Estate 2019
LE NOSTRE RIVISTE SPECIALIZZATE
 
 
N. 145 - aprile-giugno 2011
 

Pag. 7 EDITORIALE - E Poi Non Rimase Nessuno - Grazia Gargiulo

IN PRIMO PIANO
Pag. 8 Nuovi requisiti per le scrivanie e i tavoli da lavoro
Pag. 10 C’era una volta la macchina per scrivere
Pag. 12 Green Public Procurement, i criteri minimi per l’acquisto di arredi

Pag. 14 NOTIZIE    
      
Pag. 16 RASSEGNA   
 
Pag. 20 La gara Consip ARREDI 5 - di Silvio Rispo

Pag. 24 SaloneUfficio, tra il dire e il fare
Difficile fare un bilancio dell’edizione 2011 del SaloneUfficio perché se si guarda meramente ai numeri (espositori/metri quadri occupati) è inevitabile constatare un “passo indietro” rispetto alle precedenti edizioni. Ma i numeri non sempre sono sufficienti a fotografare l’andamento di un settore che sicuramente sta soffrendo, ma che cerca di reagire con nuove strategie di sviluppo. Rimandiamo, allora, i bilanci a tempi migliori e lasciamo spazio ai prodotti e alle voci di alcuni espositori italiani - di Paola Cecco

Pag. 42 I protagonisti della distribuzione
Rappresentante con licenza di vendere - a cura di Sergio Carabelli

Pag. 46 L’Impresa Multisensoriale
Il valore delle emozioni - a cura di Andrea Succi

Pag. 48 IN COPERTINA - La seduta Sayl, accessibile ai più e in continua evoluzione
Béhar ha iniziato la sua ricerca per Sayl ponendosi la domanda: è possibile applicare a una sedia gli stessi principi usati per costruire un ponte sospeso sull’acqua? Il suo obiettivo era garantire all’utilizzatore un senso di libertà attraverso un design confortevole e l’utilizzo dei materiali meno costosi ed ecologici

Pag. 54 La seduta da lavoro a 360°
Nei prodotti evoluti la ricerca porta a soluzioni sempre più dinamiche per rispondere alle nuove modalità lavorative. In generale la strada perseguita dai produttori è orientata alla semplificazione e utilizzo intuitivo, aspetti che coinvolgono l’utilizzatore e consentono un’ottimizzazione dei costi di produzione - di Paola Cecco

Pag. 62 Il comfort certificato
La ricerca svolta da Ergocert ha portato alla definizione di un indice numerico che consente di definire il comfort strumentale garantito dalle sedute da ufficio - di Francesco Marcolin e Marco Bordignon

Pag. 64 Il palazzo d’oro di Fiera Milano
Porta d’ingresso del nuovo quartiere del business internazionale la sede di Fiera Milano è stata progettata con un’attenzione particolare alla luce, considerata elemento compositivo oltre che funzionale in un’ottica di flessibilità e risparmio energetico - di Gaia Damiani

Pag. 70 Euroluce 2011: l’innovazione tecnologica incontra il design
Lo sviluppo di sorgenti LED più performanti apre la strada alla sperimentazione di nuove forme e funzionalità della luce. Un dinamismo che allontana lo spettro della crisi dal settore dell’illuminazione - di Paola Cecco