EAC - Enterprise Architecture Conference

Formula fisici

MILANO, 06/02/2014

EAC - Enterprise Architecture Conference

Evolution, not revolution. Come evolvono le architetture ICT nell’era del Cloud, della mobility e della cost optimization

Per informazioni: Soiel Eventi
soielmusicfest@soiel.it - 02 26148855

Con il patrocinio di


Sponsor


Expo


Media Partner

Con il 2014 l’iniziativa EAC, Enterprise Architecture Conference, entra nel 5° anno di vita e nel corso di questi anni i temi al centro dell’evento sono cambiati riflettendo l’evoluzione che ha caratterizzato il mondo delle soluzioni ICT per le imprese. L’obiettivo dell’evento è sempre stato quello di proporre una panoramica e illustrare le opportunità legate all’ICT Enterprise Architecture, attraverso la fotografia dello stato dell’arte degli standard in essere ed emergenti, dell’offerta di piattaforme e soluzioni disponibili, del loro uso e diffusione, delle competenze e dei ruoli per progettarle e gestirle. Con il fine ultimo di allineare l’IT al Business.

ALCUNE TEMATICHE
Come evolvono le Enterprise Architecture e cosa significa realizzare un sistema informativo flessibile, sicuro e disponibile
• In che modo far evolvere il sistema verso nuovi servizi, sfruttare al meglio le opportunità offerte dal  fenomeno del Cloud e del Mobile preservando gli investimenti ICT già realizzati?
• Come migliorare il governo dell’ICT, quali gli strumenti oggi a disposizione per ‘allineare’ l’infrastruttura IT alle nuove esigenze di Business?
• Quali sono gli standard di riferimento e le best practice per lo sviluppo e la gestione delle architetture ICT?
• Fare di più con meno: esperienze concrete di ‘saving’ ottenute attraverso la razionalizzazione e l'indirizzo   dell’infrastruttura esistente

Oltre agli architetti, agli esperti e alle società dell’offerta ICT, EAC 2014 coinvolge società ed esperti di consulenza direzionale e organizzativa, capaci di illustrare e discutere il fenomeno in atto, proponendo e analizzando casi d’uso di EA in diversi settori merceologici.


La partecipazione al convegno è GRATUITA previa iscrizione.
09.00 Registrazione dei partecipanti

09.30 Benvenuto e apertura dei lavori

09.45 Trasformare l'IT con lo SmartCloud per progettare l'azienda del nuovo millennio
Le sfide di trasformazione a cui le aziende di oggi sono chiamate non possono trovare impreparato il dipartimento IT. Nuovi sistemi di ingaggio verso i clienti, enormi volumi di informazioni la cui velocità di comprensione diventa fattore differenziante sul mercato, interazioni continue con clienti e controparti su piattaforme social: un'IT impostata in modo tradizionale non ha la flessibilità nè la rapidità per rispondere con la giusta efficienza alle esigenze di un business che non può più permettersi di aspettare.
E' necessaria una IT Transformation che capitalizzi in modo intelligente l'ampia disponibilità di soluzioni IT multi-sourced offerte dal mercato, integrandole in un'infrastruttura centrale efficiente, automatizzata e governata da processi operativi industrializzati.
Il portfolio IBM SmartCloud offre la più completa gamma di soluzioni per trasformare la propria IT secondo questo modello ibrido, pensato per essere essenziale per il Business e sostenibile nel tempo.
Intervento a cura di Giovanni Boniardi - IBM Italia

10.10 Software Defined Data Center by VMware: un percorso evolutivo con risultati senza precedenti
L'architettura ideale per i cloud privati, ibridi e pubblici in cui l'infrastruttura di elaborazione, rete e storage è completamente virtualizzata e il controllo del data center è automatizzato dal software.
Intervento a cura di Cesare Rossi - VMware Italia
 
10.35 Le soluzioni progettate intorno al mondo IT
Un’anteprima sulle novità 2014 che abbattono la barriera del risparmio energetico e consentono un livello di servizio eccellente.
Intervento a cura di Andrea Ferro - Emerson Network Power

11.00 Coffee break e visita all’area espositiva

11.40 Open Hybrid Cloud:  Hybrid IT, Cloud Computing & Open Innovation with Red Hat
Con il cloud giusto oggi è possibile risolvere i problemi IT lasciando le aziende aperte alle innovazioni future.
Tuttavia, molte iniziative cloud non riescono a offrire l'agilità e il valore promessi all'azienda.
Grazie alle tecnologie open source, le soluzioni complete offerte da Red Hat sono in grado di creare cloud ibridi, privati, scalabili e interoperabili. In questo modo è possibile fornire rapidamente servizi che migliorano l'agilità dell'azienda e l'efficienza dell'IT, sia oggi che in futuro.
In questa sessione verrà presentata l'offerta tecnologica di Red Hat che risponde alle esigenze di un Open Hybrid Cloud.
Intervento a cura di Edoardo Schepis - Red Hat

12.05 Il Data Center Rivoluzionario. Il nuovo paradigma che ridefinisce il concetto di Data Center. Modulare, prodotto in serie, certificato. Semplicemente Innovativo!
RiMatrix S è il primo data center modulare, composto da elementi pre configurati, che permettono di realizzare un’infrastruttura completa, utilizzando un solo codice d’ordine con consegna il 6 settimane.
Intervento a cura di Giuseppe Leto - Rittal

12.30 E’ se fosse possibile misurare e controllare la tua application delivery chain……così da risolvere problemi prestazionali prima che l’utente se ne accorga?
Gestire la complessità, innovare velocemente per essere più competitivi e fornire un significativo valore al business per poter oggettivamente prioritizzare gli investimenti al fine di ottenere un maggiore impatto benefico sugli utenti finali, sono aspetti chiave da governare.
Ecco perché molti clienti hanno scelto Compuware come partner strategico nell’Application Performance Monitoring.
Intervento a cura di Andrea Nava - Compuware

12.55 Quali strategie adottare e quali ostacoli superare per un approccio enterprise al mobile
La mobilità è un trend dirompente, pervasivo e diffuso a livello mondiale: nel 2013 la vendita di smartphone ha superato quella dei cellulari standard, entro il 2017 solo in Europa il mobile commerce raggiungerà i 19.2 miliardi mentre nel 2020 i dispositivi connessi saranno 50 miliardi. Un fenomeno esplosivo che inevitabilmente si ripercuote sul mondo aziendale, che, per stare al passo dell’evoluzione tecnologia che influenza e trasforma il modo di vivere delle persone nel triplice ruolo di consumatori, dipendenti e cittadini, devono necessariamente mettere a punto una strategia di Enterprise Mobility. Strategia che porta benefici sia per i clienti che per il business aziendale e che, se implementata al meglio, consente di migliorare la produttività dei dipendenti, accrescere la fidelizzazione e incrementare il numero dei clienti.
Intervento a cura di Luigi Benocci - CA Technologies

13.20 Lunch e visita all’area espositiva

14.20 L'architettura IT: un mezzo e non un fine; come fare breccia nei decisori aziendali
La digitalizzazione delle imprese è la grande svolta epocale che stiamo vivendo. L'elettronica si sta facendo ubiqua; la scoviamo in posti inaspettati, dagli occhiali agli orologi ai calzini ai guanti. Ma anche nei prodotti più tradizionali e con le funzioni più stravaganti. Oggi le più grandi aziende nel settore industriale, ad esempio, hanno adottato la politica di dotare tutte le proprie apparecchiature di connettività in rete e di sensoristica per leggere dalle statistiche di utilizzo alla manutenzione preventiva all'effettiva validità della garanzia alla forzatura (più o meno legale) del pagamento a saldo della fornitura. L'architettura informatica si fa sempre più sofisticata e potente ma deve sempre avere in mente la finalità, altrimenti big data, cloud, “XaaS” diventano sigle fini a loro stesse che non fanno breccia nella mente dell'Amministratore Delegato o dell'Imprenditore; vale naturalmente il viceversa: senza una solida architettura, questi fondamentali driver di business non poggiano su una base adeguata e non riescono ad esprimere le loro potenzialità.
GEA affianca le aziende clienti proprio per abilitare la digitalizzazione e sfruttare quanto le più avanzate soluzioni architetturali consentono di realizzare nelle aziende, il tutto orientato al business con la massima concretezza in un linguaggio comprensibile agli azionisti o ad altri decisori aziendali.
Intervento a cura di Carlo Marinoni - GEA

14.45 Intervento introduttivo alla tavola rotonda e analisi survey realizzata sulle Soluzioni ICT EA in azienda
Marco Bozzetti - Malabo

15.10 Tavola Rotonda moderata da Marco Bozzetti, con la partecipazione di:
Nicola Rivezzi - CIO di Metropolitana Milanese
Lorenzo Anzola - Corporate IT Director di Mapei
Giovanni Hoz - CIO di Azienda Ospedaliera
Vincenzo Gianferrari Pini - Coordinatore Gruppo di lavoro architetture ICT - Inter-associazioni ICT: AICA, AIPSI, Aused, ClubTi Milano

16.10 Estrazione dei premi e chiusura dei lavori


Location: Hotel Michelangelo
Indirizzo: Piazza Luigi di Savoia, 6
CAP: 20124
Città: Milano (MILANO)
Sito web: https://www.michelangelohotelmilan.com/

L'Hotel Michelangelo si trova in Piazza Luigi di Savoia n.6. Accanto alla Stazione Centrale di Milano. Grazie gli ottimi mezzi pubblici e alla vicinanza con la Metropolitana è possibile raggiungere facilmente qualsiasi punto della cittá.

L'Hotel Michelangelo dispone di un ampio centro congressi attrezzato con le migliori tecnologie del settore.

CA Technologies

CA Technologies (NASDAQ: CA) fornisce soluzioni per la gestione dell’IT in grado di aiutare i clienti a gestire e proteggere i loro complessi ambienti IT a supporto di servizi informatici più flessibili per il business aziendale. Le imprese si avvalgono del software e delle soluzioni SaaS di CA Technologies per accelerare l’innovazione, trasformare l’infrastruttura e proteggere dati e identità in tutti gli ambienti, dal data center al cloud.

CA Technologies
Via Francesco Sforza 3 
20080 Basiglio MI  
T: 02 904 641 

Via del Serafico 200 

00142 Roma

T: 06 524 701

www.ca.com/it
 


CLUBTI

I ClubTI Milano è una Associazione per la promozione delle discipline digitali attraverso la crescita professionale e lo scambio di competenze tra u soci.


Compuware

Compuware APM è la soluzione leader per l’application performance management di nuova generazione. A differenza delle soluzioni tradizionali di APM pesanti, complesse e reattive, Compuware APM è agile, rapida e proattiva, pensata per gestire la complessità delle sfide legate alle applicazioni moderne tra cui mobile, cloud, big data e SOA. Compuware APM ottimizza e monitora decine di migliaia di applicazioni per oltre 5.000 clienti, aziende di gradi e piccole dimensioni, in tutto il mondo. Attraverso la prospettiva della end-user-experience, i clienti Compuware possono beneficiare di prestazioni più rapide, una risoluzione proattiva dei problemi, accrescere il time to market e ridurre i costi dell’application management attraverso delle analitiche più intelligenti, una automazione APM avanzata e un approccio al ciclo di vita delle prestazioni unico nel suo genere.

Compuware
Via G. Gozzano 14
20092 Cinisello Balsamo (MI)
Tel. +39 02 661231 - Fax + 39 02-66123488
www.compuware.com


Economia & Management
Unica nel panorama editoriale italiano, Economia & Management, la rivista di direzione aziendale della SDA Bocconi fondata da Claudio Dematté ed edita da Egea, ha rappresentato, fin dalla sua prima ideazione, un ponte ideale tra l’attività manageriale e le continue evoluzioni della ricerca e del sapere teorico e uno strumento indispensabile per aggiornarsi e non abbandonare la propria formazione.

E&MPLUS è l'hub di cultura manageriale che divulga contenuti a partire dalla rivista Economia & Management e dal sapere della SDA Bocconi School of Management.

www.emplus.egeaonline.it

Emc

EMC Corporation è leader mondiale nell’aiutare aziende e fornitori di servizi a trasformare il loro modo di operare e fornire l’IT come servizio. Indispensabile in questa trasformazione è il Cloud Computing. Grazie a soluzioni e servizi innovativi, EMC accelera il passaggio al Cloud Computing, supportando i dipartimenti IT nell’archiviazione, nella protezione e nell’analisi della loro risorsa più importante - le informazioni - con maggiore flessibilità, affidabilità e convenienza.


Soluzioni destinate a clienti di ogni dimensione e tipologia
EMC offre le sue soluzioni ad aziende di tutto il mondo, di ogni dimensione e settori industriali, indipendentemente dal fatto che si tratti di aziende private o organizzazioni pubbliche. Tra i clienti di EMC si annoverano banche ed enti finanziari, aziende manifatturiere, organizzazioni scientifiche e sanitarie, fornitori di servizi Internet e di telecomunicazioni, compagnie aeree e società di servizi logistici, università e istituti di formazione oltre a realtà pubbliche di ogni livello. EMC offre prodotti, servizi e soluzioni a clienti in oltre 100 nazioni di tutto il mondo.

Una forte leadership
Il valore unico che EMC è in grado di offrire ai suoi clienti deriva dalla scelta di effettuare rilevanti e continui investimenti in ricerca e sviluppo, che nel solo periodo 2003-2010 hanno superato i 10 miliardi di dollari. Per rafforzare il proprio core business ed estendere le proprie competenze a nuove aree, EMC ha investito 14 miliardi di dollari in acquisizioni nello stesso periodo, integrando oltre 36 aziende di software e servizi, solo dal 2006. Ad oggi le acquisizioni complessive effettuate dall’azienda superano il numero di 70.
EMC conta su migliaia di dipendenti dedicati alla Ricerca e Sviluppo in tutto il mondo, sul portfolio di prodotti e soluzioni più completo del mercato, sulla capacità di costruire soluzioni realmente integrate e sull’impegno mirato a offrire al cliente la miglior esperienza possibile, in questo o in ogni altro mercato. EMC vanta centri R&D distribuiti in Belgio, Brasile, Cina, Francia, Irlanda, India, Israele, Paesi Bassi, Russia, Singapore e Stati Uniti e impianti produttivi collocati negli Stati Uniti e in Irlanda, e le sue procedure soddisfano le certificazioni
più esigenti (ISO 9001).
EMC si colloca alla posizione 152 nella classifica Fortune 500, grazie a entrate consolidate nel 2011 pari a 20 miliardi di dollari, le più elevate nella storia più che trentennale dell’azienda.

Una presenza globale
EMC conta attualmente su circa 48.500 dipendenti distribuiti su tutte le sue varie sedi, il 40% dei quali è dislocato fuori dagli Stati Uniti. L’azienda opera, direttamente e indirettamente, in oltre 80 paesi, con circa 400 tra uffici commerciali e rappresentanze ufficiali. Si tratta della rete commerciale e di servizi più estesa al mondo, focalizzata sull’infrastruttura informativa, che viene ulteriormente rafforzata da una rete globale di partner tecnologici, outsourcer, system integrator e distributori. EMC è attenta a operare in modo socialmente responsabile e presta grande attenzione all’ambiente, oltre che alle comunità locali e globali nelle quali opera. EMC è quotata presso la New York Stock Exchange con il simbolo EMC e fa parte dell’indice S&P 500.

In Italia
In Italia, EMC opera dal 1987, con il supporto di circa 450 professionisti. Tra i clienti di EMC Italia si annoverano tutti i principali operatori di Telecomunicazioni, Banche e Istituti di Credito e Imprese Assicurative, Aziende del settore industriale, della Sanità e della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale, Enti di Ricerca e mondo della Pubblica Istruzione. L’offerta si estende anche al mercato delle piccole e medie imprese, dove la proposta di EMC si integra anche con le soluzioni Iomega leader nel segmento SMB e consumer. Inoltre, una rete di partner qualificati e certificati garantiscono la presenza di EMC su tutto il territorio nazionale, offrendo una copertura capillare in grado di rispondere alle esigenze più diversificate dei clienti.


EMC Computer Systems Italia
Via Spadolini, 5
20141 Milano
Tel. +39 02 40908.1 - Fax +39 02 48204686
www.emc.com
www.italy.emc.com


Emerson

Emerson Network Power, divisione di Emerson (NYSE:EMR), è leader globale nella massimizzazione della disponibilità, capacità ed efficienza delle infrastrutture critiche in vari settori: telecomunicazioni, industria, sanità, trasporti, finanza, pubblica amministrazione, commercio, utility, ecc.
Scegliere Emerson Network Power come partner per le esigenze di sicurezza e continuità operativa della propria azienda significa:
• Ricevere un supporto professionale fin dalla fase progettuale grazie alla divisione CSC, Consulting & Support Center (www.CSConline.it),
• Poter scegliere tra una gamma completa di soluzioni di protezione (UPS, commutatori statici), condizionamento di precisione, rack e armadi integrati, monitoraggio H24,
• Poter contare sulla più grande, efficiente e qualificata rete di servizi ed assistenza tecnica presente oggi nel settore in Italia.

Riconosciuto leader di settore nel campo delle tecnologie infrastrutturali intelligenti, Emerson Network Power offre innovative soluzioni di gestione delle infrastrutture dei data center, in grado di raccordare IT e strutture garantendo efficienza e disponibilità assolute, indipendentemente dalla richiesta di potenza.

Per ulteriori informazioni su prodotti e servizi di Emerson Network Power, visitare il sito www.EmersonNetworkPower.it


FIDA

FIDAInform è la Federazione Nazionale delle Associazioni Professionali di Information Management, i Club, sviluppatesi spontaneamente a partire dal 1984 in diverse regioni italiane, cioè di associazioni di professionisti dell’ICT (Information and Communications Technology) che vi partecipano a livello personale e non aziendale.

I Club e la Federazione si propongono come "nodo" attivo del Sistema-Paese per lo sviluppo del Settore delle tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione, promuovendo la  professionalità dei Soci.


IBM Italia

Con 110 anni di storia, IBM è leader nell’Innovazione al servizio di imprese e istituzioni in tutto il mondo. Opera in 175 paesi.

L’azienda offre alle organizzazioni di ogni settore l’accesso alle tecnologie esponenziali e ai servizi di consulenza per la trasformazione digitale dei modelli di business.

Hybrid cloud, intelligenza artificiale, analytics, sistemi hardware, blockchain, cybersecurity e quantum computing: queste le aree in cui IBM è riconosciuta come leader a livello globale e come brand dal forte impegno etico nei confronti del mercato e del contesto sociale in cui opera.

Alla Ricerca scientifica, IBM destina ogni anno circa 6 miliardi di dollari con il lavoro di 12 centri di carattere globale e migliaia di ingegneri, scienziati e designer in 46 Stati americani e altri 54 Paesi.

Ciò assicura il primato, ininterrotto dal 1993, nella classifica dei brevetti depositati negli Stati Uniti. 

Nel 2020 si sono attestati a quota 9130, centodue dei quali provenienti dal nostro Paese: 2300 riguardano l’intelligenza artificiale, 3000 il cloud e 1400 l’area della sicurezza. L’insieme delle invenzioni registrate a partire dal 1920 ammonta ora a oltre centocinquantamila.

Ad aprile 2020, IBM ha annunciato di essere tra i partner fondatori di Open COVID Pledge, iniziativa che offre accesso gratuito ai brevetti e alle nuove richieste di registrazione con oltre 80.000 brevetti in tutto il mondo per contribuire a diagnosticare, prevenire, contenere e curare il coronavirus.

IBM opera in Italia dal 1927 contribuendo, senza soluzione di continuità, sia allo sviluppo dell’innovazione e della sostenibilità in ogni settore economico sia di progetti in un’ottica di Corporate Social Responsibility.

Per approfondire: https://www.ibm.com/annualreport/


INFORAV
L’Inforav - Istituto per lo sviluppo e la gestione avanzata dell’informazione - è un’Associazione senza scopi di lucro, fondata nel 1973, legalmente riconosciuta ai sensi del DPR n. 361 del 10 febbraio 2000, ed a cui aderiscono Amministrazioni ed Enti pubblici, Associazioni, Fondazioni, Società Finanziarie, Commerciali ed Industriali di primaria rilevanza nazionale. Da 40 anni l’Inforav promuove e sviluppa iniziative di interesse generale o della Pubblica Amministrazione, con la collaborazione dei propri Soci e anche di esperti di conclamata competenza, in diversi settori dell’ICT e dell’Organizzazione, quali: ricerca, formazione, convegnistica, studi e progetti, pubblicazioni.

Piller
Piller è leader mondiale nella tecnologia di protezione dell’alimentazione e nella costruzione di sistemi per applicazioni missioncritical in tutto il mondo.
Tra i propri clienti sono comprese molte delle principali banche del mondo e istituzioni finanziarie, emittenti, reti di telecomunicazione e  numerose altre prestigiose organizzazioni. L'azienda è stata fondata nel 1909 ad Osterode, nei pressi di Hannover, in Germania da Anton Piller che rimase nella famiglia Piller fino a quando non venne acquisita nel 1993 da RWE, una utility tedesca. Nel 2004 Piller è diventata una divisione del gruppo di ingegneria britannica, Langley Holdings PLC (www.langleyholdings.com). Oggi l'azienda ha ancora la sede a Osterode e impiega circa 800 persone in tutto il mondo, con filiali in America, Australia, Asia ed Europa. 

Piller Italia srl
Viale Colleoni 25
20864 Agrate Brianza (MB)
Tel. 039 6892735
Fax 039 6899594
italia@piller.com
www.piller.com

Red Hat

Red Hat è il principale fornitore al mondo di soluzioni software open source enterprise, che si avvale della collaborazione delle community per offrire tecnologie Linux, hybrid cloud, container e Kubernetes affidabili e ad alte prestazioni. Red Hat aiuta le aziende clienti a integrare applicazioni IT nuove ed esistenti, a sviluppare applicazioni cloud-native, a standardizzare sul nostro sistema operativo leader sul mercato, ad automatizzare, proteggere e gestire ambienti complessi.

 

Premiati servizi di supporto, formazione e consulenza rendono Red Hat un punto di riferimento per le aziende Fortune 500. Come partner strategico di cloud provider, system integrator, vendor applicativi, clienti e comunità open source, Red Hat può aiutare le organizzazioni a prepararsi per il futuro digitale.

 

Ulteriori informazioni sono disponibili su www.redhat.com


Rittal

Rittal, con sede ad Herborn in Germania, è un fornitore mondiale leader in soluzioni per armadi di comando, distribuzione di corrente, sistemi di climatizzazione, infrastrutture IT oltre a Software & Service. Le soluzioni Rittal si trovano in oltre il 90% di tutti i settori industriali del mondo, tra i quali la costruzione di macchine e impianti, foeed & beverage, l'IT e le telecomunicazioni. 
Il portafoglio prodotti del leader di mercato internazionale comprende armadi configurabili, con dati disponibili per l'intero processo produttivo. I sistemi di climatizzazione intelligenti di Rittal, con un risparmio energetico fino al 75 per cento offrono un un grande vantaggio in termini di abbattimento delle emissioni di CO2 e possono comunicare con le aree di produzione, consentendo la manutenzione predittiva e l'assistenza. L'offerta comprende anche prodotti IT innovativi, dai rack IT ai data center modulari, fino alle soluzioni di edge e hyperscale computing.

Eplan e Cideon, fornitori leader di software, si integrano nella catena del valore grazie a soluzioni ingegneristiche applicabili in ogni ambito, mentre la business unit Rittal Automation Systems offre sistemi automatizzati per quadristi e integratori elettrici. In Germania, Rittal può fornire prodotti su richiesta entro 24 ore - con precisione, flessibilità ed efficienza.

Fondata nel 1961 a Herborn (Germania), Rittal è la più grande società del Friedhelm Loh Group, gruppo presente nel mondo con 12 siti produttivi e 94 filiali internazionali. L'intero gruppo si avvale di oltre 11.600 collaboratori e nel 2019 ha generato un fatturato di circa €2,6 miliardi. Nel 2022, la family company è stata nominata uno dei principali datori di lavoro della Germania dall'Istituto Top Employers, per il 14° anno consecutivo. Nell'ambito di un sondaggio condotto in tutta la Germania, la rivista Focus Money ha identificato il gruppo Friedhelm Loh come uno dei migliori fornitori di formazione professionale della nazione per la quinta volta nel 2021. Nel 2022, Rittal ha ricevuto il premio Top 100 come una delle medie imprese più innovative della Germania.

Rittal S.p.A.
Via Niccolò Machiavelli, 4/6
20096 Pioltello (MI)
P.IVA 11280550150
Telefono 02.95 930 1
Telefax 02 95 36 02 09
info@rittal.it  - www.rittal.it


VMware

Il software di VMware alimenta la complessa infrastruttura digitale del mondo. L'offerta di soluzioni cloud, modernizzazione delle app, networking, sicurezza e digital workspace dell'azienda aiuta i clienti a fornire qualsiasi applicazione su qualsiasi cloud attraverso qualunque dispositivo. Con sede a Palo Alto, California, VMware si impegna a essere una “force for good”, dalle sue innovazioni tecnologiche all'impatto globale. Per ulteriori informazioni, visita il sito: https://www.vmware.com/company.html
 

VMware software powers the world’s complex digital infrastructure. The company’s cloud, app modernization, networking, security, and digital workspace offerings help customers deliver any application on any cloud across any device. Headquartered in Palo Alto, California, VMware is committed to being a force for good, from its breakthrough technology innovations to its global impact. For more information, please visit https://www.vmware.com/company.html 


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento