Digital Signage, Realtà aumentata e Multimedialità

Formula fisici

MILANO, 20/11/2014

Digital Signage, Realtà aumentata e Multimedialità

Come cambia la comunicazione di prossimità. Dalla ‘costruzione’ del messaggio alla ‘veicolazione intelligente’ di un contenuto interattivo: metodologie, tecnologie, esperienze

Per informazioni: Veronica Fano
veronica.fano@soiel.it - 02 26148855

Con il contributo di


Sponsor

Totem interattivi, Tablet e smartphone, IpTv, cross multimedia e realtà aumentata: queste sono solo alcune delle innovazioni tecnologiche che negli ultimi anni hanno profondamente mutato il mondo con il quale le imprese realizzano una comunicazione di prossimità con clienti e prospect.

Concetti quali la ‘comunicazione interattiva’, la ‘realtà aumentata’ stanno rapidamente uscendo dal contesto della ‘ricerca’ per divenire applicazioni concrete supporto delle attività delle aziende.

Grazie a sistemi evoluti per la distribuzione dei contenuti è possibile oggi fornire informazioni in real time sui tempi di attesa dei treni o in metropolitana, così come all’interno di negozi è possibile presentare più efficacemente le offerte e le promozioni in corso, orientare il cliente verso differenti aree aumentandone il tempo di permanenza attraverso una segnaletica digitale o enfatizzare la User Experience attraverso la dimostrazione della preparazione di una ricetta in un ristorante.

Il convegno Digital Signage, IPtv, Realtà aumentata e Multimedialità vuole offrire una visione ‘integrata’ sul tema coniugando gli aspetti relativi ai media (mezzi) con quelli inerenti il contenuto (messaggi) cercando in modo concreto di fornire un quadro delle opportunità offerte dalle nuove tecnologie oggi disponibibili per la comunicazione multimediale di prossimità.

Tra i temi al centro dell’incontro:
• Quali sono i criteri che stanno alla base della costruzione di un ‘messaggio efficace’?
• Quali sono le componenti tecnologiche che stanno alla base di una infrastruttura efficace ed efficiente?
• Come misurare concretamente i benefici derivanti dall’utilizzo di un sistema?
• Come fare evolvere le strutture di distribuzione dei contenuti tradizionali verso i nuovi contenuti ‘interattivi’?
• Quali sono i vantaggi di un sistema ‘aperto’ in grado di integrare differenti device e veicolare diversi media?
• Alcune esperienze di successo in ambito Smart City, Gdo e Retail.
09.30 Registrazione dei partecipanti

10.00 Benvenuto e apertura dei lavori

10.15 Nuove frontiere della comunicazione Digitale e dell’interazione
Siamo entrati nella terza fase della comunicazione digitale. Dopo il primo momento dei pionieri e la successiva conferma a livello globale delle piattaforme interattive come ecosistema di interscambio di informazioni, ora si sente il bisogno di un rilancio che coinvolga le strategie e i canali utilizzati, in un'ottica che promuova esperienze nuove, maggiormente significative per chi le produce e, soprattutto, per chi le vive. La posta in palio è la possibilità di dispiegare appieno l'immenso potenziale a disposizione, pur senza alimentare quel flusso di dati decontestualizzati e frammentati che rischia di confondersi nel rumore di fondo, quando non alimentarlo. L'analisi dello scenario attuale permette di trovare alcune risposte, o almeno di delineare le caratteristiche di un momento esaltante quanto rischioso. L’obiettivo primario di questa terza fase è l’esperienza, l’interazione, le interconnessioni con dati visuali e persone in tempo reale. Il tutto confezionato in un’infosfera credibile. Ciò vuol dire touch point e interfacce multimodali in spazi fisici e digitali, esperienze web in piattaforme responsive. Tutto è interfaccia in presenza di un dato, informazione o contenuto.
Piero Babudro e Alberto Longo, IED

10.45   Attract, Relate, Influence and… Play
Attrarre, capire bisogni, influenzare decisioni, queste le regole della comunicazione in-store. Il primo Digital Signage della prima ora sapeva attirare e influenzare. Poi si è capito che senza interazione non c’era comprensione e la capacità di “colpire nel segno” era menomata. Ma l’interazione è sufficiente? No, ma un utilizzo appropriato della Realtà Aumentata potrebbe cambiare le cose.
Giorgio Manfredi, Presidente Occambee

11.15 Telecom Italia e i servizi digitali di Expo 2015
Extended Expo è la vetrina tecnologica virtuale realizzata da Telecom Italia che raccoglie e mette a fattor comune le “best practice” in termini di soluzioni IT innovative sviluppate in occasione dell’Esposizione Universale. Il portale rende disponibili le applicazioni informatiche sviluppate da imprese e istituzioni per la fruizione attraverso dispositivi mobili, web  e digital signage (totem multimediali, wall, smart tv).  Quali sono le caratteristiche tecnologiche della soluzioni e quali i servizi oggi disponibili?
Antonio Mustaro, Responsabile Sviluppo Business e Partnership per Expo 2015 Telecom

11.45 La ricerca dell’efficienza nel Digital Signage e nella Comunicazione di Prossimità
Green, saving, reduction costs, optimization, TCO, ROI sono termini quotidiani che oggigiorno consapevolmente o meno utilizziamo nell’affrontare l’attività professionale quotidiana. Tutti termini moderni, che derivano e possono essere raccolti da un unico concetto: l’EFFICIENZA. Come ricercare e trasferire tale concetto nel Digital Signage e nella Comunicazione di Prossimità? Come comprendere le effettive interazioni tra utente ed  un dispositivo di digital signage? E come è possibile creare una relazione tra l’utente e un luogo fisico che permetta una maggiore consapevolezza di ciò che si ha attorno? Un caso pratico.
Jacopo Merli, Owner JMC Group ed Ernesto Lombardi, Owner SmartSYS

12.15 Q&A

12.45 Rinfresco e visita all’area espositiva dell’evento SIEC

Location: MiCo Milano Congressi
Indirizzo: Piazzale Carlo Magno, 1
CAP: 20149
Città: Milano (MILANO)
Sito web: http://www.micomilano.it/Home_it.html

Progettato nel 2002 e raddoppiato nel 2005, con l’attuale espansione (2011) il MiCo - Milano Congressi si colloca di diritto fra i più grandi centri congressi d’Europa e del mondo.
Occambee

Occambee è una “core competence company“ fondata a fine 2010 da manager con oltre 20 anni di esperienza nel mondo delle soluzioni e dei software innovativi per la gestione e l’ottimizzazione della relazione tra le aziende e i clienti.
Occambee pone le sue basi su una profonda conoscenza del mercato, del CRM e delle logiche di comunicazione per il raggiungimento degli obiettivi aziendali legati all’aumento dei ricavi o al miglioramento dell’immagine aziendale, con particolare attenzione alla riduzione dei costi e all’incremento dell’efficienza e su  competenze di alto livello sulle tecnologie dei sistemi di intelligenza artificiale, analisi del linguaggio umano, gestione della conoscenza, semantic web,  user-experience design e grafica 3D, che hanno permesso lo sviluppo della piattaforma tecnologica proprietaria  EVA (Enterprise Virtual Agent),  cuore della realizzazione di soluzioni innovative per la gestione della relazione con l’utenza e l’interazione multimodale.
Alla base del progetto Occambee c’è la visione che il futuro della relazione uomo-macchina passerà attraverso modalità di interazione più semplici, più naturali e quindi  “human-like”.
Quello che oggi è un servizio di informazione da parte dell’azienda verso i propri stakeholders e in generale di comunicazione, potrà arricchirsi nei contenuti e nella forma espressiva salvaguardando anche gli aspetti emotivi dell’interazione e diventare un’esperienza; del resto la comunicazione  è sempre correlata, in qualche modo, ad un’emozione e nelle conversazioni del mercato l’emozione gioca un ruolo importante.
Nella realizzazione dei propri servizi, gli obiettivi che Occambee si pone sono: semplicità ed efficacia della relazione, intelligenza nell’interazione, empatia e coinvolgimento emotivo dell’utente.
attraverso un approccio olistico all’uso delle tecnologie, dove tecnica, creatività, regole di comunicazione, conoscenza ed emozioni si compongono per creare un servizio rispondente alle esigenze di efficacia delle Aziende clienti e in grado di generare per loro nuove opportunità e che, allo stesso tempo, viene percepito dai destinatari in modo naturale.
Le aree di competenza di Occambee finalizzate alla semplificazione della relazione tra l’azienda /ente e l’utente sono:
• INTELLIGENZA ARTIFICIALE
• GESTIONE DELLA CONOSCENZA
• GESTIONE DEL LINGUAGGIO UMANO
• GRAFICA 3D
• AFFECTIVE COMPUTING

Dall’esperienza e dalle competenze sono nati una serie di prodotti destinati a soddisfare le esigenze di specifiche aree di mercato:
Web Virtual Assistant
Soluzione sviluppata per supportare i servizi di customer development delle aziende, degli enti e delle associazioni. Particolarmente indicata quando si necessita di un prodotto che evolva e si adatti dinamicamente in base alle richieste degli utenti e alle evoluzioni delle informazioni in azienda. Soluzione già adottata da aziende nazionali e università per la gestione delle relazioni con la loro utenza, in particolare per problematiche di help desk anche multilingua.
Virtual Promoter
Soluzione basata su un agente intelligente antropomorfo (avatar), che installato su device in store (totem, chioschi, schermi o tablet) può interagire con i clienti fornendo informazioni, illustrando prodotti o dando suggerimenti per gli acquisti. Soluzione ad elevato impatto emotivo, già adottata in fiere e congressi oppure nella comunicazione in store.
Educational virtual tool
Un pacchetto di tool sviluppati per supportare le aziende nella realizzazione  e fornitura di corsi di formazione basati su tecniche di “gamification”, funzionante su pc e device mobili. Già sperimentata con successo in aziende di dimensione internazionale nell’erogazione di corsi di formazione alle forze vendita.
Smart Site
Framework nato per semplificare e rendere “smart” per gli utenti, la fruizione di contesti (luoghi) complessi. Smart site si integra con sensori di prossimità o soluzioni di geolocalizzazione, o semplicemente, indicatori di PoI (Point of Interest) e ne sfrutta i dati per dare all’utente informazioni ma, soprattutto, suggerimenti su percorsi e attività da svolgere in loco. La soluzione, fruibile su device mobili, è normalmente arricchita con personaggi in grafica 3D o da applicazioni di realtà aumentata. Oggi Smart Site è utilizzata in musei e nella costruzione di percorsi urbani intelligenti ma ben si presta ad essere adottata da centri commerciali o outlet.

Occambee
Via Zambrini, 19, 20128 Milano
www.occambee.com
info@occambee.com
tel. +39 3929618638
 


Panasonic

Panasonic
Panasonic Corporation è leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di prodotti per l’elettronica di consumo e nell’offrire ai clienti soluzioni di elettronica, sicurezza abitativa, automotive e B2B. L’azienda, che ha festeggiato il suo 100° anniversario nel 2018, è cresciuta a livello globale ed oggi è attiva attraverso 528 società sussidiarie e 72 aziende consociate in tutto il mondo, registrando ricavi netti pari a 61,9 miliardi di euro nell’esercizio conclusosi il 31 marzo 2020. Attraverso il continuo impegno nel perseguire valore attraverso l’innovazione in tutte le sue divisioni di business, l’azienda ha come obiettivo quello di creare per i suoi clienti “a better life and a better world”. Per maggiori informazioni su Panasonic: https://www.panasonic.com/global 
Panasonic System Communications Company Europe (PSCEU)
Con oltre 500 dipendenti, esperti nella progettazione ingegneristica e abilità di project management a livello globale e più di 10.000 partner certificati in Europa per le nostre soluzioni e tecnologie, Panasonic Business offre capacità senza eguali ed è leader in molti settori. Il nostro ampio portafoglio di servizi, soluzioni e prodotti comprende ad esempio telecamere di sicurezza, centrali telefoniche PBX, telecamere professionali, proiettori, grandi display e computer portatili rugged. Inoltre, disponiamo di un team dedicato a supportare lo sviluppo di soluzioni aziendali più complesse, grazie a sistemi tecnologici evoluti per i settori della logistica, del retail, delle utility e dei trasporti. La nostra missione è quella di migliorare la vita lavorativa dei professionisti e di aiutare l’efficienza e le prestazioni delle loro aziende per il loro successo. Per ulteriori informazioni, visita: https://business.panasonic.it/soluzioni-per-la-comunicazione/chi-siamo

Panasonic Italia branch of Panasonic Marketing Europe
Viale dell’Innovazione, 3
20126 Milano
tel. 02 6788454 - fax 02 6788314
www.panasonic.it


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento