Estate 2020
Datacenter
 

28/11/2012

Share    

Le soluzioni integrate Townet per la connettività wireless in banda larga

Apparati radio a 2,4GHz - 5GHz e accessori per la gestione della rete wireless broadband attiva in contesti d’imprese, privati e PA

L’esponenziale utilizzo di smartphone e tablet, l’aumento dei luoghi di connessione ad internet Wi-Fi e la crescita dei servizi fruiti in rete, porta ad una crescente domanda di banda per le reti gestite dagli operatori. Dall’altro lato, la necessità di creare circuiti cittadini di videosorveglianza, per aumentare il livello di sicurezza dei luoghi pubblici e privati, apre nuove prospettive per l’applicazione di tecnologie wireless.
 

Sono questi gli ambiti sui quali punta Townet, vendor altamente specializzato nella realizzazione di soluzioni wireless broadband per imprese, privati e pubbliche amministrazioni, proponendo combinazioni hardware/software in grado di soddisfare le esigenze di system integrator e wireless internet service provider.
 

Townet, brand completamente italiano, offre una gamma completa di prodotti wireless interamente progettati intorno alle più recenti tecnologie disponibili. Ad esempio, i Bridge HiperLan (come il 300-20-BR MiMo) per collegamenti affidabili su lunghe distanze, che garantiscono connessioni veloci grazie all’efficienza spettrale in grado di garantire il trasferimento di flussi multipli di dati. Oppure, le Base Station con unità in alluminio e radio separate e isolate da interferenze, con pratici accorgimenti per il montaggio e l’installazione, come la nuovissima 300-40-BS.

 

Attraverso l’elaborazione dei feedback che arrivano dalle esperienze d’uso dei clienti, Townet è alla costante ricerca dell’ottimizzazione dei dettagli per il miglioramento continuo del prodotto.
 

L’offerta Townet comprende anche client Hiperlan in grado di svolgere funzione di hot spot e di access point Wi-Fi, sia da outdoor che da indoor, con doppi moduli operanti sia a 2,4 che a 5Ghz e standard 802.11 a/b/g/n, l’ideale per operatori telefonici, Wisp e pubbliche amministrazioni. L’ampia scelta di prodotti per la distribuzione si va a integrare con i freelink a 17Ghz e 24 Ghz per collegamenti a lunga distanza e reti di backbone. Gli avanzamenti tecnologici sullo sviluppo delle antenne proposte da Townet, consentono di ridurre al minimo il rischio di interferenza di segnale, sia derivante da ostacoli naturali o artificiali.
 

“Tutti gli apparati Townet sono sviluppati internamente – afferma Simone Moriconi, responsabile marketing dell’azienda - dalla progettazione tecnica dei componenti al design degli enclosure, l’attività di ricerca e sviluppo Townet produce soluzioni che vanno incontro alle esigenze del mercato, dal punto di vista della qualità e dell’affidabilità, a prezzi assolutamente contenuti”. Con Townet le prestazioni si fondono con l’estetica: il design degli apparati è pensato per la massimizzazione dell’utilità, ma dato che ‘anche l’occhio vuole la sua parte’, gli sforzi di progettazione sono orientati a realizzare prodotti dalla forma gradevole e dallo stile inconfondibile.

 

 

MiMo, Dual Slant e Tdma

 

 

Performance e affidabilità sono le parole chiave che caratterizzano l’azione Townet nello sviluppo di nuovi prodotti, dove vengono applicate tecnologie e metodi di ultima generazione, come il MiMo, il Dual Slant e il Tdma.
 

Il Multi-input Multi-output, per esempio, è l’innovativo sistema di antenne multiple per migliorare la qualità delle prestazioni e aumentare la distanza di trasmissione tra gli apparati. Invece di un singolo flusso di dati, la tecnologia MiMo permette di creare flussi multipli simultaneamente, creando nuovi ‘percorsi’ dove i dati possono passare. Tutti i link Townet, gli hot spot e i prodotti per la distribuzione sono dotati di standard MiMo.
 

Il Dual Slant, invece, permette di giungere a una polarizzazione ottimale delle antenne, attraverso una doppia direzione di propagazione delle onde verticali e orizzontali. Con la doppia polarizzazione inclinata di 45°, si subiscono minori disturbi evitando ogni tipo di sovrapposizioni, migliorando sensibilmente le performance di rete. L’approccio Dual Slant ha il vantaggio di ottimizzare l’utilizzo dello spettro delle frequenze, aumentando il numero di canali trasmissibili all’interno di una stessa banda. Risulta ottimale sia per effettuare coperture in modalità Base Station, che per collegamenti punto-multipunto ad alto guadagno.
 

Molti degli apparati Townet sono forniti insieme agli accessori per l’alimentazione (come il nuovo TW-Idu Node): la costante operatività degli apparati è presupposto necessario per una rete stabile e affidabile. Le potenzialità delle stazioni di energia per apparati PoE va ben al di là delle applicazioni wireless: possono essere utilizzate anche per installazioni di pannelli solari e reti di videosorveglianza, rendendole utilizzabili in contesti multi-funzionali e trasversali in più settori.
 

“In Townet organizziamo anche corsi di formazione specifici per l’utilizzo delle nostre tecnologie, anche in giro per l’Italia in collaborazione con i nostri distributori ufficiali. Al Townet Training Center approfondiamo le tematiche di gestione traffico di rete, routing avanzato, bandwidth e access management, hot spot e connessione, traffic control, user management engineering e molto altro” spiega Simone Moriconi, “le aziende che ottengono la certificazione diventano partner di un’azienda orientata all’eccellenza, oltre ad avere sostanziosi vantaggi sull’acquisto di prodotti”.

 
TAG: Networking

TORNA INDIETRO >>