizzazioni nell’affrontare le sfide di business, creando esperienze innovative e incentrate sul cliente attraverso la propria piattaforma di esperienza digitale Liferay Digital Experience Platform, alimentata dal cloud. La piattaforma Liferay è open source, il che la rende più affidabile e sicura. Nel 2022 Liferay è stata riconosciuto da Gartner, per il dodicesimo anno consecutivo, come player nel Magic Quadrant per le Digital Experience Platfom.

Oltre mille aziende di tutto il mondo nei settori dei servizi finanziari, assicurazioni, manifatturiero, sanità e pubblica amministrazione usano Liferay. L’obiettivo di Liferay è di aiutare le aziende a raggiungere il loro pieno potenziale per servire gli altri, e di lasciare un segno positivo nel mondo attraverso le propriee attività e tecnologie.

Liferay Italy è a finco delle aziende italiane per affrontare con successo il processo di digitalizzazione, con un’offerta di soluzioni efficaci in grado di rivoluzionare tutti gli aspetti delle esperienze digitali di utenti, dipendenti e clienti. A supporto della digital transformation delle aziende B2B, Liferay offre sul mercato italiano soluzioni capaci di rendere disponibile il dato lungo tutta la catena del valore da cui derivano numerosi vantaggi per il business:

1. migliore engagement di tutti gli stakeholder e, dunque, la fidelizzazione degli stessi (utenti o clienti);

2. incremento delle performance aziendali nelle gestione delle attività operative;

3. riduzione dei costi di gestione per attività di customer operation o post sales;

4. riduzione del time-to-market per i dipartimenti di business;

5. capacità di effettuare previsione sulle vendite e sulle scorte di magazzino.

Per saperne di più: www.liferay.com/it


Medallia

Medallia è pioniere e leader nel settore dell'Experience Management. La pluripremiata piattaforma SaaS di Medallia, Medallia Experience Cloud, guida il mercato nella comprensione e nella gestione dell'esperienza dei clienti, dei dipendenti e dei cittadini. Rende consapevoli le aziende e gli enti dei segnali di esperienza generati durante le connessioni quotidiane tramite chiamate e l’uso dei canali digitali, di video e dei social media e nelle interazioni IoT e applica la tecnologia AI brevettata per fornire insight personalizzati e predittivi in grado di guidare decisioni e azioni con risultati di business straordinari. Utilizzando Medallia Experience Cloud, i clienti possono ridurre l’abbandono, trasformare i detrattori in promotori e acquirenti, creare opportunità di cross-selling e up-selling al momento giusto e guidare le decisioni di business con un impatto sui ricavi, offrendo un ritorno sugli investimenti chiaro e potente.

Medallia Italy
Via Leone XIII 14, 20145 Milan, Italy
medallia.it


Oracle

Presente in oltre 175 paesi nel mondo con circa 135.000 dipendenti e un fatturato pari a circa 40 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2020 chiuso il 31 maggio, Oracle (NYSE: ORCL) propone ai suoi oltre 430.000 clienti un’offerta tecnologica completamente integrata e ottimizzata, costituita da sistemi software e hardware fruibili sia in Cloud sia in modalità tradizionali “on-premise”.

Oracle è nata nel 1977 da un’intuizione di Larry Ellison: partita dalle tecnologie di data management (“database”), per cui è tuttora leader indiscussa nei numerosi report di analisti di mercato e terze parti, Oracle alimenta la propria capacità di innovazione investendo costantemente in Ricerca e Sviluppo (oltre 40 miliardi di dollari dal 2004 a oggi), area in cui operano attualmente 38.000 sviluppatori e tecnologi. Sono invece 19.000 gli esperti in consulenza e 14.000 le risorse impiegate per i servizi di supporto al cliente; sono oltre 25.000 sono i business partner Oracle a livello mondiale, cui è dedicato uno specifico programma, denominato Oracle Partner Network (OPN), a garanzia di un supporto continuativo ed efficiente.

ORACLE CLOUD
Il posizionamento e la visione di Oracle per i prossimi anni è ben rappresentata dalla definizione Integrated Cloud Applications and Platform Services. Una visione che vede il Cloud come fulcro, motore e abilitatore della trasformazione digitale delle aziende di qualsiasi dimensione e settore.

L’azienda ha messo a punto una suite completa di servizi in tutti i livelli del Cloud – SaaS (Software as a Service), PaaS (Platform as a Service) e IaaS (Infrastructure as a Service) potenziando l'offerta di data management di cui le aziende hanno bisogno per gestire i propri dati e affrontare una migrazione verso il Cloud. Con un mondo di applicazioni SaaS virtualmente per ogni funzione aziendale – dalla Finanza (ERP, EPM) al Marketing e Customer Care (CX, ecc), dalla Supply Chain (SCM) alle Human Resources (HCM) ecc – e la possibilità di integrazione con varie piattaforme tecnologiche, dalla BlockChain all’IoT, dall’Intelligenza Artificiale al Machine Learning - la completezza funzionale e sistemica di Oracle Cloud è la più estesa del mercato ed è già un realtà presente e apprezzata dai molti clienti. 

Si tratta di servizi basati al 100% su standard di settore che vanno a integrarsi in una piattaforma completa che consente di migrare sul Cloud Oracle anche le applicazioni enterprise presenti on-premise nei Data Center delle aziende. Una rivoluzione che riguarda non solo le applicazioni e il database Oracle, ma anche quelle di terze parti e le applicazioni sviluppate in modo personalizzato/custom, a dimostrazione che qualunque soluzione può essere migrata sul Cloud di Oracle, totalmente compatibile con la tecnologia che i clienti utilizzano in modalità tradizionale.

Da ultimo, Oracle offre soluzioni anche a clienti che per vincoli normativi non possano aderire pienamente al paradigma Cloud, con la soluzione “Oracle Cloud at Customer”, che fornisce i servizi Cloud direttamente nel data center del Cliente. I servizi Cloud sono completamente gestiti da Oracle, in modo che sia possibile sfruttare l'agilità, l'innovazione e il costo basato sul consumo del Cloud Oracle, pur rispettando i requisiti di residenza dei dati.

L’impegno di Oracle è rivolto ad aiutare le aziende a trarre il massimo valore possibile dai loro investimenti in ambito hardware e software, in modo che la funzione IT non sia associata più alla complessità, bensì all’innovazione. Per eliminare la complessità, infatti, Oracle ingegnerizza hardware e software in modo che lavorino al meglio insieme nel cloud e nel data center. Dai server allo storage, dal database al middleware fino alle applicazioni, Oracle copre ogni singolo livello dello stack tecnologico integrando prodotti best-of-breed, ottimizzati e ingegnerizzati con l'obiettivo di interoperare garantendo le massime prestazioni. 

Inoltre oggi l’Oracle Autonomous Database, grazie alle sue funzionalità “self-driving”, “self-securing” e “self-repairing” uniche nel settore, aiuta a ridurre il rischio sicurezza evitando danni alla reputazione, costi legati alle violazioni e danni economici. Le patch di sicurezza sono infatti applicate automaticamente senza tempi di fermo, in un contesto protetto da accessi non autorizzati alle informazioni grazie all’adozione di crittografia dati predefinita.

Oracle progetta anche soluzioni verticali integrate per affrontare processi di business particolarmente complessi in un'ampia varietà di settori: dal retail al settore delle utility o delle telecomunicazioni, dal settore finanziario a quello dell’hospitality/alberghiero.

Oracle mette poi a disposizione una piattaforma di sviluppo aperta e innovativa, basata su open standard che supporta non solo i prodotti Oracle, ma anche tecnologie open source per blockchain, containers, serverless, AI, machine learning. Tutto questo con vari linguaggi di programmazione: non soltanto, naturalmente, JAVA, ma anche Phyton, Ruby, ecc. Gli sviluppatori hanno così la possibilità di utilizzare lo stack di applicazioni da loro preferito per lo sviluppo e la distribuzione di applicazioni su Oracle Cloud.

ORACLE IN ITALIA
Nel nostro Paese, Oracle è presente dal 1993, con sedi principali a Milano e Roma e con filiali a Torino, Padova, Bologna. Oracle in Italia, con oltre 1.100 dipendenti, opera al fianco di circa 700 Business Partner - in particolare ISV, System Integrators e VAR – che conoscono a fondo le esigenze di specifiche aree geografiche o merceologiche e che sono in grado di aggiungere valore all’offerta Oracle. L’azienda è guidata nel nostro paese da Fabio Spoletini, Country Leader e Senior Vice President Technology Sales per Italia, Francia, Iberia, Russia e CSI.

ORACLE IN BREVE
Oracle Cloud offre delle suite complete di applicazioni in modalità SaaS (“Software as a Service”) per ERP (Enterprise Resource Planning), HCM (Human Capital Management) e CX (Customer Experience), oltre alla propria pluripremiata piattaforma database “Platform as a Service” (PaaS) e all’“Infrastructure as a Service” (IaaS), servizi erogati da data center diffusi nel mondo – nelle Americhe, in Europa e in Asia.

Per ulteriori informazioni su Oracle (NYSE: ORCL), www.oracle.com/it

Per seguire Oracle Italia su Twitter: http://twitter.com/OracleItali

RESPONSABILITÀ SOCIALE
Oracle ha diverse iniziative a livello globale e locale in tutte le diverse aree: Educazione, Supporto sociale, Volontariato, Sostenibilità.
Per una visione corretta e completa si rimanda la sito istituzionale: https://www.oracle.com/corporate/citizenship/

TRADEMARKS
Oracle and Java are registered trademarks of Oracle and/or its affiliates. Other names may be trademarks of their respective owners.


ORACLE ITALIA Srl
Viale Fulvio Testi 136
20092 CINISELLO BALSAMO (MI)

Tel:  +39 02 249591
Sito: https://www.oracle.com/it/index.html

 


 


SOIEL INTERNATIONAL

Soiel International nasce nel 1980 con il periodico Office Automation tra i primi magazine dedicati alla divulgazione tecnicospecialistica del neonato scenario dell’Information & Communication Technology.

L'offerta editoriale si amplia con Officelayout, la rivista per progettare, arredare e gestire lo spazio ufficio; con il magazine Executive.IT, bimestrale destinato al top management aziendale e realizzato in collaborazione con Gartner, primaria società a livello mondiale nella consulenza ICT e con il tabloid Innov@zione.PA, rivolto all'applicazione delle nuove tecnologie nella Pubblica Amministrazione centrale e locale.

Nel 1993 nasce la Divisione Eventi attiva nell'organizzazione di Seminari, Convegni e Mostre. Punto di forza dell'attività è la possibilità di appoggiarsi a redazioni competenti in grado di declinare un messaggio tecnologico in un tema di carattere divulgativo, oltre al forte impulso promozionale dato da un'ampia e interessata base di lettori delle riviste. L'attività convegnistica cresce e si sviluppa con successo arricchendo il database dei lettori delle riviste e contribuendo in maniera significativa alla creazione di un dialogo costante fra Soiel International e il pubblico dei lettori e dei partecipanti ai convegni.

Per rispondere all'esigenza di una formazione più approfondita nasce nel 2000 l'attività dei Corsi, sviluppata in partnership con società di consulenza ed esperti dei differenti settori. Successivamente rivolge lo sguardo anche alle nuove formule di comunicazione online realizzando una piattaforma di erogazione contenuti video e editoriali sul web.


Wow Now

WOW NOW – HAPPINESS DRIVEN GROWTH

Wow Now is a boutique analysis, advisory and training company (based in the Netherlands and operating internationally), that takes you on a unique journey to transform your business’s path to profits into one that is human-centric, heart-centered and happiness-contributing for customers, employees and society.  
This journey is seeded in deep understanding of your business, your customers and your employees, is powered by CX, Design Thinking and Science of Happiness knowledge and is nurtured with energy, enthusiasm and passion, to help you GROW through 4 steps:

- Grounding: through better understanding of your customer & employees needs’ hierarchy and expectations and of your internal processes to meet these needs, each project starts with getting you “grounded” in solid performances data and in actionable insights coming from VOC (Voice of the Customer), VOE (Voice of Employees) or VOP (Voice of Process)

- Reaching Up: through expert guidance, on site interviews and observations, workshops, training, consulting, frameworks, guidelines & continuous knowledge sharing, you will get inspired and empowered to drive major changes thanks to the new knowledge gained

- Orchestrating: through advisory, HCX framework and assessment, online academy, creative brainstorming workshops and innovation sessions, we enable you to find ways to WOW to your customers/employees, and to identify concrete actions your team can implement right away

- Wow Blossoming: by making the needed process improvements and/or developing and delivering new features, services and/or experiences that respond to your customers’ needs while using efficiently your company resources, you will thrive as individual and as organization. We also help you celebrate your blossoming facilitating Laughter Yoga and/or Intuitive Painting Sessions during your team off-sites or kick-offs.


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento