Estate 2019
LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE
 
 
N. 162 - Luglio-Settembre 2015
 

Pag. 5 EDITORIALE - Smart office in smart building in smart city - Grazia Gargiulo

IN PRIMO PIANO
Pag. 6 America chiama Europa: “green” è bello e remunerativo
Pag. 8 Guida al progetto acustico in ufficio
Pag. 9 NOTIZIE
Pag. 12 RASSEGNA

Pag. 16 La trasformazione dell’ufficio direzionale
Il nuovo manager approccia lo spazio e gli strumenti di lavoro in maniera dialettica, con un confronto con i collaboratori più paritetico. Continua a mantenere il proprio ufficio liberandolo da quegli elementi di simbolizzazione e di esclusività - Olivia Rabbi

Pag. 30 Verso una nuova cultura ergonomica
L’ergonomia estende il proprio campo d’interesse affiancando allo studio della postazione e dei processi lavorativi, la valutazione di benessere e performance in tutti i campi d’attività - Paola Cecco

Pag. 31 Ergonomia e ottimizzazione dell’interfaccia umana - Francesco Marcolin

Pag. 36 Ergonomia e società liquida - Roberto Fiorini

Pag. 42 In Copertina - L’habitat ideale in ufficio
Ampliamento e rimodulazione dell’offerta, ma anche rafforzamento dei servizi calibrati sui bisogni della clientela, contraddistinguono la strategia commerciale di Newform Ufficio

Pag. 46 Scenario del mercato mondiale dell’arredo ufficio
La crescita attesa del mercato mondiale per l’anno in corso è pari a circa il 3%. Le previsioni mostrano come gli Stati Uniti siano ritornati fra i principali attori della crescita con una variazione di poco inferiore a quella dell’Asia - Mauro Spinelli

Pag. 48 Nuova luce nello spazio ufficio
Il passaggio dalla sorgente fluorescente alla sorgente Led, adottata nelle nuove soluzioni illuminotecniche per l’ufficio, modifica gli strumenti a disposizione del progettista - Francesco Artuso

Pag. 58 La personalizzazione del proprio spazio di lavoro
Il significato che riveste il luogo di lavoro per ciascuno traspare dal modo in cui organizziamo il nostro spazio personale - Elisabetta Mauti

Pag. 60 I nuovi uffici Diageo Italia
La progettazione degli spazi ha portato a una soluzione compositiva basata sulla differenziazione degli ambienti e sull'integrazione delle funzioni - Sara Damascelli