Documento Digitale

Formula fisici

MILANO, 11/06/2019

Documento Digitale

Dalla Fatturazione elettronica ai Processi Digitali: aumentare efficienza, agilità e governance con la dematerializzazione

Per informazioni: Veronica Palillo
veronica.palillo@soiel.it - 02 30 453 326

Con il patrocinio di


Sponsor


Expo


Partner culturale

Con l'introduzione della fatturazione elettronica tra privati ed imprese cresce nelle aziende di grandi e piccole dimensioni l'esigenza di approfondire i benefici derivanti dai processi di dematerializzazione e digitalizzazione dei flussi documentali aziendali.

A parte gli evidenti benefici immediati di una gestione digitale delle fatture, la fatturazione elettronica può rappresentare un grande stimolo verso una generale "cultura aziendale" dei processi digitali, avviando processi di revisione e gestione integrata dei documenti di tutto il ciclo dell'ordine, estendendo i benefici verso reparti interni all'azienda, creando ecosistemi integrati ed efficienti di fornitori e migliorando il servizio ai clienti.

La dematerializzazione, la gestione digitale dei documenti e la digitalizzazione dei flussi di lavoro diventano oggi ancor più chiave strategica per le organizzazioni di tutte le dimensioni, sottoposte a una pressione continua verso la riduzione dei costi e spinte verso un’ottimizzazione dei processi.

- Quali sono gli elementi da tenere in considerazione per portare in azienda un percorso di dematerializzazione e gestione dei documenti digitali che sia in grado di matrimoniare flessibilità, governance e security? 
- Quali sono i benefici della digitalizzazione dei documenti e di una gestione integrata dei processi informativi nei confronti dell'ecosistema dei fornitori, partner commerciali e clienti? 
- Quali le tecnologie e quali le competenze necessarie? 
- Come trovare il giusto equilibrio tra carta e digitale? 
- Quali le novità in ambito normativo?

Questi saranno solo alcuni dei temi al centro della edizione 2019 dell'evento Il Documento Digitale: dalla fatturazione elettronica ai processi digitali: aumentare efficienza, agilità e governance con la dematerializzazione.
II convegno, a partecipazione gratuita per i visitatori, si sviluppa attraverso una sessione plenaria affiancata da un'area espositiva in cui sarà possibile entrare in contatto con alcuni fra i protagonisti del mercato.



La partecipazione all'evento è GRATUITA previa iscrizione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.

DURANTE L'EVENTO SARANNO SCATTATE FOTOGRAFIE ED EFFETTUATE VIDEORIPRESE
Con la partecipazione all'evento, il pubblico acconsente all'utilizzo delle immagini da parte di Soiel International per attività di comunicazione.

09.00 - Registrazione dei partecipanti


09.45 - Benvenuto e apertura lavori

10.00 - 
Il ruolo dei Conservatori Accreditati nel processo di digitalizzazione dell'Italia: evoluzione e nuove prospettive
Quest'anno ricorrono i 15 anni del primo provvedimento che normava la Conservazione digitale in Italia. In tutto questo tempo c'è stata una marcata evoluzione della figura del Conservatore, e sempre più enfasi è stata data alla qualità dei processi di Conservazione. Oggi ci troviamo davanti ad un mercato maturo dal punto di vista dell'Offerta, ma dal lato della Domanda a che punto siamo? Quali scenari si aprono con i progetti di digitalizzazione di interi flussi documentali che si stanno diffondendo sempre di più anche all'interno delle PMI che rappresentano la trama fondamentale del tessuto economico italiano? 
Giovanni Maria Martingano - Consigliere Assintel e Coordinatore Assoconservatori Accreditati Assintel

10.25 - 
Gestione documentale collaborativa: adesso sì che è facile!
Digitalizzare i processi aziendali sostituendo carta e penna nel lavoro di ogni giorno.

La vecchia “Gestione Documentale” fatta di scanner e orientata ad abolire solo l’ingombro della carta è ormai superata. La sfida principale di ogni azienda è la digitalizzazione dei processi aziendali e la Gestione Documentale Collaborativa è la soluzione.
Top Consult che da oltre trent’anni si occupa solo di Gestione Documentale ha aiutato centinaia di aziende ad eliminare la carta come strumento di lavoro ed è quindi il Partner giusto per facilitare la trasformazione digitale dei processi.
Con il nuovo TopMedia Social NED, l’utente è collaborativo, sempre partecipe e informato, interagisce con gli altri utenti e con i processi in modo attivo, ha sempre la visione d’insieme di tutti i processi in cui è coinvolto.
La possibilità di gestire i processi strutturati anche complessi in modo collaborativo consente di coniugare l’utilizzo delle regole aziendali e degli automatismi prefissati con la flessibilità e l’intuitività delle funzioni collaborative del sistema: niente e-mail, ma gruppi di lavoro, bacheca e notifiche. Nei tradizionali processi strutturati i normali workflow “automatizzano” l’utente e irrigidiscono il lavoro: Social NED rimuove la rigidità dei processi e fa diventare “collaborativo” il sistema, mantenendo gli automatismi ma mettendo al centro delle soluzioni l’Utente Collaborativo, sempre attivo, partecipe e informato sia quando è in ufficio sia mentre è in mobilità”
Le aziende sono in grado di digitalizzare completamente qualsiasi processo strutturato, anche complesso e business critical, e se vengono utilizzate anche le funzionalità native di firma elettronica (digitale e grafometrica) abbandonare non solo la carta ma anche la penna, completando così l’ultimo miglio della Digital Transformation.
Pier Luigi Zaffagnini - CEO, Top Consult

10.50 - 
Chi cerca… non sempre trova!
Stai cercando un documento per nome? Per data? Per tipologia? La caccia al tesoro all’interno di innumerevoli cartelle non è mai stata divertente. Archiviare tutto il materiale digitalizzato, come ad esempio  documenti contabili e/o amministrativi, non è una fase da sottovalutare. Va tenuta in alta considerazione la necessità di trovare facilmente quello che si sta cercando all’interno di un archivio in costante crescita. Non è più possibile infatti navigare fra cartelle, nominate nella maggior parte dei casi per anno, mese, parola chiave, nome cliente, argomento, solo per fare qualche esempio. Quando il numero dei documenti archiviati è superiore alle 3 cifre, findability è la parola magica per sopravvivere. Traducibile in trovabilità è la caratteristica chiave che un archivio digitale deve assolutamente avere. Inserire una parola chiave nella ricerca di un file e lasciare che sia l’archivio a proporre i risultati trovati fra naming, metadati, testo interno ai documenti, tag, categorie, può far risparmiare un’enorme quantità di tempo a chi in quel momento ha magari una necessità urgente da soddisfare. L’archivio digitale può essere condiviso fra tutti i reparti aziendali è diventare così l’unico repository di tutto il patrimonio digitale aziendale, comprensivo di documenti, immagini, video e presentazioni.
Carlo Caporizzi - CEO, GMDE

11.15 - Coffee Break & Networking

11.45 - 
Digitalizzazione Intorno alla Fattura: la gestione dei processi fra aziende
La fatturazione elettronica ci è stata imposta ma può essere vista come una opportunità: consideriamola come il primo un tassello del percorso che porterà alla dematerializzazione dei processi aziendali di business  (che coinvolgono attori interni ed esterni alla organizzazione) e dei fascicoli amministrativi e fiscali, con i benefici in termini di riduzione dei tempi di attraversamento, migliore servizio ai clienti, semplificazione delle attività, minimizzazione degli errori, dovuti alla tanta, troppa manualità ancora presente. 
E’ necessario a questo punto ragionare in termini di processo e capire come digitalizzare le fasi e le tipologie documentali che girano intorno alla fattura: l’ordine, la conferma d’ordine, i documenti di trasporto, la documentazione contrattuale ecc. La normativa europea si sta già muovendo per favorire questa tendenza ed è quindi indubbio che siamo di fronte a un importante cambiamento di abitudini e di processi, a cui nessuna organizzazione non può sottrarsi. SB Italia è partner di molte aziende in progetti di digitalizzazione dei processi. In molti casi, questi progetti diventano percorsi di vera e propria digital transformation, che abilitano nuovi business model e nuovi sistemi di offerta al mercato.
Pablo Pellegrini - BU Manager, Document Management, Workflow & Services, SB Italia

12.10 - 
La fatturazione elettronica: uno stimolo per la digitalizzazione del trasporto

Paolo Bisogni - Presidente, Ailog

12.35 - 
I documenti digitali come ciclo della comunicazione aziendale
La questione centrale per l’introduzione del documento digitale in verità non gira intorno al progresso o all’innovazione. Le aziende introducono la digitalizzazione al loro interno per ottenere il massimo della comunicazione con i loro contatti e clienti. L’introduzione della fattura elettronica ci ha mostrato che il documento digitale rende il lavoro più semplice ed efficace. Le attività ripetitive adesso vengono svolte dal sistema. Con questa esperienza la digitalizzazione viene finalmente riconosciuta per la sua vera funzione: sfruttare la tecnologia per ottenere una comunicazione semplice e precisa; documentata e ricuperabile in ogni momento. Oggi si digitalizza quasi tutto: brevi info via WhatsApp o sms, newsletter, ordini – anche tramite webshop, documenti di consegna, conferme, contratti. La soluzione OL Connect ha rivoluzionato la semplificazione della comunicazione aziendale. Tutte le comunicazioni derivanti dai mezzi diversificati vengono inserite in un ciclo digitale, che consiste di attività consecutive e simultanee. Inoltre, i documenti e le comunicazioni possono essere interconnessi fra loro; trattando tutta la comunicazione aziendale, sia promozionale che transazionale, come un ciclo unico questo porta dei vantaggi notevoli. Oltre al risparmio di tempo e denaro, chi lavora con la comunicazione in un ciclo digitale può ottenere all’istante sia la panoramica che i dettagli per ogni singolo cliente. Come logica conseguenza la comunicazione con i clienti è precisa e tagliata su misura. OL Connect è la soluzione software che rende tutta questa operatività veloce, ed è facile da usare.
Simone Wolf - General Manager, Objectif Lune Italy

13.00 - 
Q&A time

13.10 - Lunch Buffet & Networking

 

14.10 – Il documento informatico e l'importanza della sua conservazione a norma
L'attuale quadro normativo permette la completa sostituzione del supporto cartaceo con quello digitale. Nella maggior parte dei casi tale sostituzione è una vera e propria opportunità, in altri un obbligo. Occorre però preservare integrità e leggibilità nel tempo del documento informatico e ciò può avvenire solo attraverso un valido processo di conservazione a norma. 
Luigi Foglia - Avvocato, Anorc

14.25 - 
Il documento elettronico e le firme elettroniche dal punto di vista del diritto: valore legale e uso all'interno dell'azienda 
La fatturazione elettronica rappresenta per le imprese un importante stimolo per avviare il processo di digitalizzazione interna.
La legislazione italiana è stata storicamente tra le più avanzate in tema di documento digitale e creazione ed apposizione di firme elettroniche tanto da costituire un modello per l'Unione Europea allorché quest'ultima ha elaborato un legislazione unitaria per gli Stati Membri.
L'intervento illustrerà le norme del Regolamento Europeo eIDAS e del Codice dell'Amministrazione Digitale nonché le relative regole tecniche al fine, tra l'altro, di comprendere quanti tipi di firme elettroniche esistano, le loro caratteristiche e il valore legale e probatorio delle diverse firme.
Una volta chiariti i suddetti profili, potrà essere interessante verificare e discutere in che modo i documenti digitali e gli strumenti di firma elettronica possono essere utilizzati all'interno delle diverse funzioni aziendali.
Nell'intervento si farà inoltre cenno agli altri servizi fiduciari offerti dal Regolamento eIDAS quali i sigilli elettronici, i servizi elettronici di recapito e l'autenticazione di siti web. 
Gian Marco Rinaldi - Avvocato, Bird & Bird

14.50 - Chiusura lavori 

 

 

Location: Hotel Michelangelo
Indirizzo: Piazza Luigi di Savoia, 6
CAP: 20124
Città: Milano (MILANO)
Sito web: https://www.michelangelohotelmilan.com/

L'Hotel Michelangelo si trova in Piazza Luigi di Savoia n.6. Accanto alla Stazione Centrale di Milano. Grazie gli ottimi mezzi pubblici e alla vicinanza con la Metropolitana è possibile raggiungere facilmente qualsiasi punto della cittá.

L'Hotel Michelangelo dispone di un ampio centro congressi attrezzato con le migliori tecnologie del settore.

ANORC

ANORC, Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Custodia di contenuti digitali, è un'associazione senza scopo di lucro che dal 2007 mette in comunicazione e canalizza le conoscenze e i bisogni di aziende, enti pubblici, professionisti ed esperti che operano con diversi ruoli nella Digitalizzazione e Conservazione digitale.

L'associazione si fa portavoce delle esigenze di chi si occupa della gestione elettronica dei documenti (sia che offra servizi digitali che ne usufruisca), affinché questo processo - che è alla base di qualunque progetto efficace di innovazione nel pubblico e nel privato - sia gestito correttamente e in sicurezza, garantendo ai nuovi archivi fatti di bit durata e immutabilità nel tempo. A questo scopo l'associazione si impegna in prima linea nella diffusione delle conoscenze normative digitali e nel riconoscimento delle nuove professionalità che questo settore richiede.

Con quasi 400 soci, presidi in buona parte del territorio nazionale e una fitta rete di rapporti interassociativi, ANORC agisce su molteplici fronti: promuovendo la creazione di gruppi di studio tematici sulla legislazione vigente, sostenendo un confronto costante e attivo con le istituzioni centrali competenti, partecipando a tavoli di lavoro istituzionali, promuovendo attività di ricerca, intraprendendo iniziative comunicative a più livelli e organizzando percorsi formativi professionalizzanti destinati agli operatori del settore.

Ogni anno ANORC organizza la manifestazione nazionale DIG.Eat, uno dei più importanti appuntamenti sulla digitalizzazione, attesa occasione di confronto per i principali attori del "cambiamento digitale" (PA, aziende, professionisti ed esperti).

 


ASSINTEL

Assintel è l’associazione nazionale di riferimento delle imprese ICT e Digitali di Confcommercio – Imprese per l’Italia.
Rappresenta le aziende associate presso autorità, enti ed istituzioni nazionali ed internazionali, ne tutela gli interessi e si fa portavoce delle esigenze delle diverse tipologie di aziende che operano nel mercato dell’information and communication technology. E’ in prima linea per lo sviluppo della cultura digitale all’interno del Sistema Paese.

Assintel rappresenta l’ICT sull’intero territorio nazionale attraverso accordi diretti con le associazioni territoriali di Confcommercio (Ascom), per portare concretamente le iniziative e i servizi alle migliaia di piccole e medie aziende che operano nel settore.

Assintel interpreta, traduce e comunica le esigenze dell’ecosistema di partnership composto da operatori globali e locali che operano su tutto il territorio nazionale e nei diversi segmenti del mercato ICT, ed è impegnata a mettere in contatto concretamente domanda e offerta, stimolando un approccio empatico alle esigenze del mercato e sollecitando una comunicazione adeguata al target di riferimento.

L’associato è al centro della mission di Assintel, ossia è l’anima e il motivo stesso di esistere dell’associazione. Dall’associato e dalle sue esigenze nascono i programmi e i servizi di Assintel.
Fare parte di una associazione di categoria è strumento fondamentale per consentire all’azienda di entrare in un network di imprese con gli stessi obiettivi ed esigenze, di avere una posizione più forte sul mercato, di usufruire di canali privilegiati di accesso alle risorse e ai finanziamenti, di far sentire la propria voce sui tavoli di discussione più importanti del settore.

Cuore dell’offerta di Assintel sono la gamma di servizi per l’azienda – attraverso la collaborazione delle strutture territoriali – e soprattutto lo sviluppo di iniziative strategiche per il mercato ICT.
L’intensa attività di networking per i soci, i convegni e le ricerche di mercato, i workshop e i seminari, la presenza istituzionale a prestigiosi eventi e fiere di settore, i progetti in collaborazione con le Istituzioni, la formazione finanziata, i gruppi di lavoro settoriali sono solo alcune delle iniziative che Assintel sviluppa per i propri associati.

Sito: www.assintel.it


Bird & Bird

Bird & Bird è uno studio legale internazionale che supporta le organizzazioni nei processi di trasformazione digitale. 
Assiste i clienti in ogni continente con più di 1300 professionisti e 29 sedi in Europa, Medio Oriente e Asia-Pacifico.
Sono stati tra i primi studi legali a organizzarsi per settori di mercato fornendo ai loro clienti il valore aggiunto di una profonda conoscenza delle industry a più elevato livello di specializzazione: automotive, aviation & aerospace, defense & security, energy & utilities, financial services, food & beverage, life science and healthcare, media, entertainment and sport, retail and consumer, tech and comms. Questa scelta ha permesso di massimizzare le competenze tecniche in funzione delle caratteristiche dei settori stessi.

Per saperne di più e rimanere aggiornato sulle principali novità dello studio italiano visita la pagina: www.twobirds.com


GMDE
GMDE è un’azienda nata 25 anni fa nel settore editoriale. Nel tempo ha aumentato le sue competenze sia nell’ambito dei sistemi editoriali che in quello della stampa e prestampa ed è riuscita così a conquistare la fiducia dei maggiori editori italiani di quotidiani, periodici e libri. Negli ultimi anni seguendo una politica di differenziazione e espansione nei diversi mercati ha esteso il suo interesse anche verso il mercato dell’Industry, mercato in cui le soluzioni che negli anni sono state proposte al publishing possono trovare nuova applicazione, riuscendo così a fornire i suoi servizi a molte rinomate aziende italiane. In un ambito in cui la veloce evoluzione nell’era digitale deve essere affrontata con la conoscenza di nuove soluzioni e nuovi prodotti, GMDE è il team giusto a cui affidarsi per aver un partner attento alle esigenze del mercato e che per questo e sempre alla continua ricerca e sviluppo di soluzioni innovative. 

Le soluzioni proposte da GMDE infatti, aiutano le aziende nella creazione ottimale di una struttura dati volta a facilitare la comunicazione di ogni informazione di prodotto su qualsiasi tipo di piattaforma, riducendo innanzitutto la possibilità di errore (versioni di immagine o dati di prodotto sono infatti mantenute in un’unica posizione) e abbattendo il time to market. 
L’idea di GMDE è proprio quella di far conoscere e comprendere l’importanza di sistemi basati sul dato strutturato, per poi riuscire ad ottenere il massimo dal dato stesso. 
GMDE può inoltre essere utile alle aziende che stanno per affrontare la conversione al digitale, e di conseguenza si trovano a dover modificare le loro modalità di comunicazione, aiutandole a strutturare i propri database per sfruttarne il massimo delle potenzialità future, implementando workflow aziendali che coinvolgano sia le figure interne che quelle esterne, a cui tante aziende si rivolgono per la creazione di contenuti digitali, siano essi immagini, video o presentazioni. GMDE è in grado di proporre tutto questo grazie all’esperienza maturata in anni di applicazione nel settore della publishing a ogni livello, dove la comunicazione e l’interesse dell’utente finale sono l’obiettivo da raggiungere: dall’ingestion delle immagini di prodotto (di cui viene mantenuta ogni versione), alla compilazione dei metadati (che facilita all’interno di un archivio la ricerca delle immagini stesse) fino a soluzioni in grado di permettere anche a chi non ha conoscenze informatiche di poter comunicare le novità di prodotti e i cataloghi aziendali su qualsiasi tipologia di dispositivo mobile. 

GMDE è Strategic Partner Pimcore per il mercato italiano!

www.gmde.it
E-mail: infogmde@gmde.it 

SEDE DI MILANO
Via Archimede, 43
20864 Agrate Brianza, MB
Tel. +39 0396091790  
Fax +39 0396091788

Objectif Lune

Nata nel 1995 con l’obiettivo di migliorare la comunicazione clienti grazie ad una tecnologia all’avanguardia, Objectif Lune è diventata leader nell’ambito della composizione, dell’automazione dei processi aziendali, dell’output multicanale e delle soluzioni Capture. La nostra azienda offre una piattaforma flessibile ed interattiva per la creazione e l’automazione della comunicazione clienti grazie all’uso di stampa, web, e-mail e cellulari. Le nostre soluzioni sono scalabili e adattabili alle esigenze di ogni tipo di organizzazione, dalle PMI alle aziende enterprise.


Objectif Lune Italy
7 Tower
Via. A. Gramsci 88/A
42124 Reggio Emilia
Tel - 0522 18 63 111
sales@it.objectiflune.com


Recogniform Technologies

Software house nata in Italia a fine 2000 si è occupata sempre solo ed esclusivamente di ricerca e sviluppo nel settore dell’elaborazione delle immagini e della lettura ottica, due filoni strettamente legati alla gestione documentale.

Grazie alle tecnologie sviluppate e consolidate negli anni offre soluzioni allo stato dell’arte sia per l’estrazione automatica di dati da documenti, sia per il miglioramento e la trasformazione massiva di documenti digitalizzati.
Le soluzioni messe a punto da Recogniform Technologies sfruttano la potenza dei diversi motori di riconoscimento realizzati, quali OMR (Optical Mark Recognition), ICR (Intelligent Characters Recognition), OCR (Optical Characters Recognition), BCR (BarCode Recognition), CHR (Cursive Characters Recognition), e la flessibilità degli algoritmi di elaborazione e miglioramento immagini sviluppati ed affinati nel tempo.
I prodotti realizzati dunque si prestano ad affiancare e completare qualsiasi soluzione documentale o gestionale, consentendo di ridurre o evitare del tutto il data-entry:  i dati di interesse contenuti sui documenti, infatti, sono estratti automaticamente, senza necessità che vengano digitati da un utente, velocizzando così le attività di caricamento, classificazione, indicizzazione e riducendo drasticamente l’errore. Il risultato ottenibile dall’implementazione di una soluzione di lettura ottica è dunque un aumento dell’efficienza ed una riduzione dei costi.
Tra i prodotti di punta ricordiamo:
Recogniform Reader: la piattaforma software personalizzabile, scalabile ed integrabile che consente di estrarre qualsiasi tipo di dato da qualsiasi tipo di documento. Dati manoscritti, dati stampati, codici a barre, caselle biffate o annerite possono essere riconosciuti con elevata accuratezza, validati e rilasciati in output verso qualsiasi sistema terzo. E grazie alla tecnologia free-form possono essere gestiti non soltanto documenti con i dati in posizione fissa e prestabilita, ma anche documenti non strutturati con dati in posizione assolutamente variabile!
Recogniform IdProcessor: lo strumento pronto all’uso per leggere dati da documenti di identità italiani e stranieri. Veloce, preciso e semplice da usare, può essere utilizzato da solo o integrato in applicazioni terze.
Recogniform ImageProcessor: il software per l’elaborazione massiva di documenti digitali che consente di migliorarne l’aspetto, ripulirtli, convertirli, verificarne la qualità, etc… Estremamente flessibile grazie alla possibilità di configurazione mendente script è fondamentale per centri servizi o per chi utilizza scanner di produzione.
Recogniform Invoices: la piattaforma intelligente per l’estrazione di dati da fatture e documenti di trasporto. Gestisce documenti italiani, europei ed extra europei ed è in grado di estrarre e rendere disponibili i dati di testata, quelli di piede ed anche il corpo di ogni fattura o ddt. La sua particolarità sta nel fatto che è basato su tecnologia free-form, quindi non è necessaria la configurazione di un template diverso per ciascun fornitore o layout diverso di documento


Recogniform Technologies SpA
Contrada Concistocchi
87036 Rende
Numero Verde 800.732738 - Tel. 0984.404174 - Fax 0984.830299
info@recogniform.it

www.recogniform.net




SB Italia

SB Italia progetta, realizza e gestisce soluzioni IT per accompagnare le aziende nei progetti di Digital Transformation. Nel 2020 oltre 30 milioni di euro di fatturato, sviluppato con 250 persone appassionate che individuano, propongono e realizzano soluzioni digitali innovative per i propri clienti.
SB Italia è un system integrator a valore, caratterizzato dall’avere al suo interno le principali competenze necessarie per il disegno e la delivery dei progetti oltre a un team di sviluppo che lavora su soluzioni applicative diventate un riferimento sul mercato, sia in ambito ECM, Document Management e Workflow, che BI & Analytics, ERP e sistemi informativi. Partner dei principali vendor di tecnologia, ha approfondite conoscenze nelle tecnologie più innovative oltre che forti competenze e grande esperienza sui processi, grazie ai tanti progetti realizzati, in tanti settori, con aziende di ogni dimensione.

SB ITALIA
Viale Forlanini 38
20024 - Garbagnate Milanese (MI)
T. +39 02.9944421

www.sbitalia.com

marketing@sbitalia.com

Pagina LinkedIn



Top Consult

Costituita nel 1987 a Torino, Top Consult è stata una delle prime società italiane ad operare nella gestione elettronica dei documenti. Oggi è uno dei leader di questo settore, ha oltre 500 clienti privati e pubblici in Italia e in Europa tra i quali spiccano Lavazza, Prada, Acqua Minerale San Benedetto, RINA, Coop Alleanza 3.0, Toyota Material Handling Italia, Bennet, Findomestic, Eni Finance. Aziende che fanno affidamento sulle soluzioni Top Consult, integrate con il loro software gestionale e ERP, per migliorare gestione del business e competitività.
Top Consult ha profonda conoscenza delle normative con un impegno che risale agli albori della legislazione digitale fin dal 1994 e ha più di 30 anni di esperienza maturata realizzando centinaia di soluzioni documentali integrate con i sistemi informativi di ogni tipo di organizzazione.
Negli ultimi anni l’intervento del legislatore a favore della dematerializzazione ha portato al consolidamento del documento informatico nella vita aziendale (dalla PEC alla Fattura Elettronica e agli Ordini Elettronici UBL). Le aziende devono uniformarsi alle normative e in un mondo di documenti via via solo informatici, le imprese devono affidarsi a partner esperti e affidabili come Top Consult, capaci di guidarle nelle scelte tecnologiche e nella trasformazione organizzativa dei processi avendo ben chiaro però sempre il rispetto delle specifiche normative relative ai documenti informatici, alle firme elettroniche e alla loro conservazione obbligatoria a norma di legge.
Il motore di tutte le soluzioni di gestione documentale realizzate da Top Consult è la Piattaforma Documentale Enterprise TopMedia Social NED disponibile in licenza d’uso presso i clienti o in Cloud tramite una infrastruttura IT proprietaria, completamente virtualizzata, che fornisce livelli illimitati di potenza di calcolo garantendo al contempo elevati livelli di Security, di Business Continuity e di Disaster Recovery.
Inoltre, fornisce ai propri clienti servizi in outsourcing di Fatturazione Elettronica B2B e verso la PA, di gestione degli ordini tramite NSO e di Conservazione Digitale a norma di legge.
Top Consult è certificata ISO 27001 e ISO 9001, è conforme ai requisiti individuati all’Art. 24 del Regolamento (UE) 910/2014 eIDAS; inoltre è Conservatore Digitale accreditato AGID ed è Provider certificato PEPPOL per lo scambio di documenti informatici in formato UBL.

Top Consult S.r.l.
Via Valeggio 22/E 10128 Torino
011 5805994 
marketing@topconsult.it
www.topconsult.it


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento