BIM
Sicurezza
 

01/09/2020

Share    

SolarWinds MSP amplia la gamma di servizi ad alto valore aggiunto

Capire come sfruttare le best practice relative a sicurezza, automazione ed efficienza operativa per cogliere nuove opportunità di business.

John PagliucaSempre più organizzazioni pubbliche e private si affidano agli MSP (managed service provider) per raggiungere il livello di sicurezza informatica necessario per proteggere i propri dati e, nel contempo, ottimizzare costi e risorse. Nel momento in cui il numero di clienti degli MSP cresce, questi devono intensificare il proprio impegno nella gestione quotidiana delle esigenze dei propri clienti per riuscire a soddisfarne le molteplici esigenze.

Consapevole delle sfide sempre nuove che gli MSP sono chiamati ad affrontare SolarWinds MSP continua a investire per aiutare questi operatori di canale a incrementare la propria competitività proponendo servizi sempre più efficaci e performanti, come ha ribadito John Pagliuca, presidente di SolarWinds MSP nel corso di ‘All Partner Meeting’, evento organizzato di recente in modalità virtuale.

I servizi a valore dedicati agli MSP
Molteplici le iniziative messe in campo da SolarWinds MSP. “Innanzitutto attraverso il programma SolarWInds Head Nerds mettiamo a disposizione degli MSP autorevoli esperti che offrono tutte le risposte necessarie su come sfruttare al meglio le best practice relative a sicurezza, automazione ed efficienza operativa per incrementare la soddisfazione dei clienti, e di conseguenza i profitti”, ha spiegato Pagliuca. Cybersecurity, backup e operation non hanno segreti per questi professionisti che hanno il compito di offrire ai partner consulenza, risorse e formazione affinchè abbiano un quadro il più possibile esaustivo delle potenzialità offerte dai paradigmi e dalle tecnologie oggi disponibili. Altri servizi resi disponibili sono l’MSP Institute, una piattaforma di formazione completa, l’MSP Advice Project, che offre contenuti peer-to-peer, e MSP Pulse, uno strumento di benchmarking.

Non mancano le novità anche dal punto di vista tecnologico, come SolarWinds N-central 12.3 che integra nuove funzionalità quali SolarWinds Endpoint Detection and Response (EDR), tool avanzati di mappatura delle reti, e nuove funzionalità per gestire sistemi VMware. “Con SolarWinds EDR gli MSP hanno la possibilità di prevenire gli attacchi, rilevare le minacce e, in caso di infezione, fornire risposte puntuali ed effettuare il ripristino in tempi rapidi”, ha sottolineato Pagliuca.

 

TORNA INDIETRO >>