Formula fisici

MILANO, 08/06/2017

Il Cliente OmniChannel

Pratiche e strumenti per governare la relazione con i clienti e sviluppare le vendite nell’era del digitale

Per informazioni: Beatrice Galimberti
beatrice.galimberti@soiel.it - 02 30453322

Con il patrocinio di


Sponsor


Media Partner


In collaborazione con

I confini fra mondo fisico e mondo digitale stanno scomparendo, i produttori di beni e servizi disintermediano le strutture di vendita e sviluppano canali online diretti, i negozi si organizzano per vendere autonomamente, Amazon è diventato il primo motore di ricerca e l’info-commerce è il driver principale alla scelta d’acquisto del consumatore, ovunque questa si attui.

Il conflitto fra canali offline e online è ormai superato, cosi come la fase storica in cui il cliente era multicanale e ogni canale indipendente; la realtà dei fatti impone di gestire il cliente in ogni momento di contatto con l’azienda: in negozio, sul sito istituzionale, sui social network, al telefono, attraverso le numerose piattaforme di e-commerce e di contatto offerte dai media digitali.
Questo contesto richiede alle aziende un nuovo sforzo di gestione e un conseguente know-how che permetta di affrontare le sfide poste dal nuovo consumatore.

Il percorso verso l’implementazione di una ‘digital strategy’ in grado di trasformare il marketing digitale in valore per l’impresa passa per alcuni punti chiave qual
i:

• Creazione e valorizzazione di un know how digitale e definizione di un’adeguata struttura organizzativa 
L’omnicanalità è una modalità di interazione che ha impatti considerevoli sulle aziende, presuppone sia un aggiornamento del know how e l’acquisizione di skill marketing e tecnologici adeguati al complesso e articolato contesto che l’azienda deve affrontare, sia un’organizzazione aziendale che permetta di integrare i processi fisici e online, condividere le informazioni, pianificare azioni e valutarne risultati

• Focus nella gestione della customer journey omnicanale e creazione di una user experience coerente 
Interagire con i propri clienti attraverso più canali non è una novità per le aziende ma offrire un’esperienza integrata, coerente e soddisfacente attraverso i diversi touch point e tecnologie (negozio, computer, smartphone, social media, call center, ...) presuppone la progettazione della corretta user experience nelle diverse fasi della customer journey

• Definizione e sviluppo di un’online strategy omnicanale: sito, mobile, social, search
Il canale fisico e il canale digitale si connettono attraverso lo sviluppo di un sito, il corretto e costante presidio della presenza aziendale sui diversi social network, una puntuale indicizzazione sui motori di ricerca, lo sviluppo di applicazioni per vendere online e gestire il cliente in store. Ogni elemento è parte di un sistema progettato per accogliere e gestire efficacemente la relazione con il cliente omnicanale.

• Utilizzo di soluzioni di CRM e customer care integrate
Ogni canale è un potenziale touch point diretto o indiretto di contatto e acquisizione del cliente. Un’esperienza negativa in una delle fasi della customer journey può incidere esponenzialmente sulle successive fasi. È fondamentale avere una vista univoca del cliente che significa un unico CRM, armonizzazione dei sistemi informativi, gestione della relazione con il cliente onmicanale.

• Inclusione dei processi di delivery e ‘reverselogistic’:un’azienda omnicanale ha necessità di processi di supply chain management veloci, affidabili ed economici. La capacità di delivery e di gestione dei resi non è più solo un servizio di cui le aziende hanno bisogno per vendere online, ma parte integrante dell’offerta. La predisposizione all’acquisto da parte del cliente è condizionata dalle spese di spedizione e dalla semplicità di restituzione del prodotto quanto dal prezzo del prodotto stesso.

• Uso degli Analitycs e sviluppo di indicatori di risultato adeguati al contesto
Omnicanalità significa acquisizione ed elaborazione di dati cross-channel da utilizzare nel processo decisionale aziendale in modalità real time e one to one. Il cliente è unico e identificabile nelle diverse fasi della customer journey, sia quando genera interazioni visibili (un acquisto online, un commento su un social network, aprendo una newsletter, ...) che “invisibili” (abbandonando un carrello prima del check-out, entrando in un negozio fisico, cercando sul motore di ricerca un prodotto).

L’obiettivo del convegno è di rispondere ai sempre nuovi bisogni delle aziende individuando i fattori abilitanti in ambito organizzazione, comunicazione, marketing e tecnologia, per la definizione e lo sviluppo di business omnicanale di successo.

Nel corso della giornata del convegno, che si svolge in sessione plenaria, alternano diversi interventi a cura di utenti, esperti e sviluppatori di soluzioni.

 

08.45 Registrazione dei partecipanti

09.15 Benvenuto e apertura dei lavori 

09.30 Attività di marketing per un Cliente connesso
La rivoluzione digitale ha modificato il processo di acquisto di consumatori e imprese. Una sempre maggiore quantità di dati sono teoricamente disponibili per le decisioni d’impresa in tutte le funzioni aziendali e in tutti i processi, ma per cogliere l’opportunità è necessario progettare e guidare le interconnessioni anche mediante una riorganizzazione dei processi e delle competenze.
Angelo Di Gregorio, Direttore, CRIET


09.55 Make them buy at least twice
Il cliente è sempre più “omnichannel”, questo è senz’altro vero, ma siamo sicuri che sia questa la caratteristica saliente dei clienti di oggi? Non è forse che, nascondendoci dietro a questa, che di fatto è quasi solo una difficoltà tecnologica, omettiamo di ragionare su quelle che sono le vere caratteristiche dei clienti di oggi e del prossimo futuro? Durante la presentazione analizzeremo insieme lo scenario in cui le aziende si trovano ad operare e partendo da un paio di case history proveremo a immaginare come si possa in tempi rapidi e concretamente intraprendere la strada dell’omnicanalità, da qui il titolo … “Make them buy at least twice”, ivostriclientis’intende.
Gian Musolino, Sales Manager Italia, Selligent

10.20 Data-driven personalization: strumenti e percorsi per creare una relazione efficace con il consumatore
Come ottenere una visione completa del consumatore e valorizzare l'esperienza di acquisto attraverso un piano di contatto personalizzato che si basa su eventi, preferenze individuali. 
Massimo Fubini, Founder, ContactLab

10.45 Come gestire le informazioni aziendali in modalità omnicanale attraverso il monitoraggio costante della clientela e l’aggiornamento di prodotti e servizi
In un ambito in cui tutto cambia velocemente anche la capacità di comunicare delle aziende deve evolversi alla stessa velocità. Per le aziende in cui il business è determinato dalla condivisione di ogni informazione sui prodotti, è bene sapere che questa va fatta nel minor tempo possibile e coerentemente fra tutti i canali di interazione con i consumatori. I clienti cercano infatti informazioni sui prodotti ovunque, aderendo anche ai social network e scaricando applicazioni su dispositivi mobili. I contenuti devono per questo essere gestiti in modalità multimediale affinché possano essere distribuiti e fruibili su canali multimodali, in maniera continuativa, progettando nuovi flussi organizzativi e adottando strumenti per massimizzare il proprio bacino di clienti. Con GMDE le aziende trovano le risposte per affrontare il cambiamento in atto, ma soprattutto per guidarlo anche attraverso le evoluzioni future in cui cloud e pay per use saranno due elementi caratterizzanti dei nuovi modelli di business. Grazie al nuovo modello di gestione del business è possibile ottenere il massimo dalle strategie di marketing e sfruttare appieno le potenzialità di ogni organizzazione reagendo alle nuove necessità dei consumatori e ai cambiamenti imposti dal mercato stesso.
Carlo Caporizzi, CEO, GMDE

11.10 Coffee Break

11.50 Illeciti on line: i rischi dell’assenza di una strategia aziendale nella gestione del cliente omnicanale e non solo
La lesione della reputazione aziendale e la contraffazione o l’uso abusivo degli assetimmateriali delle aziende sono alcuni dei più comuni illeciti commessi attraverso Internet. Gli strumenti per prevenire o limitare fortemente i danni esistono e sono efficaci, ma necessitano di una approfondita attività di pianificazione delle forme di tutela.
Alessandro La Rosa, Avvocato, Studio Previti

12.15 Intesys e la omnicanalità: il service design come asset 
Ridisegnare i processi aziendali per interagire con i propri clienti attraverso più canali, offrendo una customer journey soddisfacente ed elevata qualità di servizio
Intervento a cura di Intesys con la partecipazione di:
G. Massarotto
E. Nardon
A. Caso

12.40 Il punto di vista del Consumatore sulla canalità “estesa”: opportunità, necessità e libertà
Quale ruolo riconoscono i consumatori all’omnicanalità? Come si orientano tra canale fisico e digitale? Quali sono i criteri di valore che governano le loro scelte in merito? Nell’intervento verranno illustrati alcuni punti fermi che le ricerche offrono agli operatori dell’Offerta per organizzare i propri touchpoint in modo coerente con l’antropologia del consumatore. L’evoluzione tecnologica cambia tutto…   …ma non dimentichiamo che il consumatore è ancora un essere umano.
Edmondo Lucchi, Responsabile New Media, GfK CE

13.10 Buffet Lunch e visita all'area espositiva

14.10 Perché le aziende devono adattarsi ai percorsi decisionali del consumatore digitale?
L’attuale contesto, fortemente influenzato da Customer Journey Omnicanali da un lato, e nuove tecnologie dall’altro, impone alle aziende di rivedere l’approccio di interazione con i propri interlocutori, per ottimizzare la gestione di tutta la decision journey del cliente.
Andrea Bovarini, Business Manager, Neodata Group
Stefano Sacchi, Digital Innovation Manager - Video e Digital Marketing, Noovle S.r.l.

14.35 How Google Cloud Platform is different
Google è nata nel cloud: questo è significativo per capire da dove partiamo. L'utilizzo delle nostre soluzioni permette un più rapido approccio verso una multicanalità sempre più performante, scalabile e semplice, poiché tutto è integrato.
Gianluigi Marchetti, Sales Manager, Google Cloud

15.00 Brands may put the decision at the center of the journey, but costumers don't!
Al cliente non interessa come le aziende sono organizzate al proprio interno perché il suo unico interesse è trovare ciò che vuole quando lo vuole, dove lo sta cercando: in negozio, al telefono o attraverso i canali digitali. 
Righel Anglois, AD Inthera, Abbonamenti-Press-di, Direttore CRM, Gruppo Mondadori 

15.25 L’impatto del digitale nella gestione delle Risorse Umane
Il contributo delle Risorse Umane nella costruzione di una proposizione di valore verso i clienti e nella creazione di una cultura aziendale di collaborazione attraverso innovazione, semplificazione dei processi e supporto ai collaboratori: opportunità ed esempi
Luisa Corvino, Human Resources Director, ePRICE S.P.A

15.50 Le soluzioni logistiche a supporto della Customer Journey
Il mondo dell’e-Commerce sta cambiando le abitudini dei consumatori e di riflesso impattano il mondo della logistica. E’ a questo punto che la logistica diventa il promotore del cambiamento, diventando una leva di marketing a supporto della strategia omnicanale.
Marco Adamo, Senior Product Manager & Business Development, DHL Express Italy

16.15 Estrazione dei premi e chiusura dei lavori 

Location: Hotel Michelangelo
Indirizzo: Piazza Luigi di Savoia, 6
CAP: 20124
Città: Milano (MILANO)
Sito web: https://www.michelangelohotelmilan.com/

L'Hotel Michelangelo si trova in Piazza Luigi di Savoia n.6. Accanto alla Stazione Centrale di Milano. Grazie gli ottimi mezzi pubblici e alla vicinanza con la Metropolitana è possibile raggiungere facilmente qualsiasi punto della cittá.

L'Hotel Michelangelo dispone di un ampio centro congressi attrezzato con le migliori tecnologie del settore.

AICEX
Chi e’ AICEX

AICEX, Associazione Italiana Customer Experience è l’Advisor per chi desidera davvero cambiare il modo di rapportarsi con Clienti e Dipendenti.

Cosa fa AICEX

Contribuisce al successo dei PROGETTI di Customer Experience
Svolge attività di FORMAZIONE per risultati eccellenti
Identifica le TECNOLOGIE migliori per le tue esigenze
Diffonde la CULTURA della Customer Experience all’interno e all’esterno delle Aziende

www.aicex.it
www.customerexperience.it
email:
aicex@aicex.it

ContactLab
Contactlab offre soluzioni di engagement marketing, ideali per le aziende che vogliono sviluppare strategie di marketing altamente personalizzate per massimizzare i risultati di business e rafforzare la relazione del consumatore con il brand. Nata nel 1998, Contactlab è guidata dal suo fondatore Massimo Fubini, imprenditore, innovatore e “giovane veterano” nel mondo del web dal 1995.
Grazie all’affidabilità di una tecnologia proprietaria PaaS e all’esperienza di professionisti del marketing digitale con competenze trasversali, Contactlab abilita le aziende a comunicare in modo personalizzato e rilevante lungo il customerjourney. Contactlab è sinonimo di elevati standard di sicurezza, affidabilità e scalabilità, e offre la garanzia di un supporto continuativo.
Le nostre soluzioni abilitano le aziende ad ottenere informazioni approfondite sul singolo consumatore per arricchire l'esperienza di acquisto, offrendo un piano di contatto altamente individualizzato, multicanale basato su eventi, preferenze e il ciclo di vita del prodotto.
Ad oggi lavorano con Contactlab oltre 1000 aziende a livello mondiale, tra cui i principali brand del settore fashion &luxury. 


 


CRIET
ll Centro di Ricerca è stato istituito nel 2006 dalle Università di Milano-Bicocca, che ne è anche sede amministrativa, dall’Università di Pavia e dall’Università di Ferrara. Nel corso degli anni hanno aderito al progetto altre sette istituzioni universitarie: 

- Università di Napoli “Parthenope”;
- Università di Torino; 
- Università Politecnica delle Marche;
- Università di Salerno; 
- Università “Carlo Bo” di Urbino.

Dal punto di vista operativo, CRIET è concepito come un tavolo di discussione intorno al quale esponenti del mondo accademico, del mondo della Pubblica Amministrazione e del mondo imprenditoriale, progettano e avviano le iniziative che nel complesso formano il network. 
La collaborazione tra i diversi soggetti avviene sulla base di accordi di cui il primo è stato quello con la Presidenza del Consiglio dei Ministri attraverso il DISET - Dipartimento per lo Sviluppo delle Economie Territoriali. Con il Ministero dello Sviluppo Economico attraverso il Dipartimento per l’Energia - Direzione Generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche (DGRME), è stato firmato un accordo quadro nel 2011 per garantire una stabile cooperazione attraverso azioni finalizzate allo sviluppo del settore estrattivo. Sono stati definiti accordi quadro anche con altre Istituzioni quali Èupolis Lombardia – Istituto Superiore per la Ricerca, la Statistica e la Formazione della Regione Lombardia, il Comune di Monza, il Comune di Vigevano ed ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile. Sempre nell’ottica di “fare sistema” e ottenere per questa via una visione a tutto tondo sulle problematiche emergenti dai “territori”, CRIET coopera con numerose imprese, con l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Monza e Brianza, nonché con diverse associazioni di categoria fra le quali: Confindustria Monza e Brianza, Confindustria Lecco, Confindustria Como, Confindustria Sondrio, ANIM, ASSOMINERARIA, AITEC, FTO.

Mission 
CRIET, oltre ad essere parte integrante del sistema universitario nazionale, è il fulcro di un network che mette a sistema conoscenze e interessi di università, istituzioni e imprese, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo del territorio in un’ottica multidisciplinare.
Il territorio stesso, non è più considerato come semplice “oggetto” di studio, ma diventa laboratorio e arena per lo sviluppo di un dialogo fra le diverse parti in causa, utile a creare valore in modo stabile nel tempo, attraverso l’affermazione di una cultura volta a coniugare pubblico e privato.


CRIET – Centro di Ricerca Interuniversitario in Economia del Territorio
Via Bicocca degli Arcimboldi, 8, 20126 – Milano
02.6448.3202
criet@unimib.it
www.criet.unimib.it

                                   

DHL
DHL – la società di logistica mondiale
DHL è leader mondiale del settore della logistica. Le diverse divisioni offrono, nel loro ambito di specializzazione, una gamma completa di servizi di distribuzione e logistica grazie ad un network aereo, stradale, ferroviario e marittimo che consente ai clienti di ricevere e consegnare documenti e merci in ogni parte del mondo. Presente in oltre 220 Paesi con proprie sedi e persone, DHL è in grado di unire alla capillarità del network la conoscenza approfondita dei mercati locali, delle procedure doganali e delle caratteristiche di trasporto e distribuzione specifiche dei diversi Paesi.
E proprio queste peculiaritàhanno portato DHL ad affacciarsi oggi anche al mercato eCommerce, proponendosi come partner a tutti coloro che desiderano ampliare il proprio mercato e far conoscere il prodotto anche all’estero. 
Grazie a una divisione specializzata, DHL Express per l’eCommerceoffre supporto a tutte le aziende che già vendono i propri prodotti online o che sono in procinto di farlo, proponendo servizi tecnologicamente all’avanguardia e anticipando i bisogni del mercato, attraverso una strategia logistica accurata ed efficace, unita allo sviluppo di soluzioni finalizzate ad accompagnare il cliente durante tutte le fasi della customerjourney.
Scegliendo DHL Express come partner per il proprio eCommece, i merchant potranno offrire ai clienti un’esperienza di acquisto semplice e sicura, in cui il prezzo del prodotto sia chiaro e senza sorprese, trasparente in tutte le sue componenti, compresi costi di trasporto e oneri doganali.
Inoltre, con l’innovativo sistema On Demand Delivery, il consumatore potrà gestire e personalizzare la consegna del proprio acquisto direttamente tramite tablet o smartphone, in base ai propri impegni. Un servizio unico ed esclusivo per chi compra online, grazie al quale differenziarsi rispetto ai concorrenti e soddisfare le richieste di personalizzazione e flessibilità. 
E infine, al momento del ritiro, il consumatore potrà contare non solo sull’efficiente servizio di consegna express door to door, ma anche sulla rete fisica di service point di prossimità (oggi potenziata con oltre 2000 punti in Italia) e sulle Pack Station, punti di consegna e ritiro completamente automatizzati operativi 24/7, recentemente introdotti anche nel nostro Paese.
Company name e sito internet:
DHL Express 
www.dhl.it

ePRICE
ePRICE è il primo operatore italiano nell’e-Commerce. Siamo un’azienda italiana, che ha scelto di lavorare in Italia, perché il nostro Paese ha un grande potenziale ed è il più bello del mondo. Vendiamo milioni di prodotti ogni anno, la convenienza di comprare online, anche via smartphone, e la libertà di scegliere tra tante opzioni diverse di consegna e pagamento. La nostra mission è di servire l’evoluzione tecnologica delle famiglie e delle case degli italiani.
ePRICE ha un catalogo di oltre 1 milione di prodotti diversi, migliaia di offerte speciali, con una grande competenza ed esperienza nella vendita di prodotti high-tech e degli elettrodomestici.
Seguiamo i nostri clienti dalla scelta, all’acquisto all’installazione a casa, offrendo ai nostri clienti una piattaforma di servizi integrati all’e-Commerce.

ePRICE Spa
Headquarter
Via San Marco, 29
20121 Milano (MI)
Tel: +39.02.30315400
corporate@eprice.it

GfK
GfK rappresenta una fonte attendibile di informazioni sui mercati e sui consumatori, a supporto del processo decisionale dei clienti. Oltre 13.000 esperti di mercato combinano passione personale con la pluriennale esperienza metodologica di GfK nel trattamento delle informazioni. In questo modo, GfK è in grado di fornire informazioni strategiche globali, integrate dalla conoscenza del mercato locale di oltre 100 Paesi del mondo. Attraverso l’uso di tecnologie innovative e metodologie statistiche avanzate, GfK trasforma i “Big Data” in esperienza, permettendo ai Clienti di migliorare il proprio vantaggio competitivo e di arricchire la conoscenza sul processo di acquisto dei consumatori. Il Gruppo GfK è presente in Italia attraverso due divisioni - Consumer Experiences e Consumer Choices -  con un organico complessivo di 450 dipendenti e fornisce i propri servizi a oltre 900 aziende clienti. GfK Retail and Technology Italia è la ragione sociale nel nostro paese della divisione Consumer Choices, a cui fanno capo i servizi Panel Retail (rilevazione continuativa delle vendite nel settore dei beni durevoli di consumo), On-Line Price Intelligence (OPI, analisi dei prezzi nel canale on-line) Media Research (rilevazioni media audience su TV, radio e carta stampata), rilevazione assortimento, prezzi e promozioni on-line e off-line (IFR), cataloghi elettronici (GfK Product Catalogue), Insurance Claim Manager, GeoMarketing, Retail Analytics e GfK Supply Chain Management Insights.

GfK Supply Chain Management Insights
GfK offre soluzioni a tutto campo per la gestione efficiente della supply chain.  Grazie ai nostri analytics, che combinano dati ottenuti da distributori e rivenditori, offriamo una panoramica esaustiva e tempestiva della domanda del mercato, consentendo ai clienti di identificare e migliorare le efficienze lungo l'intera catena distributiva. Utilizzando la metodologia Panel, GfK fornisce insight su quali prodotti si stanno vendendo - dove, quando e a quale prezzo, grazie alla collaborazione di tutti i più importanti Distributori di prodotti ICT attivi sul mercato Italiano e in 34 Paesi. GfK aiuta a monitorare le quote di mercato e le performance dei vendor, analizzando le tendenze globali e locali del settore. 
Per maggiori informazioni visitate il sito: http://www.gfk.com/it o seguite il profilo Twitter di GfK Italia: https://twitter.com/GfK_Italia  

GfK Retail and Technology Italia Srl
Via Tortona, 33 - 20144 Milano, Italia
Tel. 02 87051000 - Fax 02 87051107   
http://www.gfk.com/it/
it@gfk.com

GMDE
GMDE è un’azienda nata 25 anni fa nel settore editoriale. Nel tempo ha aumentato le sue competenze sia nell’ambito dei sistemi editoriali che in quello della stampa e prestampa ed è riuscita così a conquistare la fiducia dei maggiori editori italiani di quotidiani, periodici e libri. Negli ultimi anni seguendo una politica di differenziazione e espansione nei diversi mercati ha esteso il suo interesse anche verso il mercato dell’Industry, mercato in cui le soluzioni che negli anni sono state proposte al publishing possono trovare nuova applicazione, riuscendo così a fornire i suoi servizi a molte rinomate aziende italiane. In un ambito in cui la veloce evoluzione nell’era digitale deve essere affrontata con la conoscenza di nuove soluzioni e nuovi prodotti, GMDE è il team giusto a cui affidarsi per aver un partner attento alle esigenze del mercato e che per questo e sempre alla continua ricerca e sviluppo di soluzioni innovative. 

Le soluzioni proposte da GMDE infatti, aiutano le aziende nella creazione ottimale di una struttura dati volta a facilitare la comunicazione di ogni informazione di prodotto su qualsiasi tipo di piattaforma, riducendo innanzitutto la possibilità di errore (versioni di immagine o dati di prodotto sono infatti mantenute in un’unica posizione) e abbattendo il time to market. 
L’idea di GMDE è proprio quella di far conoscere e comprendere l’importanza di sistemi basati sul dato strutturato, per poi riuscire ad ottenere il massimo dal dato stesso. 
GMDE può inoltre essere utile alle aziende che stanno per affrontare la conversione al digitale, e di conseguenza si trovano a dover modificare le loro modalità di comunicazione, aiutandole a strutturare i propri database per sfruttarne il massimo delle potenzialità future, implementando workflow aziendali che coinvolgano sia le figure interne che quelle esterne, a cui tante aziende si rivolgono per la creazione di contenuti digitali, siano essi immagini, video o presentazioni. GMDE è in grado di proporre tutto questo grazie all’esperienza maturata in anni di applicazione nel settore della publishing a ogni livello, dove la comunicazione e l’interesse dell’utente finale sono l’obiettivo da raggiungere: dall’ingestion delle immagini di prodotto (di cui viene mantenuta ogni versione), alla compilazione dei metadati (che facilita all’interno di un archivio la ricerca delle immagini stesse) fino a soluzioni in grado di permettere anche a chi non ha conoscenze informatiche di poter comunicare le novità di prodotti e i cataloghi aziendali su qualsiasi tipologia di dispositivo mobile. 

GMDE è Strategic Partner Pimcore per il mercato italiano!

www.gmde.it
E-mail: infogmde@gmde.it 

SEDE DI MILANO
Via Archimede, 43
20864 Agrate Brianza, MB
Tel. +39 0396091790  
Fax +39 0396091788

Google Cloud

Google Cloud è riconosciuto come uno dei leader mondiali tra i cloud provider, grazie alla sua piattaforma cloud aziendale sicura, aperta, intelligente e trasformativa. La nostra tecnologia si basa sulla rete privata di Google ed è il risultato di circa 20 anni di innovazione continua nei campi della sicurezza, dell'architettura di rete, della collaborazione, dell'intelligenza artificiale e del software open source. Offriamo una serie di strumenti progettati in modo semplice e una tecnologia all'avanguardia su Google Cloud Platform e Google Workspace con l'obiettivo di connettere tra di loro persone, insight e idee. Clienti in più di 150 paesi nel mondo si affidano a Google Cloud per modernizzare il loro ambiente informatico.

Il portafoglio di prodotti, servizi e strumenti di Google Cloud risponde ad ogni esigenza di business e include: Google Cloud Platform - con soluzioni che includono storage, infrastruttura, network, dati, analisi e sviluppo applicazioni; strumenti di machine learning e API; i tool di produttività e collaborazione di Google Workspace; Maps API, telefoni Android, tablet e Chromebook per le aziende.


INTHERA Gruppo Mondadori
Inthera è la società di content & data marketing che Gruppo Mondadori ha costituito mettendo a fattor comune le competenze storiche in oltre 10 settori di consumo su ricerche di mercato, direct e digital marketing. Nell’ambito dei servizi per le aziende, l’approccio di Inthera si distingue per la realizzazione di soluzioni originali ed efficaci basate sull’analisi delle percezioni e comportamenti dei consumatori, sulla capacità di profilazione dei target e di produzione di contenuti autorevoli.
Con sedi a Segrate, Torino e Sassari e un team di oltre 100 professionisti, Inthera è un’azienda certificata ISO 9001 e FSC, inoltre è partner IAB e DNA.

Noovle / Neodata
Noovle 
Noovle è una società di consulenza ICT e Cloud solution provider specializzata in servizi Web. Conosciuta a livello internazionale come uno tra primi 50 premier Partner di Google Cloud e come Gold Partner di Gigya, da anni affianca le aziende nella definizione ed attuazione di progetti di Digital Innovation e Customer 360°.
L’esperienza in ambito digitale è consolidata e sostenuta da soluzioni tecnologiche sviluppate in molti settori industriali tra cui Finance, Retail, Media & Publishing, Insurance, PA, Health, Education, Telco, Utility.

Neodata Group
Neodata Group società di consulenza focalizzata nell’analisi del comportamento degli utenti online, progetta da più di 10 anni soluzioni che aiutano publishers e broadcasters a trarne il massimo vantaggio. E’ partner tecnologico selezionato da Noovle nella definizione di progetti di Customer 360°.

Selligent Marketing Cloud
Selligent Marketing Cloud è una sofisticata piattaforma di marketing automation che abilita i team di marketing più ambiziosi a massimizzare ogni momento di interazione con i consumatori. 
 
Dotata di un motore nativo di Intelligenza Artificiale, un robusto data layer flessibile, e un potente strumento per l’esecuzione omnichannel, Selligent Marketing Cloud permette al marketing di targetizzare, attivare, e inviare facilmente messaggi iper-personalizzati su tutti i canali più utilizzati oggi.
 
Oltre 700 brand in tutto il mondo nei settori retail, travel, automotive, editoria e servizi finaziari hanno scelto Selligent Marketing Cloud per le proprie campagne di marketing. Con 10 uffici tra Europa e Stati Uniti e oltre 50 partner, Selligent è presente in più di 30 paesi attraverso un team di servizi locale e dedicato al cliente. 
 
Scopri di più su www.selligent.it e collegati con noi su Twitter, LinkedIn e il nostro blog.

Studio Previti

Fondato alla fine degli anni 50, Studio Previti è un’associazione professionale, con sede a Roma e Milano.
L’obiettivo fondamentale dello Studio è la massima soddisfazione possibile del Cliente.

La cura del Cliente viene garantita da un’assistenza qualificata prestata da professionisti riuniti in dipartimenti fortemente specializzati e in grado di fornire, attraverso un lavoro di squadra, un’assistenza legale integrata e mirata alla soluzione concreta del problema. Proprio la profonda conoscenza dei Clienti, delle loro aree di attività ed esigenze è il presupposto per una piena condivisione degli obiettivi, perseguita anche attraverso onorari flessibili e personalizzati.

Lo Studio opera nelle materie inerenti al diritto civile e commerciale, sia in sede giudiziale che stragiudiziale o arbitrale. Le aree di attività prevalente sono quelle concernenti il diritto d’autore comprensivo del diritto dell’arte, il diritto della proprietà intellettuale ed industriale, il diritto di internet, il diritto delle comunicazioni, il diritto bancario, finanziario e delle assicurazioni ed il diritto societario. Lo Studio è inoltre in grado di offrire un’esperienza consolidata anche in materia di diritto immobiliare, di diritto fallimentare, di diritto di famiglia e delle successioni, oltre che nelle esecuzioni mobiliari, immobiliari e nel recupero dei crediti in genere.

Lo Studio rispetta scrupolosamente le norme della deontologia forense evitando ogni e qualsivoglia conflitto di interessi e tutelando rigorosamente la riservatezza dei dati trattati nell’esercizio dell’attività.

Lo Studio ha adottato un sistema certificato e persegue la politica della qualità, come strumento per elevare costantemente nel tempo la qualità e l’efficienza dei servizi resi.

L’eccellenza professionale è un elemento caratterizzante che lo Studio pone come prioritario disciplinando le modalità di selezione, di inserimento di nuove risorse nonché promuovendo ed organizzando la formazione e l’aggiornamento continuo dei professionisti.

L’efficienza è altresì promossa attraverso una struttura informatica all’avanguardia, tesa a facilitare il lavoro a distanza e la comunicazione, anche con il Cliente. In tale contesto, l’integrale digitalizzazione dell’archivio e l’adozione di un efficace sistema di accesso remoto, consentono la possibile delocalizzazione di gran parte dell’attività professionale svolta e facilitano l’integrazione anche con professionisti esterni allo studio, oltre che con i Clienti che apprezzino tale opportunità. 

STUDIO PREVITI
www.previti.it
E-mail: contatti@previti.it 

SEDE DI ROMA
Via Cicerone, 60
00193 Roma
Tel. 06.3234623
Fax. 06.3235618

SEDE DI MILANO
Via Antonio Stradivari, 4
20131 Milano
Tel. 02.795587
Fax. 02.76390427


Come partecipare agli eventi

Per informazioni sulle modalità di adesione in qualità di Sponsor o Espositore scrivere a: sponsorship@soiel.it
Le informazioni sulle modalità di adesione come visitatore sono riportare sulla specifica scheda evento