Energy Padova 2019
Applicazioni
 

15/07/2015

Share    

TechnoConsumer punta sulla data science

I nuovi servizi di data analytics consentiranno di studiare a fondo i dati aziendali per trarne un valore reale utile al business

La società di ricerca, analisi e consulenza TechnoConsumer ha lanciato una serie di servizi di data analytics statistici capaci di fornire una nuova vista dei dati aziendali. Con questa iniziativa legata al mondo della data science, l’azienda si propone di incrementare la conoscenza dei dati presenti nei database aziendali in maniera da fornire valore e massimizzare concretamente nuove opportunità di business. L’offerta di Data Science di TechnoConsumer mappa, unisce, integra, analizza ed elabora statisticamente i dati provenienti da più fonti e attraverso un’ampia varietà di analisi statistiche (cluster analysis, analisi fattoriale, correlazioni, analisi predittive con modelli statistici avanzati, serie temporali, ecc.), consentendo di andare oltre le informazioni di base fornite dalla tradizionale Business Intelligence. Queste funzioni analitiche, oltre a un sistema di reporting taylor-made alle esigenze del cliente, consentono di restituire un valore strategico/informativo più elevato rispetto alle tradizionali analisi descrittive dei dati.

 

Le aziende possono ora ripensare i propri modelli e processi di business integrando con facilità analisi predittive avanzate all’interno dei loro sistemi decisionali. “La data science apre nuovi scenari di business - commenta Angelo Pascarella CEO di TechnoConsumer. Le aziende potranno utilizzare i dati in loro possesso, per prevedere con maggiore precisione le vendite future, capire e segmentare meglio i propri clienti, individuare opportunità di cross/up selling e valutare l’efficacia delle promozioni”.

 

Le analisi statistiche avanzate vengono effettuate dal team di analisti professionisti TechnoConsumer, integrando i dati aziendali nelle loro più disparate strutture (SQL, SAP, Excel, POS, social data, pagine web, email, ecc.) con open data (Istat, Eurostat, Ministero delle Finanze, ecc.) senza costi aggiuntivi. I risultati delle analisi (modelli champion, nuove classificazioni e segmentazioni, analisi di trend, report di sintesi, ecc.) possono essere facilmente inseriti all’interno dei database aziendali esistenti, arricchendoli con nuove letture strategiche e opportunità analitiche.
 

 

TORNA INDIETRO >>