La Conservazione Digitale

Formula fisici+webinar

A MILANO E SUL WEB, 18/10/2022 dalle 09:00 alle 13:00

La Conservazione Digitale

Tecnologie, normative e best practice per una corretta conservazione nel tempo dei documenti informatici.

Per informazioni: Veronica Palillo
veronica.palillo@soiel.it - 02 30 453 326

Con la partecipazione di


Sponsor Gold

Dopo il successo della passata edizione 2021, che ha aggregato la partecipazione di oltre 400 professionisti del settore, torna la web conference "La Conservazione Digitale", in programma per il 18 ottobre.

Grazie alla Conservazione Digitale è possibile equiparare i documenti cartacei ai documenti informatici, garantendo la validità dei documenti conservati digitalmente, con una notevole riduzione dei costi (spazio, tempo e risorse) e consentendo di creare processi organizzativi più efficienti, con conseguente miglioramento delle performance del personale e dei risultati operativi aziendali.

La realizzazione di un sistema di Conservazione Digitale efficace e a norma di legge richiede l’adozione di modelli organizzativi in grado di garantire il rispetto di regole riguardanti non solo la formazione, gestione e la conservazione dei documenti informatici, ma anche il rispetto delle misure di sicurezza previste, l’identificazione di un responsabile e la manutenzione di un manuale dedicato.

Questi alcuni dei temi al centro della web conference che si avvale del contributo di esperti facenti parte del mondo della ricerca e dell’utenza aziendale.


La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.


L'evento prevede un contemporaneo svolgimento della formula fisica e della web conference, a partecipazione gratuita per il pubblico, previa registrazione.
Tutti i visitatori accreditati potranno accedere ai contenuti della conferenza on line, tramite il login alla propria area riservata 'MyPage' sul sito Soiel, e potranno comunicare con le aziende presenti nell'area espositiva attraverso i Digital Touchpoint presidiati direttamente dagli espositori.

Value Partner Zone
La Value Partner Zone estende il progetto comunicativo e di demand generation dell’evento.
Dopo la sua conclusione, infatti, sarà realizzato un sito dedicato con taglio editoriale, in cui saranno trattati alcun temi di interesse emersi nel corso dell’evento. Alla realizzazione di un articolo di contestualizzazione verranno affiancati articoli dedicati ai contenuti degli sponsor.

Gli utenti registrati alla Value Partner Zone potranno acquisire le presentazioni e altro materiale messo a disposizione dagli Sponsor dell'evento.

La Value Partner Zone sarà promossa attraverso canali Social e banner dedicati e resterà on line per un periodo di 2 mesi dalla data di realizzazione dell’evento.
Le aziende Sponsor potranno visionare in real time gli utenti registrati alla Value Partner Zone e riceveranno i nominativi di loro interesse, in conformità con la normativa GDPR.

08:45 - Apertura delle registrazioni

09.15 - Benvenuto ed apertura dei lavori
Ruggero Vota | Caporedattore | Soiel International

09.30 – Le attività in corso
Le nuove Linee Guida AgID sul documento informatico, entrate in vigore il 1 gennaio 2022, hanno contribuito a rafforzare ed omogenizzare il quadro normativo di riferimento per la produzione, gestione e conservazione dei documenti informatici. La loro corretta applicazione richiede un forte impegno da parte di tutte le pubbliche amministrazioni che sono chiamate a rendere effettivi e consolidati i principi enunciati nel Codice dell’Amministrazione digitale.
Al fine di approfondire il contesto di applicazione delle norme, l’Agenzia per l’Italia Digitale si è fatta promotrice dell’attivazione di alcuni gruppi di lavoro, in sostanziale continuità con il Gruppo di lavoro sui Poli di Conservazione che nel giugno 2021 aveva prodotto il documento Definizione di un modello di riferimento per i Poli di conservazione. Il mandato è stato quello di indagare sui diversi aspetti, innovativi e critici, delle Linee Guida, e su questo si concentrerà l’intervento.
Patrizia Gentili | Responsabile del servizio “Documentale e modelli di marcatura” | AgID

10.00 – La Conservazione Digitale ieri e oggi, il fattore comune è la fruibilità dei documenti in futuro
Le regole tecniche della Conservazione Digitale stabiliscono le caratteristiche dei sistemi di conservazione, sia per i documenti informatici sia per i fascicoli di documenti. Queste però, sono informazioni che nel 2022 le aziende, per lo più, conoscono. 
Come abbiamo affrontato il passaggio alle nuove regole tecniche e quali sono stati i punti salienti ed i benefici sia per i clienti che conservano all’interno della propria organizzazione sia per quelli che si affidano al servizio di conservazione digitale di Top Consult. 
Qualunque sia il modello adottato per la conservazione, per poter usufruire dei documenti informatici in futuro, oltre alla tecnologia, servono modelli organizzativi dove ruoli e compiti del responsabile della conservazione vengono percepiti tenendo conto delle evoluzioni normative e comportamentali. 
Viviana Belluco | Resp.le Servizio di Fatturazione Elettronica e Conservazione Digitale | Top Consult

10.25 - Nuove Linee Guida AgID: strumenti tecnologici a supporto della metadatazione
I metadati sono degli elementi informativi associati al documento informatico indispensabile per favorire l’utilizzo degli stessi, la classificazione, l’archiviazione e la ricercabilità nel tempo del documento. 
Partendo da una panoramica generale sulle novità introdotte dalle Linee Guida AgID, l’intervento ha l’obiettivo di fornire un approfondimento sui principali strumenti tecnologici a supporto del processo di metadatazione, per garantire la compliance con le disposizioni AgID in materia.
Elena Lauritano | Co Founder e General Manager | Archivium srl

10.50 –La conservazione digitale a norma per un’azienda: le competenze e le attività alla base del processo
La conservazione digitale si è affermata come una delle attività più rilevanti nella digital transformation. Ma cosa vuol dire effettivamente per un’azienda fare conservazione rispettando le LLGG AgID? Partendo da una panoramica sulla vita del documento, dalla formazione sino allo
scarto, scopriremo le principali competenze e attività alla base del processo di conservazione all’interno di un’impresa.
Giancarla Porro | Digital Compliance Expert di IDC – Indicom Document Care

11.15 – Coffee Break & Networking

11.45 – Sicurezza e Compliance normativa: i principi per una conservazione digitale a regola d’arte
A fronte delle complessità normative in materia fiscale - amministrativa in Italia, per un’azienda diventa fondamentale salvaguardare il proprio patrimonio documentale. AgID ha stabilito, con le Nuove Linee Guida, procedure e attori coinvolti nel processo della Conservazione Digitale, rafforzando maggiormente la consapevolezza e necessità di mettere al sicuro i dati all’interno di processi digitali certificati e compliant. Conservare digitalmente i documenti rappresenta solo la punta dell’iceberg della Digital Transformation che le imprese stanno affrontando.
Stefano Nalesso Ercolin | CEO | Menocarta Network e Alberto Berti | Amministratore Delegato e Direttore Commerciale | Faber System

12.10 – Il data-capture ed il batch image processing al servizio della Conservazione Digitale
Quando ci si approccia alla conservazione digitale di documenti cartacei non basta dotarsi di idonei scanner, di un buon software documentale e seguire le regole. E’ importante anche valutare l’utilizzo di tecnologie ausiliarie che consentano di automatizzare o velocizzare il processo di indicizzazione, classificazione o profilazione che dir si voglia, nonché di ottenere immagini da archiviare di qualità. Faremo quindi un approfondimento sia sulle più recenti tecnologie di data-capture, finalizzate ad individuare ed estrarre automaticamente i dati di proprio interesse dai documenti, sia su quelle di image-processing, finalizzate ad operare in batch su lotti di documenti per individuare e correggere i comuni difetti di scansione, convertire i documenti nei formati standard richiesti ed assicurare leggibilità e qualità delle immagini prodotte.
Francesco Pucino | CEO | Recogniform Technologies SpA

12.35 - Interoperabilità e migrazione degli archivi tra soggetti conservatori
L'intervento tratta il tema della migrazione degli archivi, intesa come trasferimento degli oggetti digitali tra sistemi di conservazione, evidenziando aspetti normativi e tecnici da tenere in considerazione e presentando modalità per eseguire tali operazioni.
Sergio Ganzerla | Responsabile della Funzione Archivistica | Able Tech 

13.00 - Q&A Time

13.15 – Business lunch & Networking

Location: Enterprise Hotel
Indirizzo: Corso Sempione, 91
CAP: 20149
Città: Milano (MILANO)
Sito web: http://www.enterprisehotel.com/

L'Enterprise Hotel, perla di design del gruppo Planetaria, vi aspetta nel cuore pulsante della Milano degli affari, a breve distanza dal quartiere fieristico di FieraMilanoCity e dalla borsa di Piazza Affari, in una posizione che strizza l'occhio anche alle maggiori attrattive turistiche: dal nostro elegante hotel in corso Sempione, Milano potrà infatti essere facilmente esplorata scoprendo capolavori quali il castello Sforzesco, la Triennale di Milano ed il nuovo ed avveniristico quartiere Garibaldi.

DETTAGLI POSIZIONE E COME RAGGIUNGERE L'HOTEL

L'Enterprise Hotel sorge in Corso Sempione, a pochi passi da FieraMilanoCity, dal quartiere City Life e dal MiCo Milano Convention Centre, in direzione del nuovo polo fieristico di Rho/Pero.

L’hotel si trova a 80 metri dalla fermata del tram 1 che porta al Duomo di Milano e a 500 metri dalla fermata della metropolitana M5 “Domodossola”. A dieci minuti a piedi, la fermata del Malpensa Shuttle.

La struttura è provvista di un garage dotato di colonnine di ricarica Tesla Motors ® e il servizio navetta gratuito per il centro espositivo Fiera Milano Rho.

In zona è possibile usufruire di ulteriori parcheggi privati a pagamento, per esempio:

- Quick Parking in Via Corleone, 7 - 08119130224
- Sempione Parking in Via Prina, 14 angolo C.so Sempione, 30

Able Tech

Si legge ABLE Tech ma si dice ARXivar. Di cosa parliamo? Della nota software house italiana leader di mercato per la gestione elettronica dei documenti, per il Workflow & Process Management, per la fatturazione elettronica e per la conservazione sostitutiva.  
ABLE Tech ha un organico di circa 120 persone impegnate prevalentemente in attività di ricerca e sviluppo, assistenza e consulenza.    
La sua crescita, costante da 20 anni, è dovuta anche ad una rete di oltre 400 Business Partner certificati in tutta Italia.  
Dietro il successo dell’azienda ABLE tech c’è ARXivar, la piattaforma di gestione dei processi e delle informazioni, facilmente integrabile e disponibile per qualsiasi device, che semplifica, ormai da anni, il lavoro in azienda. E così la digitalfulness non è più un miraggio!

Able Tech 
Via Mantova, 2/G
25017- Lonato del Garda BS
www.arxivar.it

 

AgID | Agenzia per l’Italia Digitale

L’Agenzia per l'Italia Digitale - Istituita con Decreto legge 22 giugno 2012, n. 83 - è l’agenzia tecnica della Presidenza del Consiglio che ha il compito di garantire la realizzazione degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana e contribuire alla diffusione dell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, favorendo l'innovazione e la crescita economica.
AgID ha il compito di coordinare le amministrazioni nel percorso di attuazione del Piano Triennale per l’informatica della Pubblica amministrazione, favorendo la trasformazione digitale del Paese.

L’Agenzia, fra l’altro:
- Contribuisce alla diffusione dell'utilizzo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, allo scopo di favorire l'innovazione e la crescita economica;
- Elabora indirizzi, regole tecniche e linee guida in materia di omogeneità dei linguaggi, delle procedure e degli standard per la piena interoperabilità e uniformità dei sistemi informatici della pubblica amministrazione;
- Vigila sulla qualità dei servizi e sulla razionalizzazione della spesa informatica della pubblica amministrazione; 
- Promuove e diffonde le iniziative di alfabetizzazione digitale.


AgID | Agenzia per l’Italia Digitale
Via Liszt, 21 - 00144 Roma
www.agid.gov.it


Archivium

In Archivium sappiamo bene che la competitività si basa su performance e compliance: in un mondo dove la tecnologia evolve vorticosamente, affrontare le sfide della Digital Transformation è diventato il nostro obiettivo.

Vogliamo essere un faro per i nostri partner tecnologici, abilitando i loro servizi e prodotti a funzioni che garantiscano la compliance delle loro transazioni. Guidiamo le aziende sulla rotta della dematerializzazione dei processi e solchiamo, insieme a loro, le acque della gestione informatizzata di dati e documenti.

Il nostro approccio?  Osserviamo insieme al cliente la mappa dei processi, analizziamo a fondo i suoi obiettivi, tracciamo la rotta della trasformazione digitale e salpiamo verso la meta dell’innovazione tecnologica, equipaggiati di tecnologia esponenziale d’avanguardia.

Con particolare riferimento al tema della Conservazione a norma, ci poniamo come un player di rilievo nel panorama dell'Archiviazione Legale (Legal Long Term Archiving), in ambito nazionale e non solo.
Il nostro servizio, uno strumento per garantire l’integrità e l’autenticità nel tempo dei documenti informatici, è garanzia di compliance al modello normativo attualmente in vigore e a tutti gli standard di riferimento da esso preposti (OAIS, Uni SInCRO, etc.): questo consente di assicurare nel tempo l’accesso agli elementi digitali conservati, indipendentemente dagli eventuali cambiamenti o evoluzioni che potranno verificarsi al livello tecnologico.
Siamo specialisti nelle attività di riversamento, che permettono di traslare archivi precedentemente conservati sui nostri sistemi, garantendo interoperabilità e semplicità di implementazione.
Nel campo del Legal Archiving, siamo attivi anche al livello internazionale e mettiamo le nostre expertise e know-how a sostegno dei clienti, per supportarli con una soluzione, flessibile e compliant, all’interno di uno scenario normativo profondamente frammentato, dove ogni singolo paese ricorre a diversi vincoli e modalità di archiviazione della documentazione amministrativo-contabile in modalità digitale.

Sei pronto a navigare la rotta del successo?

Archivium Srl 
Corso Francia, 233/D (10098) Rivoli Torino
Tel. 011 0712994 – 011 0712993
E-mail: info@archivium.digital
Sito web: www.archivium.digital


Faber System

Faber System, iscritta al Marketplace AgID per lo svolgimento della conservazione digitale e certificata UNI EN ISO 9001:2008, ISO 27001:2013 e ISO 27701:2019 e attiva da 38 anni nel settore del Document Management e DIGITAL TRANSFORMATION, conta un parco di oltre 11.000 clienti attivi (tra soluzioni On Premise e SaaS/Cloud).

L’offerta degli esordi è incentrata sulle prime soluzioni di automazione telex e fax, con lo scopo di semplificare i processi di business grazie alla tecnologia. Nei primi anni '90 il business si evolve e diversifica, con le prime piattaforme di Unified Messaging, Business Messaging, posta massiva (Postel) e archiviazione documentale.

Nel 2004 si sviluppano i primi processi di Conservazione Digitale con Firma Digitale e Marcatura Temporale e viene rilasciata la piattaforma proprietaria WAM (Web Archive Management) e la dematerializzazione e digitalizzazione documentale diventa il core business dell’azienda. 

Nel 2015 Faber System ottiene l'accreditamento di AgID (Agenzia per l’Italia digitale) per lo svolgimento del servizio di conservazione dei documenti informatici e viene completato l’iter per diventare membro di Open PEPPOL come Access Point e Service Metadata Publisher Provider. 

Nel 2019 Faber System entra nel Gruppo Zucchetti per arricchire l’offerta del gruppo come fornitore di soluzioni software e servizi per la gestione documentale a 360°
Nel 2021 Faber System sigla una partnership societaria con il Network europeo Menocarta, con l’obiettivo di accompagnare le aziende nel loro percorso di digital transformation.

Nel 2022 Faber System ha ufficialmente ottenuto l’iscrizione al Marketplace AgID (Agenzia per l’Italia Digitale) per lo svolgimento della conservazione digitale dei documenti.
Faber offre servizi e soluzioni di “Digital Transformation “con un portfolio completo che prevede “soluzioni verticali standard” e “progetti personalizzati”.   
Archiviazione Documentale, digitale, per mezzo del Portale WAM interamente sviluppato da Faber System, e fisica, grazie ai propri centri di stoccaggio con record management;
Conservazione Digitale a norma, in Italia e nel Mondo per preservare nel tempo l’autenticità, l’integrità, l’affidabilità, la leggibilità, e la reperibilità dei documenti aziendali. Il Sistema di Conservazione di Faber System rispetta tutti i requisiti, tecnici e normativi, stabiliti dalla normativa di volta in volta vigente;
Fatturazione Elettronica, in Italia e nel Mondo, a standard B2G (Business to Government, verso la Pubblica Amministrazione), a standard B2B (Business to Business, tra imprese private) e a standard B2C (Business to Consumer, tra imprese e consumatori), integrato con il Servizio di Quadratura e Re-inoltro delle fatture e delle notifiche da e verso il Sistema di Interscambio;
Workflow Management & BPM (Business Process Management), per la gestione automatizzata dei processi di business;
Soluzioni di firma digitale (FEA/FES/FEQ/GRAFOMETRICA) con workflow approvativi;
Document Delivery Multicanale, distribuzione documentale tramite diversi canali, quali Posta, e-mail, ed e-mail PEC. Faber System propone anche una gestione della distribuzione documentale tramite canali EDI (Electronic Data Interchange);
Dematerializzazione Documentale, digitalizzazione dei processi e della gestione documentale aziendale grazie al supporto Centro Servizi Imaging di Faber System (attività di scansione, indicizzazione e stoccaggio documenti con record management);
PEC Manager, gestione avanzata caselle di Posta Elettronica Certificata comprensiva di Archiviazione Digitale Securizzata e centralizzata (rispondente a tutte le misure di sicurezza e le best practices applicabili);
Gestione digitale dei documenti doganali CMR e MRN per le cessioni di beni intracee ed extracee e bolle elettroniche

I servizi erogati da Faber System, pongono molta attenzione a tutti gli aspetti di sicurezza; in particolare una società esterna leader mondiale nel settore della Cyber Security, attraverso il suo SOC (Security Operation Center) monitora tutti i sistemi H24/7/365.
L’offerta di Faber System è finalizzata a razionalizzare ed automatizzare i processi aziendali per ridurre i costi di gestione, promuovere un impatto zero sull’ambiente ed incrementare la redditività delle imprese. L’azienda opera in tutta Italia attraverso un team di professionisti specializzati in grado di soddisfare le necessità dei clienti, personalizzando l’offerta in base alle specifiche esigenze.

 

FABER SYSTEM S.R.L.
Via Ettore Bugatti 15
20142 - Milano (MI)

Tel. 02 8914031
Fax. 02 817533
fabersystem@fabersystem.it
www.fabersystem.it


IDC - Indicom Document Care

IDC - Indicom Document Care è una realtà italiana specializzata in soluzioni digitali e servizi in outsourcing, con l’obiettivo di ottimizzare i processi aziendali e la gestione delle informazioni di Imprese, Associazioni di categoria e Pubbliche Amministrazioni.
L’esperienza ventennale e l’offerta sempre più ampia che contraddistinguono l’azienda ci consentono di essere oggi il Partner di riferimento di oltre 14.000 realtà.
L’information management ed il Business Process Outsourcing sono il nostro core business, così come le attività di consulenza soprattutto in ambito normativo, che forniamo ai nostri Clienti per restare sempre al passo con la trasformazione digitale che sta segnando la nostra epoca.
La nostra proposta si articola tra diversi servizi cuciti su misura sulla base delle necessità dei nostri Clienti. Ricordiamo, tra gli altri, conservazione digitale a norma, fatturazione elettronica e NSO o la gestione e conservazione delle PEC. Senza tralasciare, inoltre, tutte quelle mansioni che servono ad alleviare la mole di lavoro dei reparti amministrativi delle imprese, dove spiccano le attività di riconciliazione fra Ordini, Bolle e Fatture fornitori.
IDC è in possesso della certificazione ISO 9001 per la progettazione ed erogazione dei servizi di conservazione digitale a norma, fatturazione elettronica, servizi di archiviazione ottica e Business Process Outsourcing e della ISO/IEC 27001 per la gestione della sicurezza logica, fisica e organizzativa delle informazioni e dei documenti legati al processo di conservazione digitale. 
Abbiamo inoltre ottenuto la qualificazione al marketplace AgID.
Lo spirito di innovazione, l’alta formazione delle nostre risorse, l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia e la volontà di incontrare le esigenze specifiche dei nostri Clienti e Partner sono il vero motore del successo di Indicom e della riuscita dei nostri obiettivi.

IDC | Indicom Document Care srl
Via A. Carnevali 39 - 20158 Milano
02 33002805
info@indicom.it
www.indicom.it


MenoCarta

Menocarta vanta una solida esperienza nella consulenza a supporto dell’evoluzione digitale, sia sul fronte tecnologico che di compliance alle normative europee, e propone alle aziende progetti innovativi basati su soluzioni IT particolarmente performanti. 

Orienta i progetti digitali seguendo due binari: REGTECH (REGulation TECHnology) innovazione che aiuta le imprese ad essere in linea con le diverse normative, traendone benefici per un’azienda più smart + DIGITAL TRANSFORMATION cambiamento organizzativo che rende le aziende più efficienti, trasformando i loro processi di lavoro quotidiani e le strategie interne migliorandone le performance d'impresa. Ed è con questi acceleratori digitali che Menocarta accompagna i suoi clienti al raggiungimento della compliance normativa legata ai documenti digitali, seguendo le linee guida imposte dall’Agenzia per l’Italia Digitale. Tra i quali l’introduzione della figura del responsabile della conservazione, che prevede la nomina di un responsabile per la tutela e sorveglianza dell’intero processo del documento digitale.

I partner tecnologici del network ad oggi sono: Faber System, azienda del Gruppo Zucchetti, da oltre 30 anni attiva nel settore del Document Management; Wintech, azienda specializzata in progetti di consulenza e implementazione software in ambito IT; KeyTech, system integrator con specializzazione sul mondo SAP; Studio Cortellazzo & Soatto, specializzato nella consulenza normativa a supporto dei clienti, Bizmatica gruppo Econocom, solution provider con sistemi e applicazioni orientate ad indirizzare il Change Management e la riduzione del TCO; TCG Process azienda esperta in Intelligent Document Processing (IDP) e intelligenza artificiale; Veryfi Software house californiana per soluzioni legate al OCR API e applicativi nel mondo delle note spese.

MENOCARTA SERVICE SRL
Piazza De Gasperi 28, 35131 (PD) 
info@menocarta.net
www.menocarta.net

Recogniform Technologies

È la software house italiana attiva nello sviluppo di soluzioni per l’elaborazione delle immagini e per la lettura ottica, due filoni strettamente connessi al mondo della gestione e conservazione documentale.
Grazie alle tecnologie sviluppate e consolidate negli anni offre soluzioni allo stato dell’arte sia per l’estrazione automatica di dati da documenti cartacei od elettronici, sia per il controllo qualità, il miglioramento e la trasformazione massiva di documenti digitalizzati.
Le soluzioni software messe a punto da Recogniform Technologies sfruttano la potenza dei diversi motori di riconoscimento (OMR, ICR, OCR, BCR, CHR) realizzati grazie ad una continua attività di ricerca e sviluppo e la flessibilità degli algoritmi di elaborazione e miglioramento immagini ideati ed affinati nel tempo.
I prodotti realizzati si prestano perfettamente ad affiancare ed integrare ogni soluzione documentale o gestionale.

La piattaforma Recogniform Reader consente di ridurre o evitare del tutto il data-entry: i dati di interesse contenuti sui documenti, infatti, sono individuati ed estratti automaticamente, senza necessità che vengano digitati da un utente, velocizzando così le attività di caricamento, classificazione o indicizzazione e riducendo drasticamente l’errore. Il risultato ottenibile dall’implementazione di una così avanzata soluzione di lettura ottica è dunque un aumento dell’efficienza ed una riduzione dei costi aziendali.
La piattaforma Recogniform ImageProcessor consente di produrre documenti digitalizzati di qualità, controllando la leggibilità delle immagini, migliorandole correggendo i diversi problemi di scansione e trasformandole come necessario ai fini di una efficiente archiviazione e successivo utilizzo.
Recogniform Technologies ha clienti sia in Italia che nel mondo grazie anche ad una rete di rivenditori e partner in continua crescita; è dotata di un sistema di qualità certificato ISO9001; offre soluzioni pacchettizzate o customizzate ed è pertanto il partner ideale per aziende di qualsiasi dimensione e settore.


Recogniform Technologies SpA
Contrada Concistocchi
87036 Rende
Numero Verde 800.732738 - Tel. 0984.404174 - Fax 0984.830299
info@recogniform.it
www.recogniform.net




Top Consult

Costituita nel 1987 a Torino, Top Consult è stata una delle prime società italiane ad operare nella gestione elettronica dei documenti. Oggi è uno dei leader di questo settore, ha oltre 500 clienti privati e pubblici in Italia e in Europa tra i quali spiccano Lavazza, Prada, Acqua Minerale San Benedetto, RINA, Coop Alleanza 3.0, Toyota Material Handling Italia, Bennet, Findomestic, Eni Finance. Aziende che fanno affidamento sulle soluzioni Top Consult, integrate con il loro software gestionale e ERP, per migliorare gestione del business e competitività.
Top Consult ha profonda conoscenza delle normative con un impegno che risale agli albori della legislazione digitale fin dal 1994 e ha più di 30 anni di esperienza maturata realizzando centinaia di soluzioni documentali integrate con i sistemi informativi di ogni tipo di organizzazione.
Negli ultimi anni l’intervento del legislatore a favore della dematerializzazione ha portato al consolidamento del documento informatico nella vita aziendale (dalla PEC alla Fattura Elettronica e agli Ordini Elettronici UBL). Le aziende devono uniformarsi alle normative e in un mondo di documenti via via solo informatici, le imprese devono affidarsi a partner esperti e affidabili come Top Consult, capaci di guidarle nelle scelte tecnologiche e nella trasformazione organizzativa dei processi avendo ben chiaro però sempre il rispetto delle specifiche normative relative ai documenti informatici, alle firme elettroniche e alla loro conservazione obbligatoria a norma di legge.
Il motore di tutte le soluzioni di gestione documentale realizzate da Top Consult è la Piattaforma Documentale Enterprise TopMedia Social NED disponibile in licenza d’uso presso i clienti o in Cloud tramite una infrastruttura IT proprietaria, completamente virtualizzata, che fornisce livelli illimitati di potenza di calcolo garantendo al contempo elevati livelli di Security, di Business Continuity e di Disaster Recovery.
Inoltre, fornisce ai propri clienti servizi in outsourcing di Fatturazione Elettronica B2B e verso la PA, di gestione degli ordini tramite NSO e di Conservazione Digitale a norma di legge.
Top Consult è certificata ISO 27001 e ISO 9001, è conforme ai requisiti individuati all’Art. 24 del Regolamento (UE) 910/2014 eIDAS; inoltre è Conservatore Digitale accreditato AGID ed è Provider certificato PEPPOL per lo scambio di documenti informatici in formato UBL.

Top Consult S.r.l.
Via Valeggio 22/E 10128 Torino
011 5805994 
marketing@topconsult.it
www.topconsult.it


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento