Attiva roadshow 2018

Documento Digitale 2012

Milano, - 16 Maggio 2012

 

>> Elenco eventi 2012

Sponsor

ARXIVAR docsweb ICON - POSTECOM IT AGILE KODAK KPNQwest Olivetti Panasonic WACOM

Expo

EDOK Recogniform

Media Partner

E&M ETAS LAB
 

8.45 Registrazione dei partecipanti

9.20 Benvenuto e apertura dei lavori

9.30 Documento Digitale, Innovazione e Crescita
L’intervento intende fornire un contesto che va oltre il documento digitale e pone quest’ultimo in relazione al tema dell’Enterprise Content Management, la sua evoluzione futura e il mercato italiano. Inoltre vuole porre attenzione su come queste tecnologie siano importanti nel conseguimento di un vantaggio comparativo e perfino competitivo in uno scenario economico difficile quale quello attuale.
Bianca Granetto, Gartner

10.00 Generare carta per poi dematerializzare? Come evitare questa costosa contraddizione.
La possibilità di dematerializzare i documenti che devono essere sottoscritti non è più nella fase sperimentale. La firma apposta su un pad grafometrico, allo sportello o in mobilità, è ormai una consolidata realtà.
Ottaviano Tagliaventi, Olivetti

10.25 Oltre il documentale: Workflow Management come strumento di coordinazione delle risorse aziendali.
Le risorse operative di una azienda sono gli ingranaggi del grande meccanismo dell’organizzazione aziendale. Questo meccanismo, anche quando mappato in procedure aziendali, è spesso poco applicato per la mancanza di strumenti di gestione e coordinazione delle risorse coinvolte. Queste procedure coinvolgono aree funzionali diverse dalla cui coordinazione e condivisione di informazioni dipende il successo stesso dell’azienda. L’introduzione di strumenti di workflow garantisce enormi progressi in termini di produttività, incremento di performance, velocità esecutiva e in termini di qualità, rispetto delle procedure, riduzione degli errori, conformità alle norme e controllo. In altre parole una vera orchestrazione delle risorse aziendali.
Lorenzo Faglia, Abletech

10.50 Soluzioni di cattura: il primo anello di un efficace sistema di Document Management
Nell’ambito della dematerializzazione dei documenti cartacei, si parlerà di soluzioni di cattura come primo anello di un sistema di gestione documentale. Si evidenzierà l’importanza della qualità dell’immagine scansionata, sia per la loro successiva consultazione, sia per poter estrarre tutte le informazioni necessarie. Il ruolo della fase di cattura è così importante da poter influenzare tutto il sistema di gestione documentale. Risulterà quindi fondamentale, in un contesto di gestione delle informazioni, l’integrazione tra il controllo della qualità delle immagini catturate, gli strumenti di ECM e il sistema informativo aziendale.
Franco Ferrario, Kodak

11.15 Coffee break e visita all’area espositiva

11.45 Soluzioni a valore aggiunto nel Document Management
Roberto Meneghetti, Panasonic

12.10 Dalla Conservazione alla Digitalizzazione di Processo: “Saving Capture”!
L’evoluzione normativa partita nel 2004 ha portato a soluzioni di conservazione ormai consolidate: è oggi tempo per le aziende di pensare all’intero “Processo Digitale” in una costante ricerca di efficienza. Come si classificano i documenti aziendali? Quali Documenti e quali Processi conviene passare alla Gestione Digitale? Quando e come è opportuno applicare le tecnologie di Firma Digitale e di Firma Elettronica?
I sistemi di EDM e ECM accompagnano l’organizzazione verso l’utilizzo di informazioni digitali e verso la reale interoperabilità con il mondo esterno consentendo un beneficio concreto, significativo e soprattutto misurabile in termini di costi.
Pablo Pellegrini, SBI Italia

12.35 La firma elettronica è realtà, il mondo paperless a portata di mano.
Sono già numerose le Imprese, le PA e le Banche, che hanno adottato con successo le soluzioni Wacom ed il software di Kartha per la firma elettronica. La soluzione Kartha Signdoc, permette di gestire l’intero processo di digitalizzazione , inclusa la conservazione sostitutiva del documento stesso.
Vedremo alcuni casi Italiani che costituiscono esempi di successo e di reale innovazione.
Stefano Zanoli, Kartha in collaborazione con Wacom Europe Gmbh

13.00 Come l’evoluzione della normativa e le offerte di conservazione sostitutiva in outsourcing facilitano il passaggio al “tutto digitale”.
Entro l’estate verranno ufficializzate le nuove normative per la conservazione sostitutiva a cura di DigitPA con l’obiettivo di standardizzare i processi e permettere l’interoperabilità tra i diversi sistemi. Inoltre, gli aggiornamenti alle regole per la tenuta dei libri e la normativa sul bollo, permettono di ottenere notevoli risparmi e mantenere al contempo la piena validità legale delle scritture. L’Agenzia delle entrate ha previsto una serie di scenari in cui gli obblighi per le aziende sono meglio definiti e le possibilità si allargano. Nello stesso tempo SOGEI ha avviato i test con diversi intermediari e si avvicina la pubblicazione degli standard per la fatturazione verso la PA che sarà esclusivamente elettronica. I tempi sono pertanto maturi per affrontare il passaggio al “tutto digitale” e coglierne i vantaggi.
Arturo Salvatici, ICON imaging & consulting in collaborazione con Postecom

13.25 Lunch buffet e visita all’area espositiva

14.30 La soluzione vincente e legale di firma su HSM.
La firma elettronica è alla base dell’accelerazione, in sicurezza, dei processi aziendali. Il mercato e l’evoluzione normativa offrono soluzioni sempre più efficaci ed economiche, integrate nei sistemi di gestione documentale e workflow esistenti. Non è più accettabile rallentare un processo solo perché qualcuno deve firmare un documento su carta. Dimostrazione dal vivo della firma integrata nel processo.
Federico Berti Arnoaldi Veli, ItAgile

14.55 Il Mercato del Document Management: riflessioni, dati, suggestioni.
Una ricerca di mercato originale su un campione di utenti ci fornisce elementi di riflessione sull’andamento del mercato, le aspettative, le resistenze e le opportunità di uno dei più dinamici settori dell’ICT.
Michele Rosco, Mirò


15.15 Gestione documentale “as a service”: il punto di vista di un outsourcer
KPNQwest Italia presenta la propria esperienza come fornitore di soluzioni “as a service”, identificando i punti di forza e le criticità di un approccio fortemente automatizzato, alla luce dell’esperienza acquisita, dell’attuale normativa e delle possibili evoluzioni future auspicate dall’agenda digitale, dai gruppi di lavoro attivi sulla fatturazione elettronica e da alcuni possibili evoluzioni di mercato.
Giuseppe Baccanelli, KPNQwest Italia

15.40 Break e visita all’area espositiva

16.00 Il valore probatorio del documento informatico alla luce delle recenti modifiche normative
Il Codice dell’Amministrazione Digitale (d.lgs. n. 82/2005) è stato oggetto di recenti integrazioni (d.lgs. 235/2010) che hanno nuovamente innovato la regolamentazione relativa al documento informatico e alle firme elettroniche, già oggetto di numerose modifiche negli anni passati. L’intervento si propone dunque di fornire una panoramica generale dell’argomento, focalizzandosi in particolare sul tema del valore probatorio del documento informatico e delle firme elettroniche nell’ordinamento giuridico italiano, alla luce delle ultime innovazioni apportate dal legislatore.
Andrea Reghelin, Studio Legale ISL Consulting

16.30 Estrazione dei premi e chiusura dei lavori