Benessere e Sicurezza nei nuovi luoghi di lavoro

benessere-ufficio

Formula webinar

24/09/2020 dalle ore 10.00

Benessere e Sicurezza nei nuovi luoghi di lavoro

Strumenti e pratiche per un luogo di lavoro salubre, sicuro, efficiente e sostenibile

Per informazioni: Alessia Pesce
alessia.pesce@soiel.it - 02 30453323

Sponsor Gold


Contributo culturale di

Le disposizioni anticovid richiedono un ripensamento del luogo di lavoro. Un metro di distanza non basta!
È necessario un nuovo approccio progettuale e nuove soluzioni per coniugare benessere e sostenibilità

Il tema del comfort e del benessere nei luoghi di lavoro richiede un approccio a 360 gradi, che impone di guardare oltre l’emergenza contingente per far sì che tutte le soluzioni, impiantistiche e di allestimento, concorrano a definire un luogo di lavoro salubre e sicuro, ma anche efficiente e sostenibile. È necessario un approccio multidisciplinare finalizzato a migliorare Indoor Environmental Quality (IEQ) aumentando il comfort visivo, i ricambi d'aria, l'ergonomia, il benessere acustico.
Non solo, le nuove modalità lavorative porteranno a un nuovo modo di fruire gli spazi di lavoro. La diffusione dello smart working implica infatti una riduzione della presenza delle persone in azienda, che sempre più si recheranno in ufficio solo per specifiche attività. Presupposti che portano anche a nuove regole di progettazione dei luoghi di lavoro.

  • Come garantire sicurezza e salubrità sui nuovi posti del lavoro?
  • Quali regole per la progettazione dei nuovi luoghi di lavoro?
  • In che modo coniugare benessere e sostenibilità negli uffici del futuro?

 

Partecipa al webinar interattivo 'Benessere e Sicurezza nei luoghi di lavoro', il prossimo giovedì 24 settembre.

La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.


NUOVA FORMULA: WEBINAR

Il webinar è una diretta streaming a cui è possibile partecipare gratuitamente, previa iscrizione. A partire dalle ore 09:45 del giorno stesso sarà possibile accedere all'evento online tramite il link inviato via mail dalla Segreteria Organizzativa, assieme a tutte le indicazioni sulla registrazione e la modalità di accesso.  

 


10.00 - Benvenuto e apertura dei lavori
Paola Cecco, architetto e giornalista di Officelayout, Soiel International

10.10 - Dal workplace al worksafe: il ben-essere al centro dei luoghi di lavoro
I luoghi di lavoro sono sempre stati un riflesso immediato dei cambiamenti in corso nella società. Principi come il benessere, la sostenibilità, la sicurezza erano già al centro delle nuove visioni di questi ambienti, ma i cambiamenti repentini degli ultimi mesi hanno reso questi elementi imprescindibili. In aggiunta, l’adozione su larga scala dello smart working ha ulteriormente influito sulla costruzione di nuove progettualità: durante l'intervento si evidenzierà come gli uffici siano destinati a trasformarsi ed evolversi, diventando sempre di più luoghi liquidi, flessibili, dove gli spazi per nuove funzioni sociali e di comunità sono destinati ad aumentare.
Massimo Roj, Amministratore Delegato e Fondatore, Progetto CMR

10.30 - Prospettive ed evoluzione dello smart working: benessere, produttività e collaborazione nei luoghi di lavoro
Sappiamo che questi tempi difficili hanno colpito gli equilibri di molte aziende, impedendo ai loro dipendenti di recarsi in ufficio. In questa fase di profondo cambiamento, come possono le aziende garantire la continuità della collaborazione incrementando produttività e benessere? Quale sarà il layout dell’ufficio del futuro? Durante la sessione avremo modo di approfondire il ruolo della tecnologia nel processo di trasformazione del workplace attraverso l’adozione di soluzioni di comunicazione unificata semplici e accessibili.
Andrea Recupero, EMEA Smart Office Business Manager, Lenovo

10.50 - Monitoraggio, analisi e gestione dei parametri ambientali per ottimizzare il benessere, la sicurezza e la salute negli uffici
Il tema della qualità dell’aria e più in generale della salubrità ambientale negli uffici è da considerarsi di alta rilevanza per la portata dell’impatto sulla qualità della vita, della motivazione e della salute dei lavoratori. Non trascurabili gli impatti economici per aziende e società. È raccomandabile che questa tematica, diventata ancor più urgente in questo periodo di emergenza sanitaria, venga affrontata in modo strutturale e sistematico. Lo sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche affidabili, automatizzate e di facile gestione consente una gestione a 360° della materia: dall’autoanalisi preventiva, alla pianificazione delle corrette condizioni degli ambienti di lavoro, all'intervento per la risoluzione delle problematiche riscontrate spesso anche con soluzioni a costo zero. Dati e casistiche Nuvap a supporto per avere una visione concreta della tematica.
Elena Crespi, Direttrice Commerciale, Nuvap

11.10 - Tecnologia al servizio di una reception più sicura ed efficiente
La corretta gestione dei visitatori in ingresso e in uscita è un aspetto oggi non più trascurabile per un’azienda: l’applicazione web AgomirEVM (Enterprise Visitor Management) - sviluppata e manutenuta da Agomir S.p.A.- permette di gestire in modo semplice, veloce e innovativo gli accessi, sostituendo il registro cartaceo. Le visite, programmate e autorizzate per non creare assembramenti in reception, vengono tracciate e i dati conservati solo per un periodo di tempo prestabilito, in ottica GDPR. I visitatori possono registrarsi attraverso un codice di accesso (QRCode) ricevuto preventivamente via e-mail oppure essere guidati e profilati in reception tramite schermate semplici e intuitive, in pochi secondi; i dipendenti o i settori coinvolti verranno avvisati dell’arrivo del visitatore atteso attraverso notifiche via e-mail. In qualsiasi momento e da qualsiasi postazione connessa a internet, la situazione è sotto controllo: con un semplice click è possibile consultare l’elenco delle persone presenti in azienda, anche in casi di emergenza. Grazie alla modalità responsive, la soluzione è ottimizzata per essere navigata con facilità anche da dispositivi mobile, quali smartphone e tablet.
Daniele Crippa, IT Analyst and Software Developer, Agomir

11.30 - Punti di Vista… nel più ampio senso del termine
Il tema “agile e smart working” ha avuto un notevole impatto organizzativo: non semplice interpretarlo e affrontarlo anche dal punto di vista sociale e psicologico. A questo punto occorre aggiungere il notevole aumento delle cosiddette “near work activities” con tablet, cellulari etc. che riguarda la quasi totalità della popolazione ed anche in ambito Medicina del Lavoro si è già segnalato un progressivo aumento del rischio crescente di fastidiosi disagi all'apparato visivo. Nella propria abitazione si è costretti, in tutti i sensi, ad arrangiarsi secondo le proprie possibilità: spazio di condivisione, a volte ristretto, abitudini domestiche non sempre favorevoli in termini di massima concentrazione e molto altro ancora che rende il tutto più complicato.
Luciano Guglielmini, Country Manager Italy, Greece, Turkey & Malta, Humanscale

11.50 - Il  benessere aziendale e il benessere personale si potenziano a vicenda
Il “COVID-19” ha messo a durissima prova la resilienza dei sistemi sanitari, sociali, produttivi e di servizio a livello mondiale. Il benessere, la salute e la sicurezza delle persone sono diventati una priorità importante per molte organizzazioni ed è cresciuta l'attenzione, esterna e interna, su come le aziende affrontano queste tematiche e sul loro impatto sociale. L’importanza del Well-being è anche confermata dai Global Human Capital Trends 2020 di Deloitte dove risulta essere il primo trend a livello mondiale e il terzo a livello italiano. Come iniziare un percorso di Well-being nella propria azienda? Deloitte, da 3 anni, ha sviluppato una strategia olistica di Well-being, misurabile grazie al proprio tool Well-being Index, sviluppata su 3 pillar - Body, Mind e Purpose e supporta le aziende in questo percorso
Marianna Benatti, Well-being & Employer Branding Leader, Deloitte

12.10 - Open Discussion

12.30 - Chiusura dell'evento

 

Agomir

Il Gruppo G.R. Informatica ha un’esperienza quarantennale nel mondo dell’Information Technology: nato con l’obiettivo di migliorare i processi gestionali e l’organizzazione delle aziende, ha ampliato l’erogazione di soluzioni tecnologiche a 360°.

Oggi le due principali società del gruppo, Agomir a Lecco e Supertronic a Milano, mettono a fattor comune competenza, esperienza e passione per progettare e sviluppare soluzioni software, infrastrutture di rete e sistemi su misura, offrendo un servizio di assistenza altamente qualificato e tempestivo.

Agomir S.p.A. 
Gruppo G.R. Informatica
C.so Promessi Sposi, 72 – 23900 Lecco  
Tel. 0341 25.94.11  
Fax 0341 25.03.40  
E-mail umc@agomir.com
Sito Web: www.agomir.com
Pagina LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/agomir-spa

 

Humanscale

Humanscale è un gruppo americano fondato nel 1983 dall’attuale CEO Robert King (che ha fatto anche parte del consiglio nazionale del WWF) con un fatturato in continua ascesa: nel 2019, circa 500 milioni di dollari ottenuti con una crescita percentuale, rispetto agli anni precedenti, ben superiore alle medie di settore.        

Humanscale occupa oltre 900 dipendenti diretti e migliaia di partner indiretti ed è presente, in tutto il mondo, con sette unità produttive di cui due in America, una in Messico e le altre in Europa, a Dublino, Sud Africa, Asia ed Australia. La promozione e distribuzione è organizzata attraverso decine di filiali e uffici di rappresentanza che supportano, con notevole diligenza, l’attività diretta (clienti finali utilizzatori) così come indiretta (rivenditori e licenziatari). La mission aziendale, fin dalle origini, è quella di progettare strumenti ergonomici pensati per migliorare la qualità della vita operativa ed efficienza fisiologica negli ambienti di lavoro. Un approccio storico e culturale che distingue Humanscale nel mondo: collezioni seating, tra le novità più recenti SUMMA, bracci porta video, singoli, multipli ed anche scalabili, lampade da lavoro dotate di LED di ultima generazione in particolare NOVA ed INFINITY, tavoli regolabili in altezza e, tra i dispositivi ergonomici più recenti ed innovativi, Quick Stand ECO, Quick Stand Lite. Oltre a docking Station d’ avanguardia e di grande successo: M/Connect 2 e M/Power ovvero soluzioni polifunzionali che hanno già raccolto unanimi consensi tra gli addetti ai lavori.  

Recentemente sono stati celebrati i 20 anni di Freedom pensata da Niels Diffrient (1928 - 2013), una incomparabile icona nel settore seating, preferita da oltre un milione di utenti nel mondo, oggi disponibile anche in Chrome Free Leather.

Humanscale progetta sempre di più a favore dell’Ambiente, nel più ampio senso del termine: denominatore comune, durante ogni fase del percorso progettuale, il rigoroso rispetto della metodologia ergonomica e del Green Design per assicurare benessere alle persone e conservare, sempre di più, le limitate risorse del pianeta.
A conferma di questa responsabile attitudine è anche rilevante  il notevole impegno in ambito Green Building Council, attraverso iniziative in ogni parte del Mondo.

- Le collezioni Humanscale:
• pesano meno, impiegando meno materiali;
• prevedono poche parti componenti limitando i processi di lavorazione;
• utilizzano un’elevata percentuale di materiale riciclato;
• utilizzano un’elevata percentuale di materiale riciclabile.

- I Progetti più innovativi hanno ricevuto oltre 180 Awards e sono stati anche inseriti in importanti Musei, come il MoMA, Museo di Arte Moderna di New York (lampada Horizon) e Smithsonian’s Cooper-Hewitt, National Design Museum (sedile ergonomico Liberty) e non solo: Diffrient World chair, nel 2010, ha ricevuto il Reddot Design Award “Best of the Best” così come la lampada Horizon, nel 2011, il tavolo regolabile in altezza Float, Architects Choice Award nel 2013  e l’ incomparabile Quick Stand Eco, Trea nel 2015 e molti altri ancora.

Humanscale
Largo Francesco Richini n° 6
20122 - Milano
italy@humanscale.com
info@humanscale.com
www.humanscale.com

 


Lenovo - Windows 10

Lenovo è una società globale da 45 miliardi di dollari che fa parte della classifica "Global Fortune 500" ed è leader nel promuovere la cosiddetta Intelligent Transformation attraverso dispositivi smart e infrastruttura in grado di creare un'esperienza d'uso esclusiva.

Lenovo produce la più ampia gamma di dispositivi connessi al mondo, che comprende smartphone (Motorola), tablet e PC (ThnkPad, Yoga, Lenovo Legion), workstation, dispositivi di realtà aumentata e virtuale (AR/VR) e soluzioni per la smart home e lo smart office. Le soluzioni Lenovo Data Center (ThinkSystem, THinkAgile) offrono la capacità e la potenza di calcolo per abilitare le connessioni che stanno cambiando il mondo degli affari e la società in generale.
L'impegno di Lenovo all'innovazione aiuta a differenziare i prodotti dell’azienda. Le innovazioni di Lenovo nascono per abilitare quella che definiamo Intelligent Transformation, l'idea di migliorare la vita delle persone attraverso tecnologie che trasformino il modo in cui si lavora, ci si svaga, si vive in casa. Nel 2019, Lenovo ha ottenuto 75 premi in totale al Consumer Electronics Show (CES) e 24 premi al Mobile World Congress (MWC).
Lenovo è articolata in tre Business Group: Intelligent Devices Group (IDG) che riunisce le business unit PC e Smart Device (PCSD) e Mobile Business Group (MBG/Motorola); Data Center Business Group (DCG), che comprende server, storage, networking, software e servizi; Lenovo Capital and Incubator Group (LCIG) che si occupa di investimenti in startup per promuovere l’innovazione.
Il processo manifatturiero si basa sia su stabilimenti di proprietà sia su ODM (Original Design Manufacturer). Questo modello ibrido consente a Lenovo di ottenere un vantaggio competitivo, perchè le consente di innovare in modo più efficiente e con un maggior controllo sulla supply chain. Gli stabilimenti si trovano in Giappone, Stati Uniti, Messico, India, Brasile, Germania e in diversi siti in Cina.
Il quartier generale di Lenovo si trova a Hong Kong, con sedi operative strategiche a Pechino (Cina) e Morrisville, negli Stati Uniti (North Carolina). A livello globale l’azienda conta 54.000 dipendenti. 
Le azioni di Lenovo sono quotate alla Borsa di Hong Kong (HKSE: 0992) e sono disponibili in forma di azioni ADR (ADR: LNVGY).

LENOVO Italy
Segreen Business Park 
Via San Bovio, 3 Edificio X, 20090 SAN FELICE - Segrate (MI) 
Fax - 02 8707 4720
www.lenovo.com/it/ 

Nuvap
Nuvap S.r.l. è stata costituita nel 2014 con l’obiettivo di progettare, produrre e distribuire soluzioni e dispositivi innovativi per il monitoraggio indoor di molteplici tipi di inquinamento come quello elettromagnetico, acustico, atmosferico, da radioattività, gas radon e wi-fi. Lo scopo dell’azienda è ridefinire gli standard di qualità della vita e della sicurezza dei propri clienti: una missione importante che richiede costanti investimenti nella ricerca e nello sviluppo per assicurare la massima eccellenza tecnologica.

Progetto CMR

Progetto CMR è una società specializzata nella progettazione integrata, nata nel 1994 con l'obiettivo di realizzare un'architettura flessibile, efficiente ed ecosostenibile applicando un metodo che parte dall'analisi delle esigenze del cliente. La sede centrale è a Milano, ha uffici in diverse città nel mondo: Roma, Atene, Pechino, Hanoi, Istanbul, Jakarta, Mosca, Praga, Tianjin ed è partner di EAN - European Architect Network.
Tra i progetti recenti in Italia: la nuova sede di Generali nella seconda torre del complesso City Life a Milano, il nuovo edificio Unipol UrbanUp De Castillia 23 a Milano, i complessi The Sign e Spark One a Milano, il nuovo Urban Campus dell’Università Bocconi e il progetto per uffici delle sedi Huawei di Milano e Roma.
Tra quelli esteri sono diversi gli sviluppi a scala urbana, attualmente in cantiere: i masterplan Xiantao Big Data Valley a Chongqing (22 edifici NZEB in un IT park di 700.000 mq di ultima generazione), il Slow River Bay a Manjiangwan, la prima Slow Smart Eco City e Than Tri District Hanoi, un Eco/Agro Urban District

Progetto CMR Srl
Via F. Russoli 6, 20143 Milano


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento