Regent

Mobile Business Experience

Milano - 12 Maggio 2015

 

>> Elenco eventi 2015

Sponsor

AirWatch BlackBerry Boole Server Vodafone Würth Phoenix
 
AirWatch

Con più di 14.000 clienti nel mondo, AirWatch by VMware è il leader nella gestione mobile. La piattaforma AirWatch include i leader nel settore per dispositivi mobili, posta elettronica, applicazioni, contenuti, e soluzioni di gestione del browser. Aziende possono implementare queste soluzioni su ogni tipo di dispositivo e tipologie d’uso, inclusi la completa EMM per distribuzioni aziendali e di line-of-business, e su soluzioni containerizzate per i programmi BYOD (Bring Your Own Device). Acquisita da VMware nel febbraio 2014, AirWatch ha sede ad Atlanta e on-line su www.air-watch.com. VMware ha sede a Silicon Valley e on-line su www.vmware.com.


AirWatch by VMware

Phoenix House
202 Elder Gate
Milton Keynes
MK9 1BE
United Kingdom
+44 1908 557 700
sales@air-watch.com
www.air-watch.com

 
BlackBerry

BlackBerry, leader mondiale per le innovazioni nel settore wireless, ha rivoluzionato l’industria della telefonia mobile fin dalla sua introduzione nel 1999. Oggi, l’obiettivo di BlackBerry è quello di ispirare il successo nei suoi diversi milioni di utenti in tutto il mondo espandendo sempre più i confini delle esperienze offerte dalla tecnologia mobile. Fondata nel 1984 e con sede principale a Waterloo, in Ontario (Canada), BlackBerry ha sedi operative in Nord America, Europa, Asia Pacifico e Sud America. BlackBerry è quotata al NASDAQ (NASDAQ: BBRY) e alla Borsa di Toronto (TSX: BB).
BlackBerry offre soluzioni complete per la gestione dell’Enterprise Mobility, a partire da BlackBerry Enterprise Service (BES) 10, la soluzione integrata che pone le basi sull’esperienza più che decennale di RIM nel campo dell’Enterprise Mobility Management (EMM) e sulla storia di BlackBerry Enterprise Server, la soluzione di mobility più diffusa al mondo. BlackBerry Enterprise Service 10 offre servizi di mobile device management, di gestione delle applicazioni mobile e di connettività mobile sicura, offrendo una soluzione efficiente, affidabile e altamente scalabile ai clienti business, con la flessibilità di gestire i propri dispositivi mobili come vogliono, grazie ad un controllo granulare basato sul gran numero di policy IT messe a disposizione degli amministratori di sistema. BES 10 Supporta i device personali (BYOD – Bring Your Own Device), quelli aziendali e gli ambienti misti costituiti da terminali BlackBerry e di altro tipo, fornendo la gestione di tutti i dispositivi, la gestione delle app mobili, e un accesso sicuro ai dati aziendali attraverso un’unica e intuitiva console web-based. Supporta inoltre la tecnologia BlackBerry® Balance™, che è in grado mettere in sicurezza i dati e le applicazioni aziendali presenti sui dispositivi BlackBerry e di separarli da quelli personali.
BlackBerry Balance è integrata anche in tutti i device BlackBerry 10, la piattaforma ri-progettata, ri-programmata e re-inventata che crea una nuova ed unica esperienza di mobile computing. BlackBerry 10 mantiene le caratteristiche migliori della tradizione BlackBerry per la sicurezza e per il business, offrendo un’esperienza più veloce e intelligente, che si adatta continuamente alle esigenze di ogni utente: ogni funzione, ogni gesto, ogni dettaglio di BlackBerry 10 è progettato per essere sempre connessi in movimento.
L’impegno di BlackBerry nel disegnare il futuro della mobility è testimoniato inoltre dall’impegno nello sviluppo di tecnologie all’avanguardia come l’NFC (Near Field Communication) per il supporto dei servizi di mobile payment e lo scambio di informazioni: grazie alla leadership riconosciuta nel campo della sicurezza e della protezione dei dati in mobilità BlackBerry può vantare progetti innovativi condotti in tutto il mondo e le certificazioni ricevute da Visa e Mastercard per il mobile payment.

Per maggiori informazioni: www.blackberry.com.
 

 
Boole Server

Boole Server, vendor company internazionale, è presente in Italia dall’ottobre 2011 dove distribuisce la omonima piattaforma di sicurezza ideata nel 2008 da Valerio Pastore. Con l’obiettivo di superare il concetto di sicurezza perimetrale (firewall, antivirus, etc.), Boole Server ha realizzato un sistema in grado di proteggere da ogni intrusione esterna, ma anche interna alla azienda utilizzatrice, il contenuto di documenti riservati.
Presentazioni, documenti, immagini o fogli di calcolo: qualunque sia il tipo di informazione da salvaguardare, Boole Server interviene proteggendo i dati, rendendoli disponibili in modo controllato e stabilendo selettivamente coloro che possono accedere, in quale modo, quando e per quanto tempo. La piattaforma Boole Server, consente di utilizzare facilmente i file anche collegandosi dall’esterno e con diversi tipi di device (tablet, laptop, smartphone), il tutto sempre in totale sicurezza. Boole Server è stato riconosciuto nel 2010 come uno dei 5 “Cool Vendor” mondiali dagli analisti di Gartner, società leader a livello internazionale nella ricerca e nell’analisi tecnologica, nel suo report annuale “Cool Vendors in Data and Infrastructure Protection”. Boole Server è l’unica azienda non della Silicon Valley in classifica negli ultimi 3 anni. Ad Aprile di quest’anno Boole Server si è qualificato al 1° posto agli SC Magazine Europe Awards 2012 nella categoria “Migliore software di cifratura” e al 2° posto nella categoria “Miglior prodotto per la Data Loss Prevention”; unica azienda italiana selezionata e premiata a livello europeo.
Boole Server è una soluzione di Protezione Centralizzata dei Dati che permette alle aziende, ai professionisti, ma anche ai privati di proteggere e condividere i propri dati sensibili (file, e-mail e testi).
Mentre i sistemi di sicurezza tradizionali si focalizzano sulla protezione perimetrale degli storage, Boole Server mette al sicuro i dati stessi, ovunque essi siano e in qualsiasi maniera essi vengano utilizzati. La piattaforma di Boole Server, infatti, cifra e protegge i file archiviati e condivisi da qualunque tentativo di copiatura, di manomissione, di furto o di intercettazione non autorizzata, consentendone l’accesso in modo selettivo, trasparente e anche limitabile nel tempo.
I settori di applicazione di Boole Server sono potenzialmente illimitati, così come i differenti ambiti di utilizzo. La protezione e la condi-visione in totale sicurezza di dati sensibili è oggi, infatti, una necessità per le grandi multinazionali così come per le PMI, per gli studi professionali e la Pubblica Amministrazione. La flessibilità della piattaforma è testimoniata dall’esperienza diretta di enti e aziende che hanno implementato e già utilizzano con soddisfazione i servizi offerti da Boole Server.


Boole Server
Via Rutilia, 10/8
20141 Milano
Tel. +39 02 87383213
a.oriti@booleserver.com
www.booleserver.com
 

 
ITA-STQB

E' un’associazione no profit nata nel 2007 e che ha iniziato a effettuare esami dalla seconda metà del 2008.
Ha l'obiettivo di effettuare in Italia la certificazione delle competenze in ambito software engineering, applicando seguenti schemi di certificazione:
- Software Testing – ISTQB
- Mobile App Testing – CMAP
- Requirements Engineering – REQB

 

Attività caratteristiche di ITA-STQB:

- Effettuare la certificazione nell'ambito delle tematiche di Software Engineering in Italia, quali Requirements Engineering, Testing e Mobile App Testing, in accordo con le regole e i syllabi definiti dagli istituti internazionali di riferimento ossia REQB, ISTQB e CMAP

- Tradurre i syllabi in lingua italiana
- Accreditare aziende per le attività di formazione
- Contribuire attivamente all'evoluzione degli schemi internazionali di riferimento
- Stimolare l'interesse in Italia sulle tematiche del SW Engineering attraverso l'organizzazione di conferenze ed eventi specifici
- Favorire l'interscambio di competenze sulle tematiche del Software Engineering

 

ITA-STQB è guidata da uno Scientific Committee di elevata caratura, a garanzia della rappresentatività e indipendenza dell'associazione, nonché della validità e coerenza tecnica dei contenuti didattici e degli esami. Nello Scientific Committee operano rappresentanti di:
Università
Centri di ricerca
Aziende finali
System Integrators
Tool vendor
Società di formazione
Esperti di dominio

 

 

ITA-STQB

Via Camillo Brozzoni 9

25125 Brescia

www.ita-stqb.org

info@ita-stqb.org

 
Vodafone

Vodafone Italia fa parte del Gruppo Vodafone, uno dei maggiori gruppi di telecomunicazioni al mondo con oltre 444 milioni di clienti e una capitalizzazione di 56 miliardi di sterline. Il Gruppo Vodafone, che è presente in 26 Paesi e opera in altri 54 con accordi di Network Partnership, offre un’ampia gamma di servizi che comprendono le comunicazioni mobili, la messaggistica, il traffico dati e la telefonia fissa.

Vodafone in Italia ha circa 29 milioni di Clienti, 6.500 dipendenti, 8 Competence Center e più di 7.000 punti vendita.

Al 31 marzo 2014, Vodafone Italia ha chiuso l’anno fiscale con ricavi totali pari a 5.790 milioni di euro. Ogni anno, le attività dell’azienda portano un contributo diretto e indiretto all’economia del Paese stimato in 6,6 miliardi di euro. Vodafone ha avviato nel 2014 il più vasto programma di Smart Working in Italia, con oltre 3.100 dipendenti che possono scegliere con maggiore autonomia spazi e strumenti di lavoro.

Con l’avvio del piano Spring, il Gruppo Vodafone ha deciso di raddoppiare gli investimenti in Italia nei prossimi due anni, portandoli a 3,6 miliardi di euro. L’iniziativa, che ha l’obiettivo di raggiungere il 90% della popolazione con rete mobile 4G e di portare la fibra ottica a 6,4 milioni di famiglie e imprese entro il 2016, imprime un’ulteriore accelerazione alla strategia di differenziazione di Vodafone sul mercato italiano.

A fine 2012, è stata lanciata la prima offerta commerciale per la rete 4G, che copre oggi 4000 delle principali città e località turistiche italiane, pari all’80% della popolazione.
A novembre 2014 Vodafone ha lanciato la rete 4G+ (LTE-Advanced), evoluzione del 4G che consente velocità di connessione in download fino a 225 Mbps, che oggi è disponibile in oltre 200 città italiane.
Nel 2008 Vodafone Italia ha lanciato i servizi di telefonia fissa e banda larga consolidandosi come operatore di comunicazione totale per soddisfare tutti i bisogni di comunicazione dei Clienti. A marzo 2013, l’azienda ha registrato 2,5 milioni di Clienti sulla rete fissa. Ad aprile 2013, Vodafone ha lanciato i servizi in Fibra Ottica, oggi disponibili in 88 città italiane e dal 1 ottobre 2014 l’azienda ha portato a Milano – e successivamente a Bologna - l’offerta in fibra più veloce d’Italia, con la possibilità di navigare fino a 300 Mbps in download e 20 Mbps in upload.

Sito web: www.vodafone.it 

 
Würth Phoenix

Würth Phoenix è il vostro business partner italiano specializzato in soluzioni monitoraggio e di IT Service Management, nonché ERP e CRM. Affidarsi a Würth Phoenix significa scegliere un partner con una consolidata esperienza nel settore informatico, appartenente ad un gruppo internazionale di successo. Würth Phoenix occupa attualmente oltre 150 collaboratori e grazie ad una vasta rete di partner e all’esperienza globale è in grado di gestire progetti a livello internazionale, indipendentemente da dove siano dislocate le sedi dei clienti.

Con WÜRTHPHOENIX NetEye e WÜRTHPHOENIX EriZone vengono offerte soluzioni specifiche progettate per garantire un controllo ed una gestione ottimale dello scenario IT, adatto anche alle infrastrutture più esigenti. Si tratta di sistemi scalabili e facilmente integrabile in ambienti preesistenti. L’installazione avviene in tempi brevissimi, anche nelle realtà più complesse.

Würth Phoenix S.r.l.
Via Kravogl, 4
39100 Bolzano
tel. 0471 564111

Sede di Roma
Via Tiberina Km 17,600
00060 Capena (Roma)
tel. 06 901011

info@wuerth-phoenix.com

www.wuerth-phoenix.com 
www.neteye-blog.com