IoT Conference 2019

Documento Digitale

Roma, - 25 Ottobre 2011

 

>> Elenco eventi 2011

Sponsor

ARXIVAR ASUS HP IBM Italia IT AGILE KODAK NICA Olivetti STUDIO MONTE & PARTNERS
 

8.45 Registrazione dei partecipanti


9.20 Benvenuto e apertura dei lavori
 

9.30 La gestione dei documenti tra innovazione tecnologica e cambiamento organizzativo
Michele Rosco, Mirò
 

9.45 Dalla cattura dei contenuti alla gestione avanzata delle pratiche. Il Dynamic Case Management
Un viaggio attraverso le soluzioni e le tecnologie a supporto delle iniziative di dematerializzazione e ottimizzazione delle attività di ufficio inerenti le pratiche.
Giorgio Anselmi, IBM
 

10.10 Trasformare i documenti da cartacei a digitali… e viceversa: come cambia l’infrastruttura del ‘printing e dello scanning’ alla luce del ‘nuovo contesto digitale’?
Cresce nelle aziende la necessità di disporre di soluzioni capaci di trasformare documenti cartacei in digitali in modo da coadiuvare il loro inserimento all’interno del workflow documentale aziendale. Grande importanza riveste la possibilità che i documenti e le informazioni sensibili vengano inseriti e viaggino all’interno dei processi aziendali in totale sicurezza e affidabilità.
Antonio Carrozzo, HP Italiana


10.35 L’amministrazione del XXI secolo digitalizzata, efficiente e più produttiva
Nel rispetto del Piano e-Gov 2012, nell’arco di pochi mesi, l’intero sistema amministrativo centrale e locale, dovrà adeguarsi al Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale che racchiude le regole che governeranno il funzionamento della Pubblica Amministrazione del futuro, digitalizzata, efficiente e più produttiva, in cui la “carta” sarà solo un ricordo del passato. Soluzioni per la dematerializzazione dei documenti, lo sviluppo di modulistica digitale e l’automazione dei relativi processi di gestione dei dati, l’applicazione della firma digitale e l’adozione di soluzioni evolute di comunicazione e collaborazione tramite Web, sono solo alcuni degli ambiti di applicazione delle nuove tecnologie per l’Amministrazione Digitale, che consentono notevoli riduzioni dei costi di gestione, aumento di efficienza e miglioramento della qualità dei servizi offerti ai cittadini.
Maurizio Patitucci, Adobe
 

11.00 I documenti sottoscritti con firma grafometrica: una significativa riduzione dei costi di back office
Fino ad ora dematerializzare significava partire da originali cartacei e, in proprio o tramite terzi, acquisirne l’immagine e indicizzarli, per avere un documento in forma elettronica. Un processo di questo tipo consente di eliminare la carta, ma lascia irrisolti alcuni problemi, come quello dell’elevato costo della dematerializzazione e del ritardo con il quale i documenti dematerializzati vengono messi a disposizione sul documentale. La possibilità di acquisire contratti e documenti nativi digitali, tramite la sottoscrizione con la firma grafometrica, ovvero l’apposizione di una normale firma autografa su un signature-pad, cambia radicalmente lo scenario, rendendo non più necessaria l’attività del back office.
Ottaviano Tagliaventi, Olivetti
 

11.25 Coffee break e visita all’area espositiva
 

12.05 Nulla si crea e nulla si distrugge tutto si trasforma (molto velocemente)
Le regole e la gestione dei processi in azienda servono soprattutto in momenti di grande incertezza per essere rapidi e flessibili nelle trasformazioni pur mantenendo il controllo della rotta che abbiamo tracciato.
Alberto Carrai, Able Tech
 

12.30 Da una semplice e-mail al BPM. Un approccio completo
Avete mai pensato che un processo di business possa iniziare dalla vostra mailbox? Come un sistema, teoricamente molto complesso come il BPM, può essere implementato con passi semplici e graduali.
Luca Di Roma, Cosmic Blue Team
 

12.55 Imaging 2012: le nuove soluzioni per le aziende Italiane
Le previsioni per il 2012 confermano che le difficoltà economiche continueranno a caratterizzare tutti i mercati e, tra questi, anche il mercato dell’Imaging. In questa ottica sia l’utilizzo di nuovi strumenti distribuiti di dematerializzazione documentale, potenti e di facile utilizzo, sia un nuovo approccio alla gestione dei documenti fiscali e contabili caratterizzato da “costo iniziale zero”, offriranno alle aziende nuovi strumenti modulari e scalabili per garantire un alto livello di efficienza e di produttività, essenziali per affrontare la competitività del mercato globale.
Nicola Rossi, Nica

13.20 Lunch buffet e visita all’area espositiva
 

14.20 Il Responsabile della Conservazione Sostitutiva
Il ruolo centrale del Responsabile della Conservazione Sostitutiva nel processo di dematerializzazione dei documenti. Funzioni, competenze e responsabilità. Il Manuale del Responsabile della Conservazione.
Paolo Monte, Studio Monte & Partners
 

14.45 Il tablet professionale da usare con la penna!
Nel corso dell’intervento verranno presentati i vantaggi derivanti dall’utilizzo di soluzioni Tablet Pc appositamente pensate per il Paperless office, in grado di offrire il supporto per la firma autografa digitale certificata.
Alessandro Salsi, AsusTek Italy


15.10 L'evoluzione della firma elettronica, dalla smartcard al server di firma remota
La firma elettronica è alla base dell'accelerazione, in sicurezza, dei processi aziendali. Il mercato e l'evoluzione normativa offrono soluzioni sempre più efficaci ed economiche, integrate nei sistemi di gestione documentale e workflow esistenti. Non è più accettabile rallentare un processo solo perché qualcuno deve firmare un documento su carta. Dimostrazione dal vivo della firma integrata nel processo.
Gianni Sandrucci, Itagile

15.35 Il valore probatorio del documento informatico alla luce delle recenti modifiche normative
Andrea Reghelin, Studio Legale ISL Consulting

15.55 Estrazione dei premi e chiusura del convegno