OLMeet Roma 2019

Gartner Italian Event 2012

Milano, - 21 Marzo 2012

 

>> Elenco eventi 2012
 

Mattino

 

SESSIONE PLENARIA

 

8.00 - 8.50 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

 

8.50 - 9.00 BENVENUTO E APERTURA DEI LAVORI
Regina Casonato, Managing VP Gartner e Country Leader Gartner Italia

 

9.00 - 9.10 BENVENUTO A CURA DI PETER SONDERGAARD
Peter Sondergaard, Senior Vice President Head of Gartner Research Worldwide

 

9.10 - 10.10 I 4 FATTORI CHE CAMBIERANNO L'IT MENTRE L'EUROPA AFFRONTA LA CRISI
La keynote degli analisti al Gartner Italian Event 2012 affronterà i temi che stanno impegnando le aziende in una chiave del tutto nuova: fotografare tutte le possibili implicazioni per il business e per IT, offrendo ai decisori dell’azienda consigli pratici per affrontarli in una situazione resa instabile da debiti pubblici, tensioni sociali e sistemi economici sempre più fragili. Il legame tra Cloud, Social Networking, Mobility e uso strategico delle informazioni è in grado di aprire le porte a una nuova era dell’IT e a nuove opportunità, ma anche di rendere obsolete le architetture e le strategie tradizionali.
Monica Basso, Regina Casonato, Andrea Di Maio, Massimo Pezzini – Analisti Gartner

 

SESSIONE PARALLELA 1

 

10.20 - 11.05 SIETE PRONTI PER IL CLOUD (E IL CLOUD E' PRONTO PER VOI?)
Virtualizazzione, orientamento ai servizi e web sono alla base del fenomeno del Cloud Computing che facilita e innova le modalità di fruizione dei servizi IT da parte degli utenti e delle aziende. Il Cloud favorisce l’adozione di servizi on-demand rappresentando un’opportunità decisamente meno dispendiosa in termini di consumi di storage, di potenza di elaborazione, di utilizzo massivo di video digitali, garantendo effetti positivi dal punto di vista finanziario. La presentazione mira a esaminare i rischi e le opportunità del Cloud e l’evoluzione di questo paradigma negli ultimi anni.
Massimo Pezzini, VP & Gartner Fellow
 

 

11.05 - 11.30 Coffee Break

 

11.30 - 12.15 LA COSTRUZIONE DI UN PRIVATE CLOUD

Nel 2012 molti clienti Gartner hanno cominciato la progettazione del primo ambiente Cloud. La maggior parte delle organizzazioni è orientata all’implementazione di infrastrutture di tipo private Cloud, piuttosto che adottare Cloud Service Provider esterni. Nello sviluppo del progetto diverse questioni di primaria importanza vanno affrontate. Come evolvere la propria infrastruttura virtuale in un private cloud? Quali sono i componenti di un private Cloud di tipo IaaS (Infrastructure-as-a-Service) e su quali investire per primi? Come sfruttare il private Cloud per offrire anche PaaS (Platform-as-a-Service)? Come integrare l’ambiente Cloud interno con le piattaforme pubbliche per realizzare una cosiddetta architettura hybrid? Quali soluzioni sul mercato sono realmente in grado di aiutare le organizzazioni IT nella realizzazione del progetto? Rispondere a queste domande è fondamentale al fine di evitare errori fatali, in grado di ritardare la trasformazione dell’IT aziendale di anni.
Alessandro Perilli, Research Director Gartner
 

 

12:15 - 13:00 COME PORTARE IL CLOUD IN AZIENDA: VALUTAZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA DELLE OPPORTUNITA'
Il Cloud cela rischi e opportunità. Per massimizzare le opportunità è indispensabile costruire un modello di sourcing integrato con soluzioni tradizionali e Cloud, fondato su decisioni strategiche ed elementi di valutazione oggettivi. Il benchmark con il mercato permette, inoltre, di identificare il “Fair Market Price” di un servizio e, conseguentemente, valutare il reale beneficio economico associato alla scelta del passaggio in Cloud. L’obiettivo della presentazione è presentare l’approccio Gartner, fornendo indicazioni importanti per adeguare la propria struttura IT al nuovo paradigma.
Carlo Patrucco, VP Consulting Gartner

 

SESSIONE PARALLELA 2

 

10.20 - 11.15 QUANDO IL BUSINESS SI FA SOCIAL

Il Social business sta diventando un fenomeno decisamente vasto e di grande impatto. Durante la presentazione verranno evidenziati i trend che stanno cambiando le tradizionali relazioni tra dipendenti, business partner e clienti in un mondo in cui il business sarà sempre più social.
Regina Casonato, Managing VP Gartner e Country Leader Gartner Italia
Andrea Di Maio, VP Distinguished Analyst Gartner

 

11.05 - 11.30 Coffee Break

 

11.30 - 12.15 IL MERCATO DEL SOFTWARE NEL 2012 E OLTRE: OPPORTUNITA' IN UN PERIODO DIFFICILE 

Nella sessione verranno illustrate previsioni e analisi quantitative su come la situazione economica attuale si sta ripercuotendo sul mercato italiano del software, tenendo conto dello scenario europeo. La presentazione si avvarrà di una vasta gamma di informazioni provenienti prima di tutto dalle ricerche Gartner, ma anche da fonti esterne, come indicatori economici generali e specifici, gli ultimi trend della spesa IT, la struttura del mercato del software e previsioni relative al 2012 per l’Italia e l’Europa. Inoltre verrà fornita una panoramica sull’ultima ricerca Gartner relativa allo stato di adozione del Cloud e di OSS e sulle più recenti evidenze emerse dalle attività dei clienti Gartner. Come possono le forze macroeconomiche influenzare il mercato dell’IT? Le misure di austerity che sono state imposte favoriranno o soffocheranno l’innovazione? Qual è il disegno che emerge dall’analisi economica e da quella dei fatti in grado di assistere le organizzazioni a seguire il giusto corso?
Bianca Granetto, Research Director Gartner
 

 

12.15 - 13.00 L'OTTIMIZZAZIONE DEI COSTI SI MISURA CON UNA CRESCENTE SENSIBILITA' PER IL CONTRIBUTO DELL'IT ALL'EFFICACIA DI BUSINESS E ALLA COMPETIVITA' AZIENDALE
Mentre la crisi economica continua a spingere le aziende verso uno stretta disciplina di controllo ed ottimizzazione dei costi, Gartner osserva una rinnovata sensibilità verso la capacità dell’IT di contribuire all’efficacia dei processi aziendali ed alla competitività ed innovazione dei prodotti e servizi. Questa rinnovata sensibiltà, unitamente all’esaurimento delle opportunità più “tattiche” di ottimizzazione della spesa IT, richiede approcci e strumenti nuovi per l’individuazione ed esecuzione di una nuova generazione di iniziative di ottimizzazione della spesa IT. La divisione Consulting di Gartner ha sviluppato un framework analitico che consente la valutazione quantitativa e la prioritizzazione di azioni a breve e lungo termine tra quelle di maggior impatto osservate presso i player “best in class” di mercato. In questa presentazione verranno inoltre presentate le caratteristiche analitiche del modello ed alcuni casi di studio.
Eugenio Cervetto, MVP Consulting Gartner
Massimo Coralli, VP Consulting Gartner

 

 

Pomeriggio

 

13.00 - 14.00 LUNCH BUFFET

 

SESSIONE PARALLELA 1

 

14:00 - 14:45 TRASFORMARE IPAD E MEDIA TABLET IN PIATTAFORME AZIENDALI

L’iPad ha travolto il mondo del business. Al contrario di precedenti innovazioni IT, l’utilizzo dei media tablet è stato portato avanti dagli utenti finali. L’adozione così diffusa di media tablet per uso personale si è trasformata in utilizzo dello stesso anche a fini lavorativi. Ora le aziende devono cogliere l’attimo prepararsi a supportare il media tablet come strumento di lavoro, intervenendo sugli aspetti di sicurezza, gestione, collaborazione e applicazioni di nuova generazione. Nella sessione verrà presentato lo stato dell’arte sull’adozione dei media tablet, enfatizzando opportunità e rischi quali: controllo della corporate footprint su device personali, mobile collaboration sicura con i sistemi di file sharing; applicazioni essenziali aumentare la producttività degli utenti aziendali di tablet.
Monica Basso, Research VP Gartner
 

 

SESSIONE PARALLELA 2

 

14.00 - 14.45 INFORMATION 2020: SOCIAL, MOBILE, BIG DATA E EVENT-DRIVEN
Utilizzare il volume crescente di informazioni e i dati per prendere decisioni, stabilirne il valore e assicurarne la condivisione senza intoppi all’interno e all’esterno dell’azienda è sicuramente ciò che alimenta e alimenterà il successo delle organizzazioni oggi e nel futuro. Ma i nuovi device utilizzati dagli utenti per accedere in modalità sempre più real-time e fortemente contestualizzata a servizi e informazioni mediate dai social media rendono la gestione delle informazioni nel ventunesimo secolo radicalmente diversa.
Regina Casonato, Managing VP Gartner e Country Leader Gartner Italia
 

 

SESSIONE PLENARIA

 

14:45 - 15:50 CIO PANEL - IL NEXUS OF FORCES E LE STRATEGIE DEI CIO ITALIANI: CONFRONTO E TESTIMONIANZE

Le direttrici strategiche dell’Information Technology illustrate dai nostri analisti nel corso della giornata verranno commentate alla luce dei risultati della Gartner CIO Survey 2012 insieme a un Panel di CIO provenienti da significative realtà italiane. L’obiettivo è di fare il punto, nel contesto economico e produttivo del nostro paese, sulle opportunità, sfide, ostacoli e successi di cui i CIO sono testimoni, nello sforzo di “amplificazione” delle possibilità di crescita attraverso il contributo della funzione IT in questo cruciale momento.
Marco Delfino, VP EXP Service Delivery Gartner
Ansgar Schulte, Research Director Gartner
 

 

15.50 - 16.15 COFFEE BREAK

 

16.15 - 17.00 I TREND DELLE DIECI TECNOLOGIE STRATEGICHE PER IL 2012
Le tecnologie strategiche sono quelle che hanno il potenziale per un impatto significativo sul business nei prossimi 3 anni. Questa sessione presenterà l’analisi annuale di Gartner dedicata ai dieci trend tecnologici che le aziende devono tener presente per i piani strategici  che formuleranno nel corso del 2012.
Quali trend tecnologici causeranno maggior cambiamenti o sconvolgimenti?
Quali sono le tecnologie che raggiungeranno un livello di maturità o un punto di non ritorno nei prossimi tre anni?
Quali sono le decisioni fondamentali che devono essere prese in merito a questi trend tecnologici?
Andrea Di Maio, VP Distinguished Analyst Gartner


 

 

17.00 - 17.15 CHIUSURA DEI LAVORI