Estate 2020
Datacenter
 

01/09/2014

Share    

Trueverit: energia sotto controllo

A volte ci si chiede se i costi energetici corrispondono davvero ai piani tariffari sottoscritti. Ecco allora un sistema di monitoraggio che consente di verificarne la rispondenza in tempo reale

Il sistema di monitoraggio Trueverit è composto da una grande varietà di sensori digitali utilizzati per misurare variabili chiave quali temperatura interna ed esterna, portata, tensione, corrente, pressione e umidità. Grazie a questo sistema i dati vengono raccolti con l’uso di meccanismo automatizzati di registrazione in tempo reale e sono consultabili istantaneamente da pc, tablet o smartphone con software di ultima generazione con varie opzioni di consultazione programmabili. Dal pannello centrale è possibile osservare e analizzare il trend dei dati raccolti con le misurazioni e tenerne sotto controllo l’andamento.
Perché è così importante il monitoraggio in tempo reale? “Perché quando tutto è sotto controllo è più facile risparmiare energia. Meno energia, meno costi, maggiori profitti e una immagine più green per l’azienda”, sottolinea Claudio Masini, presidente di
Quix, presentando questa soluzione software e hardware per il controllo, il monitoraggio e la supervisione ambientale in configurazione scalabile. Il progetto è nato tempo fa dalla collaborazione con Techlan Reti, titolare della proprietà industriale del sistema.


Il sistema per la super visione di ambienti data center e industriali di Trueverit - marchio registrato con brand protection in Italia, Europa, UK, Stati Uniti, Russia, Giappone eTurchia - è certificato CE ed è stato progettato per operare sia in modalità tradizionale, ovvero tramite l’utilizzo di cavi RJ45, sia in modalità wireless, laddove sia presente una rete WiFi. “Il sistema si installa e si gestisce in maniera molto semplice - spiega Masini - grazie a un hardware semplice e al software interamente gestibile via web e installabile presso il cliente o su cloud professionali. L’utente finale può sempre monitorare in prima persona i dati di propria pertinenza anche quando l’assessment è eseguito da una terza parte. Semplice ed efficace. I dati statistici sono raccolti dal sistema di norma ogni dieci secondi, valore comunque programmabile, e i risultati sono resi visibili immediatamente sui grafici attivi per le comparazioni, che ora includono anche i dati del GME, il gestore del mercato energetico nazionale”. Grazie all’integrazione con il GME, Trueverit è in grado di effettuare analisi e statistiche ancora più accurate, verificando in tempo reale se i costi energetici pagati dalle aziende corrispondono effettivamente ai piani tariffari sottoscritti in fase di contratto.

 

TORNA INDIETRO >>