Formula fisici

MILANO, 19/11/2015

Office Building & Workplace

Comfort, produttività ed efficienza nell’ufficio del Futuro

Per informazioni: Chiara Minunno
chiara.minunno@soiel.it - 02 26148855

Con il contributo di

OFFICE BUILDING & WORKPLACE: comfort, produttività ed efficienza nell’ufficio del futuro

Il percorso per la realizzazione di edifici del terziario a elevate prestazioni non può prescindere da una progettazione mirata all’integrazione dei diversi sottosistemi dell’edificio e da un attento space planning con focus sulle esigenze dei dipendenti per un nuovo concetto di sostenibilità.
Parlare di qualità degli ambienti di lavoro senza considerare le implicazioni che derivano dalle caratteristiche del building (localizzazione, morfologia, tecnologie impiantistiche, organizzazione spaziale…) porta a una visione limitata del progetto ufficio; penalizzante sia dal punto di vista delle prestazioni, sia per le implicazioni sul piano della gestione.
La sostenibilità ambientale stessa obbliga a un approccio olistico della progettazione architettonica attraverso i protocolli di certificazione energetico-ambientale degli edifici che diventano lo strumento per ottimizzare l’inserimento dell’edificio nel contesto urbano, incrementare le prestazioni energetiche e migliorare la vivibilità degli spazi interni.
Il percorso per la realizzazione di edifici del terziario a elevate prestazioni non può poi prescindere da una progettazione mirata all’integrazione dei diversi sottosistemi dell’edificio. In tal senso i cambiamenti avvenuti nel Building Management System, conseguentemente all’innovazione tecnologica degli impianti integrati e all’inserimento di impianti audio video di sempre maggiore qualità, sono forieri di grandi potenzialità e indirizzati verso un concetto di smart building.
Un attento space planning con focus sulle esigenze delle aziende e delle persone che vivono gli spazi per un nuovo concetto di sostenibilità completa l’iter realizzativo di un ambiente di lavoro efficace ed efficiente.

Soiel International all’interno della quarta edizione dell’evento organizzato da SIEC e dedicato al mondo della System Integration, con il contributo di vendor, casi utenti e consulenti si propone di offrire una panoramica sullo stato dell’arte dell'Office Building & Workplace illustrando scenari di riferimento e casi pratici.

SIEC 2015
SIEC 2015 è la quarta edizione dell’evento annuo organizzato da SIEC, una mostra-convegno che si rivolge a tutti coloro che, a vario titolo, sono interessati alle applicazioni delle tecnologie audio, video e lighting negli edifici pubblici o privati: professionisti, fornitori di servizi, utenti finali. Lo scopo della manifestazione è quello di favorire il networking e lo sviluppo del business, ponendosi come ideale luogo di incontro tra la domanda e l’offerta.
L’area espositiva offrirà una rassegna completa di prodotti e soluzioni, un’occasione unica e irripetibile nel panorama italiano per un aggiornamento puntuale su tutte le novità più significative.

L’area “Live AV Experience” gestita dagli integratori presenterà la riproduzione dal vivo di installazioni a beneficio di professionisti, progettisti e clienti finali.
9.00 Registrazione dei partecipanti

9.30 Benvenuto e apertura dei lavori
Paola Cecco, responsabile Officelayout

9.40 Il progetto BiTech di ANIE e ANIMA: il Building, nodo intelligente della rete intelligente
Come integrare tecnologie e impianti elettrici, elettrotecnici e meccanici nel “sistema edificio”, valorizzandone efficienza, sostenibilità e sicurezza.
Daniele Pennati,  Federazione Anie
Il ruolo dell’illuminazione artificiale nel calcolo delle prestazioni energetiche dell’edificio
Con l’entrata in vigore dei decreti di attuazione previsti dalla legge 90/2013, l’Attestato di Prestazione Energetica (APE) è stato rinnovato, anche con l’introduzione di nuovi standard di prestazione energetica. Il nuovo APE contiene i consumi relativi a tutti i servizi energetici, tra i quali, per la prima volta, anche quelli imputabili all’illuminazione artificiale.
Franco Rusnati, Assil

10.10 Progettare Consapevolmente
Come cogliere le opportunità di ogni progetto, coniugando la qualità dell’architettura con le esigenze di sostenibilità per l’ambiente e comfort per chi lo utilizzerà. L’esperienza di GaS Studio nella progettazione, recupero e riqualificazione di centri direzionali e edifici per uffici.
André Straja, GaS Studio

10.30 Come valutare le prestazioni e la qualità dell’Office Building
Building Rating Value: uno strumento per misurare in maniera oggettiva, trasparente e olistica la qualità degli edifici da un punto di vista “immobiliare”
Stefano Bellintani, Politecnico di Milano Dipartimento Building Environment Science and Technology

11.50 Work Well, Work Anywhere
Mercato e tecnologie sono in continua evoluzione: le organizzazioni hanno a disposizione sistemi che possano affrontare ogni cambiamento di stile e comportamento sul luogo di lavoro?
Cristiana Cutrona, studio ReValue

11.10 Coffee break

11.30 Case History: Il nuovo Centro Direzionale di Intesa Sanpaolo a Torino
Luca Tedesi, Direttore Centrale Immobili, Intesa Sanpaolo Group Services

11.50 Il progetto della luce per gli uffici, sintesi tra valorizzazione dello spazio, comfort e sostenibilità
Gli edifici per ufficio sono sempre più considerati come un complesso di ambienti lavorativi con destinazioni d’uso diversificate e attività variabili nell’arco della giornata. Pertanto il progetto della luce va ben oltre il soddisfacimento delle prerogative funzionali e visive. A questo scopo è fondamentale affrontare il progetto dall’inizio, per non relegarlo alla sola scelta dei corpi illuminanti e delle sorgenti o dei sistemi di gestione, strumenti e non soluzioni.
Marinella Patetta, Metis Lighting

12.10 Il sistema di controllo dell'illuminazione per una migliore gestione degli spazi di lavoro e per l'efficientamento energetico degli edifici
L'automazione coinvolge la gestione dell'illuminazione per garantire continuità di servizio, condizioni di lavoro ottimali, gestione intelligente degli spazi e riconfigurabilità dei sistemi in base alle mutate esigenze. Nuovi standard si stanno affacciando per realizzare sistemi che reagiscano alle differenti attività e funzioni degli ambienti. Pur nella semplicità operativa, i nuovi sistemi, rendono le sofisticate programmazioni di gestione di sensori e di scheduling trasparenti e user-friendly. Un sistema di controllo luci a misura di tutti gli utenti del "sistema edificio".
Andrea Tamagnini, Crestron Italia

12.30 A Smart Space for Smart Working
D Loft, lo spazio per aziende Smart, dove sistemi digitali facilitano le interazioni e consentono la produzione di esperienze.
Alessandro Loro, D Loft

12.50 Chiusura dei lavori e Visita area Live AV Experience
Una vetrina di applicazioni live che permetterà a utenti e professionisti di toccare con mano gli ingredienti che rendono possibile un’installazione a regola d’arte

13.10 Light lunch

Location: East End Studios
Indirizzo: Via Mecenate, 84/10
CAP: 20138
Città: Milano (MILANO)
Sito web: http://www.eastendstudios.it/

East End Studios è un Events Point all'avanguardia nato dal sapiente recupero architettonico di edifici un tempo adibiti alla costruzione di aeroplani. Le locations che ne fanno parte sono il risultato di attento restauro, dove il recupero quasi filologico degli ambienti, delle loro caratteristiche e della loro memoria si è integrato con elementi altamente funzionali alle nuove esigenze tecnologiche.

Assil
ASSIL -  Associazione Nazionale Produttori Illuminazione federata Confindustria ANIE, raggruppa circa 80 aziende produttrici di apparecchi, componenti elettrici per l’illuminazione, sorgenti luminose e LED. tra le più rappresentative presenti sul mercato illuminotecnico italiano.
Le imprese ASSIL, con fatturato globale di circa 2.,5 miliardi di €, rappresentano circa il 60% del fatturato complessivo italiano del settore e occupano oltre 8.000 addetti.
Obiettivi primari dell’Associazione sono la tutela e la rappresentanza delle Aziende Associate. Tali attività vengono perseguite attraverso il supporto tecnico volto al costante miglioramento qualitativo e prestazionale dei prodotti immessi sul mercato, nel rispetto del comfort visivo degli individui, dei requisiti di efficienza energetica e di tutela dell’ambiente.
Nello svolgimento della propria mission ASSIL è costantemente impegnata nel monitoraggio dell’evoluzione legislativa e normativa. Questa attività viene svolta dalla nostra Area Tecnica, che assicura un corretto e tempestivo aggiornamento sulla situazione legislativa e normativa del settore attraverso la realizzazione di specifici incontri, corsi formativi e seminari, newsletter Technical News e Sportello ASSIL.
In particolare, l’Associazione svolge attività di coordinamento e rappresentanza dell’industria italiana presso i più importanti tavoli normativi nazionali ed internazionali:

• a livello nazionale nelle sedi CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) e UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione)
• a livello Europeo negli enti CENELEC (Comité Européen de Normation) e CEN (Comité Européen de Normalisation)
• a livello Internazionale nei comitati e nei gruppi di lavoro IEC (International Electrotechnical Commission) e ISO (International Standard Organization)

Inoltre, grazie alla partecipazione attiva a Lighting Europe (Associazione Europea dei Produttori e delle Associazioni Nazionali di Illuminazione), l’Associazione è in grado di aggiornare tempestivamente le Aziende associate circa gli sviluppi in atto a livello comunitario, con particolare riferimento alle nuove Direttive o Regolamenti ed alle loro ripercussioni sul mondo dell’illuminazione.

Dloft

D Loft è un loft digitale, un ambiente unico di 350 mq quasi privo di pareti divisorie con soffitti alti e ampie vetrate. Servendosi della metafora del teatro, D Loft organizza i suoi spazi in due aree funzionali dette On Stage e Back Stage, utilizza elementi di arredo spostabili e poli-funzionali progettati ad hoc come fossero scenografie e mette in scena in primo luogo le aziende, i loro brand e i loro prodotti. Questa start-up innovativa nasce a Milano in via Ripamonti 89 come spazio B2B allestito con le migliori tecnologie per la comunicazione digitale finalizzato ad ospitare eventi e meeting interattivi, testare prototipi, costruire demo, user experiences e nuovi scenari digitali grazie al supporto di un team di digital specialists nell'allestimento personalizzato di digital experiences.
D Loft vanta un apparato tecnologico HW e SW all’avanguardia per la comunicazione digitale interattiva, fornito da partner tecnologici leader nei rispettivi mercati. Tutti i devices a disposizione sono dotati di Template tematici preconfigurati e personalizzabili, per creare la giusta cornice per eventi in tempi ristretti e con buoni risultati.

GLI SPAZI
Gli spazi-servizio On Stage permettono di adottare strategie comunicative diverse:
- D Theatre è uno spazio dedicato alla performance;
- D Lounge è uno spazio per il networking;
- D Showroom è uno spazio dedicato al retail;
- D Conference è uno spazio per conferenze aumentate e interattive;
Gli spazi-servizio Back Stage consentono al cliente di stabilirsi in D Loft per tutto il tempo necessario alla realizzazione dell’evento:
- D Desk è uno spazio connesso e accessoriato per il lavoro d’ufficio;
- D Lab è uno spazio dotato degli strumenti necessari per la costruzione degli allestimenti;
- D Meeting infine è uno spazio attrezzato per tenere riunioni private in videoconferenza;

LE TECNOLOGIE
- Connessione Wi-Fi ad alta velocità con VPN e accesso per sessioni remote
- Sistema di distribuzione audio/luci professionale programmabile
- Web app tablet/mobile
- Proiettori HD e piattaforma software per video mapping
- Schermi di digital signage
- Postazioni relax con musica di sottofondo
- Interactive experience wall (collage di schermi, proiettori HD ed interattività)
- Strumenti di proximity marketing e mobile engagement
- 2 Touch Screen supportati da applicativi per cataloghi digitali e configuratori di prodotto
- Etichette digitali interattive
- Sistema di Conferencing & Collaboration con facility di presentazione wireless e multidevice
- Tavolo multi touch interattivo
- Proiettore short throw
- Spazio di lavoro individuale (scrivania, schermo aggiuntivo, punti di ricarica)
- Docking Station per Smart Phone e Tablet
- Stampante multifunzionale
- Measurement & testing tools
- Kit di programmazione (Arduino/Intel)

D LOFT srl
Via Ripamonti 89 – 20141 Milano – Tel. 02 3674 8580
info@dloft.it - www.dloft.it
Sede legale:
Via Rugabella 1 – 20122 Milano
P.IVA 08932360962

   

Federazione ANIE
ANIE Federazione è una delle maggiori organizzazioni di categoria del sistema confindustriale per peso, dimensioni e rappresentatività. Attraverso le sue 13 associazioni, ad ANIE aderiscono oltre 1.200 aziende del settore elettrotecnico ed elettronico. Il settore occupa 410.000 addetti con un fatturato aggregato (a fine 2014) di 55 miliardi di Euro. Le aziende associate forniscono sistemi e soluzione tecnologiche all’avanguardia per infrastrutture pubbliche e private e mercati strategici come l’industria, i trasporti, l’energia e il building. Espressione dell’eccellenza tecnologica del made in Italy, le aziende ANIE rappresentano un settore classificato a livello internazionale come ad alta e medio-alta tecnologia, grazie all’elevata incidenza della spesa in Ricerca e Sviluppo. Le associate ANIE investono infatti mediamente ogni anno il 4% del loro fatturato in attività di Ricerca e Innovazione, con punte di eccellenza del 20%, laddove la media del manifatturiero è dello 0,4%. Dai settori ANIE proviene il 30% della spesa privata in Ricerca e Innovazione investita ogni anno nel nostro Paese.

Federazione ANIE
Viale Lancetti, 43
20158 Milano
Tel. 02.32641
info@anie.it
www.anie.it

GaS Studio

GaS Studio è una Società fondata nel 1997 con sedi a Milano, Roma e Berkeley. Si occupa di progettazione integrata e di interior design per clienti nazionali e internazionali. Diretta in Italia da André Straja, Giacomo Sicuro e Lenka Lodo, ha oggi una consistenza totale tra partner, dipendenti e collaboratori di circa 30 persone.
Soluzioni integrate
GaS Studio offre una serie completa di servizi alle imprese: masterplanning (progettazione urbanistica) progettazione architettonica, architettura degli esterni, architettura di interni, project management, riqualificazioni edilizie, risanamento e restauro, space planning, programmazione e analisi, pianificazione e riqualificazione urbana del paesaggio.
Visione strategica
L’approccio rigoroso nei confronti dell’architettura di André Straja affonda nelle sue origini e nella sua esperienza cosmopolita che lo ha portato a sviluppare un interesse particolare per opere dedicate a un grande pubblico e concepite come punti nodali del tessuto urbano. A ciò si unisce la grande esperienza in architettura e design industriale di Giacomo Sicuro, che si è concretizzata nello spin off di OIL Design Lab,  e il contributo in comunicazione,marketing e finanza di Lenka Lodo con la sua vocazione internazionale e la sua capacità d’intessere relazioni durature ed etiche con clienti, partner e fornitori.
Propensione al confronto
La nostra struttura ha sviluppato capacità e passione nella partecipazione ai concorsi. Siamo spesso invitati da grandi gruppi a confrontarci con progetti di taglio e di dimensioni internazionali. Un impegno che affrontiamo con dedizione e metodo e che ha portato negli anni numerosi successi.
Tra le nostre referenze abbiamo progetti di tipologie differenti, una caratteristica che ha connotato l’attività degli ultimi dieci anni e che ha aggiunto valore per la crescita dello studio, sviluppandone le doti di flessibilità nella progettazione. L’uso delle più complesse tecnologie, la ricerca di materiali innovativi, l’attenzione all’ambiente e al risparmio energetico, sono alla base dell’indirizzo progettuale seguito. La filosofia e l'approccio del gruppo si caratterizzano e materializzano traducendosi in un'architettura che si basa sull’utilizzo di un linguaggio contemporaneo, contestualizzato e ispirato all’ambiente in cui il progetto si inserisce e si insedia con l'obiettivo di raggiungere il massimo valore aggiunto e il massimo confort per i suoi utilizzatori e fruitori.
https://www.gasworkstudio.com/home

 

GORING & STRAJA STUDIO
Via Friuli, 65
20135 MILANO (IT)
T +39 02 78622050
F +39 02 78 62 20 69
www.gasworkstudio.com
info@gasstudio.it 


metis lighting
Marinella Patetta e Claudio Valent, entrambi architetti, dopo un Master in Lighting Design e diversi anni di esperienza, fondano la società Metis Lighting nel 1989. Metis Lighting si occupa esclusivamente di Lighting design e di Industrial design degli apparecchi d’illuminazione. La sinergia di queste attività costituisce la vera peculiarità della Società.
Il coordinamento delle diverse problematiche illuminotecniche con gli intenti del progetto architettonico origina, infatti, nuovi scenari luminosi per la cui realizzazione sono ricercati sul mercato gli apparecchi più adatti o, in loro assenza, questi sono appositamente ideati e costruiti. La progettazione dell’illuminazione di luoghi diversi, privati e pubblici, interni ed esterni, ciascuno con compiti visivi, normative e vincoli specifici, richiede una attenta selezione dei migliori apparecchi e produce di conseguenza una crescita costante del know-how utilizzato nel design di nuovi apparecchi.
Il design per l’industria, quindi, costituisce lo sbocco naturale di questa attività. La progettazione degli apparecchi d’illuminazione costituisce realmente la sintesi di esperienze concrete, tecniche ed estetiche, maturate sul campo.
Tra i principali progetti lo sviluppo di Lighting Concept per Brands quali Bulgari, Dior, Louis Vuitton, Valentino, De Beers, Nespresso, Cèline, Fendi, Zegna, gli Hotel Bulgari a Milano e Londra. Inoltre il recente lighting design per le Lounges del nuovo aeroporto di Doha HIA Hamad International Airport.

Metis Lighting S.r.l.
Archh, Patetta Marinella, Valént Claudio
Via S. Giovanni B. De La Salle, 4
20132 Milano
Tel. 02 45473752-53
Fax 02 45473755
metis@metislighting.it
www.metislighting.it

Politecnico

Laboratorio per il management e la tecnologia per il settore delle costruzioni, immobiliare e territorio afferisce al Dipartimento Architecture, Built environment and Construction engineering - ABC (ex Dipartimento Building Environment Science and Technology - BEST) del Politecnico di Milano.
Il Laboratorio Gesti.Tec svolge attività di ricerca, formazione e consulenza nell'ambito dei processi caratteristici del settore immobiliare (Facility, Property e Asset Management) e della riqualificazione ambientale, urbana ed edilizia. Particolari e consolidate attività sono state svolte nell'ambito della riqualificazione tecnologica di edifici terziari.

Laboratorio Gesti.Tec
Via Bonardi, 9 – 20133 Milano
Tel. 02. 2399 5109
Fax 02 2399 2596
lab.gestitec@polimi.it
www.polimi.it
www.gestitec.polimi.it


revalue
REVALUE è uno studio di progettazione che offre consulenza tecnica e servizi integrati di architettura, ingegneria e gestione delle attività di costruzione a chi opera nel settore del Real Estate, per progetti edilizi di alto profilo qualitativo, sinonimo di innovazione e sostenibilità. Rappresenta la nuova sfida di un gruppo di professionisti, guidati dall’architetto Cristiana Cutrona, che lavorano da anni al supporto di aziende multinazionali ed italiane.
REVALUE opera nei settori: terziario, ricettivo, residenziale
I componenti del team sono professionisti riconosciuti sul mercato per la professionalità, la concretezza, l’affidabilità, ed anche per l’entusiasmo, la passione e la creatività con cui affrontano ogni nuova sfida.
Lo staff, costituito da architetti, ingegneri e specialisti di discipline collegate, ha la capacità di integrarsi alle peculiarità di ogni committenza, comprendendone la filosofia e i desiderata, il linguaggio e le metodologie, ed integrandosi a processi e strutture. Dallo studio di fattibilità alla progettazione e realizzazione, il team di Revalue supporta il Cliente nel raggiungimento di obiettivi prefissati in termini di tempi, costi e qualità di prodotto, applicando metodologie avanzate di controllo delle procedure interne di gestione della commessa e del processo di progettazione, secondo i più alti standard italiani ed internazionali.

Obiettivi di REVALUE sono:
- coniugare l’eccellenza del servizio alla missione dell’architettura
- sviluppare i talenti e la ricerca
- superare le criticità tradizionalmente legate a visioni parziali del processo: acquisizione_progettazione_programmazione_realizzazione gestione

REVALUE opera a Milano, e attraverso una rete di professionisti è presente a Roma, in Italia e all’estero Revalue vanta relazioni con prestigiosi clienti italiani ed esteri: Merchant Banks, SGR/FundS, Property Companies, Insurance Companies, Private Wealth, Hospitality Companies, Developers, Owners, Construction companies

REVALUE srl
Viale Col di lana 8
20136 Milano
Tel 02 45 48 78 44
Fax 02 36 55 58 44
info@revalue.it
www.revalue.it

Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento