Formula fisici

MILANO, 04/11/2015

Software-Defined IT, Iperconvergenza e Cloud

Per informazioni: Veronica Fano
veronica.fano@soiel.it - 02 26148855

La crescita di fenomeni quali l'iperconvergenza, il Software-Defined IT e la disponibilità di servizi Cloud sempre più evoluti ed erogabili in modalità self-provisioning consentono oggi a un numero crescente di aziende un approccio diverso all’IT aziendale; un approccio più in linea con le esigenze di un business che richiede un’infrastruttura IT agile e che deve reagire il più rapidamente possibile a esigenze mutevoli.

Le organizzazioni vogliono infatti mantenere i costi sotto controllo, ma al contempo erogare più servizi, in sicurezza ed efficienza e quello che prima sembrava difficile da realizzare oggi sembra alla portata di mano grazie all’utilizzo delle nuove soluzioni pilotate dal software infrastrutturale, accoppiate ad iperconvergenza, hardware industry-standard e cloud.

Secondo questo nuovo paradigma, gli elementi essenziali per l’infrastruttura IT (server, storage, networking, sicurezza, ...) sono messi in comune, virtualizzati, acceduti e gestiti attraverso un insieme comuni di API con vantaggi in termini di governance e gestione. Tutto questo porta ad un crescente utilizzo di hardware più economico e facilmente manutenibile mentre l’intelligenza, la gestione, i servizi si spostano nel software e nel cloud, con un preciso risparmio in termini di TCO.

Ma se da una lato questa nuova modalità di pensare e realizzare le architetture IT già sta offrendo in alcune aree dei significativi benefici, d’altra parte non pochi sono gli aspetti di tipo tecnologico, architetturale e di business da mettere a fuoco.

  • Sofware defined IT: quali sono gli standard e paradigmi che si stanno affermando? Quali ecosistemi si stanno formando? Quale è il ruolo dell’Open Source nel Software-Defined IT?
  • Soluzioni Iperconvergenti, quali sono i benefici derivanti dal loro utilizzo e per quali ambienti sono adatte?
  • In questa nuovo paradigma l’hardware diventa quindi davvero una commodity?
  • Quale è il nuovo ruolo del Cloud? Le nuove infrastrutture saranno sempre più ibride? Cosa resta in azienda? Cosa ne esce?
  • Come gestisco la nuova infrastruttura? Chi ne garantisce le performance? Quali sono gli SLA e come li misuro? Come ne garantisco la sicurezza?
    In questo nuovo mondo, quale è il ruolo del system integrator? Del Service Provider? Del Cloud Provider?

Questi sono alcuni dei temi posti al centro del convegno, che si svilupperà nella formula della sessione plenaria e che si avvale della presenza di esperti a quotidiano confronto col mercato e che nasce con l’obiettivo di offrire a manager e professionisti coinvolti nel governo o sviluppo dell’IT aziendale, un momento di informazione che affianchi contenuti di business e approfondimenti di carattere tecnologico.

Ad arricchire il convegno la realizzazione di due tavole rotonde, una a chiusura della mattinata dedicata al tema di come cambiano gli skill e le professionalità di chi gestisce e governa l’IT aziendale, e una a chiusura di  giornata nella quale saranno affrontate le tematiche legate al mondo del canale e del mutato ruolo della catena del valore in questo contesto.

Accanto al convegno sarà allestita un’area espositiva dove saranno serviti i coffee break e il lunch. Una giornata di incontri, confronti e approfondimenti utile per chi governa l’IT e per chi è coinvolto nella Gestione.

08.30 Registrazione dei partecipanti

09.00 Benvenuto ed apertura dei lavori

09.15 Software Defined-Iperconvergenza e Cloud: perché siamo qui
Primo Bonacina, Managing Partner, PBS – Primo Bonacina Services

09.35 Iperconvergenza - L’IT Agility che premia il business
Soluzioni iperconvergenti e nuovi servizi Cloud offrono la possibilità di costruire ambienti IT sempre più agili e dinamici, capaci di rispondere rapidamente a esigenze di business in continua evoluzione. All’interno delle imprese EMC guida la trasformazione digitale, assicurando percorsi evolutivi di successo attraverso un efficace approccio customer driven.
Fabio Chiodini, EMC

10.00 “Supercharge your Datacenter”: L’era dell’infrastruttura invisibile
Le soluzioni iperconvergenti, totalmente basate sul software, fanno convergere in maniera nativa la potenza elaborativa, la virtualizzazione e lo spazio storage in un’unica soluzione, per guidare la semplicità nel datacenter. Grazie a questo tipo di soluzioni i clienti beneficiano di prestazioni prevedibili e scalabilità lineare sfruttando un’infrastruttura cloud-like.
Manlio De Benedetto, Nutanix

10.25 Semplicità, affidabilità ed efficienza in una nuova idea di DataCenter “iperconvergente”
Le Infrastrutture Hyperconverged stanno diventando una piattaforma ideale per i carichi di lavoro virtualizzati in quanto semplificano l’infrastruttura IT, aumentano la scalabilità e riducono il TCO rispetto a infrastrutture legacy. In questa sessione conoscerai le infrastrutture hyperconverged: efficienza operativa e riduzione dei costi; come si differenzia dai sistemi convergenti e storage software-defined; e perché si dovrebbe indagare in anticipo rispetto al vostro prossimo ciclo di aggiornamento hardware o nuova distribuzione delle applicazioni.
Cristian Meloni, SimpliVity

10.50 Coffee Break e visita all’area espositiva

11.20 Interoperabilità per la gestione della Security
Il software defined datacenter introduce un cambio di paradigma nel modo in cui storage, networking, capacità computazionale e security vengono implementate. Se prima il networking e la security erano legate in un unico hardware dedicato, aumentando i costi operativi e complessità di gestione, oggi nelle architetture software defined cambia il mondo con cui i vari elementi interagiscono e grande importanza acquisisce la possibilità di orchestrate in maniera efficace i vari servizi. Fortinet ha introdotto un Framework in grado di definire da un lato le modalità in cui la security deve evolvere nelle varie componenti architetturali del datacenter e dei servizi cloud, oltre che di integrarsi con i principali sistemi per il Software Defined Networking e piattaforme per il Software Defined Datacenter.
Antonio Madoglio, Fortinet

11.45 The new IP: Come cambia il network nel nuovo IT Software Defined
In che modo deve cambiare il ‘Network’ per rispondere in maniera adeguata al nuovo contesto Software Defined? In che modo il networking può essere una grande leva o un grande freno alle opportunità offerte in termini di scalabilità, sulla semplicità di gestione e sulle performance dell’intera infrastruttura aziendale e del nuovo datacenter Software Defined?
Paolo Lossa, Brocade

12.10 Tavola rotonda: Come cambia l’IT in azienda, come cambia l'azienda
Lorenzo Anzola, CIO Mapei, Roberto Fonso, CIO BPM, Massimo Messina, Head of Global ICT Unicredit

13.00 Lunch buffet e visita all’area espositiva

14.00 Iperconvergenza e Software Defined in Italia
Una prospettiva di come questa nuova tipologia di soluzioni segneranno il futuro dei datacenter. Come e quanto è possibile implementare oggi, quali rischi e benefici per la prossima generazione di infrastrutture virtuali.
Stefano Pirovano, Pure Storage

14.25 Nuovo Standard per un Software Defined Disaster Recovery                                                                                                                                         Qualsiasi periodo di indisponibilita’ dei dati comporta una perdita economica, per questo motivo e’ sempre piu’ importante avere un piano di business continuity e disaster recovery (BC\DR). I dati sono costantemente in crescita, il che rende sempre piu’ complesso proteggerli. Molti amministratori IT sono costretti ad utilizzare soluzioni diverse, ad assemblare i risultati delle singole applicazioni e a sperare di non avere perdita di dati: questo e’ impossibile! Zerto Virtual Replicaton consente di ottenere un risultato ottimale in termini di RPO (prossimo allo zero) e si installa in un’ infrastruttura esistente in meno di un’ora. Failover, test di DR e failback vengono eseguiti in pochi click senza interruzioni di servizio. Seguite la nostra demo per scoprire come!
Marco Del Plato, Zerto

14.50 Il Software Defined Object Storage
Le aziende sono sempre alla ricerca di soluzioni storage in grado di soddisfare i requisiti di spazio, scalabilità, flessibilità ad un costo/TB compatibile con i grossi volumi di dati che sono obbligati a gestire. Il software defined object storage è una tecnologia che risponde alle necessità di crescita e flessibilità garantendo architetture adatte ad ambienti ibridi (premise/cloud).
Leonardo Torretta, E4 Computer Engineering

15.15 Iperconvergenza end-to-end per il cloud aperto e flessibile
L’utilizzo crescente della virtualizzazione e dei servizi cloud spinge le imprese, in maniera sempre più decisa, a dover semplificare la gestione dell’infrastruttura ma allo stesso tempo ad avere sistemi aperti e flessibili con elevata scalabilità, affidabilità e prestazioni, contenendo il TCO.
Le soluzioni iperconvergenti integrano computing, storage e networking e forniscono un servizio affidabile, performante e contemporaneamente aperto e flessibile, con un dimensionamento intelligente delle risorse e una gestione unificata. Queste caratteristiche soddisfano i requisiti per uno sviluppo a lungo termine dei servizi del cliente e lo aiutano a essere maggiormente competitivo sul mercato.
Carmelo Calcaterra, Huawei

15.40 Coffee Break e visita all’area espositiva

16.10 Cosa è realmente il Software Defined Networking e perchè è oggi la scelta migliore per l'evoluzione delle reti aziendali?
Negli ultimi anni l'SDN è stato presentato al mercato come una rivoluzione nel mondo del networking in grado di cambiare il modo in cui le reti vengono vendute, utilizzate e gestite: il Software Defined Networking è un nuovo e rivoluzionario modo di interpretare lo spazio del network. Tipicamente gli approcci rivoluzionari implicano implementazioni Greenfield laddove non c'è possibilità di intervenire sugli investimenti infrastrutturali esistenti. Il Software Defined Networking può essere definito evolutivo e può essere allo stesso tempo il motore che guida l'innovazione dei clienti?
Emanuel Monticelli, Extreme Networks

16.35Tavola rotonda: Come cambia il modo di operare del Canale nel mondo Software–Defined e Cloud
Rodolfo Casieri, CEO, EDSlan; Roberto Castelli, CEO BCLOUD; Paolo Marsella, CEO Aditinet; Andrea Massari, Country Manager Avnet TS; Giancarlo Mercalli, CEO NextONE; Mosè Necchio, CMO Enginsoft; Riccardo Rolando, CEO Upgrade; Diego Sampaoli, CEO, fastERA; Francesco Speciale, Business Team Manager LAN Service

17.30 Q&A e chiusura dei lavori

Location: Atahotel Executive
Indirizzo: Viale Luigi Sturzo, 45
CAP: 20154
Città: Milano (MILANO)
Sito web: http://www.atahotels.it/executive

Ubicato in una posizione strategica e privilegiata per la sua immediata vicinanza alla Stazione di Porta Garibaldi, all'uscita autostradale di Viale Certosa e alle vie principali quali Corso Como e la zona di Brera. L'hotel è ben collegato dai mezzi pubblici, ha l'accesso alle stazioni della metropolitana (M2 linea verde e M5 linea lilla) a pochi passi, e la prossimità con la Stazione Ferroviaria di Porta Garibaldi consente di raggiungere il polo fieristico di Milano-Rho in 15 minuti, grazie alla nuova linea del Passante Ferroviario (quattro fermate).
AVNET + EMC

EMC Corporation è leader mondiale nell’aiutare aziende e fornitori di servizi a trasformare il loro modo di operare e fornire l’IT come servizio. Indispensabile in questa trasformazione è il Cloud Computing. Grazie a soluzioni e servizi innovativi, EMC accelera il passaggio al Cloud Computing, supportando i dipartimenti IT nell’archiviazione, nella protezione e nell’analisi della loro risorsa più importante - le informazioni - con maggiore flessibilità, affidabilità e convenienza.

Soluzioni destinate a clienti di ogni dimensione e tipologia
EMC offre le sue soluzioni ad aziende di tutto il mondo, di ogni dimensione e settori industriali, indipendentemente dal fatto che si tratti di aziende private o organizzazioni pubbliche. Tra i clienti di EMC si annoverano banche ed enti finanziari, aziende manifatturiere, organizzazioni scientifiche e sanitarie, fornitori di servizi Internet e di telecomunicazioni, compagnie aeree e società di servizi logistici, università e istituti di formazione oltre a realtà pubbliche di ogni livello. EMC offre prodotti, servizi e soluzioni a clienti in oltre 100 nazioni di tutto il mondo.

Una forte leadership
Il valore unico che EMC è in grado di offrire ai suoi clienti deriva dalla scelta di effettuare rilevanti e continui investimenti in ricerca e sviluppo, che nel solo periodo 2003-2010 hanno superato i 10 miliardi di dollari. Per rafforzare il proprio core business ed estendere le proprie competenze a nuove aree, EMC ha investito 14 miliardi di dollari in acquisizioni nello stesso periodo, integrando oltre 36 aziende di software e servizi, solo dal 2006. Ad oggi le acquisizioni complessive effettuate dall’azienda superano il numero di 70.
EMC conta su migliaia di dipendenti dedicati alla Ricerca e Sviluppo in tutto il mondo, sul portfolio di prodotti e soluzioni più completo del mercato, sulla capacità di costruire soluzioni realmente integrate e sull’impegno mirato a offrire al cliente la miglior esperienza possibile, in questo o in ogni altro mercato. EMC vanta centri R&D distribuiti in Belgio, Brasile, Cina, Francia, Irlanda, India, Israele, Paesi Bassi, Russia, Singapore e Stati Uniti e impianti produttivi collocati negli Stati Uniti e in Irlanda, e le sue procedure soddisfano le certificazioni
più esigenti (ISO 9001).
EMC si colloca alla posizione 152 nella classifica Fortune 500, grazie a entrate consolidate nel 2011 pari a 20 miliardi di dollari, le più elevate nella storia più che trentennale dell’azienda.

Una presenza globale
EMC conta attualmente su circa 48.500 dipendenti distribuiti su tutte le sue varie sedi, il 40% dei quali è dislocato fuori dagli Stati Uniti. L’azienda opera, direttamente e indirettamente, in oltre 80 paesi, con circa 400 tra uffici commerciali e rappresentanze ufficiali. Si tratta della rete commerciale e di servizi più estesa al mondo, focalizzata sull’infrastruttura informativa, che viene ulteriormente rafforzata da una rete globale di partner tecnologici, outsourcer, system integrator e distributori. EMC è attenta a operare in modo socialmente responsabile e presta grande attenzione all’ambiente, oltre che alle comunità locali e globali nelle quali opera. EMC è quotata presso la New York Stock Exchange con il simbolo EMC e fa parte dell’indice S&P 500.

In Italia
In Italia, EMC opera dal 1987, con il supporto di circa 450 professionisti. Tra i clienti di EMC Italia si annoverano tutti i principali operatori di Telecomunicazioni, Banche e Istituti di Credito e Imprese Assicurative, Aziende del settore industriale, della Sanità e della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale, Enti di Ricerca e mondo della Pubblica Istruzione. L’offerta si estende anche al mercato delle piccole e medie imprese, dove la proposta di EMC si integra anche con le soluzioni Iomega leader nel segmento SMB e consumer. Inoltre, una rete di partner qualificati e certificati garantiscono la presenza di EMC su tutto il territorio nazionale, offrendo una copertura capillare in grado di rispondere alle esigenze più diversificate dei clienti.

EMC Computer Systems Italia
Via Spadolini, 5
20141 Milano
Tel. +39 02 40908.1 - Fax +39 02 48204686
www.emc.com
www.italy.emc.com   


BCLOUD+Cloudian

BCLOUD è un’azienda che opera in un settore moderno ed emergente del mercato ICT: il Cloud Computing, che è la giusta via per eliminare la crescente complessità e i costi derivanti dalla gestione delle strutture ICT. Azienda giovane e dinamica, BCLOUD è il partner ideale per Service Provider, VAR e Utenti per fornire soluzioni, competenze e supporto nella creazione di un servizio Cloud-Oriented e Software-Defined.

BCLOUD nasce nel 2011 a Bergamo e, dal 2015, si è data come mission principale quella di accompagnare le aziende verso un nuovo paradigma tecnologico: il Software-Defined IT.

Perché “Software-Defined IT”
Tre grandi trend (la crescita dei dati aziendali, l'ascesa del cloud computing, il fatto che l’IT sia diventato un fattore vitale per le aziende) hanno dimostrato che molte infrastrutture “legacy” sono troppo rigide, inefficienti e costose per un numero crescente d’imprese.
La crescita di fenomeni quali l’iperconvergenza, il Software-Defined IT e un cloud sempre più evoluto ed erogabile in modalità self-provisioning consentono invece un approccio diverso all'IT aziendale, in quanto i processi di business moderni richiedono un'infrastruttura agile e che reagisca il più rapidamente possibile a esigenze mutevoli.
Oggi, il valore dell’IT non è nell’infrastruttura stessa, ma nella qualità e quantità dei servizi che è in grado di offrire. Le aziende vogliono, infatti, mantenere i costi sotto controllo, ma al contempo erogare più servizi. Ciò sembra difficile da realizzare, ma le soluzioni pilotate dal nuovo software infrastrutturale, accoppiate a iperconvergenza, hardware industry-standard e cloud, se correttamente implementate, possono rappresentare la chiave di svolta.
 Salvo che per alcune applicazioni specifiche, l’IT sta quindi indirizzandosi verso l’utilizzo di hardware industry-standard, poco costosi e facilmente gestibili (perché standardizzati e disponibili in quantità). L’intelligenza, la gestione e i servizi si spostano quindi nel software e nel cloud, con un preciso risparmio in termini di TCO:
• Acquisto in quantità e manutenzione di hardware standard
• Flessibilità di gestione: per modificare qualcosa, basta un comando software
• Utilizzo selettivo del cloud: decido cosa tenere in azienda e cosa esternalizzare
• Scalabilità orizzontale: quando serve più potenza basta aggiungere sistemi

Ecco i SERVIZI principali che BCLOUD mette a disposizione di VAR, Enterprise e SERVICE PROVIDER che la scelgono per lo sviluppo del proprio business:

• Supporto e affiancamento nella definizione di nuovi servizi
• Formazione Tecnica e affiancamento in attività di prevendita
• Formazione commerciale e affiancamento alle strutture commerciali
• Supporto tecnico e commerciale nei Proof of Concept
• Ambienti di Demo e Test «Ready to use»
• Webinar e Demo
• Affiancamento alla definizione del modello di vendita e ingaggio dei Partner
• Ottimizzazione dei costi e affiancamento nell’analisi del costo totale degli investimenti
• Supporto alle attività di marketing per i servizi implementati

Quali vendor e tecnologie

BCLOUD seleziona, propone e supporta alcuni marchi leader nell’area del Software-Defined IT, tra cui:

Cloudian:
• Cloudian è una società specializzata nel cloud storage software. Il prodotto principale è una piattaforma di cloud object storage compatibile con Amazon S3 che consente di costruire soluzioni di cloud storage multi-tenant, affidabili, convenienti e scalabili. Cloudian sta collaborando attivamente con i principali ambienti di Cloud Computing tra cui la Citrix Cloud Platform, OpenStack, e il vasto ecosistema di strumenti e applicazioni compatibili con S3.
• Utilizzando un unico livello di archiviazione, i Service Provider possono offrire soluzioni di cloud storage affidabili e scalabili avvalendosi di hardware a basso costo e sfruttando il vasto numero di applicazioni dell’ecosistema Amazon.
• Cloudian è progettato per soddisfare le esigenze di un servizio di cloud storage di volume elevato, multi-tenant e multi-datacenter. Le caratteristiche per i cloud pubblici e privati includono il supporto di gruppo, i controlli sulla qualità del servizio, il controllo sui diritti di accesso, il reporting e la fatturazione.
• La piattaforma offre un’architettura peer-to-peer completamente distribuita, senza nessun punto di “failure”. Il sistema è facilmente scalabile da due nodi fino a centinaia di nodi attraverso Data Center multipli, supportando fino a petabyte di dati.
• Per l’infrastruttura possono essere utilizzati hardware eterogenei per una scalabilità orizzontale conveniente. Il nuovo nodo e il ri-equilibramento dei dati avvengono automaticamente senza l’interruzione del servizio.
• Fornisce un’interfaccia di gestione robusta e flessibile, e ha una modalità di “licencing” che si basa sulla capacità effettivamente utilizzata di tipo “annual Fee” o “perpetual”.

Storage Made Easy (SME):
• SME è una piattaforma di file Sync & Share di dati che è in grado di erogare servizi in modalità SaaS (hosted presso il Service Provider) oppure di essere utilizzata come soluzione ibrida e/o on-premise.
• Unisce dati pubblici, privati e SaaS in un unico ambiente, garantendo l’accesso ai file e la ricerca dei servizi indipendentemente dal luogo o dal dispositivo, integrandosi nel frattempo con i sistemi di gestione delle entità esistenti come l’Active Directory o l’LDAP.

Asigra:
• Asigra Cloud Backup™ è la piattaforma ideale per MSP/VAR, System Integrator o aziende enterprise che si concentrano sulla protezione dei dati.
• Introduce un nuovo ed innovativo modello di protezione dei dati in grado di coprire tutte le esigenze quali Cloud-to-Cloud, backup, mobile end-point, advanced virtual disaster recovery for VMware e anytime/anywhere data recovery per aziende enterprise.

OpenStack
• OpenStack è un sistema operativo cloud, modulare, in grado di offrire servizi di gestione di processi e storage secondo il modello IaaS (Infrastructure as a Service).
• È un progetto nato nel 2010 da una collaborazione tra NASA e Rackspace Cloud, che deve la sua rapida crescita a contributi provenienti da fronti diversi. Da un lato vi è la sua natura totalmente open source: OpenStack utilizza infatti diversi software liberi che hanno contribuito a garantirgli il supporto di un’ampia comunità. D’altro canto, uno stimolo decisivo al suo sviluppo si deve al forte interesse di grandi realtà industriali come HP, Cisco, Dell, AT&T e moltissimi altri.

HEADQUARTER & LEGAL OFFICE
Via Provinciale, 9/A
24040 - Lallio (BG)
Italy

   

Brocade

Brocade (Nasdaq: BRCD), sviluppa soluzioni di networking che supportano le aziende di tutto il mondo nel passaggio verso ambienti nei quali applicazioni e informazioni sono disponibili ovunque. Da data center e reti campus aziendali al core di service provider, queste soluzioni sono basate sulla strategia Brocade One per semplificare le infrastrutture di rete attraverso tecnologie innovative.

Con sede a San Jose, California, Brocade ha circa 5000 dipendenti in tutto il mondo e supporta una vasta gamma di settori e clienti in oltre 160 paesi. Attualmente, è il leader del mercato Storage Area Network (SAN) con l’offerta più affidabile e a basso consumo energetico presente nel settore. Inoltre, Brocade offre l'innovativa tecnologia Ethernet fabric e le soluzioni di Ethernet networking ad alte prestazioni, parte integrante del portfolio completo di dispositivi di switching, routing, sicurezza, wireless e application delivery.

Per soddisfare le crescenti esigenze di computing distribuito e mobile, Brocade estende la propria comprovata esperienza nell’ambito data center sull’intera rete. Questo approccio aiuta le organizzazioni a realizzare le proprie iniziative di consolidamento, di convergenza reti, di virtualizzazione e cloud computing con:

• Semplicità senza pari per superare la complessità
• Networking non-stop per massimizzare i tempi di lavoro
• Ottimizzazione delle applicazioni per aumentare la flessibilità del business
• Protezione degli investimenti per fornire una transizione senza problemi alle nuove tecnologie

Brocade unisce un comprovato percorso innovativo con partnership strategiche con le principali aziende leader del settore IT. Supportando il più esteso ecosistema di partner del settore, fornisce soluzioni best-in class aperte, ideali per la più ampia gamma di ambienti IT. Per assicurare una soluzione completa, Brocade garantisce un’offerta di servizi integrati, che comprendono supporto, formazione e professional service.

Brocade Communications
Via Melchiorre Gioia 168
20125 Milano Italy
Phone +39 02 67 74 19 11
Fax +39 02 67 74 19 99
info@brocade.com
www.brocade.com


E4 Computer Engineering

E4 Computer Engineering fornisce soluzioni per l'Intelligenza Artificiale e il Calcolo ad Alte Prestazioni (HPC).
L'azienda, fondata nel 2002, è oggi riconosciuta a livello internazionale per le competenze di alto livello nel campo dell'HPC, dell'High Performance Data Analytics e dell'AI. Con una gamma completa di hardware, software e servizi, E4 è in grado di offrire ai propri clienti soluzioni personalizzate per i carichi di lavoro più impegnativi nelle aree sopra menzionate.
Oltre il 50% del personale dell'azienda è composto da ingegneri che lavorano nei dipartimenti di R&D e Innovation e che quotidianamente testano e creano soluzioni innovative da immettere sul mercato.
E4 adotta un approccio agnostico nei confronti delle molte tecnologie disponibili, ideando e offrendo la migliore soluzione su misura per le esigenze del cliente.
Inoltre, le forti relazioni con i principali fornitori di tecnologia hardware e software a livello mondiale, garantiscono all'azienda un accesso privilegiato alle ultime tecnologie.
E4 è da sempre impegnata a fornire hardware, software e servizi innovativi per una vasta gamma di applicazioni: dall'Università e Ricerca al Government & Defence, nonché al settore manifatturiero, finance e bioinformatico… Il portafoglio clienti della società comprende importanti centri di ricerca come il CERN (Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare) e l'INFN (Istituto Nazionale per la Fisica Nucleare).
L'azienda è, infine, una delle principali protagoniste dello scenario europeo in ambito HPC: è infatti partner del consorzio EPI (European Processor Initiative), il cui obiettivo è progettare e implementare una roadmap per la creazione di una nuova famiglia di processori europei a basso consumo per l'extreme scale computing, i Big Data ad alte prestazioni e una vasta gamma di applicazioni emergenti; è inoltre coinvolta in altre iniziative europee ed è membro attivo in numerosi consorzi dell'ecosistema HPC (MAX, ETP4HPC, HiPEAC ...).
E4 Computer Engineering lavora nell'ambito del CERN openlab su progetti di ricerca e sviluppo congiunti nei settori dell'intelligenza artificiale e dell'analisi dei dati ad alte prestazioni, progettando e sviluppando tecnologie di elaborazione e architetture di storage dotate delle più recenti tecnologie.
E4. When Performance Matters. 

E4 COMPUTER ENGINEERING SPA
Via Martiri della Libertà, 66
42019 Scandiano (RE) – Italy
Tel +39 0522 991811
Fax  +39 0522 991803

Email info@e4company.com 
Sito Web: www.e4company.com 
Twitter: @e4company
Linkedin: E4 Computer Engineering Spa


EDSlan sponsored by Huawei
EDSLAN: UN DISTRIBUTORE IN CONTINUA EVOLUZIONE
La crescita della competitività, la crisi economica e il diffondersi delle nuove tecnologie hanno portato a una profonda rivisitazione del ruolo del Distributore. 
EDSlan è…
un ‘Partner’ per il Cliente, capace di interpretare le sue esigenze per guidarlo verso le soluzioni migliori 
Un ‘Integratore’ di tecnologie, in grado di assistere il Cliente dalla fase progettuale fino alla realizzazione finale
Un ‘Formatore’ qualificato per instradare il Cliente verso la comprensione e l’utilizzo delle nuove tecnologie 

UN’OFFERTA CHE EVOLVE DINAMICAMENTE
Evolvere continuamente per farsi trovare pronti di fronte alle sfide e alle grandi opportunità offerte dalle nuove tecnologie, con una gamma completa di prodotti e servizi integrabili tra loro. E’ questo l’obiettivo di EDSlan da sempre impegnata nella ricerca di soluzioni in grado di rispondere alle nuove esigenze del mercato. 
Le aziende rappresentate e i prodotti commercializzati sono selezionati in modo da coniugare tecnologie di larga diffusione con altre all’avanguardia. L’offerta soddisfa tutte le esigenze riguardanti lo sviluppo di reti: dai componenti ‘passivi’ per la realizzazione di cablaggi strutturati, al networking per la realizzazione di infrastrutture di reti convergenti, a soluzioni di videosorveglianza e sicurezza informatica, a sistemi IP PBX, soluzioni VoIP e di audio-videoconferenza, fino alle più recenti tecnologie per l’Unified Communication & Collaboration, il Cloud e il BYOD. 

IL VALORE DI UNA RETE COMMERCIALE DISTRIBUITA
Più di 70 risorse tecnico-commerciali distribuite su tutto il territorio Nazionale.
EDSlan è presente a Vimercate (sede) e con uffici commerciali a Torino, Padova, Bologna, Livorno, Roma, Napoli, Bari e Catania, con una capillarità unica nello scenario della distribuzione a valore del mercato ICT in Italia.

I SERVIZI: IL FIORE ALL’OCCHIELLO DI EDSLAN
Grazie a un’ampia struttura dedicata, con personale tecnico referenziato, EDSlan è in grado di erogare servizi a valore aggiunto per soddisfare ogni esigenza. 

FORMAZIONE E CERTIFICAZIONI
Workshop, Seminari di approfondimento, Corsi di certificazione, Webinar, rappresentano la proposta di formazione  EDSlan per garantire al Canale la necessaria competenza tecnica per vincere nel business. 
 
L’APERTURA AL CANALE IT
Tradizionalmente rivolta a Installatori e System Integrator, l’offerta di EDSlan è evoluta nel corso degli anni e oggi è in grado di soddisfare anche le esigenze dei Reseller IT, sempre più accomunati a System Integrator con una specializzazione nell’IP. Oltre alla già ampia offerta, dal 2014 EDSlan distribuisce Server, Storage, Tablet, Antivirus, soluzioni per Backup e Disaster Recovery, servizi in Cloud e molto altro ancora. 
Al Rivenditore IT EDSlan offre un vero valore aggiunto, elemento distintivo che da sempre caratterizza l’azienda e che la differenzia dai box mover ai quali i Reseller IT fanno riferimento per i propri acquisti. 

EDSLAN E IL NUOVO SITO WEB 
Il nuovo sito www.edslan.com si presenta con una veste grafica completamente rinnovata. Navigazione più semplice. Ogni vendor distribuito è presente con un proprio mini-sito. Progettato per integrarsi con il mondo dei social media, è consultabile e fruibile da qualsiasi dispositivo mobile.
La novità più importante è rappresentata dal Webstore, un’area accessibile in qualsiasi momento (24h/7gg) sia dai Clienti Registrati che dai Prospect per conoscere l’intera offerta EDSlan e fare ricerche libere o mirate sui prodotti.

EDSLAN SPA
Via Damiano Chiesa, 20 - 20871 - Vimercate (MB)
TEL. 039/699981
FAX 039/6999841
EMAIL: info@edslan.com
Sito www.edslan.com

EXTREME NETWORKS
Extreme Networks, Inc. fornisce soluzioni di networking software-driven che aiutano i dipartimenti IT in tutto il mondo ad assicurare risultati di business: relazioni più strette con i clienti, i partner e i dipendenti. Da cablate a wireless, dal desktop al data center, on premise o attraverso il Cloud, offre le sue soluzioni in più di 80 paesi, alle organizzazioni piccole alle grandi, tra le quali alcune aziende leader nei settore dell’hospitality, retail, trasporti e logistica, education, pubblica amministrazione, healthcare e manufacturing. Fondata nel 1996, Extreme ha sede a San Jose, California.

Fortinet

 

Fortinet protegge le principali aziende, service provider ed organizzazioni governative di tutto il mondo, offrendo ai clienti una protezione avanzata e continua rispetto a superfici d’attacco sempre più vaste, oltre alla potenza necessaria per soddisfare i requisiti prestazionali in continuo aumento generati dalle reti borderless – oggi e in futuro. Solo l’architettura Security Fabric di Fortinet può fornire sicurezza senza compromessi per rispondere alle più delicate sfide di security, in ambienti di rete, applicativi, cloud o mobile. Fortinet si classifica al primo posto tra i sistemi di sicurezza forniti a livello mondiale e oltre 425.000 clienti si affidano all’azienda per proteggere la propria attività.

Per informazioni: Valentina Sudano – Fortinet – email: vsudano@fortinet.com

 


NUTANIX

Nutanix si rivolge alle aziende di taglio medio ed enterprise, fornendo loro la possibilità di realizzare il proprio data Center virtualizzato basandosi sulla tecnologia web-scale. Grazie alla Virtual Computing Platform, 100% software-based, Nutanix fa convergere in maniera nativa la potenza di calcolo e lo spazio storage in un'unica soluzione: il risultato è una semplicità senza precedenti. È possibile applicare questo sistema innovativo partendo con pochi server per poi scalare fino a migliaia, sapendo fin dall’inizio quali prestazioni si otterranno e quali investimenti economici saranno necessari. Nutanix consente la realizzazione di infrastrutture applicative ottimizzate e gestite in base alle necessità, avvalendosi di una tecnologia brevettata che permette la gestione direttamente da parte dell’utente finale in maniera semplificata e adattabile a tutte le esigenze.
Per saperne di più visitate il nostro sito web www.nutanix.com o seguiteci su Twitter @nutanix.


PURE STORAGE

Pure Storage è stata fondata nel 2009 da John Colgrove e John Hayes. Il primo è stato uno degli ingegneri fondatori di VERITAS Software (ora Symantec). Il secondo, è stato in precedenza Chief Technologist di Yahoo. E’ attualmente quotata al NYSE (PSTG).
L’idea originale è stata quella di rivoluzionare il mondo dello storage, di fatto fermo all’utilizzo di media che si sono evoluti pochissimo negli ultimi 25 anni.
Colgrove e Hayes hanno intuito prima di altri le potenzialità delle memorie flash in ambito aziendale indirizzando le problematiche dello storage enterprise con l’Ambiente Operativo Purity, vero cuore pulsante dei sistemi Pure Storage. Grazie a Purity, i Flash Array Pure Storage hanno caratteristiche di performance, affidabilità e semplicità d’uso ineguagliabili. Il problema del costo delle memorie flash rispetto a I dischi tradizionali è stato indirizzato mediante l’utilizzo di algoritmi di compressione e deduplica che consentono di minimizzare l’impronta del dato sul media. L’Azienda è guidata dal CEO Scott Dietzen, un imprenditore di successo anche con le precedenti Aziende presiedute: WebLogic (ora parte di Oracle), Zimbra (ora parte di VMware), Transarc e BEA Systems.
Il Quartier Generale di Pure Storage è a Mountain View, in California, dove si trova anche il dipartimento di Ricerca e Sviluppo. L'azienda è presente in EMEA, con filiali in Gran Bretagna, Francia, DACH, Benelux, Iberia, Italia, Turchia, Medio Oriente e Israele e anche in Asia con filiali nella regione ASIA-PAC. L'azienda continua ad espandersi rapidamente in tutto il mondo (è la società IT con crescita più rapida nella storia). Solamente nel 2013 e 2014, l'azienda ha raccolto 375 milioni dollari di finanziamenti private, raggiungendo quasi $ 500 milioni complessivi. Questa liquidità ha consentito a Pure Storage di continuare con la sua crescita esplosiva in modo sostenibile. Ha inoltre permesso di continuare ad investire nello sviluppo di ulteriori linee di prodotto che rafforzeranno la posizione di leadership di Pure Storage nell’ambito dello Storage Enterprise.


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento