Urban Mobility Conference

Urban Mobility Conference

Formula fisico+webinar

A BERGAMO E SUL WEB, 14/04/2023 dalle 09:30 alle 16:30

Urban Mobility Conference

Efficiente, multimodale, sostenibile: la transizione all’elettrico e al digitale della nuova mobilità urbana

Per informazioni: Virginia Gerosa
virginia.gerosa@soiel.it - 02 30453324

Un evento di


Media Partner


Sponsor Gold


In collaborazione con

Dopo il successo delle edizioni 2022, oltre 650 visitatori registrati e 450 connessi, torna il 14 aprile 2023 la Urban Mobility Conference in edizione Phygital.

Da Bergamo, Capitale della Cultura 2023 insieme a Brescia, in contemporanea con la manifestazione BikeUP, una diretta streaming sul futuro della mobilità urbana.

Tra i temi al centro della prossima edizione:

• I Sistemi di Mobilità Intelligente
• La Nuova Mobilità Urbana: muoversi meno, muoversi meglio
• Il ruolo del Mobility Manager
• La città connessa e policentrica: rigenerazione degli spazi urbani
• La Mobility as a service, le piattaforme per una mobilità integrata
• Le città, ambienti più salubri, vivibili e percorribili
• Veicoli a basso impatto ambientale, a basso ingombro, ad alta tecnologia

Per consultare l’agenda della passata edizione di Urban Mobility Conference 2022 CLICCHI QUI

La partecipazione è GRATUITA previa registrazione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.


L'evento prevede un contemporaneo svolgimento della formula fisica e della web conference, a partecipazione gratuita per il pubblico, previa registrazione.
Tutti i visitatori accreditati potranno accedere ai contenuti della conferenza on line, tramite il login alla propria area riservata 'MyPage' sul sito Soiel, e potranno comunicare con le aziende presenti nell'area espositiva attraverso i Digital Touchpoint presidiati direttamente dagli espositori.


Location: Hotel Excelsior San Marco
Indirizzo: Piazza della Repubblica, 6
CAP: 24122
Città: Bergamo (BERGAMO)
Sito web: https://www.hotelsanmarco.com/

Decisio

Decisio è uno dei principali istituti di ricerca e consulenza sociale ed economica nel settore della programmazione, pianificazione e valutazione delle politiche territoriali, sociali, ambientali e dei trasporti. In 25 anni di attività, Decisio ha condotto con successo oltre 1000 progetti tra Europa, Stati Uniti e Sud America, attraverso l’attività delle due sedi di Amsterdam e Torino.

In Italia, gli ambiti di lavoro principali di Decisio riguardano le analisi territoriali per la ciclabilità e la camminabilità, la consulenza sulla modifica dello spazio pubblico, la pianificazione della mobilità attiva e l’analisi dei costi e dei benefici sociali dei progetti. Il team di Decisio comprende oltre 30 professionisti ed è veramente multi-disciplinare poiché include scienziati sociali e comportamentali, ingegneri, architetti, pianificatori, politologi.

In qualità di società a matrice olandese Decisio vanta una forte expertise sul tema della mobilità ciclabile e pedonale, avendo seguito negli anni lo sviluppo di numerose ciclovie, piani della mobilità ciclistica e progetti europei legati all’argomento. Decisio è inoltre membro di “Dutch Cycling Embassy” ovvero l’Ambasciata Olandese della Bicicletta, della quale fanno parte le principali aziende olandesi e i principali comuni dei Paesi Bassi che si occupano della promozione della ciclabilità.

Gli strumenti di Decisio supportano i decisori nel capire il problema della mobilità nella sua complessità, nello scegliere le soluzioni più adatte al loro territorio in maniera integrata e nel motivare queste scelte verso i propri stakeholder tramite una consulenza scientifica ed imparziale.

https://decisio.nl/it/


FASI.eu

FASI.eu è un media online specializzato sulle strategie finanziarie per lo sviluppo (Fondi UE), il riferimento in Italia per l’informazione sulle opportunità di finanziamento per privati, aziende, associazioni e pubblica amministrazione, grazie alla capacità di fornire soluzioni su misura per i bisogni dei suoi utenti.
Vanta oltre oltre 40.000 utenti registrati sul sito, oltre 17.000 articoli, una Banca Dati Agevolazioni con più di 22.000 bandi. e una rete di partner qualificati ai quali fornisce inoltre supporto ad attività di networking e comunicazione. 


Innovazione.PA
Innovazione.PA testimone dell'execution digitale che grazie all'ICT rinnova modelli e processi della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale.
Il bimestrale illustra il quadro della messa in opera delle tante iniziative, dalle più consolidate a quelle più di frontiera, che pur operando in autonomia, e spesso con quegli elementi contrastanti tipici delle fasi di cambiamento e facendo sempre i conti con risorse limitate, tendono all'obiettivo della crescita del Paese attraverso l'elemento imprescindibile della modernizzazione della PA.

Un racconto di scoperta della Pubblica Amministrazione italiana, locale e centrale. Processi di trasformazione digitale, di ammodernamento della macchina pubblica sono stati avviati e il ritorno al Ministero dell’Innovazione come regia e governo dei processi potrebbe accelerare la trasformazione, garantendo così performance efficaci nell’erogazione servizi per tutti i cittadini e le imprese dei territori. Tutto ciò nella consapevolezza che una PA efficiente è garanzia di sviluppo economico, di politiche sociali inclusive, di sviluppo della conoscenza e della ricerca, di sicurezza per i cittadini, di trasparenza, di difesa dell’ambiente e di politiche sostenibili.

Questi processi di cambiamento non possono non coinvolgere le grandi, le medie e le piccole imprese che operano con successo nel mercato dell’innovazione digitale e ICT. Quest’ultime sono infatti chiamate ad accompagnare con il proprio know how e la propria offerta tecnologica il complesso cammino di ammodernamento delle pubbliche istituzioni di governo del nostro Paese. Innovazione PA affida a manager, amministratori, sindaci, ricercatori, imprese e imprenditori, scienziati e operatori della comunicazione, il racconto di un’Italia che vuole perseguire con convinzione l’obiettivo della trasformazione digitale. Testimonianze ed esperienze capaci di contribuire alla crescita economica del Paese, alla maggior trasparenza dei processi amministrativi e alla maggiore efficienza nell’erogazione servizi pubblici.

Innovazione PA dedica particolare attenzione ai grandi temi delle nostre città: dal dissesto idrogeologico al grande problema dei rifiuti, dalle infrastrutture viarie al trasporto pubblico e privato,
dalla sicurezza fisica all’inclusione sociale, dalla sanità all’energia. Non solo la fotografia di una realtà, ma anche le diverse soluzioni che l’offerta tecnologica oggi può garantire a partire dal contributo e allo sviluppo applicativo dell’intelligenza artificiale.

www.innovazionepa.soiel.it


Targa Telematics

Targa Telematics è una tech company che sviluppa soluzioni ad alto contenuto tecnologico per abilitare aziende, organizzazioni e comunità a cogliere appieno le potenzialità della connettività delle cose.

In particolare, Targa Telematics progetta e realizza piattaforme digitali evolute per collegare tra loro device IoT, raccoglierne e analizzarne i dati e portare vantaggi agli utilizzatori attraverso l’uso di Big Data Analytics, Machine Learning e Artificial Intelligence. 

Le smart cities e la smart mobility rappresentano i contesti chiave della sfida tecnologica affrontata da Targa Telematics, all’interno di una rivoluzione culturale più ampia che ha un impatto diretto sulla sostenibilità ambientale.

Nel 2050 il 60% della popolazione mondiale abiterà in aree urbane; si stima, inoltre, che nel 2025 il 70% dei veicoli circolanti sarà connesso. 

Lo sviluppo di soluzioni intelligenti in grado di affrontare questo scenario, guidare ed essere utili in questo macro-trend, è fondamentale per assicurare la competitività delle aziende sui mercati e uno sviluppo sostenibile delle comunità, anche in una prospettiva di circular economy.

Targa Telematics mette a disposizione dei suoi clienti soluzioni complete e/o customizzate oltre a componenti software per chi sceglie l’opzione make, per migliorare l’efficienza della gestione di asset, permettere una riduzione dei costi e creare l’opportunità di attivare nuove fonti di ricavo, abilitando servizi e modelli di business all’avanguardia, e garantendo massimi livelli di cybersecurity.

Cloud computing, Internet of Things (IoT) e analisi dei Big Data sono i pilastri attorno ai quali l’azienda sviluppa la sua tecnologia. A queste si aggiungono le tecnologie più innovative e di più recente diffusione come la Blockchain, il Machine Learning e l’Intelligenza Artificiale, che aiutano a realizzare soluzioni in contesti di grande discontinuità e trasformazione come quelli a cui Targa Telematics si riferisce.

Attraverso la propria piattaforma digitale, Targa Telematics mette a diposizione degli operatori di mobilità e dei loro partner un’ampia gamma di micro-servizi immediatamente combinabili tra loro e integrabili con i sistemi proprietari, accelerando la co-creazione di nuovi modelli di mobilità

Sono numerose le aree di business in cui Targa Telematics opera.

Nel Fleet Management la società affianca i clienti nello sviluppo di soluzioni digitali che ottimizzano la gestione dell’asset e delle flotte aziendali favorendo una maggiore efficacia e sicurezza sia dei mezzi che delle persone, risparmiando risorse e riducendo le emissioni di CO2.

Nell’ottica di sviluppare il modello della mobilità sostenibile, Targa Telematics è anche impegnata nella progettazione e implementazione di servizi per la condivisione di veicoli e mezzi di trasporto (auto, scooter, biciclette), con l’obiettivo di mitigare l’impatto ambientale e di assicurare la migliore user experience.

In ambito Insurtech Targa Telematics sviluppa soluzioni telematiche per il monitoraggio e la prevenzione in tempo reale dei rischi di compagnie assicurative. In particolare, si possono prevenire furti o manomissioni dei mezzi, ricostruire in maniera puntuale e precisa gli incidenti e contrastare le frodi, incrociando i dati storici con le informazioni raccolte in tempo reale.

L’azienda, mutuando competenze ed esperienze già acquisite nel settore dei macchinari industriali e dei mezzi movimento terra, ha sviluppato soluzioni dedicate per il peculiare settore dei servizi aeroportuali, con riferimento particolare all’impiego intelligente dei mezzi impiegati per il supporto, la movimentazione e l’assistenza dei velivoli. 

Targa Telematics implementa e sviluppa le proprie soluzioni grazie al lavoro di un team di oltre 50 ingegneri, sviluppatori e data scientist, con un’età media inferiore ai 35 anni e che insieme rappresentano circa la metà dell’intero organico dell’azienda.

Il dipartimento di Ricerca&Sviluppo adotta la metodologia di lavoro Agile, che prevede una serie di approcci, tra i quali la formazione di piccoli team, poli-funzionali e auto-organizzati, lo sviluppo incrementale dei progetti e il coinvolgimento diretto e continuo del cliente nel processo di realizzazione della soluzione tecnologica. 

La sede principale di Targa Telematics è a Treviso. Altri uffici sono presenti a Torino, Parigi, Londra, Lisbona e Madrid.

Targa Telematics S.p.A.
Via E. Reginato, 87 – 31100 Treviso - Italia 
Tel. +390422 247 911 
www.targatelematics.com

Telepass

Pionieri della mobilità

Telepass S.p.A. è una azienda italiana che opera nel settore dei servizi per la mobilità in ambito urbano ed extraurbano basati su app, per creare un ecosistema di servizi che offra a privati e aziende un numero sempre maggiore di opzioni per una mobilità integrata flessibile, sicura e sostenibile.

È nota anche come azienda attiva nel settore della gestione, commercializzazione e riscossione dei sistemi di pagamento automatico del pedaggio autostradale.
Con 7 milioni di clienti e oltre 10 milioni di dispositivi in circolazione su più di 163.500 chilometri di reti autostradali nei 14 Paesi europei nei quali opera, è tra i leader europei nei servizi di telepedaggio ed è presente in più di 4.500 punti servizio. Con oltre €6.7 miliardi di transazioni ETC (Electronic Toll Collection) gestite, Telepass è già un leader europeo nell’ambito dei servizi di telepedaggio, con il 35% di market share.

Forte di questa esperienza, Telepass è oggi uno degli operatori di riferimento per i pagamenti nel settore della mobilità. Un ecosistema che continua ad arricchirsi di nuovi servizi addizionali collegati ai nuovi stili di mobilità come i pagamenti cashless per il carburante, la ricarica elettrica delle auto, il parcheggio, i taxi e i servizi di mobilità condivisa; nonché prodotti assicurativi ad essi collegati e servizi di pagamento digitale. Attualmente Telepass offre quasi 30 servizi per la mobilità, dal noleggio di veicoli elettrici al pagamento delle strisce blu fino ad arrivare al servizio Skipass, usufruibili tramite un’unica app.

Da pioniere della mobilità, continua a rinnovare il suo impegno a facilitare la libertà di movimento delle persone, ampliando la sua offerta, investendo in startup all’avanguardia e garantendo l'accesso ai propri servizi in Europa, perché ogni spostamento sia davvero un'esperienza senza confini.

Un Gruppo in movimento

Nel 1990 viene lanciato il pagamento dinamico del pedaggio autostradale Telepass nella rete nazionale. Oggi, Telepass copre oltre 163.500 chilometri di reti autostradali in 14 Paesi europei con il suo dispositivo Telepass SAT.

A fine 2016, nasce Telepass Pay, un circuito sicuro e veloce per il pagamento di tutti i servizi legati alla mobilità personale, senza l’uso del contante, utilizzando solo il proprio smartphone. A partire da luglio 2017, l’app mette a disposizione anche il servizio di pagamento del carburante.

Nel 2017 nasce il Gruppo Telepass per creare un sistema integrato di servizi per la mobilità in ambito urbano ed extraurbano: un ecosistema di Società nate per dare alle persone la possibilità di muoversi liberamente, senza ostacoli.

Ad agosto 2017, Telepass acquisisce il 70% di Urbi, aggregatore di servizi per la Urban Mobility.

All’inizio del 2018, Telepass acquisisce K-Master che offre una piattaforma di fleet management per la gestione di qualsiasi parco mezzi aziendale (monitoraggio di tutti i veicoli, comunicazione con ogni driver, stima dei costi di trasporto etc.) utilizzando una semplice App.
Nell’aprile dello stesso anno, Telepass lancia Telepass Broker, piattaforma proprietaria che offre assicurazioni sulla mobilità con garanzie e servizi unici. A maggio, Telepass acquisisce il 75% di Infoblu, il principale operatore nel settore dell’infomobilità in Italia.

A luglio 2018, Telepass firma un accordo con BNP Paribas per soluzioni di pagamento dedicate alle flotte aziendali e ai privati.

A partire da agosto 2018, tramite l’app Telepass Pay è possibile pagare il bollo e le corse dei Taxi, mentre da dicembre dello stesso anno è disponibile il servizio di pagamento dello Skipass.

Nel corso del 2019 Telepass entra nel mondo della sharing mobility e sigla partnership con Helbiz per il noleggio tramite Telepass Pay dei monopattini elettrici e delle bici elettriche e con Zig Zag e MiMoto per il noleggio degli scooter elettrici.

Da giugno 2020, Telepass, in partnership con Arval Italia, offre la possibilità di attivare il primo servizio sul mercato che consente in pochi click di noleggiare un’auto. Nello stesso mese, Telepass diversifica il business e acquisisce il 70% della startup Wash Out specializzata nel car care ecosostenibile.

A ottobre 2020, Atlantia chiude la cessione del 49% di Telepass a Partners Group, fondo elvetico di private equity specializzato in tutta Europa nei sistemi di pagamento elettronici, nel real estate e nelle infrastrutture.

Ad aprile 2021 nasce Telepass Assicura, l’agenzia assicurativa del Gruppo Telepass in partnership con Great Lakes Insurance SE, del Gruppo Munich Re. A giugno, Telepass lancia “Pay Per Use” che consente di addebitare un importo mensile solo nel caso di effettivo utilizzo dei servizi Telepass.

Nell’agosto del 2021, il Gruppo annuncia l’acquisizione del 100% di Wise Emotions, startup che si occupa dello sviluppo di prodotti digitali mobile driven, e la nascita di Telepass Digital, evidenziando ancora una volta una vision aziendale improntata sempre più sulla ricerca tecnologica e il digitale.
Resta quindi un pilastro, per Telepass, l’innovazione tecnologica e di prodotto - per semplificare la vita delle persone in mobilità - per cui sono previsti investimenti per 100 milioni di euro fino al 2023.

Un ecosistema integrato di società, prodotti e servizi

Le società del Gruppo Telepass, oggi, sono impegnate nell'estendere e garantire l'accesso ai propri servizi anche in Europa, per dare alle persone la possibilità di muoversi liberamente, senza ostacoli.

• Telepass Pay, S.p.A., società controllata al 100% da Telepass S.p.A., è un Istituto di Moneta Elettronica (IMEL) autorizzato da Banca d'Italia. È la soluzione che offre un circuito, sicuro e veloce, per il pagamento di tutti i servizi legati alla mobilità personale.

• Telepass Broker e Telepass Assicura, controllata al 100% da Telepass la prima e agenzia assicurativa in partnership con Great Lakes Insurance SE, del Gruppo Munich Re, la seconda, offrono assicurazioni sulla mobilità con garanzie e servizi unici.

• Urbi, controllata al 70% da Telepass, al 25% da lastminute.com e al 5% dai suoi fondatori, è l'aggregatore di servizi per la Urban Mobility che permette di trovare la migliore soluzione di viaggio in città.

• Infoblu, controllata al 75% da Telepass e al 25% da OCTO Telematics, è il principale operatore nel settore dell’infomobilità in Italia. Attraverso l’impiego di tecnologie end-to-end, fornisce informazioni sulla percorribilità e la mobilità di oltre 100mila km di strade.

• K-Master, controllata al 100% da Telepass, è la piattaforma di fleet management per la gestione di qualsiasi parco mezzi aziendale.

• Wash Out, controllata al 70% da Telepass e al 30% dai suoi fondatori, è la startup specializzata nel car care a domicilio ecosostenibile.

Privati

L’offerta di Telepass è un ecosistema di prodotti e servizi per la mobilità rivolti sia ai privati che al mondo corporate.

Servizi di pagamento digitale
Pedaggi, parcheggi convenzionati e Area C Milano senza biglietti e file alle casse; Strisce blu, Noleggio monopattini/bici/scooter elettrici gestiti dai partner; Taxi, trasporto pubblico, pullman (Itabus) e treni (Trenitalia);
Lavaggio auto, in collaborazione con Wash Out; Skipass, caricato automaticamente su tessera senza passare dalla biglietteria;
Food&drink – ordina prodotti Autogrill e passa a ritirarli; Stretto di Messina, senza scendere dall’auto, e altre navi e traghetti; Carburante, ricarica elettrica e bollo; Memo e controllo scadenze relative ai veicoli (bollo, RC Auto, revisione, area C Milano)
Noleggio a lungo termine - Telepass, in collaborazione con Arval, offre l’unica soluzione sul mercato di Noleggi a lungo termine con i servizi di mobilità Next integrati a bordo grazie alle tecnologie connesse.

Assicurazioni - Il servizio Assicurazioni di Telepass permette di scegliere la soluzione più idonea alle esigenze: RC Auto; assistenza stradale; viaggi; sci; infortuni in mobilità, rimborso pedaggio in caso di ritardi in autostrada.

Truck

Dedicato alle aziende di autotrasporto, il servizio KMaster offre, attraverso il dispositivo Telepass SAT (satellitare), per automezzi oltre le 3,5 tonnellate, servizi di geolocalizzazione e fleet management per viaggiare liberamente in Europa. Con un unico dispositivo è possibile pagare:
• Autostrada: in 14 Paesi europei: Italia, Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Polonia (tratto Krakow-Katowize dell'autostrada A4), Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Ungheria, Svizzera e Bulgaria.
• Parcheggi: In Francia, in Spagna e in Italia.
• Traghetti: senza passare dalla biglietteria e senza scendere dal proprio mezzo, utilizzando le piste Telepass dedicate.

Business

Telepass offre anche servizi e soluzioni efficienti pensati per la mobilità dei mezzi aziendali, adatti ai liberi professionisti, le piccole imprese e le grandi aziende: Viacard (tessera per pagamento pedaggio ai caselli automatici); Telepass Business (Autostrada, Parcheggi, Area C, Traghetti); Fleet (Autostrada, Parcheggi, Area C, Traghetti, servizi gestionali e di assistenza, sconti esclusivi, recupero fino al 100% dell’IVA sui pedaggi).

Il management

Gabriele Benedetto - Amministratore delegato
Luca Daniele - Chief Financial Officer & Chief Executive Officer Telepass Pay
Pietro Cereda - Chief Business Development Officer
Davide Cervellin - Chief Insurance & Data Officer & CEO di Infoblu
Aldo Agostinelli - Chief Consumer Sales & Marketing Officer
Paolo Malerba – Chief Business Sales Officer
Mauro Giorgi - Chief Technology Officer
Carlo Goretti - Chief People and Operating Officer

Contatti
Lifonti & Company - Ufficio stampa Telepass
Noemi Colombo - noemi.colombo@lifonti.it | +39 3426096571
Michela Madau - michela.madau@lifonti.it | +39 3402185172


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento