Le nuove frontiere della collaborazione, tra spazi fisici e digital workplace

collaboration

Formula webinar

15/07/2020 ore 10.00

Le nuove frontiere della collaborazione, tra spazi fisici e digital workplace

La situazione attuale sta cambiando il modo con il quale le persone si relazionano, nello spazio fisico come nella comunicazione a distanza

Per informazioni: Beatrice Galimberti
beatrice.galimberti@soiel.it - 02 30453322

Con il patrocinio di


Con il contributo di


Sponsor Gold


Sponsor Silver

La situazione attuale sta cambiando il modo con il quale le persone si relazionano, nello spazio fisico come nella comunicazione a distanza. In questo contesto le realtà che sapranno ripensare il proprio modello di business, interpretando i nuovi approcci alla collaboration, avranno un vantaggio competitivo

È il momento della convergenza tra spazio fisico e digitale, il phigytal office è, oggi, un modo per ridurre il distanziamento sociale e, domani, una leva per far decollare un nuovo approccio al lavoro basato su flessibilità, worklife balance ed efficienza. La collaborazione digitale ha avuto un’accelerazione improvvisa nella fase di lockdown, ma ora che ci si avvia a una nuova normalità è necessario superare le barriere culturali e far tesoro di quanto acquisito. Affinché ciò avvenga è necessario ripensare l’ambiente organizzativo, definendo nuove regole di collaborazione basate sull’autonomia e una maggiore consapevolezza dei collaboratori.  
Tutto ciò non può prescindere da una trasformazione degli spazi ufficio che, in questa nuova rete di relazioni, modificano il proprio ruolo, diventando un hub che mette a valore il sapere collettivo e la cultura rendendolo disponibile alla popolazione aziendale, partner e collaboratori esterni

  • Come valorizzare il rapporto tra collaboratori e azienda attraverso nuovi modelli organizzativi?
  • Per un efficace spazio di lavoro digitale, quali tecnologie in grado di garantire un’ottimale collaborazione in piena sicurezza?
  • Su quali principi dovrà basarsi il nuovo concept degli spazi fisici del lavoro?

 

Partecipa al webinar interattivo 'Le nuove frontiere della collaborazione, tra spazi fisici e digital workplace', mercoledì 15 luglio.

La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.



NUOVA FORMULA: WEBINAR

Il webinar è una diretta streaming a cui è possibile partecipare gratuitamente, previa iscrizione. A partire dalle ore 09:45 del giorno stesso sarà possibile accedere all'evento online tramite il link inviato via mail dalla Segreteria Organizzativa, assieme a tutte le indicazioni sulla registrazione e la modalità di accesso.  

10:00 - Benvenuto e apertura dei lavori 
Paola Cecco, architetto e giornalista di Officelayout

10:10 - Dal Digital al Physical smart office
Per riorganizzare gli spazi servirà una cultura aziendale basata su flessibilità, lavoro per obiettivi e fiducia. Il ruolo dei professionisti di architettura e design sarà fondamentale per affiancare aziende e lavoratori a progettare i nuovi “physical-smart offices” con valutazione dell’uso degli spazi e percorsi di tutoring dedicati.
Jacopo della Fontana, Presidente e CEO, D2U - Design to Users

10:30 - Opportunity in Transition
Transizione: un cambiamento o passaggio da uno stato all’altro. I cambiamenti impattano ogni parte del nostro business. La recente esperienza legata alla pandemia ci ha sicuramente mostrato quanto sia importante ripensare al proprio lavoro per soddisfare le esigenze dei proprio dipendenti così come dei clienti. Questi cambiamenti impattano direttamente ogni parte del business dall’HR al customer service, passando dal marketing alle vendite. I market leader usano questi periodi a proprio vantaggio così che i processi, le tecnologie e i dipendenti possano trarre beneficio da questa opportunità incrementando la produttività.
Myriam Gottschalk, Channel Reseller Manager, Poly

10:50 - La dematerializzazione dei processi per il digital workplace post COVID-19.
Quale sarà il nuovo assetto che le aziende dovranno darsi per garantire l’opportuno livello di resilienza e un digital workplace versatile, mobile e che non faccia perdere in efficacia?
Con il termine Digital Transformation non si intende solamente la “Digital Tool Acquisition”, ma un cambio radicale di cultura aziendale, un nuovo modello organizzativo per cui i processi aziendali vengono rivoluzionati da nuovi approcci quali la dematerializzazione, l’automatizzazione e la “cloudizzazione”. Per seguire questo processo innovativo bisogna cessare di essere quello che eravamo e ripensarci in una nuova ottica: “Molte aziende falliscono, non perché fanno le cose sbagliate, ma perché continuano a fare le cose che erano giuste in passato” Mikko Kosonen
Francesco Clabot, Socio, Direttore del dipartimento di Governance & Digital Transformation, Netcom

11:10 - Dal Bring Your Own Device (BYOD) al Bring Your Own Meeting (BYOM)
Paradigma BYOD del decennio scorso: gli strumenti tecnologici che si usano nella vita personale sono più efficaci e produttivi di quelli resi disponibili sul lavoro. 
Oggi i Clienti ci chiedono di aiutarli a governare il BYOM: ogni interlocutore vuole utilizzare la piattaforma di collaborazione a lui familiare e con il suo device.
Dietro soluzioni e servizi cloud di collaborazione presunte agnostiche e sedicenti compatibili con tutte le altre piattaforme di collaboration, si celano problematiche sulla ripresa del parlato, sulla diffusione dell’audio, sulla cattura della videocamera. Per proporre al Cliente la migliore esperienza d’uso ottenibile è necessario inoltre conoscere tutte le singole componenti logiche e software e analizzare i vincoli architettonici della sala.
La nuova normalità negli spazi di lavoro e nelle sale meeting è attualità: si realizza efficacemente adottando un approccio progettuale. 
Giovanni Gini, Direttore Commerciale, Videogecom

11:30 - La tecnologia in spazi di lavoro sempre più Phigital
La telefonia in cloud può essere vista come strumento complementare alle piattaforme e ai software di collaborazione e gestione che già le aziende utilizzano, come per esempio Salesforce o Teams di Microsoft
Marco Pasculli, Managing Director di NFON Italia

11:50 - Collaboration 2020 - Abilitatori Tecnologici e Sfide
Come le tecnologie di Collaboration possono migliorare la relazione con i clienti?
Dopo una rapida introduzione al mercato della Collaboration, saranno illustrati alcuni fattori abilitanti per la crescita di questi strumenti, non solo in ambito Unified Collaboration, ma anche per i segmenti del customer care. Saranno prese in esame le opportunità, dall’adozione dell’Omni-Canalità e Intelligenza Artificiale per valorizzare la Collaborazione, insieme alle sfide insite in questo mercato
Diego Gosmar, Head of International Operations, INGO S.p.A. 

12:10 - Il nuovo modello organizzativo che mette la persona al centro
Emerge la necessità di orientare le persone verso un percorso di consapevolezza e di sviluppo che prenda in esame le competenze più impattanti sull’efficacia della leadership e che possono “fare la differenza” nel contesto attuale. Una metodologia che ha come obiettivo quello di costruire uno spirito di leadership all’interno delle organizzazioni. Un modello che propone autonomia nelle modalità di lavoro a fronte del raggiungimento dei risultati.
Penny Panessa, consulente di IOCAP

12:30 - Open discussion

12:50 - Chiusura dell’evento

ASSOBIM

ASSOBIM è l’associazione “al centro del sistema” che ha lo scopo di dare rappresentatività alla filiera tecnologica italiana del Building Information Modeling. 
ASSOBIM è l’associazione di riferimento per il settore dedicata esclusivamente al BIM, qualificata dai requisiti professionali e dall’esperienza consolidata dei soci. 
ASSOBIM riunisce le realtà operanti nella filiera dell’industria delle costruzioni 
con la finalità di essere l’associazione di riferimento nel dialogo tra gli attori 
della filiera e verso le istituzioni.
Il BIM è una metodologia che virtualizza le attivitò di progettazione, costruzione e gestione di edifici e infrastrutture attraverso modelli digitali integrati e condivisi. 
La metodologia BIM consente di raggruppare tutte le informazioni mettendole 
a sistema in una banca dati condivisa tra tutti gli attori della filiera coinvolti. 
Questa attività di coordinamento evita gli imprevisti e le difficoltà che si verificano in cantiere, e conferisce all’opera più certezza di tempi e di costi.

Cosa fa ASSOBIM: 
• Promuove la digitalizzazione e il BIM nel settore delle costruzioni 
• Edita pubblicazioni e ricerche disciplinari e analisi di mercato 
• Sostiene l’approccio OPEN BIM e la collaborazione di progetto 
• Organizza seminari ed eventi, e promuove l’informazione BIM 
• Promuove la cultura, la ricerca, la formazione in ambito BIM 
• Rappresenta le istanze della filiera BIM presso enti e istituzioni

Possono associarsi ad ASSOBIM tutti i soggetti, persone giuridiche e fisiche, che operano nelle attività connesse alla digitalizzazione nel settore delle costruzioni: committenti, amministrazioni ed enti pubblici e privati; società e studi professionali di progettazione; imprese di costruzione, manutenzione e gestione; produttori di materiali e componenti; software house; enti universitari, istituzioni e associazioni pubbliche e private; centri e organismi di ricerca, di controllo e di certificazione; società di formazione, consulenza e servizi.

Associazione ASSOBIM
Corso Raffaello, 12 – 10126 Torino
Email: info@assobim.it
Web: www.assobim.it


Design to Users Srl

D2U (Design to Users) è una società di architettura italiana che nasce dall’esperienza combinata di professionisti con oltre 25 anni di attività̀ in Italia e all’estero. Fondata nel 2003 da Jacopo della Fontana e Corrado Caruso, oggi D2U si avvale di un team di oltre 20 professionisti tra architetti, ingegneri, designer e project manager. 
D2U offre soluzioni creative ed efficaci nel settore dell’architettura e della consulenza per clienti “corporate” e per le esigenze del mondo dell’impresa e del Real Estate.
Architecturing & Consulting è la declinazione dell’approccio integrato al progetto di D2U: combinare la certezza della parte tecnica, certificata dalle procedure di qualità Iso 9001 e da metodologie BIM, con la parte consulenziale che si traduce in un programma di pianificazione degli spazi e di soluzioni architettoniche coerente con gli obiettivi della committenza e con le best practice internazionali.

I servizi: aree di progetto

  • Progettazione e riqualificazione del patrimonio immobiliare: interventi di progettazione integrata e sostenibile per nuovi sviluppi o per la valorizzazione e cambio d’uso degli asset esistenti, con particolare attenzione alle procedure amministrative, alle esigenze degli utenti e alla sostenibilità.
  • Corporate interiors, space planning e smart-working: consulenza e progettazione integrata degli spazi di lavoro finalizzati al benessere dei lavoratori, all’efficienza nel lavoro e all’armonia estetica.
  • Smart-living: masterplanning, progettazione di nuovi modelli abitativi (studentati, social-housing, co-living e senior living) in contesti urbani di sostenibilità e integrazione sociale, con particolare attenzione alle componenti estetiche, funzionali ed urbanistiche.
  • Turismo e ospitalità: progettazione e riqualificazione di resort, strutture alberghiere e luoghi del benessere, con particolare attenzione al design, all’ architettura sostenibile e alle esigenze della clientela internazionale.
  • Retail & Mixed use: consulenza e progettazione integrata per la realizzazione o riqualificazione di centri commerciali, spazi multifunzionali e punti vendita seriali in Italia e all’estero con particolare attenzione all’ibridazione dei format e alla trasformazione dell’esperienza digitale in esperienza emotiva tridimensionale

I progetti: principali case histories

  • We Work – Milano - Sviluppo del concept e gestione del progetto del più grande e innovativo gruppo mondiale di spazi in co-working per i due futuri edifici cha apriranno nel 2020 a Milano in via Mazzini (7.000mq) e via Meravigli (4.500mq)
  • Testi280 – Milano - Riprogettazione di edificio per uffici di 22.000mq degli anni ’80 per un fondo immobiliare gestito da Generali Real Estate.
  • Jakala – Milano - Progetto del nuovo headquarter di Jakala, una delle principali società di marketing e tecnologia digitale, all’interno del famoso edificio MeVe, Mellerio Velasca, su una superficie di 4.500mq. Lo spazio è caratterizzato da un mix equilibrato di contemporaneità e tradizione dei luoghi, segue i principi dei nuovi modi di lavorare, integrando i concetti di smart working con spazi di socializzazione e concentrazione. 
  • Headquarters Publicis Group -Milano - Trasformazione di un edificio dismesso di 11.000mq degli anni ’70 nel campus dove sono confluite 7 società del gruppo Publicis.
  • Re-design in chiave Smart Working delle sedi del Gruppo Maire Tecnimont, Milano, Roma, Mosca - Sviluppo del progetto di trasformazione degli spazi a supporto dalla nuova strategia aziendale di lavoro agile “Be Adaptive”. I progetti interessano gradualmente tutte le sedi del gruppo. A Milano hanno rivisitato la mensa aziendale in un vero e proprio luogo di lavoro e di incontro e, con la trasformazione della hall del complesso (1.200 mq) nel "Meeting-Maire Tecnimont Hub Garibaldi", uno spazio di co-working aperto alla città.
  • Sede delle Assicurazioni Generali – Roma - Ristrutturazione integrale in accordo alla Soprintendenza Capitolina di un immobile di 30.000mq originariamente progettato negli anni’30 dall’architetto Piacentini per riadattarlo a sede unica romana delle Assicurazioni Generali. La terrazza ha fatto da scenografia alle scene iniziali del film premiato con l’Oscar «La grande Bellezza» di Paolo Sorrentino.
  • Housing sociale CasaCrema+ - Progettazione di 90 alloggi e di scuola materna per Polaris Investment Sgr a Crema. Il progetto è stato uno dei primi in Italia nel settore della residenza agevolata. Il complesso è di circa 16.000mq.


ANAGRAFICA AZIENDALE:
Design to Users Srl
Viale San Michele del Carso, 10 - 20144 Milano
T: +39 0243981021
F: +39 0243917589
info@d2u.it
www.d2u.it
d2u.news







INGO GROUP

INGO S.p.A. opera con successo nello sviluppo di soluzioni che garantiscono una customer experience fluida ed efficiente: dalla gestione del primo contatto, alla definizione dei touch point strategici, fino al supporto, la soddisfazione e la fidelizzazione del cliente. Attraverso un’offerta integrata di servizi e prodotti dedicati alla gestione innovativa e multicanale delle customer relation, INGO offre consulenza, tecnologie e servizi per affiancare le aziende nei processi di trasformazione digitale con l’obiettivo di generare retention e incrementare lo sviluppo del business.
INGO S.p.A. è il punto di riferimento nazionale e internazionale per tutte quelle aziende che intendono sviluppare il proprio business puntando su una gestione efficace e sul miglioramento continuo delle relazioni, siano esse Human To Human, Human To Technologies o Human To Process. Grazie al know-how e l’expertise maturata in oltre 20 anni nella gestione di processi e nello sviluppo di soluzioni tecnologiche per le customer operations, INGO è in grado di soddisfare le specifiche esigenze di ogni mercato offrendo un sistema di offerta unico sul mercato a livello globale.

Le Specialties di INGO:
Phonetica S.r.l. è il contact center cross channel che gestisce in outsourcing progetti inbound e outbound a livello globale e in lingua madre con qualità e tecnologie abilitanti. Inbound services: customer care, customer services, reception e centralino, servizi C.U.P.  e farmaco vigilanza. Outbound services: telemarketing, presa appuntamenti, teleselling, customer satisfaction program, survey e attività di back office.
Xenialab S.rl. è l’omnichannel solution provider del Gruppo che fornisce Servizi Professionali con un Team specializzato sulla gestione di Database (eg. Oracle, MySQL), sul performance assessment, disaster recovery e sulle più recenti architetture distribuite ed in Cloud. Xenialab sviluppa inoltre XCALLY, prodotto software Omnichannel, leader mondiale per Contact Center, utilizzato in più di 50 Paesi, da oltre 10.000 Agenti.
Intoowit S.r.l. è il vendor & technology Solution Provider specializzato nello sviluppo di tecnologie che supportano in modo efficiente i processi di customer relation. È pioniere nello sviluppo di servizi di Video Accoglienza e soluzione Video Relazione tramite kiosk interattivi, sviluppa applicativi software per l’ottimizzazione delle Customer Operations, fornisce servizi specifici per i processi IT e realizza progetti ICT custom.
Qbika S.r.l. è il consultancy training provider del Gruppo che realizza soluzioni formative concrete e sostenibili volte al raggiungimento degli obiettivi di business condivisi. Sviluppa progetti di Assessment, process & project management, competence development e change management. E_Lerning, Digital Learning e Blended Learning sono le principali metodologie utilizzate.
Oppplà S.r.l. è l’innovativo canale di vendita digitale in grado di gestire l’intero processo commerciale: dalla conversione dei lead generati dalle attività di digital marketing, alla vendita e chiusura del contratto. Oppplà offre al mercato un nuovo modello commerciale snello che non impatta sui processi di vendita esistenti ma contribuisce ad aumentare la redemption e accelerare sulle vendite online. 

    

Iocap

Iocap è una società di consulenza HR che supporta persone e organizzazioni nei processi di cambiamento legati al raggiungimento di ambiziosi obiettivi di business.
Che si parli di leadership, che si condividano strumenti di miglioramento dei processi, che si lavori sulle tecniche di vendita, che ci si alleni sul Lean Six Sigma o sul time management, mettiamo nel nostro fare formazione una forte conoscenza dei sistemi organizzativi e una grande passione per lo sviluppo delle persone.
Iocap è partner strategico per l’Italia e la Svizzera di Zenger Folkman e distributore di tutti i loro rivoluzionari programmi di sviluppo manageriale. I programmi Zenger Folkman offrono una consolidata metodologia per aiutare l’individuo a fare una profonda differenza relativamente alla propria performance e a quella aziendale (metodologie concrete, fattive, basate su dati ed evidenze statistiche).


NETCOM - IVANTI

NETCOM

NETCOM è una società di consulenza che dal 1999 supporta le aziende nel raggiungimento dei loro obiettivi. Negli anni i progetti realizzati per conto dei Clienti ci hanno portato a sviluppare un confronto costante e continuo con un numero sempre maggiore di scenari diversi tra loro per complessità, tipologia e dimensione.

Grazie a questa esperienza, NETCOM incarna al meglio quelle caratteristiche di adattabilità e resilienza che risultano preziose per affrontare progetti di cambiamento aziendale mirati a rendere resilienti, efficaci ed efficienti le aziende nostre Clienti.

La complessità del momento storico in cui viviamo suggerisce a molte aziende, e conferma ad altre, la necessità di avviare un percorso di cambiamento profondo del loro modello di business, guidandole in maniera sempre più evidente verso una rivisitazione ampia del rapporto tra risorse umane e ambiente fisico di lavoro. Perché abbiano una influenza positiva sull’azienda, questi cambiamenti devono essere sempre accompagnati, ed in alcuni casi guidati, da una visione olistica del proprio futuro, che tenga in considerazione scenari ampi e completi del ciclo di vita del valore prodotto dall’azienda e ‘in’ azienda, così come dei potenziali scenari tecnologici che, oggi come non mai, risultano in costante evoluzione.

Soprattutto in periodi di grande cambiamento, NETCOM si rivolge a quelle aziende che sentono l’esigenza di sviluppare iniziative di digitalizzazione dei processi aziendali per affiancarle nel loro percorso evolutivo con i suoi servizi di consulenza, con l’obbiettivo di aiutarle nel raggiungimento dei loro obbiettivi. 

Grazie alla preparazione e all’esperienza del suo team di consulenti, ed alla collaborazione con partner internazionali, NETCOM è in grado di aiutare le aziende Clienti nella dematerializzazione dei loro processi e nella ridefinizione complessiva del ciclo di produzione del valore, così come della customer experience dei loro Clienti.

NETCOM SRL
Via A. Fusinato, 42 – 35171 Padova
Ph.      (+39) 049-8809910
Fax      (+39) 049-8825070
Email: info@netcom.it
Sito web: www.netcom.it

 

IVANTI

Ivanti, azienda multinazionale americana, offre soluzioni di Enterprise Service Management, IT Governance e Security per gestire e proteggere l’ambiente di lavoro digitale. Dai PC al mobile, dal VDI al data center, le soluzioni Ivanti rilevano gli asset on-premise e nel cloud, migliorano ed automatizzano i servizi IT e la sicurezza fornendo reportistica e cruscotti dettagliati. Patch Management multi-piattaforma e applicativo, gestione dei privilegi di amministratore e automazione dei processi di onboarding/offboarding sono solo alcune delle funzionalità della suite di Ivanti che aiutano le aziende ad essere più protette contro le moderne minacce. Ivanti ha sede centrale a Salt Lake City (UT, Stati Uniti) e uffici in tutto il mondo.

Per ulteriori informazioni visitate www.ivanti.it

 

 


NFON

Con sede a Monaco, NFON AG è l'unico vero provider paneuropeo di Cloud PBX, con oltre 30.000 aziende clienti in 15 Paesi europei. Cloudya è la soluzione NFON indipendente, affidabile e semplice da utilizzare, che ti permette di gestire avanzate comunicazioni aziendali in cloud. Soluzioni premium per esigenze specifiche completano la nostra offerta nel settore delle comunicazioni in cloud. Offriamo alle aziende in Europa soluzioni comunicative intuitive pensate per migliorare il business, giorno dopo giorno. NFON ridefinisce la libertà nella comunicazione aziendale. 


NFON ITALIA SRL
Indirizzo: Str. 6 Edificio A13, 20090 - Assago Milano (MI)
Tel - 02 9974 9920
vendite@nfon.com
www.nfon.com


Panasonic

Panasonic
Panasonic Corporation è leader mondiale nello sviluppo e nella produzione di prodotti per l’elettronica di consumo e nell’offrire ai clienti soluzioni di elettronica, sicurezza abitativa, automotive e B2B. L’azienda, che ha festeggiato il suo 100° anniversario nel 2018, è cresciuta a livello globale ed oggi è attiva attraverso 528 società sussidiarie e 72 aziende consociate in tutto il mondo, registrando ricavi netti pari a 61,9 miliardi di euro nell’esercizio conclusosi il 31 marzo 2020. Attraverso il continuo impegno nel perseguire valore attraverso l’innovazione in tutte le sue divisioni di business, l’azienda ha come obiettivo quello di creare per i suoi clienti “a better life and a better world”. Per maggiori informazioni su Panasonic: https://www.panasonic.com/global 
Panasonic System Communications Company Europe (PSCEU)
Con oltre 500 dipendenti, esperti nella progettazione ingegneristica e abilità di project management a livello globale e più di 10.000 partner certificati in Europa per le nostre soluzioni e tecnologie, Panasonic Business offre capacità senza eguali ed è leader in molti settori. Il nostro ampio portafoglio di servizi, soluzioni e prodotti comprende ad esempio telecamere di sicurezza, centrali telefoniche PBX, telecamere professionali, proiettori, grandi display e computer portatili rugged. Inoltre, disponiamo di un team dedicato a supportare lo sviluppo di soluzioni aziendali più complesse, grazie a sistemi tecnologici evoluti per i settori della logistica, del retail, delle utility e dei trasporti. La nostra missione è quella di migliorare la vita lavorativa dei professionisti e di aiutare l’efficienza e le prestazioni delle loro aziende per il loro successo. Per ulteriori informazioni, visita: https://business.panasonic.it/soluzioni-per-la-comunicazione/chi-siamo

Panasonic Italia branch of Panasonic Marketing Europe
Viale dell’Innovazione, 3
20126 Milano
tel. 02 6788454 - fax 02 6788314
www.panasonic.it


Poly

Nata nel 2019 da Plantronics e Polycom – In Poly siamo convinti che le persone possano ottenere risultati incredibili quando lavorano insieme. Poly combina la leggendaria esperienza audio e le potenti funzionalità di video e conferenza per colmare le distrazioni, la complessità e la distanza che rendono difficile la comunicazione dentro e fuori dal luogo di lavoro. Poly crede nelle soluzioni che semplificano la vita quando si lavora insieme e con i servizi dei partner. I nostri auricolari, software, desk phone, audio e videoconferenza, analytics e servizi sono utilizzati in tutto il mondo e rappresentano la scelta migliore per ogni tipo di spazio di lavoro.
Per maggiori informazioni visita: www.poly.com 

Poly
Via Trento, 26
20871 Vimercate (MB)


VideoGecom
VideoGecom da oltre vent’anni sviluppa ed integra piattaforme di Unified Communication & Collaboration e progetta soluzioni orientate allo Smart Working, Digital Signage e Space Management per applicazioni innovative di Digital Workspace.

Progettiamo soluzioni immersive per ambienti quali auditorium, board room, training room, sale meeting, control room, showroom, huddle room e digital signage, identificando contestualmente gli elementi di arredo più adeguati. VideoGecom accetta la continua sfida tecnologica ricercando prodotti e soluzioni all’avanguardia in grado di soddisfare le esigenze più ambiziose. Gli ultimi creati e da noi prodotti sono la linea di Tavoli touch Kairòs e le HuddleBox per il workspace del domani.

Oltre alle sedi principali di Milano e di Roma, VideoGecom dispone di una capillare rete di assistenza tecnica su tutto il territorio nazionale. La qualità di tutto ciò che proponiamo e realizziamo è garantita dal nostro team tecnico, certificato conformemente agli standard dei produttori di tecnologia. Certificazioni in ambito Unified Communication & Collaboration quali Avaya, Huawei, Lifesize, Pexip, Cisco, Yealink. Certificazioni in ambito Tecnologico quali Avixa CTS, Crestron, Extron, Kramer, Amx, Samsung, Apart, Dante, Newline. Il Sistema di gestione integrato Qualità e Ambiente VideoGecom è certificato secondo i requisiti delle norme UNI EN ISO 9001 e UNI EN ISO 14.001.

VideoGecom
Via Einstein, 1/A - 20090 Assago (MI)
Tel - 02 36520792
Fax - 02 36550151
info@videogecom.it
www.videogecom.it
linkedin.com/company/videogecom

 


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento