Energy Management Conference 2018

Energy Management Conference 2018

Formula fisici

MILANO, 26/10/2018

Energy Management Conference 2018

Efficienza e risparmio energetico in azienda nell’era della Digital Energy

Per informazioni: Virginia Gerosa
virginia.gerosa@soiel.it - 02 30453324

Con il patrocinio di


Sponsor


Speech


Media Partner


In collaborazione con

Fare efficienza energetica in azienda significa risparmiare denaro senza rinunciare a nulla se non agli sprechi. La chiave è un corretto Energy Management basato sul controllo dei consumi, sulla conoscenza delle soluzioni disponibili e anche su buone pratiche comportamentali non sempre scontate.
La digitalizzazione delle imprese ha introdotto il concetto di Digital Energy, che non si limita alle tecnologie abilitate al controllo dei consumi. Parlare di Digital Energy significa parlare di architetture complesse che, oltre ai sistemi hardware e software per il monitoraggio e l’azionamento dei diversi impianti energetici, comprendono i sistemi di trasmissione dei dati e l’intelligenza necessaria alla loro elaborazione.

Il successo registrato dall’edizione 2017 dell’Energy Management Conference – oltre 480 iscritti all’evento di ottobre a Milano – conferma l’importanza del tema Energy nelle priorità delle aziende e ne evidenzia la forte relazione con altri trend quali la digitalizzazione e l’IoT nello scenario di Impresa 4.0.
L’introduzione dell’efficienza energetica nelle imprese va di pari passo con la diffusione di prodotti intelligenti interconnessi chiamati IoT – Internet of Things – che offrono nuove funzionalità anche in chiave energy. La digitalizzazione dell’energia apre la strada all’utilizzo di fonti di energia rinnovabile. L’implementazione di soluzioni green per il soddisfacimento di almeno una parte del fabbisogno energetico aziendale diventa così più conveniente, con ricadute ambientali positive.

Tema caldo dell’Energy Management Conference 2018 sarà il passaggio dal metering alla Digital Energy a supporto di un uso razionale dell’energia in azienda e delle diagnosi energetiche previste all’art. 8 del d.lgs 102/2014. Dopo che nel 2017 i tavoli di lavoro condivisi da ENEA, Governo e associazioni di settore hanno chiarito gli aspetti del ‘cosa misurare’ e del livello di copertura dei dati misurati.
Nel corso del convegno saranno presi in considerazione i temi che Energy Manager, imprenditori e professionisti della filiera energy pongono in cima alla lista degli interessi:

• Tecnologie e metodi per ottenere risparmi energetici
• Linee guida e sistemi per il monitoraggio dei consumi energetici
• IoT, Big Data e Analytics nell’ambito dell’efficienza energetica
• Tecnologie e sistemi di storage energetico
• Produzione di energia da fonti sostenibili e utilizzo in azienda
• Esperienze dal campo e casi pratici di Energy Management
• Certificati bianchi, incentivi e finanziamenti per l’efficienza energetica.

Iniziata nel 2013, Energy Management Conference si avvale della collaborazione dell’Unità Tecnica Efficienza Energetica - UTEE dell’ENEA. Al convegno collaborano le più importanti associazioni del settore energia e rinnovabili: ANIE Energia, ANIE Rinnovabili, Associazione Termotecnica Italiana, ElettricitàFutura.


La partecipazione all’evento è GRATUITA previa iscrizione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.

DURANTE L’EVENTO SARANNO SCATTATE FOTOGRAFIE ED EFFETTUATE VIDEORIPRESE
Con la partecipazione all’evento, il pubblico acconsente all’utilizzo delle immagini da parte di Soiel International per attività di comunicazione.
8:45 - Registrazione partecipanti

9:15 - Benvenuto e apertura dei lavori

9:25 - Gli sviluppi dell’efficienza energetica: il monitoraggio e la riforma degli energivori. Stato dell’arte e indicazioni per il futuro
Marcello Salvio, Dipartimento Unità Efficienza Energetica – ENEA

9:50 - Sistemi di misura a confronto: tecnologie, normative di riferimento e campi di applicazione
La conoscenza dei parametri di consumo energetico è diventata l'obbiettivo primario di chi si occupa di efficientamento di edifici, di processi industriali o di altre attività energivore.
Le tecnologie disponibili sul mercato permettono di acquisire e gestire carichi di varia natura: bisogna saper scegliere il sistema adatto in termini di costo e prestazione senza dimenticare l'aspetto di certificazione del sistema stesso ma anche della sua installabilità in impianti  già funzionanti. L'obbiettivo finale è quello di arrivare a conoscere e controllare il numero maggiore di carichi possibili con un sistema scalabile e il meno invasivo possibile. 
Gianpaolo Monti, responsabile progetti, soluzioni integrate e formazione tecnica – Legrand

10:15 - Il fattore umano come parte di un ecosistema esteso a supporto delle strategie di efficienza energetica in azienda
Riflessioni su come l’ecosistema azienda può accrescere e capitalizzare la sensibilità del singolo energy consumer, ovvero su come un mature-energy-consumer può diventare, in un’ottica di distribuzione circolare del valore, una risorsa a supporto dei piani di efficienza energetica aziendale. 
Fabrizio Fontanesi, direttore consulenza normativa e sviluppo offerta per il mercato Energy & Utilities - Engineering

10:40 - Monitoraggio da remoto dell’apparecchiatura automatica di rifasamento e dell’impianto elettrico 
Il servizio Cloud Control System è una soluzione per controllare il razionale utilizzo di energia elettrica grazie a un migliore fattore di potenza. La tecnologia IoT del CCS permette il monitoraggio da remoto dei sistemi di rifasamento automatico, supportando energy manager, installatori e manutentori nella gestione delle apparecchiature elettriche.
Mirko Biagini, Italy Sales Manager – COMAR Condensatori

11:10 - Coffee break e visita all’area espositiva

11:35 - Chiudi excel e torna a fare l’energy manager
Ecco come, a partire dall’esigenza di un cliente di abbattere i costi di mantenimento della certificazione ISO 50001, è stato ideato un metodo e realizzato uno strumento software per gestire i progetti di efficienza energetica e la documentazione di diagnosi energetica.
Erica Invernizzi, Service Designer responsabile dei progetti di innovazione – Inspiring Software

12:00 - EPC: come ridurre i propri costi energetici senza investire e controllare i rischi gestionali.
Energy Performance Contract a garanzia di risultato per il cliente. Il ruolo delle ESCo.
Bruno Lanfranco, Amministratore unico – Siborg

12:25 - La voce degli energy manager
Tavola rotonda con:

Rocco Cirillo, Energy Manager - Fastweb
Stefano Filippini, Energy Manager
Alfio Fontana, Energy Manager - Carrefour Italia
Angelo Frascarolo, Responsabile Area Impiantistica - Policlinico di Modena

13:30 - Lunch buffet e visita all’area espositiva

14:30 - Dalla digital energy all’efficienza energetica 4.0 soluzioni complete, scalabili e low cost
Per trasformare la digital in energy in concreto risparmio e servizio per aziende e partner serve una tecnologia completa (monitoraggio - dati - automazioni) non invasiva, scalabile e low cost. Hardware flessibile e piattaforma open multiprotocollo per dati completi, significativi, lavorati e lavorabili.
Pierluigi Lorenzi, CTO - Smart Domotics


14:55 - Il percorso a ostacoli dell'efficienza energetica in Italia

Come affrontare la sfida della decarbonizzazione
Luca Rubini, Segretario generale ATI - Associazione Termotecnica Italiana
 
15:20 - Helionomics, l’economia solare è qui.
L’economia solare non è un lontano traguardo o un tema per i congressi sul futuro degli ambientalisti. Ma una concreta realtà che fa spegnere decine di enormi centrali termoelettriche in tutto il mondo, inclusa naturalmente l’Italia. E si appresta a fare lo stesso con le raffinerie petrolifere e le produzioni petrolchimiche. L’autore di Helionomics (Egea, 2018)  ne sintetizza i tre aspetti chiave.
Mario Pagliaro, Ricercatore 

15:45 - Energy Storage su building
Nello stadio di Amsterdam il più grande impianto d’Europa: un esempio replicabile
Michele De Gaspari per ANIE Rinnovabili

16:10
 -
Transizione energetica e ruolo della generazione distribuita
Panoramica e prospettive della produzione energetica in loco
Alessandra Montorfano – Elettricità Futura 

16:30 – Chiusura dei lavori



La partecipazione all’evento è GRATUITA previa iscrizione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.

DURANTE L’EVENTO SARANNO SCATTATE FOTOGRAFIE ED EFFETTUATE VIDEORIPRESE
Con la partecipazione all’evento, il pubblico acconsente all’utilizzo delle immagini da parte di Soiel International per attività di comunicazione.

Location: Hotel Michelangelo
Indirizzo: Piazza Luigi di Savoia, 6
CAP: 20124
Città: Milano (MILANO)
Sito web: https://www.michelangelohotelmilan.com/

L'Hotel Michelangelo si trova in Piazza Luigi di Savoia n.6. Accanto alla Stazione Centrale di Milano. Grazie gli ottimi mezzi pubblici e alla vicinanza con la Metropolitana è possibile raggiungere facilmente qualsiasi punto della cittá.

L'Hotel Michelangelo dispone di un ampio centro congressi attrezzato con le migliori tecnologie del settore.

ANIE ENERGIA

ANIE Energia è l’Associazione che, all’interno di Federazione ANIE, rappresenta le aziende che producono, distribuiscono ed installano apparecchiature, componenti e sistemi per la generazione, trasmissione, distribuzione e accumulo di energia elettrica e per il suo utilizzo nelle apparecchiature industriali. Aderiscono ad ANIE Energia 250 aziende con un fatturato nel 2019 di oltre 7 miliardi di euro e che occupano oltre 30 mila dipendenti. 
 
ANIE Energia  rappresenta i propri Soci in tutte le sedi competenti, politiche, legislative e normative. Interlocutore autorevole con le istituzioni nazionali e internazionali ha l’obiettivo di favorire una maggiore razionalità ed efficienza del sistema a beneficio dell’utente.
L’Associazione  diffonde inoltre la conoscenza delle tecnologie del comparto dell’energia realizzando Guide Tecniche e partecipando ad eventi e manifestazioni fieristiche. 


ANIE Rinnovabili
ANIE Rinnovabili lavora ogni giorno per costruire la filiera industriale del settore delle fonti rinnovabili elettriche. In essa confluiscono infatti imprese che costruiscono componenti altamente tecnologiche ed innovative e le distribuiscono, progettano e realizzano e gestiscono e manutengono con le tecniche più all’avanguardia gli impianti e produttrici di energia green. ANIE Rinnovabili è l’associazione che rappresenta i comparti del fotovoltaico, eolico, idroelettrico, solare termodinamico, biomasse e geotermoelettrico e i sistemi di gestione efficiente dell’energia quali lo storage, ponendosi sempre come interlocutore che indirizza e promuove iniziative in Italia e all’estero volte allo sviluppo del settore della generazione distribuita green secondo i migliori standard di qualità e performance e alla riforma di un mercato elettrico a misura di FER per offrire alla rete elettrica quella flessibilità di cui ha bisogno per il funzionamento in sicurezza. La sempre maggior diffusione della generazione distribuita da fonte rinnovabile e dei sistemi di accumulo sul territorio nazionale, le future smart energy community e i nascenti aggregatori del mercato elettrico necessiteranno sempre più di una gestione digitalizzata e automatizzata per rispondere alle esigenze di operatività in tempo reale cui saranno responsabilizzati. ANIE Rinnovabili spinge molto sull’integrazione delle tecnologie a basso impatto ambientale, considerando strategico lo sviluppo integrato delle proprie tecnologie con quelle delle rinnovabili termiche e dei trasporti, come ad es. le pompe di calore elettriche e la mobilità elettrica. ANIE Rinnovabili è molto propositiva in ambito normativo e regolatorio sulle tematiche di gestione smart dell’energia elettrica grazie al know-how, alla competenza ed alla esperienza delle aziende associate, fornendo a istituzioni e agli stakeholder del mercato un contributo essenziale allo sviluppo del settore.

ATI - Associazione Termotecnica Italiana
L’Associazione Termotecnica Italiana è un’associazione non profit a carattere federativo che si occupa di termotecnica e, in generale, delle nuove tecnologie energetiche, con particolare riguardo a quelle con basso impatto ambientale (impianti termotecnici di nuova generazione, impianti a fonti rinnovabili, etc.). ATI si propone di unire il mondo industriale a quello scientifico ed accademico: costituita nel 1947 a partire dall’adesione degli atenei di Milano, Padova, Bologna, Roma e Napoli, del Consiglio Nazionale delle Ricerche, delle industrie piemontesi e lombarde, nonché degli installatori artigiani riuniti nell’Assistal, conta oggi 16 sezioni regionali federate. 
 
Nel corso dei suoi 70 anni di attività, l’ATI ha svolto un magistrale e costruttivo ruolo nel promuovere, presso le Università, il mondo produttivo e della pubblica amministrazione, lo studio della termotecnica e delle problematiche ad essa inerenti in campo scientifico, tecnico, industriale ed ambientale, divenendo presto un polo di aggregazione di organismi attivi in ambiti affini, come i Soci Federati AiCARR (Associazione Italiana Condizionamento Aria Riscaldamento e Refrigerazione) ed ANTA (Associazione Nazionale Termotecnici ed Aerotecnici).
 
L’articolata presenza sul territorio, attraverso le 16 Sezioni Regionali, ha permesso all’ATI di svolgere un’ampia azione di disseminazione della cultura termo-energetica e di promuovere la nascita di un vivace e proficuo confronto tra le posizioni e le diverse esperienze maturate in questo campo, raggiungendo presto il prestigio necessario per interloquire autorevolmente con le strutture pubbliche nazionali ed internazionali, il mondo industriale e gli utenti.
Le Sezioni hanno il compito di promuovere ed organizzare l'attività tecnica e culturale nell'ambito territoriale di propria competenza coordinandosi con l'attività organizzata dalla Presidenza generale. Le Sezioni sono autonome nello sviluppo delle loro attività culturali, organizzative ed e amministrative nei limiti di quanto stabilito dal Regolamento ATI.
 
Ogni anno, in occasione dell'Assemblea generale di ATI, la Presidenza indice un Congresso annuale articolato in convegni tematici specialistici. Il Congresso è organizzato principalmente per i soci, ma per il carattere scientifico culturale e i temi trattati è aperto anche agli altri operatori del mondo industriale, professionale e della ricerca scientifica.


Tra le principali iniziative cui partecipa l’ATI:

mcTER Roma - Mostra Convegno Cogenerazione, Generazione distribuita, Efficienza energetica, Trattamento emissioni è un appuntamento per operatori professionali che unisce convegni, workshop e un'area espositiva dove incontrare i leader di settore. mcTER è un evento verticale che unisce una parte espositiva a una componente formativa. La sinergia crea nuove opportunità di business per le aziende e di approfondimento tecnologico per gli operatori presenti.
Temi principali:
 
Cogenerazione
Generazione distribuita
Efficienza energetica
Trattamento emissioni

LA TERMOTECNICA

Organo ufficiale dell’ATI (Associazione Termotecnica Italiana) e del CTI (Comitato Termotecnico Italiano), da oltre 50 anni è il mensile di riferimento per l’industria energetica e termotecnica. Si avvale della collaborazione dei più autorevoli esponenti del mondo industriale e universitario, e collabora attivamente con le principali realtà associative.
Particolare attenzione viene data all’attualità, con contributi sugli scenari economici e di mercato, interviste ai protagonisti dell’industria e dell’innovazione, servizi speciali e rassegne sui nuovi prodotti e soluzioni delle aziende.
La Termotecnica è disponibile in abbonamento annuale e viene distribuita gratuitamente in occasione dei principali eventi del settore. L’iscrizione alla newsletter gratuita include un estratto dalla rivista e dà diritto a ricevere tre numeri completi in versione digitale.

ATI - Associazione Termotecnica Italiana
Associazione senza fini di lucro
Via della Polveriera n. 14
00184 Roma
Tel 06 87565487
www.atinazionale.it

BTicino
BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia, presente con una struttura organizzativa che comprende 10 insediamenti industriali e circa 2.800 dipendenti, opera sul mercato italiano con le offerte dei marchi principali BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil, Vantage, NuVo e IME.
BTicino è lo specialista globale delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio. La sua completa offerta di soluzioni per i mercati internazionali dei settori commerciale, industriale e residenziale, è basata sull’innovazione con  il costante lancio di nuove soluzioni, tra cui i prodotti connessi al alto valore aggiunto del programma Eliot.
Legrand ha realizzato nel 2016 un fatturato di oltre 5 miliardi €. 


BTicino, Legrand Group leader in Italy, present with an organization that includes 10 industrial plants and about 2,800 employees, operates in the Italian market with the offers of the main brands BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil, Vantage and NuVo. BTicino  is the global specialist in electrical and digital building infrastructures. Its comprehensive offering of solutions for commercial, industrial and residential markets makes it a benchmark for customers worldwide driven by innovation, with a steady flow of new offerings-—including Eliot* connected products with enhanced value in use. Legrand reported sales of more than €5 billion in 2016. 

BTicino S.p.a.
www.bticino.it
www.bticino.com
www.legrand.com

COMAR Condensatori
Comar Condensatori S.p.A è un’azienda tecnologica che, grazie alla sua pluriennale esperienza, è in grado di offrire supporto e soluzioni per i suoi Clienti. Installatori, società di progettazione, utenti finali possono trovare risposte alle loro problematiche riguardanti sia il rifasamento sia la sempre più diffusa complicanza della immissione di armoniche nelle reti.

Unitamente alla produzione di condensatori siamo specializzati nella costruzione di quadri elettrici per il rifasamento con induttanze di sbarramento/de-sintonizzazione e di filtri per la riduzione delle armoniche in bassa e alta tensione.

Grazie alle partnership con i fornitori strategici, la filiera di produzione è integralmente sotto controllo all’interno del nostro stabilimento di Valsamoggia, alle porte di Bologna.

L’ufficio tecnico, grazie ai propri laboratori e a moderne strumentazioni analitiche, è in grado di rispondere alle richieste dei clienti e di fornire una preziosa assistenza post-vendita.

L’intera gamma di apparecchiature Comar è frutto della progettazione dei nostri ricercatori, impegnati a garantire sicurezza d’uso e funzionalità per l’utente finale; ogni singolo prodotto è sottoposto a severi collaudi per garantire la soddisfazione dell’utilizzatore.

Il customer service e gli addetti alle vendite gestiscono direttamente o tramite una vasta rete di agenti e distributori gli 80 paesi che serviamo nel mondo.

La nostra mission
La nostra volontà è di fornire soluzioni impiantistiche efficienti che oltre al rispetto degli standard qualitativi e di sicurezza, siano apprezzabili dai Clienti in termini di flessibilità della fornitura, rispetto dei tempi di consegna, facilità di manutenzione e resistenza nella vita utile dei prodotti. E’ nostra convinzione che l’assistenza al Cliente in pre e post vendita sia alla base del rapporto di collaborazione che instauriamo e che porta a una reciproca crescita tecnica.

La nostra vision
Comar crede fermamente che l’aumentata richiesta di energia elettrica dei paesi evoluti ed emergenti debba essere fronteggiata prima di tutto con la riduzione degli sprechi.

Il rifasamento svolge un ruolo importante nello sfruttamento “intelligente” dell’energia attualmente prodotta, di fatto rimandando e limitando la nascita di nuove centrali di generazione e contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente riducendo le emissioni in atmosfera e il consumo dei combustibili non rinnovabili

COMAR Condensatori SpA
Via del Lavoro, 80
40053 Valsamoggia (Bologna) – Italy
Tel. +39 051 733383
Fax +39 051 733620
www.comarcond.com

Economia & Management
Unica nel panorama editoriale italiano, Economia & Management, la rivista di direzione aziendale della SDA Bocconi fondata da Claudio Dematté ed edita da Egea, ha rappresentato, fin dalla sua prima ideazione, un ponte ideale tra l’attività manageriale e le continue evoluzioni della ricerca e del sapere teorico e uno strumento indispensabile per aggiornarsi e non abbandonare la propria formazione.

E&MPLUS è l'hub di cultura manageriale che divulga contenuti a partire dalla rivista Economia & Management e dal sapere della SDA Bocconi School of Management.

www.emplus.egeaonline.it

Elettricità Futura

Elettricità Futura è la principale Associazione di imprese operanti nel settore elettrico italiano, che rappresenta oltre il 70% del mercato elettrico italiano. Più di 500 grandi, medie e piccole imprese attive nell'intera filiera (produzione tradizionale e FER, retail, distribuzione, servizi, trading) hanno scelto Elettricità Futura per ampliare la propria prospettiva di business. L'Associazione rappresenta aziende con 40.000 dipendenti, 75.000 MW di potenza elettrica installata, 1.150.000 km di linee di distribuzione. 
Elettricità Futura supporta le aziende del settore elettrico e dà loro visibilità, tutela gli interessi dei propri associati e ne persegue gli obiettivi di sviluppo con una mirata e solida azione di advocacy. Elettricità Futura, inoltre, aiuta le aziende a trovare nuove opportunità di business nel mercato elettrico, nelle relazioni B2B, nella rete dell'innovazione.
Elettricità Futura aderisce a Confindustria, Confindustria Energia e partecipa al dibattito europeo attraverso l'adesione a diverse associazioni internazionali di rappresentanza del settore (Eurelectric, Wind Europe, Solar Power Europe, Bioenergy Europe, European Clean Hydrogen Alliance). 

Elettricità Futura
tel. +39. 06.8537281
ROMA: Piazza Alessandria, 24 – 00198
Scrivici a info@elettricitafutura.it


Enea

La missione dell’ENEA consiste nel contribuire alla competitività e allo sviluppo sostenibile del Sistema Italia attraverso attività di ricerca, di sviluppo tecnologico e di agenzia a supporto della Pubblica Amministrazione, delle imprese, con particolare riguardo alle PMI, e ai cittadini. L’Agenzia è organizzata dal punto di vista della R&ST in 3 Dipartimenti che sviluppano ricerca, innovazione tecnologica e servizi avanzati.Con riferimento agli aspetti energetici, attraverso il Dipartimento Tecnologie Energetiche ENEA promuove l’innovazione nei settori delle fonti di energia rinnovabili (solare termico e termodinamico con sistemi di accumulo, fotovoltaico, bioenergie, bioraffineria per la produzione di energia e biocombustibili) e delle tecnologie per l’efficienza energetica e gli usi finali dell’energia (smart cities ed uso razionale dell’energia, mobilità sostenibile e trasporto, uso sostenibile dei combustibili fossili e cicli termici avanzati, idrogeno e celle a combustibile, accumulo di energia per applicazioni mobili e stazionarie, smart grids, robotica e ICT). L’obiettivo strategico è quello di contribuire alla diversificazione, nel medio-lungo termine, delle fonti energetiche e, nel contempo, alla massima riduzione delle emissioni e della dipendenza energetica dalle fonti fossili, alla diffusione della low-carbon economy, anche tramite l’ottimizzazione dell’utilizzo dell’energia.

 


ENGINEERING

Da oltre 40 anni Engineering è tra i principali attori della trasformazione digitale di aziende e organizzazioni pubbliche e private, con un'offerta innovativa per i principali segmenti di mercato. Il Gruppo Engineering con le sue oltre 20 controllate è impegnato a delineare sempre nuovi confini di applicazione delle tecnologie emergenti, lavora all’implementazione e integrazione di sistemi e alla ridefinizione dei processi con l’obiettivo di generare innovazione per aziende e Pubblica Amministrazione. 
Con circa 12.000 professionisti in oltre 40 sedi distribuite tra Italia, Belgio, Germania, Norvegia, Repubblica di Serbia, Spagna, Svezia, Svizzera, Argentina, Brasile e Usa, Engineering gestisce progetti in oltre 20 Paesi, affiancando i clienti nelle aree di business in cui la digitalizzazione genera i maggiori cambiamenti. La sua offerta si declina in tutti i segmenti strategici: Digital Finance, Smart Government, E-Health, Augmented Cities, Digital Industry, Smart Energy & Utilities, Digital Media & Communication, Digital Retail & Fashion, Smart Agriculture, Smart Transportation, Digital Defence Aerospace & Homeland Security. L’obiettivo del Gruppo è contribuire a cambiare il mondo in cui viviamo, il mondo in cui lavoriamo e il mondo che si prende cura di noi, combinando infrastrutture tecnologiche organizzate in un modello unico di multicloud ibrido, capacità di interpretazione dei nuovi modelli di business, competenze specialistiche in tutte le tecnologie tradizionali e di ultima frontiera: AI & Advanced Analytics, Cybersecurity, Robitic Process Automation, Digital Twin, IoT, Blockchain, Cloud e Internet of Things. 

Con un approccio basato su 4 pillar che possono essere modulati per costruire una strategia completa di Digital Transformation, Engineering supporta aziende e organizzazione nel creare nuovi modelli di business. Combinando attività di ricerca e innovazione, formazione continua del personale, acquisizioni strategiche (M&A), aggiorna e aumenta costantemente le sue capacità. Attraverso attività di consulenza, ridisegno dei processi e dei servizi, e progettazione dell'usabilità, assicura l'adozione di nuove soluzioni e servizi a tutti i livelli, dalla strategia all'utente finale. Sviluppando soluzioni proprietarie, ma lavorando anche con i migliori partner tecnologici, sceglie sempre la soluzione migliore alle esigenze dei suoi stakeholder, mettendo a disposizione un mix unico di competenze e tecnologie all'interno dei progetti. Inoltre, attraverso il suo Project Management Office garantisce una gestione dei progetti costantemente in linea con le più recenti competenze e tecnologie di settore. Engineering si posiziona come partner strategico anche per mantenere ed evolvere continuamente le tecnologie dei suoi stakeholder, aiutandoli a raggiungere i loro obiettivi e preservare il valore di attività ed investimenti. 
Engineering raggiunge questi obiettivi anche attraverso i suoi 12 Centri di Competenza, che sfruttano le opportunità offerte dalle più recenti tecnologie per migliorare ed evolvere il modo di lavorare dei propri stakeholder, accelerarne il processo decisionale strategico, riducendone i rischi. In questo modo garantisce l'affidabilità delle operazioni, la continua esplorazione delle tecnologie e delle tendenze innovative e la profonda conoscenza dei processi. 

Sempre con l’obiettivo di aggiornare in modo costante le sue competenze di business e tecnologiche, Engineering analizza continuamente il mercato attraverso il suo Startup Observatory, alla ricerca di nuove aziende o startup innovative, italiane e non, con cui collaborare o da integrare all'interno del portafoglio del Gruppo. Con importanti investimenti in Ricerca e Innovazione, Engineering svolge anche un ruolo di primo piano nella ricerca, coordinando oltre 80 progetti tra nazionali e internazionali grazie a un team di 450 ricercatori e data scientist e a una rete di partner scientifici e universitari in tutta Europa. Asset strategico del Gruppo è l’attenta politica di formazione del personale: dal 1999 Engineering dispone infatti di una propria struttura dedicata ad attività di formazione multidisciplinare, la Scuola di IT & Management “Enrico Della Valle”, che con oltre 300 docenti certificati e centinaia di corsi nell’ultimo anno ha erogato, circa 1.300 giornate di docenza, per oltre 160.000 ore di formazione tecnica, metodologica e di processo, che hanno visto la partecipazione di quasi 5.000 persone.

Engineering Ingegneria Informatica S.p.A.
Piazzale dell’Agricoltura, 24
00144 - Roma
Tel. 06.87594021
info@eng.it
www.eng.it



Inspiring Software
Mission e Valori
In cosa crediamo e come lo vogliamo realizzare

Inspiring Software nasce dall’intuizione condivisa dei fondatori, provenienti dal mondo dell’automazione industriale e consapevoli delle esigenze a esso connesse, con il sogno di costruire tecnologia software italiana.
L’obiettivo di Inspiring è quello di aiutare le imprese nella gestione Energetica e Manutentiva degli Asset abbracciando la trasformazione digitale e fornendo le soluzioni software & hardware per affrontare con successo l’evoluzione dell’industria.
Il valore distintivo di Inspiring risiede nella progettazione accurata dei suoi prodotti, dove il team di R&D si preoccupa di rendere accessibili le nuove tecnologie, affinché chiunque trovi semplice e intuitivo il loro utilizzo.
Oltre a realizzare i prodotti, Inspiring si impegna a diffondere le conoscenze e le esperienze della nuova cultura digitale, formando e informando gli innovatori di domani.
Per questo è nata Rebecca: la piattaforma che coordina il sapere dell’azienda ed elabora i dati per fornire la giusta informazione, al momento giusto, alla persona giusta.
Rebecca è composta da quattro aree: Internet of Things, Asset Management, Energy Management, Artificial Intelligence, ogni area è suddivIsa in App che possono essere combinate a seconda delle esigenze di ogni Cliente e di ogni Settore.

Inspiring Software S.r.l.
Via Milano, 15/i
20060 Bussero - Milano Italy
tel. +39 02 95038260
s.runci@inspiringsoftware.com
www.inspiringsoftware.com

Onit Group + Smart Domotics
ONIT GROUP
Onit Group nasce nel 1996 a Cesena e da allora svolge la propria attività nel settore delle tecnologie informatiche e della consulenza mirata al management e alla organizzazione aziendale.
Onit Group opera in diversi segmenti di mercato, principalmente sul territorio italiano, disponendo di conoscenze e competenze acquisite attraverso una consolidata esperienza e continui investimenti su tecnologia e formazione del proprio personale. L'Azienda mette a disposizione dei propri Clienti il know-how tecnologico, l'esperienza e la competenza che ha ottenuto lavorando negli anni a fianco di aziende leader in Italia in diversi settori e attraverso partnership consolidate è in grado di offrire progetti completi chiavi in mano.
Attraverso le proprie soluzioni Onit Group crea un valore aggiunto alle imprese in termini di strumenti, tecnologie e capacità di fare business. Onit Group è consapevole dell'importanza del lavoro che svolge, è convinta che la crescita di ogni Azienda debba passare dalla qualità di quello che fa e dalla capacità di mantenere le promesse e soddisfare le aspettative. Tutto questo è il segreto della crescita continua che Onit Group ha compiuto dalla sua nascita fino ad ora.

Onit Group S.r.l.
Via Dell'Arrigoni, 308
47522 - Cesena (FC)
Tel 0547 313110
Fax 0547 318021
mail: mmanfredi@onit.it
www.iotto.it

---------------------------------------------

SMART DOMOTICS
Smart Domotics progetta, produce e commercializza soluzioni made in Italy per Efficienza Energetica 4.0. Gli apparecchi, installabili in modo semplice e non invasivo nel quadro elettrico di ogni edificio (anche datato), svolgono le funzioni di 1) monitoraggio consumi energetici singoli e generali, parametri ambientali, produzione da fotovoltaico; 2) acquisizione dei dati anche su terzo hardware/sistemi già installati (plc, scada, contatori, BMS,) 3) invio su piattaforma cloud iOTTO; 4) automazioni per l’efficienza. 
Smart-Dom IoT è una soluzione completa, flessibile, totalmente scalabile, low cost, che trasforma la digital energy in concreto risparmio energetico, ottimizzando anche il comfort di ogni edificio e sito. È utilizzata in progetti che vanno dal monitoraggio diagnosi 102/2014, a Industry 4.0, smart mobility, smart cities, efficientamento e digital energy. La sua totale scalabilità unita al costo molto competitivo la rende ideale non solo per l’industria produttiva, ma anche e soprattutto per retail, horeca, outlet, banche, GDO, settori nei quali Smart Domotics vanta clientela direzionale e partner (facility management, fornitori energia, fornitori tecnologie), con numerosi Case History di pay back period < 1anno.
www.smartdomotics.it


Siborg
La Siborg Srl, nata nel 2004, ha portato avanti l'operatività dello Studio Lanfranco nel campo delle certificazioni legate ai sistemi organizzativi aziendali ISO 9001. Dal 2006 si è inoltre specializzata in campo energetico con l'ISO 50001, la creazione di Energy Service Company (ESCo) certificate UNI 11352. In oltre 25 anni di attività ha portato in certificazione oltre 400 PMI con Enti di certificazione Italiani ed esteri. Questa esperienza diretta ha fatto emergere un'importante lacuna in campo imprenditoriale: la mancanza di consapevolezza legata alla prevenzione e gestione dei rischi aziendali. Un hacker, un blackout energetico, un evento atmosferico, un attentato terroristico localizzato, possono causare un completo blocco della Business Continuity aziendale (ISO 22301).
Grazie alla collaborazione diretta con il Comandante Alfa, fondatore dei G.I.S. (Gruppo di intervento Speciale) dei Carabinieri, Siborg propone il servizio APS (Analisi Prevenzione Simulazione) del rischio legato all'antiterrorismo. Questa piaga internazionale in aumento dovuta soprattutto ai cosiddetti lupi solitari, può bloccare per mesi l'operatività aziendale.

Siborg Srl
Via Livorno, 60
10144 Torino (IT) presso Environment Park
Tel. 011-2257331
Fax 011-7680544
Skype:  siborg2012
www.siborg.it

Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento