IT Infrastructure Day

Formula fisico

MILANO, 19/03/2019

IT Infrastructure Day

Il Giorno delle Infrastrutture IT

Per informazioni: Alessia Pesce
alessia.pesce@soiel.it - 02 30453323

In un business sempre più 'digitale' le infrastrutture IT sono asset essenziali del business di ogni impresa.

Valorizzare e indirizzare l’evoluzione delle proprie Infrastrutture IT è una delle grandi sfide che CIO e Manager IT si trovano ad affrontare oggi.

IT Infrastructure Day 2019 è il convegno con area Expo che unisce in un’unica giornata i tre eventi "Datacenter Experience", "HPC day" e "Software-Defined, Iperconvergenza, Storage e Data Management, Hybrid Cloud" e vuole offrire a manager e professionisti coinvolti nella realizzazione, governo, sviluppo e gestione dell'IT aziendale un ampio momento di informazione e confronto che tratti il tema delle infrastrutture IT e affianchi a contenuti di business approfondimenti di carattere tecnologico, focalizzandosi su tematiche di tipo applicativo, infrastrutturale e toccando alcuni temi di frontiera.

L’evento si avvale del contributo di esperti facenti parte del mondo della ricerca e dell’utenza aziendale e prevede momenti in sessione plenaria (in cui saranno raccolte le testimonianze dirette a cura dell’utenza e del mondo della ricerca e università) ai quali si alterneranno technology track curate dalle aziende Sponsor.

 

Il programma culturale si sviluppa in 3 aree tematiche parallele (di seguito i temi trattati nelle passate edizioni):




DATACENTER EXPERIENCE:

Infrastrutture fisiche nei datacenter: ottimizzare le risorse e gestire la sostenibilità operativa seguendo le linee guida dell’Uptime Institute
• Tecnologie e datacenter modulari per garantire flessibilità e competitività futura
Datacenter warehouse e datacenter boutique
• Misurare la qualità nella progettazione del datacenter e i suoi impatti sull'IT
Empowerment dell'infrastruttura IT: nuove soluzioni ibride nell'era dell'IoT
Edge datacenter e Cloud datacenter
• I Dirty datacenter
Integrazione & Controllo: la supervisione dall'automazione industriale alla infrastruttura IT
Datacenter resilience & operation sustainability
• Il monitoraggio come strumento strategico per l’incremento dell’efficienza dei datacenter
• DCIM: come gestire efficacemente il Layer1
• Efficienza e gestione dell’energia elettrica in un datacenter
• Continuità elettrica: alta disponibilità, ma con l'ottimizzazione dei consumi energetici
• Resistenza al fuoco, nuovo regolamento CPR e l’impatto sul datacenter
• L'uso di condotti sbarre in un datacenter: resistenza al fuoco, all'acqua e ad eventi sismici
Business Continuity per l'Industry 4.0
• L'innovazione degli ups rotanti
Aspetti legali immobiliari legati ai datacenter


SOFTWARE-DEFINED, IPERCONVERGENZA, STORAGE E DATA MANAGEMENT, HYBRID CLOUD:

• L'IT oggi, la governance e l’integrazione con il cloud
• La transizione verso infrastrutture cloud e cloud-ready: quanto, quando, dove, perché
• Le Architetture Iperconvergenti e Software Defined per un IT agile, scalabile e sicuro
• L'Iperconvergenza di nuova generazione e l’impatto sugli economics e operation dell’IT
• Public Cloud and Converged Infrastructure: sharing the same space
• Le nuove frontiere del Cloud Data Management:gestire in maniera unificata protezionerecovery, ricerca e sviluppo dell'IT
• L'enterprise Software Defined Storage: come gestire i dati non strutturati in modo ottimale
• L'Object Storage: che cos'è, come si è trasformato e quali i vantaggi dell’integrazione con un approccio Software Defined Storage
 Storage, Hybrid Cloud Flash
• Hyperconverged Secondary Storage: gestire i dati secondari
• Come semplificare l'architettura Storage
• Come cambia il Software Defined Networking: tendenze e tecnologie per ambienti SDN-NFV
• Il Nuovo Networking: come cambia il modo di connettere persone, luoghi e cose
• Security, livelli di servizio e norme di riferimento per un’adozione consapevole del Cloud
• Connettività e Sicurezza per l'Enterprise Mobility
• Contratti del Cloud: elementi di valutazione




HIGH PERFORMANCE COMPUTING:

• I mille volti dell'High Performance Computing: nuove architetture e nuovi servizi disponibili per l’elaborazione dati ad alte prestazioni

HPC as a service a supporto delle aziende
• HPC e la sfida dei Big Data e l'Intelligenza Artificiale
• Ottimizzare l’esecuzione di workflow complessi su risorse HPC
Efficienza energetica in cluster HPC ad alta densità
• HPC, Cloud e Broadband: tecnologie per rispondere alla domanda di performance e competitività delle imprese italiane in modalità as a service
• HPC, Digital Innovation Hub e Industria 4.0
• L'HPC a supporto del machine learning nelle scienze biomediche
• Hpc al servizio dell’analisi del meteo
• L'HPC, l'analisi Termo-fluidodinamica Computazionale e lo sviluppo della progettazione Ingegneristica
• Le Simulazioni nell'era del Cloud Computing
• Le Applicazioni CFD (Computational Fluid Dynamics) su infrastrutture HPC
• Il Master in High Performance Computing: come colmare il divario esistente tra il mondo IT e le sfide del futuro 


-------------------------------------------------------

La partecipazione all’evento è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della Segreteria Organizzativa. 

Per scaricare il PDF dell'agenda clicchi qui!


08.45 - Registrazione dei partecipanti

09.10 - Benvenuto e apertura dei lavori

11.00 - Coffee Break e visita all'area espositiva

13.30 - Buffet Lunch e visita all'area espositiva

15.50 - Coffee Break e visita all'area espositiva

17.30 - Chiusura dei lavori

Il convegno prevede momenti in sessione plenaria ai quali si alternano technology track

---------------------------------------------------- 

SESSIONE PLENARIA:

09.30 - 10.10 Dati e Datacenter: scenari futuri e loro implicazioni
Un futuro in cui proliferano servizi basati su Big Data e Internet of Things rappresenta grandi opportunità, ma anche importanti sfide per chi questi scenari dovrà gestirli. La necessità di elaborare dati in modo distribuito, in prossimità delle sorgenti (edge computing), ha implicazioni che spaziano dal piano organizzativo a quello energetico, senza dimenticare l'ormai pervasivo aspetto della sicurezza.
Pier Luca Montessoro, Professore ordinario di Sistemi di Elaborazione, Università degli Studi di Udine

12.30 - 13.30 Sicurezza Datacenter e Intelligenza Artificiale
Marcello Maggiora, Technologies and Digital Stretegies - Compagnia di San Paolo Sistema Torino
Loredana Mancini, Vice Presidente, OWASP/WIA
Fabrizio Rosina, CEO/CTO, 7Layers
Ludovico Orlando Russo, Responsabile Tecnico, Abbila

16.10 - 17.10 Integrazione dell'hardware con il mondo software
Marcello Maggiora, Technologies and Digital Stretegies - Compagnia di San Paolo Sistema Torino
Michela Meo, Professoressa di Telecomunicazioni, Politecnico di Torino

Claudio Castellano, Responsabile Infrastrutture Informatiche e Telematiche, Università degli Studi di Udine
Luca Cicchelli, Interconnection Manager, Top-ix

17.10 - 17.30 I Datacenter e il Real Estate
Il datacenter rappresenta il punto di incontro tra l'immobiliare e l'informatica, combinando quindi sia gli aspetti tipici dello sviluppo o dell'acquisizione dei beni immobili a quelli della sicurezza, sia fisica che logica a quelli dell'efficienza informatica e pertanto delle risorse energetiche più opportune al fine di garantire la continuità del servizio sotto ogni condizione.
Avv. Antonella Ceschi, Bird & Bird

---------------------------------------------------- 

TECHNOLOGY TRACK 1
DATACENTER: INFRASTRUTTURA, CONTINUITA' OPERATIVA, EFFICIENZA ENERGETICA E GESTIONE

10.20 - 10.40 La norma EN50600 come riferimento per gli spazi Datacenter: controllo ambientale e sistemi di sicurezza
Quando ci si accinge alla realizzazione o al rinnovamento di un datacenter è necessario avere un punto di riferimento oggettivo, che possa guidare le valutazioni e quindi le scelte delle soluzioni più adeguate. In Italia il CEI ha recepito la norma europea EN50600 che tratta in modo completo  “Servizi ed infrastrutture dei Datacenter”. Tale norma affronta tutti i diversi aspetti  da considerare nella progettazione dei Datacenter basandosi su tre indicatori di prestazione: disponibilità di servizio, sicurezza ed efficienza energetica. L’argomento è quindi molto vasto, pertanto ci concentreremo su due aspetti fondamentali: il controllo ambientale e la sicurezza.
Roberto Gigliotti, Product Manager e Marketing operativo LDCS, Legrand Datacenter Solutions

10.40 - 11.00 L’evoluzione delle infrastrutture tecnologiche nell'era dell'edge computing
Nel contesto evolutivo dei fenomeni che contraddistinguono l'IT transformation delle aziende, il Datacenter riveste un ruolo strategico perché deve garantire alta affidabilità, continuità ed efficienza assicurando anche un alto grado di flessibilità per affrontare le peculiarità dei trend tecnologici e le sfide dei mercati. Le nuove tecnologie emergenti, specialmente nel mondo del manufacturing, richiedono tempi di latenza e risposta ridotti e determinano la necessità di un calcolo distribuito anziché concentrato sul cloud. La capacità progettuale, le architetture e la standardizzazione dei sistemi e dei processi sono determinanti per garantire soluzioni performanti e scalabili in grado di far fronte alle nuove esigenze.
Alessio Casagrande, Product Manager & Solution Architect, Rittal

11.40 - 12.00 Dal cloud l'evoluzione del monitoraggio remoto: come cambia la gestione dell'IT
Con la rapidissima migrazione al cloud, sono naturalmente molte le domande che i clienti si pongono in merito alle risorse che ha senso spostare nel cloud e quando effettuare tale trasferimento. Per approdare a questa decisione, i clienti hanno bisogno di sapere quale sarà l'effetto di tale passaggio sull'infrastruttura esistente. Oltretutto, rispetto all'infrastruttura e al software on-premise, quali elementi sono ancora supportati e quali sono prossimi al termine? La maggior parte dei moderni Datacenter, tuttavia, non sfruttano l'analisi dei Big Data e l'apprendimento automatico conosciuto anche come “machine learning”. Queste sono parte di quei trend che rivoluzioneranno la modalità di gestione e manutenzione dei Datacenter. Analizzeremo i nuovi trend che stanno sviluppando una nuova visibilità sui Datacenter passando al concetto di SaaS di nuova generazione con i relativi vantaggi e l’evoluzione futura della gestione e della manutenzione dei Datacenter.
Schneider Electric darà spazio alla testimonianza diretta di SUPERNAP Italia nella gestione dei propri Data Center con un particolare focus sui sistemi di monitoraggio e di interfaccia, lato clienti cloud e utenti finali.
Roberto Esquinazi, Key Account Manager C&SP Finance & Commercial Segment, Schneider Electric e Massimo Mattioli, Critical Systems Manager, SUPERNAP Italia

12.00 - 12.20 Datacenter senza batterie
La presenza delle batterie in un data center risulta essere un aspetto molto critico, in termini di spazi occupati, di sicurezza d’esercizio, di affidabilità e di costi per la loro sostituzione periodica.
Ponemon Institute, centro di ricerca indipendente che conduce ricerche sulla sicurezza e protezione dei dati, ha rilevato che fino al 50% dei downtime di un data center è causato dalle batterie. Pertanto, una soluzione senza la loro presenza risolverebbe alla radice il problema. Inoltre, i nuovi motori diesel per i gruppi elettrogeni sono affidabili nell'avviamento quanto i moderni motori per le automobili e anche più gruppi in parallelo si avviano, si sincronizzano e sono pronti a prendere il pieno carico in meno di 9-12 secondi. Quindi, l’utilizzo di accumulatori cinetici al posto delle batterie in un data center, si traduce in notevoli vantaggi, in quanto occupano uno spazio notevolmente inferiore; non necessitano del condizionamento dei locali e la presenza di luoghi con pericolo di esplosione; garantiscono sempre l’autonomia richiesta; i minori costi operativi e la maggiore vita attesa (20 anni) consentono un notevole risparmio nel ciclo di vita dell'impianto (TCO). 
Lanfranco Pedrotti, Amministratore Delegato, Piller

14.30 - 14.50 Datacenter Modulari e Sistemi Iperconvergenti
Per qualunque azienda è fondamentale avere a disposizione infrastrutture che supportino in modo naturale le evoluzioni e i cambiamenti continuamente in atto all'interno di un data center, con una particolare attenzione alle attuali strutture iperconvergenti dei sistemi IT. Questo intervento di ETA, leader nel mercato delle infrastrutture dell’automazione e della quadristica, e nuovo player nel mercato strategico e tecnologico dei data center, approfondirà alcune soluzioni complete, modulari e scalabili che vanno incontro alle richieste architetturali di Server Room così come di Grandi Data Center, passando per le soluzioni Edge di ultima generazione, fino alla realizzazione di strutture innovative ponendosi come punto di riferimento per tutti i clienti.
Di fatto tutti i prodotti che compongono le nuove soluzioni EXARO di ETA si pongono in quest’ottica attraverso il proprio concept progettuale e la naturale disponibilità alla personalizzazione, restando fedeli alle proprie caratteristiche di industria di alto livello ed alla standardizzazione delle architetture.
Massimo Berti, Datacenter Business Unit Manager, ETA.

14.50 - 15.10 Progettazione, sviluppo e realizzazione di un quadro alimentazione (PDU) 48Vcc in doppia linea con 8 uscite monitorate e remotizzate
È sempre più diffusa, in installazioni TLC e DC, la necessità di alimentare apparati a 48 Vcc. Questo richiede spesso l’inserimenti di trasformatori che sottraggono spazio prezioso all'interno dei cabinet. Lande Italy ha progettato, sviluppato e prodotto un pannello di alimentazione a 48 Vcc che, oltre alla caratteristica di mantenere dimensioni ridotte, offre la possibilità di monitorare da remoto i consumi dei dispositivi ad esso collegati.
Marco Borghi, R&D Manager, Lande Italy

15.10 - 15.30 DCIM: come gestire efficacemente il Layer1 
I moderni data center necessitano di un piattaforma di gestione dell’infrastruttura capace di misurare, monitorare, mettere in relazione e capire cosa sta succedendo a dispositivi, applicazioni e processi. Queste attività si riassumono nell'acronimo DCIM "Datacenter Infrastructure Management". Ad oggi non esiste un unico software in grado di svolgere efficacemente il monitoraggio di tutte le funzionalità di un Data Center e normalmente i sistemi più evoluti integrano varie tipologie di applicativi prodotti da differenti fornitori.  Un adeguato controllo e monitoraggio dell’infrastruttura, oltre infatti ad impattare su tutti i 7 livelli della pila ISO/OSI, non può prescindere dal monitoraggio dei sistemi di cooling, powering e l'inventory. 
R&M si è concentrata sullo sviluppo di un software dedicato ai Layer1 e 2 che sia in armonia con le indicazioni degli standard internazionali e tenga conto delle esigenze operative di Add Move and Change.
Emanuele Colombo, Country Manager, Reichle & De-Massari

15.30 - 15.50 Flessibilità e adattabilità: soluzioni avanzate per la continuità elettrica
Le migliori architetture costruttive dei sistemi statici di continuità (UPS), a partire da una reale modularità, consentono estrema flessibilità e adattabilità alle specifiche necessità dell'utente IT, sia in fase di realizzazione di una nuova infrastruttura, sia nel caso di replacement in impianti esistenti, sia in fase di manutenzione tele-assistita. Tutto ciò garantendo la più alta affidabilità e disponibilità dell’alimentazione dei carichi critici.
Eugenio Mascagni, Applications Engineering Manager, Siel

---------------------------------------------------- 

TECHNOLOGY TRACK 2
SOFTWARE DEFINED IT: CLOUD, STORAGE E BACKUP, DATA MANAGEMENT

10.20 - 10.40 Governance e gestione dei dati in ambiente multi cloud: opportunità o preoccupazione?
La gestione e protezione dei dati affrontata in modo tradizionale difficilmente può essere applicata ad una realtà moderna e multi cloud. L’evoluzione del data center moderno e la proliferazione dei dati in diversi cloud hanno complicato la gestione delle informazioni e la loro protezione in modo olistico. Tipicamente si tende ad affrontare tale tematica segmentando i dati per applicazioni o per cloud provider o specifica infrastruttura ospitante, rendendo la gestione dei dati e delle informazioni complessa, macchinosa e spesso molto lenta.
Inoltre, tematiche legate alla ricerca rapida delle informazioni e la compliance (come ad esempio GDPR) sono dei prerequisiti di business da cui non si può prescindere.
Avere una visione a tutto tondo dei dati e informazioni, proteggere i dati personali e di business indipendentemente da dove questi risiedano, unito a soluzioni di Analytics, Machine Learning e Intelligenza artificiale, può trasformare questa sfida in un'opportunità di business importante, dando la possibilità alle aziende di sfruttare l'asset più strategico e fondamentale che possiedono: i dati.
Per chiunque stia già affrontando queste tematiche e per chi è preoccupato di perdere il controllo introducendo nuove tecnologie (come ad esempio il cloud), questo incontro servirà per chiarire alcuni dubbi e fornire una soluzione che possa non solo diminuire i rischi e i costi ma soprattutto migliorare il modo in cui fare business.

Edwin Passarella, Technical Service Manager, Commvault

10.40 - 11.00 Intelligenza Artificiale e Machine Learning per l’enterprise storage del futuro
Come gestire perfomance elevate con costante e non prevedibile crescita dei dati, rispettando i requisiti normativi di sicurezza sempre più rigorosi?
L’intervento analizzerà come INFINIDAT risponde a queste domande rivoluzionando il mondo della gestione e protezione del dato con un insieme di soluzioni innovative ed uniche sul mercato che eliminano ogni compromesso tra prestazioni, affidabilità, scalabilità e costi. Una tecnologia per tradurre al meglio l’efficienza operativa in vantaggio economico, favorendo lo sviluppo aziendale e rendendo possibile una vera trasformazione digitale.
Donato Ceccomancini, Country Sales Manager Italy, Infinidat

11.40 - 12.00 Contenere la crescita dei dati, limitare il fabbisogno di storage, ridurre drasticamente i costi e le risorse per il loro mantenimento
Tutte le aziende, a prescindere dalla loro dimensione e mercato di riferimento, sono sommerse dai dati, una crescita inesorabile che sta mettendo a dura prova i tradizionali sistemi storage e modalità operative per la memorizzazione, archiviazione e protezione. Perché acquistare dell’altro storage per memorizzare ulteriori dati statici da gestire e proteggere come se fossero dati attivi? Un approccio non sostenibile che porta solo ad un consistente spreco di risorse e denaro, uno scenario preoccupante per chi è alle prese con budget IT e risorse sempre più limitate.
Durante l’intervento saranno presentate tecnologie, soluzioni e metodologie innovative e nel contempo semplici da implementare, per una reale visione d’insieme per aiutare le imprese nel vincere queste sfide.
Raffaele Persico, Executive Vice President, QStar Technology

12.00 - 12.20 Case study - smart workload automation: come ridurre i costi di licenze sw automatizzando il placement delle VM

La gestione dei costi delle licenze software in un Datacenter virtualizzato può diventare un problema rilevante. Ignorarlo comporta sprechi di denaro, ma ottimizzare facendo micro-management di ogni VM è inefficiente. Una valida alternativa è ottimizzare i costi in maniera automatica tramite un posizionamento intelligente delle macchine virtuali.
Eco4Cloud lascerà la parola ad Irideos, che spiegherà come è riuscita a tagliare i costi dei Sistemi Operativi del 60% e diventare più efficiente.
Raffaele Giordanelli, CEO, Eco4Cloud Andrea Colangelo, Direttore dell'infrastruttura cloud e datacenter, Irideos


14.30 - 14.50 Enterprise-scale hybrid cloud infrastructure
Le aspettative IT in termini di flessibilità, scalabilità e servizi stanno crescendo velocemente. La necessità di usufruire dei servizi attraverso scelte di cloud pubblici e privati, la volontà di consolidare diversi carichi di lavoro senza impatto sulle prestazioni attraverso piattaforme automatizzate porta ad andare oltre le architetture classiche ed scegliere soluzioni di nuova generazione dove un'esperienza multicloud consente di muoversi più velocemente ed essere così più competitivi sul mercato. NetApp Hybrid Cloud Infrastructure è la soluzione che ti permette di raggiungere i tuoi nuovi obiettivi di business attraverso l’utilizzo efficace delle tue informazioni.
Roberto Patano, Sr Manager Solution Engineering, NetApp Italia

14.50 - 15.10 L'iperconvergenza software-defined alla guida di Virtualizzazione, Sicurezza, Virtual Networking
Gestire, eseguire il backup e ripristinare i dati in modo semplice ed efficace. Un obiettivo che è possibile raggiungere grazie a un approccio olistico che permette di occuparsi degli aspetti di  Virtualizzazione, Backup, Disaster Recovery, multiclustering integrato con vmWare, Stretched Cluster, Virtual networking e Virtual security attraverso un'unica console. Ecco che Sangfor propone al mercato soluzioni HCI  di Disaster Recovery  che forniscono una risposta scalabile e multitenant che copre tutti questi aspetti sfruttando la tecnologia KVM per l'iperconvergenza di terza generazione. Nel dettaglio, con Sangfor aCmp è possibile aggiungere servizi innovativi di DR As a Service e introdurre efficienza fronte costi affidandosi a un'unica piattaforma di management. Il tutto gestendo anche al meglio la banda tramite soluzioni di WanOptimization, e garantendo la sicurezza del dato e la disponibilità dei servizi, in secondi, con supporto 24/7.
Giuseppe Coppola, Country Manager Italy, Sangfor

15.10 - 15.30 Enterprise Storage-as-a-Service, Anywhere
Puoi avere la flessibilità del cloud senza perdere il controllo su prestazioni, affidabilità e sicurezza? Zadara offre una premiata soluzione Enterprise Storage as a Service (STaaS) disponibile nei principali cloud pubblici: AWS, GCP, Azure e On-Premises. Zadara Data Cloud utilizza una combinazione di hardware standard del settore e software VPSA (Virtual Private Storage Array) brevettati da Zadara per offrire velocità, sicurezza e scalabilità di livello enterprise. In questa sessione, il direttore di Zadara per l'Europa meridionale, Tal Rotem, spiegherà in che modo Zadara può aiutare le organizzazioni a gestire meglio i propri dati usufruendo dei vantaggi di entrambi i mondi: Cloud & On-Premises. Zadara consente alle aziende di eliminare i rischi, ottenere una migliore efficienza dei costi (pay per use), supportare qualsiasi tipo di dati e godere di un ambiente completamente gestito 24/7.
Tal Rotem, Regional Sales Director South Europe & Africa, Zadara

---------------------------------------------------- 

TECHNOLOGY TRACK 3
HIGH PERFORMANCE COMPUTING

10.20 - 10.40 L'HPC come Servizio a supporto delle aziende
L’utilizzo del calcolo parallelo ad alte prestazioni (HPC) è ormai diventato un'esigenza  sempre più sentita dalle aziende che vogliano stare al passo con le nuove tecnologie e che necessitano di analizzare grandi moli di dati e/o di realizzare complesse simulazioni,  avvicinarsi all'IoT e quindi alle tematiche della Fabbrica 4.0. Anche l’Europa ha percepito la notevole importanza, infatti  per il periodo tra il 2021 e 2027,ha pianificato di attuare importanti investimenti. L’intervento presenterà in breve lo stato attuale della tecnologia HPC e i servizi, offerti dal DLTM, per rispondere alla domanda di crescita delle aziende, in particolar modo le PMI, che generalmente non possono permettersi, sia in termini di know-how necessario che di Hardware e Software, gli investimenti che occorrono per l'acquisizione e la manutenzione di infrastrutture IT così complesse.
Davide Marini, Manager e responsabile  del centro di Supercalcolo HPC & Cloud Computing, Distretto Ligure delle Tecnologie Marine (DLTM)

10.40 - 11.00 Nuove architetture e nuovi servizi per l'elaborazione dati ad alte prestazioni
L’evoluzione del mondo HPC e dell’intelligenza artificiale hanno fatto sì che si verificasse una convergenza tra i due settori dove spesso le tecnologie utilizzate sono le stesse. La potenza di calcolo ad oggi disponibile per le elaborazioni è cresciuta enormemente e va di pari passo con le quantità di dati necessarie per simulazioni significative e/o per ‘allenare’ reti neurali a svolgere compiti di sempre maggiore complessità e di impatto economico. Fujitsu è da sempre impegnata a rispondere a queste sfide tecnologiche proponendosi nella realizzazione, dai componenti elementari fino alla realizzazione di sistemi completi e complessi, a supporto dei clienti. L’intervento verterà quindi sulle principali aree di sviluppo che Fujitsu sta perseguendo in ambito HPC, AI ed ottimizzazione combinatoria secondo principi di ispirazione Quantum Computing.
Roberto Cherubini, Senior IT Architect, Fujitsu Italy


11.40 - 12.00 
HPC Digital Twin, CINECA: la fabbrica della simulazione
Sistemi di calcolo più potenti comportano una complessità di funzionamento maggiore. CINECA ha creato un digital twin dei propri supercalcolatori in modo da monitorare, prevedere e ottimizzare il loro comportamento. Nell'intervento saranno esposte metodologie e tecnologie su cui è basato il digital twin di DAVIDE, il cluster CINECA dedicato all'AI.
Eric Pascolo, consulente HPC per l'industria, Cineca

12.00 - 12.20 Machine Learning as-a-service: Il ruolo delle infrastrutture nell'industria intelligente
La sfida dell’automazione intelligente, secondo il paradigma Industry 4.0, parte dai dati e passa necessariamente attraverso il Machine Learning, l’insieme di tecnologie che trasformano i dati in informazione e conoscenza operativa. In questo intervento si esaminerà un possibile scenario di deployment in un caso d’uso.
Stefano Rovetta, Co-fondatore, Vega Research Laboratories

14.30 - 14.50 Let's Master the High Performance Computing
I computer hanno rivoluzionato tanto la scienza quanto la nostra vita quotidiana. L'Apollo 11 è atterrato sulla Luna utilizzando meno potenza di elaborazione rispetto a quella che utilizzano i nostri smartphone. La potenza di calcolo per fare una ricerca su Google oggi è paragonabile a quella utilizzata per l'intero programma Apollo. Il programma di MHPC ti farà atterrare sulla Luna dell'HPC e dell'AI!
Luca Heltai, direttore del Master in High Performance Computing promosso da SISSA-ICTP di Trieste

14.50 - 15.10 Convergenza fra dati e simulazione numerica di alta fedeltà
La simulazione numerica per anticipare il comportamento del prodotto in fase di progettazione, per esempio da un punto di vista termo-fluido dinamico, è stata forse la maggiore forzante per l’innovazione nella industria manifatturiera negli ultimi due decenni.
Sarà discusso come si possano integrare dati raccolti di diversa natura per derivare dei modelli numerici personalizzati ad una particolare applicazione per incrementarne l’affidabilità.
Haysam Telib, CEO, Optimad

15.10 - 15.30 Port Lab 4.0: Digital Twin di un'infrastruttura strategica
Con lo svilupparsi del concetto di digitalizzazione e con l’espandersi del concetto di industry 4.0 al mondo dei processi e dei servizi anche il concetto di Digital Twin assume un contesto più ampio e trova sue applicazioni anche nei sistemi complessi come quelli portuali. Start 4.0 ha tra i suoi obbiettivi principali la creazione di una piattaforma digitale per realizzare il Digital Twin del Porto di Genova, con il contributo dell’Autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale e dell'Autorità di sistema del Mar Ligure Orientale. Il Digital Twin dovrà essere in grado di studiare, modellare e simulare la futura generazione dei porti digitali. Lo scopo finale è creare procedure, metodologie, infrastrutture digitali che facilitino gli utenti portuali e permettano di fare efficienza e permettano di raggiungere obbiettivi reali.
Roberto Marcialis, Responsabile esecutivo, Start 4.0

Location: Hotel Michelangelo
Indirizzo: Piazza Luigi di Savoia, 6
CAP: 20124
Città: Milano (MILANO)
Sito web: https://www.michelangelohotelmilan.com/

L'Hotel Michelangelo si trova in Piazza Luigi di Savoia n.6. Accanto alla Stazione Centrale di Milano. Grazie gli ottimi mezzi pubblici e alla vicinanza con la Metropolitana è possibile raggiungere facilmente qualsiasi punto della cittá.

L'Hotel Michelangelo dispone di un ampio centro congressi attrezzato con le migliori tecnologie del settore.

AlHof - Huber + Suhner

SOLUZIONI DI CONNETTIVITÀ PER DATACENTER

Le aziende di colocation di tutto il mondo si affidano ai sistemi di gestione della fibra ad alta densità, commercializzati in Italia da ALHOF e prodotti da HUBER + SUHNER, per collegare gli operatori di Telecomunicazioni ai loro clienti. Il costo ottimizzato per singola porta ad alta densità rende l’azienda leader riconosciuta tra le società di colocation nazionali ed internazionali.
I sistemi di gestione dei cavi ad alte prestazioni forniscono ai Datacenter l'affidabilità di cui hanno necessità per mantenere le loro connessioni business-critical. Le soluzioni ad alta densità e l'ingombro ridotto dei cavi migliorano il flusso d'aria in un impianto, funzione vitale per garantire un adeguato funzionamento delle apparecchiature.
La flessibilità è fondamentale nel settore delle trasmissioni; siamo fieri di offrire soluzioni personalizzabili che soddisfino le esigenze specifiche dei nostri clienti. Stiamo lavorando con le più importanti aziende di Telecomunicazioni che richiedono la perfetta combinazione tra densità, flessibilità e velocità.
Le tecnologie offerte sono utilizzate in tutte le aree di una rete e provvediamo a equipaggiare in modo ideale le aziende che si spostano verso un'infrastruttura IP convergente. Supportiamo i requisiti della rete legacy e lavoriamo per soddisfare le sempre più performanti esigenze del futuro.
In queste applicazioni si richiede affidabilità e tracciabilità in ogni aspetto della propria attività. I prodotti sono progettati in modo tale da annullare gli errori di installazione ed evitare malfunzionamenti durante la vita della rete. La combinazione di soluzioni in rame, fibra ottica e antenne soddisfa perfettamente le esigenze di connessione in tutte quelle strutture in cui la disponibilità e qualità del segnale è vitale.

Alhof di A. Hofmann SpA

Sede operativa:
via Melegnano 20
20019 Settimo Milanese (MI)
tel +39 02 28 50 08 1
fax +39 02 28 50 08 70

Sede legale:
via Aurelio Saffi 29
20123 Milano

www.alhof.com
alhof@alhof.com 


Bird & Bird

Bird & Bird è uno studio legale internazionale che supporta le organizzazioni nei processi di trasformazione digitale. 
Assiste i clienti in ogni continente con più di 1300 professionisti e 29 sedi in Europa, Medio Oriente e Asia-Pacifico.
Sono stati tra i primi studi legali a organizzarsi per settori di mercato fornendo ai loro clienti il valore aggiunto di una profonda conoscenza delle industry a più elevato livello di specializzazione: automotive, aviation & aerospace, defense & security, energy & utilities, financial services, food & beverage, life science and healthcare, media, entertainment and sport, retail and consumer, tech and comms. Questa scelta ha permesso di massimizzare le competenze tecniche in funzione delle caratteristiche dei settori stessi.

Per saperne di più e rimanere aggiornato sulle principali novità dello studio italiano visita la pagina: www.twobirds.com


BTicino
BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia, presente con una struttura organizzativa che comprende 10 insediamenti industriali e circa 2.800 dipendenti, opera sul mercato italiano con le offerte dei marchi principali BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil, Vantage, NuVo e IME.
BTicino è lo specialista globale delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio. La sua completa offerta di soluzioni per i mercati internazionali dei settori commerciale, industriale e residenziale, è basata sull’innovazione con  il costante lancio di nuove soluzioni, tra cui i prodotti connessi al alto valore aggiunto del programma Eliot.
Legrand ha realizzato nel 2016 un fatturato di oltre 5 miliardi €. 


BTicino, Legrand Group leader in Italy, present with an organization that includes 10 industrial plants and about 2,800 employees, operates in the Italian market with the offers of the main brands BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil, Vantage and NuVo. BTicino  is the global specialist in electrical and digital building infrastructures. Its comprehensive offering of solutions for commercial, industrial and residential markets makes it a benchmark for customers worldwide driven by innovation, with a steady flow of new offerings-—including Eliot* connected products with enhanced value in use. Legrand reported sales of more than €5 billion in 2016. 

BTicino S.p.a.
www.bticino.it
www.bticino.com
www.legrand.com

Cineca
Cineca è un Consorzio Interuniversitario senza scopo di lucro formato da 67 Università italiane, 9 Enti di Ricerca Nazionali e il MIUR.
Costituito nel 1969 (come Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico dell'Italia Nord Orientale), oggi il Cineca è il maggiore centro di calcolo in Italia, uno dei più importanti a livello mondiale. Operando sotto il controllo del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, offre supporto alle attività della comunità scientifica tramite il supercalcolo e le sue applicazioni, realizza sistemi gestionali per le amministrazioni universitarie e il MIUR, progetta e sviluppa sistemi informativi per pubblica amministrazione, sanità e imprese.
Sempre più punto di riferimento unico in Italia per l’innovazione tecnologica, con sedi a Bologna, Milano e Roma e oltre 700 dipendenti, il Cineca opera al servizio di tutto il sistema accademico, dell’istruzione e della ricerca nazionale.
Cineca offre supporto alle attività di ricerca della comunità scientifica tramite il supercalcolo e le sue applicazioni, grazie a un ambiente di calcolo al massimo livello delle architetture e delle tecnologie disponibili. Il suo personale specializzato è altamente qualificato e affianca i ricercatori nell'utilizzo dell'infrastruttura tecnologica, sia in ambito accademico che industriale. Partecipa ai progetti dell'Unione Europea con numerose iniziative di promozione, sviluppo e diffusione delle più evolute tecnologie informatiche.
La sua missione istituzionale comprende la realizzazione di sistemi gestionali e servizi a sostegno delle università e del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR). In questo ruolo, il Consorzio è impegnato nella costante ricerca di soluzioni in grado di accompagnare gli atenei nel loro cammino di ammodernamento dei metodi di governo di realtà così complesse e articolate.
Per il MIUR, nel tempo, il Cineca ha assunto il ruolo di "braccio tecnico operativo", che attraverso la realizzazione di sofisticati sistemi telematici consente l'interazione di tutte le componenti del mondo accademico con l'Amministrazione centrale, garantendo al Ministero il costante monitoraggio dei processi ed il coordinamento di tutte le attività.
È inoltre concretamente impegnato nelle attività di trasferimento tecnologico alle imprese e la pubblica amministrazione. In particolare realizza sistemi avanzati per la gestione e l'analisi delle informazioni in ambito biomedico e sanitario, manifatturiero e della grande distribuzione. Offre servizi di implementazione e integrazione delle nuove tecnologie a supporto dell'e-learning, nella realizzazione di portali per organizzazioni complesse e nella gestione della sicurezza dei sistemi informativi.
Oggi il Cineca è trait d'union ad alto contenuto tecnologico tra la realtà accademica, la ricerca e il mondo dell'industria e della pubblica amministrazione.

Cineca
Sede Legale Amministrativa e operativa: 
Casalecchio di Reno (BO), 40033 - via Magnanelli, 6/3 - Tel. +39 051 6171411 - cin-amm@cineca.it - www.cineca.it
Sedi operative:
Segrate (MI), 20090 - Via R. Sanzio, 4 - Tel. +39 02 269951
Roma, 00185 - Via dei Tizi, 6/B - Tel. +39 06 444861
Napoli, 80146 - Via Ferrante Imparato, 198

Cips Informatica - Sangfor - Solarwinds

CIPS INFORMATICA
La qualità delle soluzioni, la loro affidabilità e sicurezza, è la nostra missione
.
CIPS nasce nel 1991 per sopperire alle esigenze delle aziende nel campo della commercializzazione, della consulenza nella progettazione, realizzazione e gestione di sistemi informatici complessi rivolgendosi in particolare agli operatori del settore ICT ai quali fornisce supporto tecnico e commerciale qualificato pre e post sales.
L'impegno di CIPS nel reperire nuove soluzioni si esplica nella ricerca costante di partnership tecnico-commerciali in grado di fornire risposte tecnicamente valide nei diversi ambiti dell'ICT supportandone la commercializzazione nell'ambito del mercato italiano in particolare proponendo e verificando l'aderenza alle normative italiane in materia di sicurezza.
In particolare lo stretto rapporto fiduciario e diretto con le case madri, fa di CIPS uno dei partner tecnologici più qualificati per lo scenario SMB italiano
L'esigenza di un punto di riferimento autorevole e qualificato per gli I.T. manager era, ed è tuttora, particolarmente sentito in particolar modo per la definizione degli standards tecnologici da adottare al fine di ottenere i migliori risultati nella gestione delle comunicazioni e dei processi di gestione delle informazioni.
La protezione del canale è uno dei punti di forza di CIPS. Costantemente CIPS ricerca le migliori formule e soluzioni di commercializzazione dei prodotti da proporre al proprio canale rivenditori instaurando con essi un rapporto continuo e propositivo. In particolare l'iniziativa CIPS Security Days che si svolge ogni anno nelle maggiori città italiane, completamente gratuita, è pensata per permettere un contatto diretto tra i nostri rivenditori ed il vendor.
CIPS fornisce, in collaborazione con i vendor, servizi di formazione e certificazione ai propri rivenditori a tutti i livelli in aula, in workshops e seminari tematici continuando l'impegno per trasferire know-how al canale.
Tutti i prodotti proposti sono testati e verificati nei nostri laboratori.

C.I.P.S. Informatica
www.cips.it
www.facebook.com/CipsInformatica
www.linkedin.com/in/CipsInformatica
twitter.com/CipsInformatica

---------------------------------------------------------------
SANGFOR

Sangfor  (www.sangfor.com) vanta  più di 700 Milioni di fatturato, 4.500 dipendenti e 4 centri di R&D tra cui uno in Silicon Valley, è specializzata nell'Iperconvergenza software ed è presente nel quadrante di Gartner su 5 vertical che sono: IAM, Application Delivery , NGAF,SSL, Wan Optimization.
Specialmente nel mercato dell'Iperconvergenza dedicato sia alle medie piccole aziende che richiedono  prodotti Enterprise ma con costi completamente diversi rispetto agli attuali player che nel Mondo Data center per l'erogazione di servizi IAS, Sangfor è la soluzione corretta in quanto consolida su un unico livello server, storage, hypervisor nativo, virtual networking e virtual security in un'unica console di gestione con un basso impatto di risorse.
Casi di utilizzo: Consolidamento in Data Center / Virtualizzazione  / Test e Sviluppo/ Pmi / Smb / Branch office / Disaster recovery per Vmware 

COMMVAULT

Commvault permette a professionisti business e IT di realizzare attività straordinarie con i propri dati, garantendo l'integrità dell’azienda. La sua piattaforma di Intelligent Data Services, leader nel settore, consente di archiviare, proteggere, ottimizzare e utilizzare i dati, ovunque essi si trovino. Offrendo il massimo della semplicità e della flessibilità ai clienti, la sua piattaforma è disponibile come abbonamento software, appliance integrata, soluzione gestita tramite partner e software-as-a-service, un elemento di differenziazione fondamentale nel mercato. Per 25 anni, più di 100.000 clienti si sono affidati a Commvault, e oggi, ogni trimestre, sta raddoppiando il numero di clienti che utilizzano Metallic per modernizzare i loro ambienti mentre guardano al SaaS per il futuro. Guidato dai suoi valori - Connect, Inspire, Care, and Deliver- Commvault (NASDAQ: CVLT) ha oltre 2.700 dipendenti altamente qualificati in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni visita www.commvault.com/it-it o seguici su @Commvault.


DLTM

Il Distretto Ligure delle Tecnologie Marine Scrl (DLTM) è una società consortile a responsabilità limitata a maggioranza privata, costituita l’8 luglio 2009 sulla base dell'Accordo di Programma Quadro sottoscritto da Regione Liguria, Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca ed il Ministero dello Sviluppo Economico.
Il DLTM opera nei settori della R&S industriale, Alta Formazione e nella fornitura di servizi alle imprese; dal 2009 il Distretto ha registrato una costante crescita fin quasi al raddoppio della compagine sociale che conta oggi oltre 120 associati fra PMI, Grandi Imprese, Centri di Ricerca, Università ed Enti Pubblici e, attraverso la propria piattaforma di Calcolo HPC & Cloud offre numerosi servizi ad alto contenuto tecnologico, tra i quali:

Lato HPC, risorse di calcolo a consumo con le seguenti modalità di Accesso:

• Con applicativi OpenSource (free) messi a disposizione  (per es: OpenFOAM)
• Con gli applicativi commerciali di simulazione acquistati nell’ambito del "Laboratorio Nave" (Suite Ansys CFD e Mechanical, Suite MSC e StarCCM+)
• Installando ed usando i propri applicativi, sia "free" che commerciali (con licenze a proprie spese)

Mentre per quanto riguarda l'infrastruttura di Cloud Computing, vengono offerti servizi in modalità IaaS, quindi Macchine Virtuali (VM) "customizzate" secondo le esigenze di risorse dell'utente finale (azienda), in termini di numero CPU, RAM, Spazio di Storage e Sistema Operativo. Le macchine virtuali possono essere richieste dalle aziende per varie esigenze, quali, ad esempio:

• "Customizzare" i propri prodotti software per erogarli come servizi su internet (in modalità SaaS)
• Acquisire ed utilizzare risorse virtuali per servizi interni aziendali (ERP, Database, Sistemi Gestionali, ecc.)
• Esecuzione di Algoritmi per il Machine Learning
• Esecuzione di Algoritmi per analisi di Grandi Mole di Dati (Big Data)


EAE

Il gruppo EAE inizia il suo viaggio nel settore elettrico nel 1973 come EAE Elektrik Company, con sede ad Istanbul. Con l'aumento della capacità produttiva, la produzione è stata trasferita ad Ikitelli nel 1995 e successivamente, nel 2007, nei nuovi stabilimenti produttivi di Esenyurt. Tutte le società del gruppo EAE sono Family Owned e lo sviluppo dei prodotti viene effettuato dai dipartimenti R&D interni alla società. EAE ha un team composto da  2.500 dipendenti, detiene oltre 30 brevetti, 300 marchi e 100 design industriali.
Il Gruppo EAE opera in conformità con lo standard di qualità del sistema ISO 9001, ISO 27001, lo standard ambientale ISO 14001 e la normativa Leed Gold. La conformità dei prodotti viene documentata dai laboratori indipendenti KEMA e CESI.
Il gruppo EAE si posiziona tra i primi 5 player del mercato elettrico a livello globale grazie alla produzione di Condotti sbarre di bassa e media tensione di ultima generazione, di passerelle portacavo, soluzioni chiavi in mano per datacenter e accessori fit-out.
In Italia il gruppo EAE è attivo dal 1997 con realizzazioni di prestigio nei vari campi di applicazione. Dal 2007 EAE è direttamente presente con la propria filiale EAE Italia, per garantire servizi pre e post-vendita, inclusi i rilievi in campo e la preparazione dei disegni di progetto, e tempi di consegna estremamente rapidi grazie alla grande quantità di materiale disponibile a magazzino.

 

EAE Italia Srl
Sede Legale: Via Visconti di Modrone, 18 - 20122 Milano (MI)
Sede Commerciale: Via degli Alpini, 2 - 20090 Segrate (MI)
Tel: 02-36.555.400  Fax: 02-36.555.579
Sito web: www.eaeitalia.it


Eco4Cloud
Eco4Cloud aiuta cloud provider e aziende ad ottimizzare costi e performance dei Datacenter aziendali. E’ uno spin-off del CNR e dell’Università della Calabria, finanziato da capitali italiani, che annovera Irideos, TIM ed Engineering tra i propri clienti.
Il problema che Eco4Cloud affronta è il cattivo utilizzo dei server enterprise, sia da un punto di vista del carico (alcune stime danno un utilizzo medio dei server solo del 20%), sia da un punto di vista dei costi associati.
La soluzione è l’algoritmo di Eco4Cloud, che permette di aumentare il numero di macchine virtuali supportate da un singolo server fisico, e di raggruppare Sistemi Operativi ed applicativi su particolari aree del Datacenter, evitando di acquistare licenze software per tutti i server fisici. I risparmi su hardware e software sono sorprendenti.
Il software di Eco4Cloud è disponibile per Datacenter virtualizzati con VMware, ed è testabile gratuitamente scaricandolo da qui.
Gli sviluppi futuri di Eco4Cloud comprendono l’ottimizzazione del workload nell’Hybrid Cloud e l’ottimizzazione dei costi del Public Cloud.
Eco4Cloud S.r.l.
Piazza Vermicelli, snc, C/O TechNest, 87036 Rende (CS)
Tel. e Fax - 0984 494276
info@eco4cloud.com – www.eco4cloud.com

IRIDEOS è il nuovo polo italiano ICT dedicato alle aziende e alla Pubblica Amministrazione. Controllata da F2i SGR, il più grande Fondo infrastrutturale operante in Italia, e da Marguerite, fondo creato con il sostegno di sei istituzioni finanziarie pubbliche europee, IRIDEOS aggrega e consolida gli asset e le competenze di cinque operatori italiani focalizzati sulla clientela business: Infracom, KPNQwest Italia, MC-link, BiG TLC ed Enter, a cui si è aggiunta di recente Clouditalia. L’obiettivo è realizzare le infrastrutture ICT del futuro per supportare lo sviluppo e la competitività delle aziende, attraverso soluzioni abilitanti che coniugano cloud, data center, fibra ottica, sicurezza e innovazione. Le soluzioni IRIDEOS fanno leva su una piattaforma tecnologica che integra 15 data center a Milano, Roma, Verona, Trento e Arezzo, il più grande Internet hub privato italiano (Avalon Campus) e una rete in fibra ottica di oltre 30.000 km lungo le principali autostrade e la dorsale adriatica.

ETA
ETA MOLTIPLICA L’ESPERIENZA – 40 ANNI DI SUCCESSI
ETA è un’azienda solida e certificata ISO che crede fortemente nell'evoluzione, il cui obiettivo – dal 1978 – è progettare e realizzare Enclosures di elevata qualità in lamiera d’acciaio, acciaio inossidabile ed alluminio, combinando l’innovazione con l’esperienza acquisita in questi anni di attività nel settore.
Con uno staff di 200 dipendenti ed un turnover pari a 35 milioni di euro, il Gruppo ETA si sviluppa su un’area di 70.000 mq e consta di quattro unità produttive in Italia, un centro logistico in Italia, un centro di Ricerca e Sviluppo ETA Next, un sito produttivo in Romania, tre filiali commerciali in Europa (UK, Francia, Polonia), ed un ufficio di rappresentanza a S. Pietroburgo. Con una rete commerciale strutturata ed una presenza in 40 Paesi nel mondo, il Gruppo ETA rappresenta un sicuro e riconosciuto punto di riferimento per il mercato globale da oltre 40 anni.
Nel 2018 si festeggiano i quarant'anni con una produzione che negli anni è cresciuta e offre ad oggi prodotti per quattro settori:
1. Automazione industriale: soluzioni in lamiera d’acciaio: armadi modulari e componibili, soluzioni compatte e monoblocco, casse con fissaggio a parete o di derivazione, leggii, sistemi di sospensione per interfacce di comando, sistema pedonabile di canalizzazione cavi e thermal management.
2. Ambienti gravosi: per applicazioni indoor e outdoor dove è richiesto un alto grado di igiene e/o resistenza agli agenti chimici o alle condizioni ambientali, ETA offre un’ampia gamma di soluzioni realizzate in AISI304L o AISI316L, oppure in lega d’alluminio con concepts specifico per applicazioni outdoor.
3. Distribuzione di energia in BT: Power Centers, Motor control centers e Quadri di Distribuzione secondaria.
4. IT business: la gamma ABACUS ESSE consiste in soluzioni con grado di protezione IP20, progettato per offrire la migliore performance anche in caso di applicazioni semplificate (applicazioni cablaggio o server). EXARO è un sistema di soluzioni infrastrutturali modulari e flessibili per la realizzazione di architetture avanzate ampliabili dal singolo rack condizionato fino al grande data center, passando attraverso le architetture micro ed edge data center.

EXARO – IL DATA CENTER DI DOMANI
Fedele alle proprie inclinazioni all'innovazione e alla ricerca di nuovi mercati, ETA introduce la nuova offerta EXARO.  Soluzioni infrastrutturali per la realizzazione di architetture avanzate che, partendo dal singolo rack, si snodano attraverso l’offerta di sistemi di condizionamento di precisione in-row, quadri elettrici di distribuzione, corridoi compartimentati per la gestione ottimale dei flussi d’aria, sistemi di gestione dell’alimentazione e, a completamento dell’offerta, un sistema di monitoring ambientale dedicato. Il tutto per garantire la Business Continuity dell’architettura. 
Le soluzioni EXARO si basano sul concetto di modularità e flessibilità che permettono la progettazione dei sistemi già in previsione delle future evoluzioni ed integrazioni, senza che queste richiedano una rivisitazione del progetto iniziale. Inoltre, la naturale predisposizione di ETA a recepire le esigenze dei clienti, permette di proporre soluzioni che si adattino sempre alle richieste anche attraverso la realizzazione di sistemi ad hoc dedicati pur rimanendo nell’ambito di soluzioni altamente industrializzate.

ETA NEXT - Il Laboratorio R&D di Idee e soluzioni dove prendono forma i prodotti di domani
ETA Next è un Laboratorio in grado di Ideare, Progettare e Costruire, con l’obiettivo di proporre nuovi prodotti e soluzioni standard e sviluppare progetti dedicati ai nostri Business Partners. Un vero e proprio Centro ricerca per la Funzione R&D di ETA, dove poter studiare ogni esigenza del cliente, testare i componenti di un progetto – grazie agli impianti produttivi dedicati totalmente alla prototipazione ed al testing – e scegliere l’alternativa più efficiente ed efficace. Un vero e proprio Laboratorio di idee e soluzioni. All'interno di ETA Next si trova anche un intero reparto dedicato alla Qualità ed alla Sicurezza, per essere all'avanguardia con le certificazioni, le normative e gli standard di settore, e rispondere alle precise e particolari richieste del mercato grazie ad un laboratorio dedicato e completo di tutta la strumentazione.

E DUP – Double Layer Protection, una nuova verniciatura con processo di CATAFORESI 
Per la prima volta al mondo viene applicato il processo di cataforesi alla verniciatura di enclosures: il nuovo trattamento si chiama E DUP, doppia protezione, e prevede un primo strato di vernice per elettroforesi catodica con resina epossidica ed una seconda di finitura con polveri epossipoliestere termoindurenti secondo il ciclo standard elettrostatico ETA (colore standard ETA RAL7035 bucciato oppure intera gamma di colori RAL disponibili su richiesta).

E.T.A. SPA
Via Monte Barzaghino 6
22035 Canzo (CO)
Tel. +39 031 673611
Fax. +39 031 670525
Mail. infosede@eta.it
Web. www.eta.it

Fujitsu
Fujitsu è la principale società giapponese di ICT (Information and Communication Technology) che propone una gamma completa di prodotti, soluzioni e servizi tecnologici. Con circa 155.000 dipendenti, Fujitsu è presente in oltre 100 Paesi. Fujitsu, al fianco dei propri clienti, combina le proprie esperienze con le potenzialità della tecnologia per dare forma alla società futura. Fujitsu Limited (TSE: 6702) ha chiuso il suo ultimo esercizio al 31 marzo 2017 con un fatturato consolidato di 4,5 trilioni di yen, pari a circa 40 miliardi di dollari. Per maggiori informazioni, è possibile visitare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/. 
Fujitsu EMEIA
Fujitsu permette ai propri clienti di capitalizzare le opportunità digitali, supportandoli nel raggiungimento del giusto equilibrio tra le proprie soluzioni ICT e la digital innovation. Il portfolio completo di prodotti, soluzioni e servizi di Fujitsu offre ai clienti una vantaggio competitivo nell’era della digital transformation. Nell'area EMEIA (Europa, Medio Oriente, India e Africa) Fujitsu conta circa 29.000 dipendenti. Per maggiori informazioni è possibile consultare l'indirizzo http://www.fujitsu.com/fts/about/.

INFINIDAT
INFINIDAT è un’azienda israeliana fondata nel 2011 da Moshe Yanai, l’inventore dello storage moderno, ideatore della tecnologia di EMC SYMMETRIX, XIV e Diligent e da un team di esperti del settore che si sono concentrati sull'aiutare i clienti ad eliminare i compromessi tra costi, capacità, funzionalità e prestazioni, consentendo loro di concentrarsi maggiormente sulla competitività delle loro organizzazioni.
INFINIDAT è presente in tutto il mondo, con due sedi principali, una a Tel Aviv in Israele e una nell'area di Boston in Massachusetts; conta una presenza diretta in 17 paesi con circa 550 dipendenti su scala globale. 
Nel 2015 l’azienda è stata valutata 1,2 miliardi di dollari e ha ottenuto un finanziamento da 150 milioni di dollari da TPG Growth Capital per alimentare la propria internazionalizzazione. Sempre nello stesso anno l’azienda è sbarcata in Italia.

La Tecnologia
INFINIDAT propone una tecnologia innovativa, si tratta di un software defined storage di classe Enterprise che utilizza algoritmi di intelligenza artificiale e di machine learning per estrarre elevate prestazioni e un’affidabilità 10 volte superiore di qualsiasi altro storage presente sul mercato.
In questo modo INFINIDAT non costringe i suoi clienti a compromessi tra prestazioni, affidabilità, scalabilità e costi, permettendo di gestire e proteggere più petabyte di dati, con la massima disponibilità al TCO più basso del mercato. 

INFINIDAT offre una tecnologia cognitiva che permette di gestire, in modo fortemente automatizzato, pool di dati di qualsiasi natura e dimensione fino ai livelli prestazionali equivalenti (o addirittura superiori) a un sistema all-flash, utilizzando tuttavia tecnologia commodity. Questo approccio, del tutto innovativo, garantisce ai clienti INFINIDAT un grado di affidabilità “7×9” (99,99999%), ai prezzi più convenienti del mercato.
Nel 2018 Gartner ha inserito INFINIDAT tra i leader nel Magic Quadrant for General-Purpose Disk Arrays valutandola come la migliore sul mercato in termini di “Completezza di Visione”. Per questo motivo INFINIDAT è considerata dagli analisti lo storage del futuro.

La scalabilità dei sistemi fino a 4.2PB di spazio fisico netto e l’estrema flessibilità commerciale che attraverso le soluzioni di "Capacity on Demand” permette ai clienti di avere tutto lo spazio necessario per la crescita a disposizione fin dal primo giorno senza alcuna necessità di upgrade, fanno di INFINIDAT il partner ideale per affrontare le sfide che l’IT incontrerà nel corso del 2019.

Non solo Infinibox
Recentemente INFINIDAT ha allargato il suo portfolio, delineando un’offerta alla quale si aggiungono due appliances (InfiniGuard e InfiniSync) con avanzate funzionalità di backup e disaster recovery (anche in modalità DRaaS, Disaster recovery as a Service) e Neutrix Cloud una nuvola di storage pubblico in grado di gestire ad altissime prestazioni, volumi di dati multi-petabyte, in forma di blocchi o file, fornendo un accesso simultaneo dai nodi computazionali di Amazon, Google e Microsoft Azure.
Il tutto è basato sulla gestione e il controllo particolarmente intelligente della memoria cache, che – oltre a restare quasi sempre nei limiti dimensionali di poche decine di terabyte (ben al di sotto dei suoi limiti nominali), garantendo percentuali di cache-hit del 97% – viene supportata dall’uso di algoritmi di Intelligenza Artificiale e di Machine Learning che apprendono molto in fretta i comportamenti e le esigenze di qualsiasi tipo di workload, “ragionando” su piccoli chunk di 64 kilobyte: un livello di risoluzione che rende ancora più smart il “cervello” di InfiniBox.

Ulteriori informazioni su INFINIDAT e sui suoi prodotti storage enterprise di nuova generazione sono disponibili su www.INFINIDAT.com

Kingston Technology
Con oltre 30 anni di esperienza, Kingston è diventata l'azienda indipendente produttrice di memorie più grande al mondo. Grazie alla sua esperienza, Kingston è in grado di offrire ai suoi clienti una gamma di prodotti di memoria affidabili, unitamente a un servizio di supporto di fama leggendaria.
Combinando le procedure di test più rigorose e severe nell'industria delle memorie, l'eccellente servizio di supporto tecnico gratuito e lo sviluppo costante di tecnologie innovative, Kingston Technology ha conquistato da lungo tempo una posizione leader nella definizione degli standard di settore in termini di qualità e affidabilità.
L'affidabilità rappresenta il punto di forza della strategia di prodotto di Kingston. E tale aspetto ha rivestito un ruolo cruciale, consentendo all'azienda di stabilire e mantenere le relazioni sviluppate con i suoi clienti nell'arco del tempo. Kingston continua a impegnarsi per superare gli standard di settore con ogni nuovo prodotto, preservando al contempo la fama di affidabilità che accompagna la storia dell’azienda.
Kingston serve una rete internazionale composta da distributori, rivenditori, anche al dettaglio, e clienti OEM sparsi in sei continenti diversi. L'azienda fornisce anche servizi di produzione per conto terzi e gestione della catena di approvvigionamento per produttori di semiconduttori e di sistemi OEM.
I prodotti Kingston offrono i seguenti vantaggi:
> Componenti di elevata qualità
> Test estensivi durante ogni fase del processo di produzione
> Compatibilità garantita
> Garanzia a vita
> Servizio di supporto straordinario, grazie a KingstonCare e Ask an Expert.

Kingston Technology Europe Co LLP
Tel: +44 (0)1932 738888
Fax: +44 (0)1932 738880
Email: criolo@kingston.eu
Website: www.kingston.com
Facebook: https://www.facebook.com/kingstontechnologyeurope
Twitter: https://twitter.com/kingstontechbiz
Instagram: https://www.instagram.com/kingstontechnology/
Linkedin: https://www.linkedin.com/company/kingston/
Youtube: https://www.youtube.com/user/KingstonTechnologyIT

LANDE ITALY
Lande Italy è la filiale italiana di Lande, importante produttore di rack per IT con sede in Turchia. Fondata nel 2012 da un gruppo di manager provenienti dal settore IT, in pochi anni Lande è diventata uno dei produttori di spicco nel mercato internazionale grazie a prodotti con elevate caratteristiche di innovazione, ergonomicità e funzionalità. La proposta Lande è rivolta a tutti gli utenti che cercano armadi a 19" e accessori per utilizzo in server farm, datacenter, TLC (indoor e outdoor), fibra ottica. A questi si affiancano prodotti elettronici utilizzati nel mercato IT, automazione industriale, factory ,etc. 
La caratteristica principale di Lande è l'elevata qualità dei prodotti, progettati sulle specifiche indicazioni e richieste del mercato di riferimento. La fabbrica, che occupa una superficie coperta di oltre 20.000 m2, utilizza macchine automatiche a controllo numerico di nuova generazione, punzonatrici a tecnologia laser, due baie di verniciatura. Lande ha assimilato e attuato i principi e la metodologia della lean manufacturing per arrivare a definire il concetto di "valore" dal punto di vista del cliente, per eliminare le attività prive di valore aggiunto, individuare ed eliminare gli sprechi. Questo ha portato ad ottenere la certificazione TS EN ISO 9001 e ad una capacità produttiva di 2000 pezzi/giorno. Lande ha, inoltre, tra le sue priorità, il rispetto e la salvaguardia dell'ambiente. 

La proposta di Lande Italy comprende le seguenti famiglie di prodotto: 
- Armadi rack e accessori: armadi a muro, rack per cablaggio strutturato, armadi server e relativi accessori, armadi antieffrazione, armadi insonorizzati, armadi per videosorveglianza e per sistemi audio/video, armadi IP55 per interno ed esterno. 
- Alimentazione e monitoraggio: PDU standard (prese Schuko, bipasso, C13, C19), PDU evolute (monitoraggio parametri elettrici ed ambientali, metered e switched, modulo smart fisso o hot swapable), consolle KVM. 
- Componenti per fibra ottica: box di distribuzione fibra ottica, pannelli per fibra ottica e canaline "Optical Fiber Duct" per la gestione e distribuzione delle fibre ottiche.
La politica fondamentale di LANDE è di soddisfare le esigenze dei clienti ben oltre le loro aspettative. In questo contesto, il nostro obiettivo principale è di progettare prodotti pratici e affidabili, a prezzi competitivi, metterli in produzione in modo accurato e tempestivo, offrire un servizio post-vendita di alta qualità, utilizzando al meglio la nostra vasta esperienza e conoscenza.

Tutti i nostri dipendenti cercano di svolgere le loro mansioni in modo corretto, accurato e tempestivo durante tutte le attività e i processi , in conformità con il principio di miglioramento continuo e nel rispetto dell'ambiente.
Il nostro principio fondamentale è di lavorare avendo come base il motto 'Tutti i gruppi sono responsabili della qualità e dell'ambiente', perseguito tramite la realizzazione di un ambiente partecipativo, allargato a tutti i dipendenti, orientato alla qualità e aperto al cambiamento.
Coerentemente, riteniamo che la realizzazione rapida, efficiente ed economica dei prodotti, che assicuri la soddisfazione del cliente, che sia conforme alle normative e alla consapevolezza ambientale, sia il primo e più importante indicatore di successo.

Lande Italy S.r.l
Via Giuseppe De Santis, 3
00139, Roma
landeitaly@pec.it
www.landeitaly.com

LEONI - NGS
Intelligent solutions for energy and data management 
LEONI is a global provider of products, solutions and services for energy and data management in the automotive sector and other industries. The group of companies, listed on the German SDAX index, employs more than 90,000 people in 31 countries and generated consolidated sales of EUR 4.9 billion in 2017. 
LEONI's largest customer group comprises the global car, commercial vehicle and component supply industry. LEONI furthermore supplies products and services to these markets: data communication & networks, healthcare, process industry, transportation, energy & infrastructure, factory automation, machinery & sensors as well as marine. An integrated network for research & development, production as well as distribution and service gives customers the assurance of tailor-made support at more than 90 locations around the globe. LEONI operates as a solutions provider with pronounced development and systems expertise.

Innovative solutions based on development and systems partnership
Especially in the automotive industry, LEONI offers substantial added value to motor vehicle manufacturers in both technological and commercial terms by being an innovation partner based on profound understanding of the overall system and by being involved in the early stages of development. In addition to standard and special cables as well as custom-developed wiring systems and related components, the Company’s offering also includes software solutions and such services as architecture design and simulation. LEONI concentrates its automotive research and development work on the sector's major trends such as electromobility, autonomous driving and connectivity – enhanced by lightweight construction solutions, multi-voltage and function integration, but also by logistics and engineering expertise.

Digital transformation thanks to intelligent products and smart services
LEONI pursues the aim of becoming a leading solutions provider of intelligent systems for the megatrends of energy transmission and data management. To achieve this, the Company's offering will in the future also include intelligent cables, cable systems and components – which is gaining importance particularly in the wake of digitalization and the development of fail-safe systems with a high level of connectivity. The Company is consequently enhancing its know-how in such fields as electronics, sensor technology and big data, and provides such customised smart services as predictive maintenance and error analyses. The digital transformation within LEONI manifests itself in digital processes and software expertise, which is used, for instance, to implement more automated production. Together with international customer networks and strategic partnerships, this is creating new, digital business models – individually tailored to customers’ requirements.

https://www.leoni.com/en/company/company-profile/ 

Master in High Performance Computing

Il Master in High Performance Computing (MHPC) è un programma professionalizzante innovativo che prepara gli studenti a carriere entusiasmanti nel campo in rapida crescita dell'high performance computing (HPC). Inserito nell'ambiente di ricerca delle sue istituzioni co-organizzatrici, SISSA e ICTP, il programma unisce lezioni teoriche e pratiche per preparare i futuri specialisti HPC per il mondo accademico e industriale. La ricerca avanzata in molti settori - come ad esempio le biotecnologie, la fisica computazionale, la matematica applicata, la biologia molecolare e molti altri - richiede sempre più spesso l'accesso a grandi risorse di calcolo scientifico e professionisti formati nel campo dell'HPC. 

Il Master in HPC, consapevole della carenza di personale qualificato in grado di colmare il divario esistente tra gli ambienti dinamici in IT e il mondo della ricerca e dell'industria, ha l'obiettivo di formare esperti con le competenze necessarie per affrontare al meglio le sfide del futuro. I corsi sono tenuti da esperti internazionali, provenienti sia dal mondo accademico che industriale, che insegnano le ultime applicazioni delle tecnologie e delle innovazioni nel mondo HPC. MHPC offre opportunità di carriere istantanee su scala internazionale.

SISSA
Via Bonomea, 265
34136 Trieste 
ITALY
+39 040 3787 111
https://www.sissa.it/

ICTP
Strada Costiera, 11
34151 Trieste
ITALY
+39 040 2240 111
ICTP is governed by UNESCO, IAEA, and Italy, and is a UNESCO Category 1 Institute

MAIL: info@mhpc.it oppure mhpc@sissa.it - SITO: www.mhpc.it


MOMIT - Zadara
Zadara® è uno storage di classe enterprise, sicuro e veloce, costruito per gli ambienti IT ibridi. Aiutiamo le organizzazione da eliminare i rischi tecnici, operativi ed economici associati ai dati presenti negli storage tradizionali. Zadara offre uno storage enterprise con un servizio completamente gestito (full managed) e con 100% uptime garantito. La logica del costo è invece sulla base dell'effettivo utilizzo. Zadara usa hardware di brand riconosciuti a livello globale e il software Zadara per erogare i servizi sullo storage – una gestione di classe enterprise con la convenienza economica delle soluzioni cloud based.
Qualsiasi tipo di dato. Qualsiasi protocollo. Qualsiasi locazione. Zadara è disponibile su tutti i cloud pubblici, tramite MSP (managed service providers), Datacenter, Colocation partner e On-Premise presso le sedi locali del cliente. Seguici su www.zadara.com, LinkedIn, e Twitter.

MOMIT – L'azienda dietro il Datacenter: L'azienda nasce nel 2011 e in pochi anni si consolida come partner per molte aziende Italiane ed estere. La visione è di un sistema solido ma agile, orientati a chi vuole direzionare il proprio business verso tre punti fondamentali: qualità, sicurezza e rapporto umano. In un mercato che molti definirebbero saturo da anni, od oscurato dai grandi nomi del cloud computing, Momit continua a crescere credendo in questi valori, affermandosi come Managed Service Provider innovativo. Portare Zadara sul mercato italiano ne è un esempio. Momit offre la capacità di capire l'esigenza del cliente e operare con conoscenza per arrivare a soluzioni concrete.

MTU - CTM
Aspettatevi di più: dalla pianificazione e sviluppo fino all'installazione e alla manutenzione di soluzioni di gruppi di continuità completi:
Ogni data center richiede energia complessa e il time-to-market gioca un ruolo cruciale. Ecco perché MTU Onsite Energy è specializzata nello sviluppo di soluzioni modulari e scalari costruite su misura per le tue esigenze. In questo modo possiamo fornire soluzioni complete per la fornitura di energia e realizzare una rapida installazione in tutte le condizioni. Diverse migliaia di unità installate da MTU Onsite Energy in tutto il mondo ci forniscono già la sensazione che l'alimentazione sia sempre garantita.
Tutto in uno: le nostre soluzioni complete per l'alimentazione.
MTU Onsite Energy offre le competenze, le attrezzature e i servizi necessari per integrare completamente i sistemi di alimentazione, come anche la soluzione cogenerazione o trigenerazione. 
Le nostre soluzioni complete coprono l'intero ciclo di vita del vostro sistema: dalla consulenza allo sviluppo dei sistemi e il dimensionamento degli apparati. Dall'installazione e integrazione a contratti di assistenza a lungo termine. 
PIANIFICAZIONE - Soluzioni su misura
Ogni data center è unico. Pertanto, analizziamo rigorosamente i requisiti individuali della tua azienda, le leggi e gli standard applicabili e le condizioni locali. Questo ci consente di sviluppare la soluzione ottimale e prevenire problemi futuri. 
SVILUPPO - Risultati tempestivi
La nostra decennale esperienza ci aiuta a sviluppare e consegnare la vostra soluzione di alimentazione tempestivamente. La gestione professionale del progetto garantisce l'aderenza alla pianificazione del progetto e crea valore aggiunto per voi come cliente. 
INSTALLAZIONE
Prestazioni affidabili e  funzionamento ottimale sono garantiti dall'installazione professionale dei nostri generatori presso il vostro centro dati. L'installazione include l'integrazione con l'intero sistema di alimentazione, l'implementazione del software, i controlli qualificati, le simulazioni di emergenza, i test e la formazione sul posto dei dipendenti. 
MANUTENZIONE - disponibilità 24/7
Il monitoraggio completo del sistema e il servizio di manutenzione in loco per tutti i componenti sono disponibili 24 ore su 24. Tecnici di servizio esperti, con una conoscenza approfondita degli standard e delle certificazioni regionali, forniscono l'implementazione.

MTU Italia Srl
Via Aurelia Nord, 328
I - 19021 Arcola ( SP )
Tel: +3901871588000
Annegret.wiest@mtu-online.com
Website: www.mtu-online.com 

NEC - QSTAR
NEC Enterprise Solutions fornitore di  soluzioni IT e di comunicazione per piccole, medie e grandi imprese sia nel settore privato che in quello pubblico. 
Le nostre soluzioni, progettate per open connectivity, alta disponibilità e crescita flessibile. Soluzioni innovative che incorporano le più recenti tecnologie voce, dati e video e consentono di lavorare con strumenti di collaborazione in tempo reale per una maggiore produttività e la massima soddisfazione del cliente. 
All'interno del portafoglio NEC i nostri server, soluzioni di storage, software e workstation virtualizzate consentono alle aziende di massimizzare l'efficienza operativa, le prestazioni e la redditività.
NEC Italia SpA con sede a Milano e Roma è parte di NEC Enterprise Solutions che serve i propri clienti in tutta l'area EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) attraverso una rete di organizzazioni di vendita diretta, partner commerciali e rivenditori a valore aggiunto.

Milano - Via Cornaggia, 58 - 20092 Cinisello Balsamo
Tel. 02/484151 - https://www.nec-enterprise.com/it/
_________________________________________________________

QStar Technologies è stata fondata nel 1987 a Bethesda, Maryland (USA). Fin dall'inizio l'azienda si è concentrata sullo sviluppo di prodotti e soluzioni per gestire, memorizzare e archiviare dati a livello aziendale.
Il termine software-defined storage (SDS) è oggi comunemente usato nel settore. Non era ancora stato coniato quando QStar Technologies stava sviluppando i primi sistemi di archiviazione e gestione dei dati oltre 30 anni fa. Le soluzioni software QStar sono totalmente indipendenti dall'hardware sottostante e vengono eseguite su server commodity con processori Intel x86, offrendo enormi risparmi sui costi e flessibilità rispetto ai sistemi di storage tradizionali. Con QStar, puoi evitare il lock-in del fornitore hardware mentre modernizzi le tue infrastrutture storage, massimizzando le prestazioni dell'infrastruttura IT, la disponibilità e l'utilizzo virtualizzando il tuo hardware storage.

Milano – Viale Italia, 12 – 20094 Corsico Milano
Tel. 348-2830052 - www.qstar.com

NetApp
NetApp e una realtà mondiale presente nel mercato delle soluzioni storage, che ha saputo conquistarsi – fra i clienti – il 96% delle aziende presenti nella lista Fortune 500 e qualificarsi come una delle aziende più innovative secondo l’elenco stilato da Forbes, ma ha sempre avuto anche un’attenzione per la qualità del lavoro, misurandosi con altre realtà mondiali nella classifica Great Place to Work e piazzandosi regolarmente ai primi posti. 
Da un punto di vista di soluzioni e prodotti, NetApp offre un portfolio completo in grado di soddisfare le richieste di aziende di tutte le dimensioni attraverso le ultime tecnologie e paradigmi disponibili sul mercato, come cloud, flash, virtualizzazione, data analytics, ecc. 
La strategia su cui NetApp costruisce il proprio successo e quello dei propri clienti e partner è la vision Data Fabric, che offre la possibilità di avere il pieno controllo dei propri dati, in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. 
NetApp è oggi un vendor già pronto a garantire un DataFabric che rende possibile la mobilità dinamica dei dati tra sistemi on premise, implementati nei datacenter dei Service Provider o acquistati as a service presso i grandi Hyperscaler come Azure, Amazon Web Services o Softlayer.

Optimad
Dalla sua creazione nel 2006, come Spin-Off del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale del Politecnico di Torino, Optimad sviluppa soluzioni innovative nel campo del calcolo scientifico, della simulazione numerica e della modellizzazione matematica, con lo scopo di affiancare i propri clienti nell'innovazione di prodotti e nei processi di innovazione stessi.
Optimad supporta questo processo con uno staff tecnico di altissima preparazione: il 100% possiede un dottorato di ricerca nei campi della fluidodinamica, dell’ingegneria aerospaziale e della matematica applicata. Inoltre l’azienda adopera un processo di trasferimento tecnologico continuo grazie a progetti di ricerca che coinvolgono un network internazionale di università e centri di ricerca.
L’azienda serve clienti in diversi campi: dall'industria dei trasporti (automotive, ferroviaria, aeronautica e navale) all'industria chimica, dall'energia e all'ingegneria ambientale. Recentemente ha ampliato il suo portfolio in ambito biomedicale e nello sviluppo di sistemi di simulazione real-time per applicazioni di realtà virtuale.

Optimad engineering srl
Via Giacinto Collegno 18, 10143 Torino
Tel +39 011 197 197 82
Email: info@optimad.it
Sito: optimad.it

Piller
Piller è leader mondiale nella tecnologia di protezione dell’alimentazione e nella costruzione di sistemi per applicazioni missioncritical in tutto il mondo.
Tra i propri clienti sono comprese molte delle principali banche del mondo e istituzioni finanziarie, emittenti, reti di telecomunicazione e  numerose altre prestigiose organizzazioni. L'azienda è stata fondata nel 1909 ad Osterode, nei pressi di Hannover, in Germania da Anton Piller che rimase nella famiglia Piller fino a quando non venne acquisita nel 1993 da RWE, una utility tedesca. Nel 2004 Piller è diventata una divisione del gruppo di ingegneria britannica, Langley Holdings PLC (www.langleyholdings.com). Oggi l'azienda ha ancora la sede a Osterode e impiega circa 800 persone in tutto il mondo, con filiali in America, Australia, Asia ed Europa. 

Piller Italia srl
Viale Colleoni 25
20864 Agrate Brianza (MB)
Tel. 039 6892735
Fax 039 6899594
italia@piller.com
www.piller.com

Reichle & De-Massari

Reichle & De-Massari Italia S.r.l. è la sede Italiana della Reichle & De-Massari, azienda Svizzera leader nella produzione e distribuzione di soluzioni di cablaggio passivo per la trasmissione dati.

www.rdm.com


Riello UPS

Società del Gruppo Riello Elettronica, produce gruppi statici di continuità ad altissima affidabilità e massima efficienza specifici per uffici, ambienti elettromedicali, apparati di sicurezza e di emergenza, data center, complessi industriali e sistemi di comunicazione. Riello UPS è leader del settore in Italia e stabilmente collocata tra le prime 4 aziende a livello mondiale in ricerca tecnologica, produzione, vendita e assistenza.
La ricerca della qualità, l’ottimizzazione delle risorse e una forte spinta all’innovazione tecnologica, unitamente alla serietà, alla coerenza e all’esperienza, fanno di Riello UPS un’azienda in grado di soddisfare le esigenze di un mercato in forte espansione. La strategia di presidio dei mercati internazionali attraverso società commerciali, che offrono un altissimo e qualificato livello di servizio alla clientela locale, ha fatto si che Riello UPS, con due sedi produttive in Italia e venti filiali all’estero, sia presente in tutta Europa e direttamente in Cina, Singapore, Australia, India oltre a una presenza capillare in oltre 80 paesi del mondo, sia uno dei più importanti player internazionali nell’ambito della Power Continuity.

Riello UPS
Viale Europa 7
37045 - Legnago (VR) – Italia
Telefono: 0039 0442-635811
Fax: 0039 0442-629098
www.riello-ups.com
riello@riello-ups.com


Rittal

Rittal, con sede ad Herborn in Germania, è un fornitore mondiale leader in soluzioni per armadi di comando, distribuzione di corrente, sistemi di climatizzazione, infrastrutture IT oltre a Software & Service. Le soluzioni Rittal si trovano in oltre il 90% di tutti i settori industriali del mondo, tra i quali la costruzione di macchine e impianti, foeed & beverage, l'IT e le telecomunicazioni. 
Il portafoglio prodotti del leader di mercato internazionale comprende armadi configurabili, con dati disponibili per l'intero processo produttivo. I sistemi di climatizzazione intelligenti di Rittal, con un risparmio energetico fino al 75 per cento offrono un un grande vantaggio in termini di abbattimento delle emissioni di CO2 e possono comunicare con le aree di produzione, consentendo la manutenzione predittiva e l'assistenza. L'offerta comprende anche prodotti IT innovativi, dai rack IT ai data center modulari, fino alle soluzioni di edge e hyperscale computing.

Eplan e Cideon, fornitori leader di software, si integrano nella catena del valore grazie a soluzioni ingegneristiche applicabili in ogni ambito, mentre la business unit Rittal Automation Systems offre sistemi automatizzati per quadristi e integratori elettrici. In Germania, Rittal può fornire prodotti su richiesta entro 24 ore - con precisione, flessibilità ed efficienza.

Fondata nel 1961 a Herborn (Germania), Rittal è la più grande società del Friedhelm Loh Group, gruppo presente nel mondo con 12 siti produttivi e 94 filiali internazionali. L'intero gruppo si avvale di oltre 11.600 collaboratori e nel 2019 ha generato un fatturato di circa €2,6 miliardi. Nel 2022, la family company è stata nominata uno dei principali datori di lavoro della Germania dall'Istituto Top Employers, per il 14° anno consecutivo. Nell'ambito di un sondaggio condotto in tutta la Germania, la rivista Focus Money ha identificato il gruppo Friedhelm Loh come uno dei migliori fornitori di formazione professionale della nazione per la quinta volta nel 2021. Nel 2022, Rittal ha ricevuto il premio Top 100 come una delle medie imprese più innovative della Germania.

Rittal S.p.A.
Via Niccolò Machiavelli, 4/6
20096 Pioltello (MI)
P.IVA 11280550150
Telefono 02.95 930 1
Telefax 02 95 36 02 09
info@rittal.it  - www.rittal.it


Rosenberger OSI

Dal 1991 Rosenberger Optical Solutions & Infrastructure (Rosenberger OSI) è azienda riconosciuta a livello internazionale per connettività basata su fibra ottica, soluzioni di cablaggio e servizi di infrastruttura nelle aree dei data center, reti locali, reti mobili e applicazioni industriali. In qualità di fornitore di soluzioni integrate, ha una forte esperienza nello sviluppo e l'eccellenza operativa nella produzione di soluzioni di sistemi per reti di comunicazione. I servizi offerti consentono il funzionamento sicuro ed efficiente delle infrastrutture digitali. Dal 2022 Rosenberger OSI offre anche in Italia servizi per tutte le fasi progettuali: consulenza, design, installazione e servizi gestiti per un’infrastruttura IT ad alte prestazioni, tutto da un unico fornitore. Questo modello innovativo crea una netta distinzione dai competitor e la consolida come partner forte nel mercato globale.  Rosenberger OSI impiega circa 800 persone in Europa e Nord America e fa parte del Gruppo Rosenberger che opera dal 1998. Il Gruppo Rosenberger è leader di soluzioni di connettività ad alta frequenza, alta tensione e fibra ottica con sede in Germania.

Informazioni dettagliate su www.rosenberger.com/osi


Schneider Electric - Supernap Italia
Schneider Electric guida la trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione nelle abitazioni, negli edifici, nei data center, nelle infrastrutture e nelle industrie.  Presente in oltre 100 paesi del mondo, Schneider è leader indiscusso nei settori della distribuzione elettrica in media e bassa tensione, protezione dell’alimentazione elettrica e nei sistemi di automazione, ed offre soluzioni integrate per l’efficienza basate sulla combinazione di energia, automazione e software. Nel nostro ecosistema globale, collaboriamo con la più grande comunità di partner, integratori e sviluppatori, che operano sulla nostra piattaforma aperta per fornire ai clienti capacità di controllo in tempo reale ed efficienza operativa. Crediamo che grandi collaboratori e partner rendano Schneider una grande azienda e che il nostro impegno per l’innovazione, la diversità e la sostenibilità permetta di realizzare per tutti, ovunque e in ogni momento la nostra promessa: Life Is On. Visita il sito: www.schneider-electric.it 

SIEL

SIEL è la Società italiana che opera a livello internazionale (Europa, Stati Uniti, partnership in Russia, Sud Africa e Ungheria) in due ambiti di grande attualità: la sicurezza dell’energia elettrica e le energie rinnovabili.
Produce da un trentennio sistemi di alimentazione di emergenza per i settori pubblico e privato, fornendo “energia in sicurezza” a comparti ad alta criticità quali finanza, telecomunicazioni, sanità, grande distribuzione e Centri Elaborazione Dati. Oltre ad essere certificata ISO 9001, SIEL soddisfa ogni tipo di esigenza in termini di potenza e tipologia di applicazione, affiancati da una gamma di servizi che comprende telegestione, contratti di manutenzione pluriennali, consulenze specializzate ed help desk con numero verde. Dal 1983 Siel offre una vasta gamma di prodotti UPS di ultima generazione per le piccole e grandi applicazioni. Le serie UPS, da 1 kVA a 1000 kVA, garantisce elevati rendimenti in dimensioni ridotte. Nel campo delle rinnovabili, dal 2000 l'azienda si dedica all'energia solare fotovoltaica e all'energia eolica; ed oggi è fra i principali produttori mondiali di inverter solari e di convertitori trifase di grande potenza. La linea Soleil comprende inverter monofase da 2 a 6 kW, trifase da 10 a 833 kW, stazioni di potenza Power Station da 500 kW a 3,3 MW.
In collaborazione con importanti operatori dell'energia, SIEL ha installato nel mondo 1,8 GW di convertitori solari, inoltre è membro delle principali associazioni di settore italiani e internazionali, tra cui GIFI, oltre ad essere uno dei soci fondatori di Assosolare.

SIEL
Via 1° Maggio, 25
20060 - Trezzano Rosa (MI)
Tel. 02.90986200
Fax Acquisti 02.90968490
Fax Assistenza 02.90968198
Fax Commerciale 02.90968070
Internet: http://www.sielups.com
E-mail: info@sielups.com


SPRING

SPRING, società costituita nel 2003 da un gruppo di professionisti con lunga e consolidata esperienza, mette a disposizione dei suoi clienti uno staff cresciuto in ambito internazionale nei settori tecnologici dell’informatica, del networking e delle telecomunicazioni, con particolare competenza sugli aspetti specifici delle infrastrutture di trasporto dell’informazione (ITS – Information Transport Systems), della progettazione delle infrastrutture per Data Center e dei sistemi di sorveglianza, sicurezza e protezione elettronica. Il background tecnico delle sue risorse umane, acquisite presso aziende leader nel mondo, ne fa una struttura agile e flessibile, il cui obiettivo primario è quello di offrire servizi di formazione e di consulenza ai più alti livelli qualitativi esistenti sul mercato (https://www.spring-italy.com).

Ruolo e riconoscimenti
Pur essendo una società molto giovane, SPRING ha rapidamente affermato in Italia il suo ruolo di riferimento culturale indipendente per tutte le tematiche relative al trasporto dell’informazione mediante portanti fisiche e wireless di qualsiasi dimensione e complessità. SPRING è stata la prima società di consulenza in Europa a ricevere la certificazione Prestige Consultant, rilasciata da BICSI ad aziende specializzate nella progettazione e consulenza sulla base di rigorosissimi esami tecnici svolti in sede internazionale per competenze sul cablaggio di rete su portante fisico e sui sistemi wireless, raggiungendo i più alti livelli di qualifica (Platinum) e di Continuing Education Credit Provider.

Formazione tecnica
SPRING è specializzata nell’erogare, in Italia e in ambito internazionale, corsi di formazione indipendenti e ‘vendor neutral’ nel settore delle telecomunicazioni, con programmi formativi che coprono l’intero spettro delle infrastrutture di networking e delle reti di accesso, dalla distribuzione FTTx alle dorsali in fibra, dal cablaggio strutturato, alle portanti wireless, per il supporto e l’integrazione di applicazioni Fonia, Trasmissioni Dati, Multimedialità, Sicurezza, Building Automation e delle infrastrutture fisiche di Data Center.

Fra le aree tematiche più diffusamente affrontate in ambito formativo:
- progettazione di infrastrutture cablate e wireless universali, efficienti e convergenti
- installazione a regola d’arte di sistemi di cablaggio in rame e in fibra ottica
- verifica delle prestazioni, certificazione degli impianti e risoluzione di problemi
- analisi preliminare, pianificazione e progettazione di sistemi wireless
- progettazione e integrazione in rete di soluzioni per la Sicurezza e la Protezione Elettronica come videosorveglianza, anti-intrusione, controllo accessi e sistemi antincendio
- progettazione, auditing, ottimizzazione e certificazione di infrastrutture per i Data Center

Servizi di Consulenza e Progettazione
SPRING concentra i più elevati livelli di professionalità e specializzazione per offrire alle aziende un saldo punto di riferimento, per orientare le scelte tecnologiche e strategiche nella direzione più sicura ed efficace, in un contesto di evoluzione sempre più rapida e profonda delle infrastrutture per la gestione e il trasporto delle informazioni. SPRING mette a disposizione il suo staff e la notevole esperienza internazionale maturata nel campo della progettazione di impianti per quelle aziende che esigono al contempo professionalità di elevato profilo, rigore tecnico, competenze aggiornatissime e indipendenza dai produttori, grazie anche alla Certificazione Internazionale BICSI RCDD® (Registered Communications Distribution Designer).
Il programma SPRING Technical Auditing per le infrastrutture ITS prevede interventi di tipo “modulare”, dall’analisi documentaria e visiva, alla certificazione (o ri-certificazione) con strumenti di ultima generazione, pianificazione e consulenza strategica,riqualificazione e ri-progettazione di infrastrutture. In particolare, nell’ambito critico dei Data Center, con obiettivi primari di efficienza energetica, sicurezza operativa, affidabilità, continuità di servizio e conformità normativa. Inoltre SPRING è in possesso della Certificazione Internazionale ATS di Uptime Institute e collabora con aziende e istituzioni per condurle a ottenere la Certificazione Tier 3, Tier 4, TIA-942 o la conformità BICSI-002.

Cabling&Wireless – Digital Blog su website
Nel 2010, SPRING ha fondato la rivista Cabling & Wireless, un bimestrale a forte connotazione tecnica nata per colmare un evidente vuoto nel campo dei Sistemi di Trasporto dell’Informazione (ITS). Oggi Cabling & Wireless è anche un DIGITAL BLOG, sul sito web, e continua ad offrire informazioni autorevoli e aggiornate su argomenti tecnologici, sulle soluzioni, gli standard di settore, gli ambiti applicativi e sull’integrazione e la convergenza con altri sistemi (https://www.cabling-wireless.com).

Mercato e referenze
L’autorevolezza raggiunta grazie soprattutto ai forti investimenti sull’aggiornamento delle competenze tecniche ed alla rigorosa politica di indipendenza rispetto agli operatori commerciali di settore, ha permesso a SPRING di conquistare consenso e fiducia sia da parte di operatori specializzati (Produttori, Distributori, VAR, System Integrator, Installatori) che nel mondo degli End User della Pubblica Amministrazione (Ministeri, Enti Militari, Forze dell’Ordine, Enti Locali) del settore privato (Banche, Industrie, GDO, Studi di Progettazione,…) oltre a Scuole, Università e Ordini Professionali.
Fra i propri clienti SPRING può annoverare, oltre ad innumerevoli medie e piccole aziende appartenenti ai più svariati settori di attività, anche numerose grandi organizzazioni di livello nazionale ed internazionale fra cui gruppi bancari e assicurativi, utilities, operatori telefonici e di telecomunicazioni, società attive nei grandi impianti, nel settore oil and gas, nel settore manifatturiero ma anche enti della pubblica amministrazione locale e centrale e Istituzioni dello Stato.

SPRING S.r.l.
Sede legale: Via Paolo Goglio, 1 - Rho (MI)
Tel.: 02-36763530
info@spring-italy.it - www.spring-italy.it


Start 4.0

Start 4.0, con sede a Genova, è uno degli otto centri di competenza riconosciuti e co-finanziati dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del Piano nazionale Industria 4.0. Uno strumento strategico di supporto alle imprese per affrontare le sfide della quarta rivoluzione industriale.  Un'associazione di 45 realtà, tra imprese ed enti pubblici. 
Il Centro di Competenza dispone di 9 nodi infrastrutturali, un Open Labs con strumentazione per il test before invest e fornisce diversi servizi tra i quali: erogazione di contributi per progetti di innovazione (tramite bandi), supporto per la progettazione nazionale ed europea, corsi di formazione, supporto per l’introduzione in azienda di tecnologie, strumenti e processi innovativi, accesso aperto a infrastrutture di grandi imprese e laboratori di ricerca. 


Corso F. M Perrone, 24, 16149, Genova 
Email: centrostart4.0@gmail.com - Contatto cell: +39 3401099024

 


Tecnosteel

Tecnosteel è azienda leader nella produzione di armadi rack per telecomunicazioni, networking e server. Nata nel 1998, in pochi anni si afferma sul mercato nazionale e internazionale (Europa, Nord Africa e Medio Oriente) grazie alla qualità dei prodotti, alla continua ricerca di innovazione e allo stile italiano che caratterizza la sua produzione. La sede è nelle vicinanze di Varese dove l’azienda occupa due capannoni per oltre 12.000 m2, con più di 60 dipendenti.
Tecnosteel ha tre sussidiarie in Europa e precisamente in Francia, in Polonia e in Russia.
In questi anni Tecnosteel si è affermata in maniera consolidata per la progettazione e realizzazione dei Datacenters con numerose installazioni in ambito Nazionale ed Internazionale.

Tecnosteel
Via Pret,12
21020 Brunello (VA)
Tel. 0332 462604
Fax. 0332 462609
info@tecnosteel.it


Vega Research Laboratories
Vega Research Laboratories è una start-up innovativa, spin-off dell'Università di Genova, attiva nella ricerca e nello sviluppo di prodotti e servizi innovativi ad alto valore tecnologico basati sull'intelligenza artificiale e sulle tecnologie dirompenti ad essa associate. Supporta i progressi tecnologici dei propri clienti attraverso la trasformazione in azienda digitale innovativa e crea strumenti avanzati di data analytics come funzionalità chiave per l'operations intelligence.

Vega Research Laboratories s.r.l.s, 
Via Ippolito d'Aste 7/5 - 16121 Genoa (Italy)
tel: +39-370-3044202
email: info@VegaResearchLabs.com
Sito web: www.VegaResearchLabs.com 

WESTCON

 

Westcon è un distributore specializzato e fornitore globale di servizi tecnologici, che opera in oltre 70 paesi. Offre servizi a valore e nuove opportunità di business mettendo in contatto i principali fornitori IT del mondo con in canale di rivenditori di tecnologia, system integrator e service provider. Si avvale di conoscenza del settore, di know-how tecnico e di oltre 30 anni di esperienza nella distribuzione per offrire valore e accelerare il successo aziendale di fornitori e partner. Sul mercato è presente con due linee di business: Westcon e Comstor.

Westcon
Via Paracelso 6, Palazzo Liocorno
20864 Agrate Brianza (MB)
E-mail: sales.it@westcon.it 
Website: www.westcon.com
Linkedin:  https://www.linkedin.com/company/westconeurope

Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento