Italian Data Center Academy

Italian Data Center Academy

Formula fisici

PALERMO, 28/09/2022 dalle 09:30 alle 16:00

Italian Data Center Academy

Progettare l'infrastruttura Data Center nell'era del Multicloud

Per informazioni: Kelen Zakelj
kelen.zakelj@soiel.it - 02 30453321

Un evento di


Con la partecipazione di

Il ruolo dei Data Center sta cambiando rapidamente: i dati da gestire aumentano mentre i costi degli apparati IT si riducono. Ciò significa che le complessità sono sempre maggiori quando si tratta di progettare e modernizzare l'infrastruttura del Data Center.

Lo sviluppo di un Data Center richiede un elevato livello di flessibilità e un approccio modulare che permetta di adattarsi ai continui cambiamenti delle necessità di questo mercato. I progetti stanno diventando sempre più complessi a causa dell'aumento della globalizzazione.

In questo evento avrete modo di confrontarvi con gli esperti di Legrand Data Center Solutions, Borri, Dell Technologies e Raritan sulle tematiche di efficienza energetica, continuità di servizio, scalabilità e sicurezza.

Ottimizzare l'efficienza energetica 
I data center consumano una grande quantità di energia. L'obiettivo è quello di ridurre la loro Carbon footprint. Come? Migliorando il PUE (Power Usage Effectiveness). Si tratta di un indicatore che determina l'efficienza energetica dei data center calcolando il rapporto tra l'energia totale consumata dal data center nella sua globalità e quella realmente consumata dai sistemi IT del data center.

Garantire la continuità di servizio
Garantire la disponibilità elettrica e la connettività è un MUST per un data center. Questo, con l'aggiunta di un adeguato raffrescamento, garantisce la continuità di servizio dell'infrastruttura. In base alle richieste del data
center manager si mettono in atto scelte progettuali e realizzative volte a raggiungere l'obiettivo prefissato. Tali obiettivi vengono classificati con un livello di Tier (da 1 a 4).

Scalabilità
Potrebbe essere necessario aggiungere un UPS, un modulo di condizionamento di precisione, un server o uno switch. Un datacenter deve avere la possibilità di essere modificato e l'infrastruttura deve adeguarsi facilmente per garantire la durata nel tempo del data center stesso.

Garantire la protezione e la sicurezza delle apparecchiature e dei dati
Il data center contiene dati strategici fondamentali per l'attività delle aziende a cui appartengono. Proteggere i dati e le apparecchiature nelle quali essi sono contenuti contro qualsiasi intrusione o evento interno/esterno è pertanto una necessità imprescindibile.


La partecipazione all'evento è GRATUITA previa iscrizione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.


DURANTE L'EVENTO SARANNO SCATTATE FOTOGRAFIE ED EFFETTUATE VIDEORIPRESE
Con la partecipazione all'evento, il pubblico acconsente all'utilizzo delle immagini da parte di Soiel International per attività di comunicazione.

 

9.00 Registrazione dei partecipanti

9.30 Benvenuto e apertura dei lavori

Presentazione Italian Data Center Academy
Floriano Monteduro, Responsabile Legrand Data Center Solutions

9.45 White & Technical Room: Normative e Best practice
Intervento a cura di Professional Uptime Institute
 
10.30 Nexpand: la nuova infrastruttura per la White Room
Nexpand: l'evoluzione tecnologica all'interno della White Room richiede l'introduzione di nuove soluzione integrabili e flessibili.
Roberto Gigliotti - Legrand Data Center Solutions

11.00 Coffee break

11.30 Benefits of White space overhead busways in Datacenters
Stéphane Levillain, Regional Sales Manager - Starline

12.00 UPS: Availability versus Energy-Efficiency
Come l'evoluzione tecnologica degli UPS di ultima generazione ha finalmente coniugato due aspetti basilari nelle nuove infrastrutture Data Center.
Stefania Ceccarini, Product specialist critical power - Borri 

12.30 PDU e Software DCIM
Roberto Sammler, Lead Sales Engineer EMEA, CoE - Raritan

13.00 Lunch buffet

14.30 L'evoluzione degli Edge data center e soluzioni innovative per la generazione di emergenza
Ing. Antonio Carnassale, Business Development Manager Europa Telecom e Data Center - Pramac

15.00 Data Centers @ the EDGE: il concetto di Computing Continuum
Luca Beltramino, Senior Vice President Global Programs - Uptime Institute

15.30 Edge computing: caratteristiche, come cresce, soggettiva analisti, tipologie e approcci
Piersimone Galia, Data Center Sales Executive - Dell Technologies

16.00 Conclusione dei lavori e coffee break

Location: Grand Hotel et des Palmes
Indirizzo: Via Roma, 398
CAP: 90139
Città: Palermo (PALERMO)
Sito web: https://www.grandhotel-et-des-palmes.com/

Immerso nel centro storico cittadino, il Grand Hotel et des Palmes occupa un elegante edificio in stile Liberty, appena fuori dalla zona a traffico limitato e a pochi passi dai teatri Massimo e Politeama di Palermo.
L'hotel fa parte dei locali storici d'Italia, costruito per iniziativa della famiglia Ingham-Whitaker nel 1874 e utilizzato come residenza privata fino al 1907 quando divenne un hotel di lusso simbolo della Belle Époque.
Il porto di Palermo, da dove partono i traghetti per Cagliari e Napoli, è raggiungibile in 10 minuti a piedi.

Borri

Borri è una società specializzata nella progettazione su misura, produzione e assistenza di sistemi per la protezione dell’alimentazione negli ambiti industriale e ICT.
Il suo dipartimento di ricerca e sviluppo è uno dei più completi per quanto riguarda le diverse discipline in materia di conversione di potenza.
La lunga esperienza nei settori dei semiconduttori e del design dei componenti magnetici è combinata con l’impiego dei più avanzati algoritmi di regolazione digitali e il know how nella programmazione dei microcontrollori. Grazie alla sua comprovata competenza nella personalizzazione dei prodotti e la continua ricerca dell’eccellenza, Borri ha una posizione preminente nel settore dell’Oil & Gas. Tuttavia una vasta esperienza in diversi rami dell’elettronica di potenza, come i sistemi UPS per i data center, inverter per le energie rinnovabili e i sistemi di accumulo, rendono Borri un partner per la protezione dell’alimentazio- ne delle applicazioni ICT, nell’industria di processo e nei servizi, dove vanta numerose installazioni.
La più recente soluzione trifase basata sulla tecnologia brevettata green conversion è in grado di garantire il migliore PUE per data center a più basso impatto ambientale, prova dell’impegno dell’azienda nella continua ricerca d’innovazione.
Con sede in Italia, 12.000 m2 di spazio di produzione e una area completa di test e collaudo, l’azienda può contare su più di 80 anni di esperienza e una ricerca e sviluppo multidisciplinare. Borri è presente in tutti e 5 i continenti, dove è in grado di fornire supporto tecnico e assistenza on-site.

Borri S.p.A.
http://www.borri.it


Dell Technologies

Dell Technologies è una famiglia unica di aziende che fornisce le infrastrutture essenziali per le organizzazioni per costruire il proprio futuro digitale, trasformare l’IT e proteggere i loro asset più importanti, le informazioni. L'azienda supporta clienti di tutte le dimensioni – dal 98% di aziende Fortune 500 ai singoli consumatori - con l’offerta più completa e innovativa del mercato, in grado di coprire edge, core e cloud.

Dell Technologies
Via G. Spadolini, 5
20141 Milano
Tel.  02.409081
Dell Technologies website: https://www.delltechnologies.com/it-it/index.htm
IT transformation website:
https://www.dellemc.com/it-it/it-transformation/index.htm

 


Legrand - BTicino

BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia, presente con una struttura organizzativa che comprende 10 insediamenti industriali e circa 2.800 dipendenti, opera sul mercato italiano con le offerte dei marchi principali BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil, Vantage, NuVo e IME.
BTicino è lo specialista globale delle infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio. La sua completa offerta di soluzioni per i mercati internazionali dei settori commerciale, industriale e residenziale, è basata sull’innovazione con  il costante lancio di nuove soluzioni, tra cui i prodotti connessi al alto valore aggiunto del programma Eliot.
Legrand ha realizzato nel 2016 un fatturato di oltre 5 miliardi €. 


BTicino, Legrand Group leader in Italy, present with an organization that includes 10 industrial plants and about 2,800 employees, operates in the Italian market with the offers of the main brands BTicino, Legrand, Zucchini, Cablofil, Vantage and NuVo. BTicino  is the global specialist in electrical and digital building infrastructures. Its comprehensive offering of solutions for commercial, industrial and residential markets makes it a benchmark for customers worldwide driven by innovation, with a steady flow of new offerings-—including Eliot* connected products with enhanced value in use. Legrand reported sales of more than €5 billion in 2016. 

BTicino S.p.a.
www.bticino.it
www.bticino.com
www.legrand.com

 

Pramac

Pramac, parte del gruppo Generac, fornisce soluzioni energetiche clean ed efficienti in un'ampia gamma di applicazioni con l'obiettivo di aumentare l'affidabilità dell'alimentazione attraverso soluzioni di generazione e storage on site. Pramac offre soluzioni innovative che abilitano e proteggono l'alimentazione di reti di comunicazioni e infrastrutture critiche.


RARITAN

Leader comprovato di PDU intelligenti, interruttori di trasferimento, sensori ambientali, console seriali e switch di accesso remoto KVM-over-IP. Le PDU sono l'ultimo passo tra le apparecchiature IT e la struttura. Ciò significa anche che sono l'ultimo punto in cui è possibile inserire l'intelligenza e disporre di un metodo standardizzato di gestione e monitoraggio dell'infrastruttura. Raritan è leader nel mercato delle PDU intelligenti e fornisce le migliori soluzioni per garantire gli aspetti più critici di un data center, l'uptime e la continuità aziendale.


Starline

Con oltre 90 anni di esperienza nella distribuzione di energia tramite busway, Starline è leader mondiale nel settore delle soluzioni di sistema per la distribuzione di energia. Starline fornisce soluzioni di monitoraggio e distribuzione dell'energia innovative e personalizzabili, specifiche per i requisiti critici di ogni cliente. Ci impegniamo a mantenere partnership in tutto il mondo, con il massimo livello di servizio clienti. Il nostro esclusivo sistema di sbarre collettrici in rame a forma di U crea una tensione costante su tutti i giunti e punti di derivazione, offrendo all'operatore CC un sistema di distribuzione sicuro e affidabile. Essendo UL, IEC, ETL elencato e marcato CE, il busway Starline può essere utilizzato ovunque nel mondo.


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento