Estate 2020
Datacenter
 

16/10/2014

Share    

Youncta: “C’è un nuovo mercato per i ponti radio”

La società nata a giugno propone soluzioni di facile installazione e gestione per ISP locali e utility medio piccole. Una realtà italiana controllata dal gruppo russo Micran

“Una volta l’Italia aveva una leadership mondiale nelle tecnologie dei ponti radio per le telecomunicazioni e oggi grazie a un investimento straniero su tecnologia italiana che si fonda sull’esperienza di professionisti sviluppata in 40 anni nell’area milanese, questo patrimonio torna ad avere un’importante chance di sviluppo nel nostro Paese, in Europa e a livello globale”. A fare questa affermazione è Alessandro Greco, director di Youncta, società nata a giugno che produce apparati microwave per il mondo TLC totalmente progettati nel nostro Paese e che fa parte del gruppo russo Micran attivo dal 1991 nel settore delle comunicazioni microwave. “In Italia disponiamo di competenze di livello assoluto sul fronte ingegneristico progettuale, ma anche dal punto di vista marketing e commerciale oltre alla capacità di individuare con estrema chiarezza le necessità del cliente”, spiega Greco, in passato attivo nella R&S di realtà come Telettra/Alcatel, Siemens Telecomunicazioni, Nokia Siemens Networks e Linkra.

 

Nella visione di Youncta, i ponti radio possono essere una nuova occasione di business per realtà medio piccole che vedono nella fornitura di connettività in un determinato territorio un’occasione di business: “Internet service provider locali così come utility attive in determinate zone geografiche possono trovare nelle nostre soluzioni delle risposte
ai problemi di connettività di ambiti particolari, ma per fare questo devono disporre di sistemi facilmente installabili e gestibili – evidenzia Ercole Rovida, head of sales di Youncta. È per questo che abbiamo studiato prodotti che riuniscono in un unico apparato da esterno la parte di trasmissione dati aerea con la connettività di rete IP/Ethernet. Soluzioni facilmente attivabili senza avere competenze nei ponti radio”. Il portafoglio prodotti presenta attualmente sistemi radio a microonde per grandi distanze di comunicazione (Y-Haul), sistemi radio per la comunicazione ad alta capacità fino a 1 Gbps (Y-Packet) e una soluzione di gestione proprietaria (Y-NMS). “La nostra offerta completa il portafoglio di Micran e grazie alle sinergie tra i due gruppi di R&S svilupperemo prodotti innovativi per indirizzare settori di mercato ad alto contenuto tecnologico in tutto il mondo”, conclude Rovida. 

 
TAG: Networking

TORNA INDIETRO >>