Regent
Sicurezza
 

16/09/2015

Share    

Un 2015 ricco di novità per Mobotix

L’offerta del vendor tedesco è caratterizzata da un portafoglio sempre più ampio, variegato e attento al design, per una videosorveglianza efficace e poco invasiva

Mobotix è un pioniere della tecnologia di telecamere di rete ad alta risoluzione, noto per la sua filosofia di decentralizzazione, nel senso che il software per la registrazione e la gestione delle immagini è integrato in tutte le telecamere che rende disponibili. “Il 2015 ci ha visto particolarmente attivi: abbiamo infatti introdotto numerose novità sia a livello hardware che software, oltre ad aver intensificato gli investimenti indirizzati al marketing e al canale”, dice Alberto Vasta, Business Developer Manager di Mobotix Italia. Per quanto riguarda i prodotti, nel corso del 2015 sono state lanciate innanzitutto nuove soluzioni estremamente sensibili in condizione di bassa visibilità che consentono di minimizzare l’utilizzo di illuminatori a infrarossi, con evidenti vantaggi in termini di efficienza e risparmio energetico; in secondo luogo sono state introdotte soluzioni che combinano sensori termici e ottici in un’unica telecamera, per rilevare con estrema precisione i movimenti di cose e persone sia in condizioni di buio assoluto che durante il giorno. Entro la fine dell’anno, infine, verranno presentate nuove telecamere da interno, economicamente competitive grazie ai materiali con cui sono realizzate.


Lato software la novità è l’MX Management Center, che permette di collegare e gestire un numero virtualmente illimitato di telecamere Mobotix e di terze parti al sistema di monitoraggio, gestione e controllo di Mobotix. Il tool è scaricabile gratuitamente dal sito della società e viene costantemente aggiornato con nuove funzionalità, rese disponibili sempre a titolo gratuito, per una reale salvaguardia degli investimenti effettuati. Tra le App più interessanti spicca quella che consente la gestione del sistema da remoto tramite device mobili, disponibile per iOS e, a tendere, per Android. L’innovazione tecnologica, quindi, non si ferma mai, come testimonia anche MX Display, una centrale di controllo touch dal design accattivante e facilmente installabile e parete, particolarmente apprezzata in ambito domotico e presso aziende che fanno dell’immagine un punto di forza. In un momento in cui il mercato della videosorveglianza risulta particolarmente dinamico, grande attenzione viene riservata anche al canale - progettisti, architetti, installatori, system integrator – per fornire tutta la formazione e la consulenza necessarie per rendere la videosorveglianza sempre meno invasiva, trasformandola in un reale fattore strategico di successo.
 

 

TORNA INDIETRO >>