OLMeet Roma 2019
LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE
 
 
N. 167 - Ottobre-Dicembre 2016
 
Pag. 5 EDITORIALE - Confortanti consuntivi e buoni proponimenti - Grazia Gargiulo

IN PRIMO PIANO
Pag. 6 I benefici economici della normazione
Pag. 8 Se l'arte entra in azienda
Pag. 10 Odore di nuovo, ma cos'è?

Pag. 12 NOTIZIE

Pag. 15 RASSEGNA

Pag. 16 Smart Office, punto di arrivo o transizione?
Intelligente, liquido, adattivo: una visione che attraversa progetto, prodotti e tecnologie - Valentina Fisichella

Pag. 30 Smart Working, un nuovo modello organizzativo
Luca Brusamolino

Pag. 34 Ufficio 4.0: connessione, flessibilità e multidisciplinarietà
Un confronto tra aziende provenienti da diversi settori per tracciare il profilo del nuovo ufficio

Pag. 42 In Copertina - I 25 anni di Quadrifoglio da fornitore d'arredo a partner globale
Un traguardo che racchiude importanti riconoscimenti e conferme, dal fatturato in costante crescita alle partnership consolidate con importanti clienti

Pag. 46 Presente e futuro dello smart office: il punto di vista del facility manager
Alcune esperienze maturate in aziende multidisciplinari, per disegnare uno scenario sull’evoluzione del ruolo del facility manager - Antonia Solari

Pag. 54 Creativity work, ridisegnare il futuro del lavoro
Orgatec 2016 ha puntato sulla concretezza mettendo in mostra soluzioni d'arredo ispirate al comfort e alla flessibilità - Paola Cecco

Pag. 66 Il panorama mondiale del settore mobili per ufficio
Crescita moderata con andamenti difformi secondo le aree geografiche - Mauro Spinelli

Pag. 68 La cittadella Vodafone a Padova
La distribuzione dinamica degli spazi, l'individuazione di funzioni collegiali e trasversali e la determinazione di attività ricche di contaminazioni funzionali e applicative conducono a un utilizzo degli ambienti moderno e sovrapposto - Paola Cecco

Pag. 74 Interior design 2.0
Nella decorazione degli interni ricerchiamo unicità, non serialità, con oggetti e allestimenti personalizzati, che sappiano raccontare l’identità di chi li vive, sia per ambienti privati che per contract e spazi di lavoro - Susanna Conte

Pag. 78 Confini e trasparenze nell'ergonomia dell'ufficio post moderno
L'open office supporta il lavoro individuale? È ergonomico e funzionale alle nostre esigenze psicofisiche? - Roberto Fiorini