Prossimi eventi Soiel
Applicazioni
 

30/09/2013

Share    

Seguire il cliente passo passo

È possibile realizzare innovative campagne di mobile marketing grazie alla social app di navigazione Waze, di cui Lumata è concessionaria esclusiva per l’Italia

Le strategie marketing di ultima generazione stanno spostando il baricentro dai prodotti ai clienti, traducendo in realtà l’idea di marketing customer-centered che, secondo molti esperti, è il segreto della fidelizzazione, ovvero di un rapporto di soddisfazione reciproca tra aziende e clienti. I nuovi media digitali hanno un ruolo di primo piano in questa trasformazione, come testimonia anche l’analisi Assorel 2012 (Associazione agenzie di relazioni pubbliche a servizio completo), che evidenzia la crescente importanza delle digital PR/Social Media, che rappresentano ormai il 10,7% del giro d’affari complessivo del comparto, a fronte dell’8,8% dell’anno precedente.
Gli strumenti di marketing di nuova generazione stanno quindi conquistando terreno, come testimonia, tra l’altro, il successo crescente che registrano le soluzioni di mobile marketing, una delle frontiere più avanzate.

 

 

Waze e Lumata, una sinergia vincente

 

In tema di mobile marketing un ruolo da protagonisti spetta sicuramente a Waze, la social app di navigazione acquisita recentemente da Google per 1,3 miliardi di dollari, di cui Lumata, società nata nel novembre 2011 da uno spin-off di Buongiorno, azienda specializzata nel mercato dell’entertainment su mobile B2B, è concessionaria esclusiva per l’Italia.
La sinergia tra Waze, che rappresenta una comunità di oltre 50 milioni di utenti, di cui ben 3 milioni in Italia, e Lumata, società che fornisce soluzioni mobili per la gestione delle relazioni con i propri clienti ad aziende operanti nei comparti più disparati, si è infatti rivelata vincente.
Waze possiede caratteristiche uniche: grazie alle informazioni fornite dagli utilizzatori in una logica di crowdsourcing offre aggiornamenti sul traffico o altri eventi significativi in tempo reale e permette agli utenti stessi di modificare e aggiornare le mappe attraverso il map editor messo a disposizione nel sito.
Lumata a sua volta è in grado di attivare su Waze diversi strumenti di interazione che vanno dai Branded Pin, i quali indicano ad esempio un punto vendita, ai Media PopUp, che aprono una finestra nella videata di navigazione. A tali tool è possibile associare diverse azioni a cui invitare l’utente: click to call, click to download, click to url e così via, sia per obiettivi di puro branding che in relazione a campagne in cui l’obiettivo è far approdare il cliente presso uno specifico puto vendita ad esempio per una prova o per approfittare di particolare condizioni di acquisto.

 

 

Azioni di marketing sempre più mirate

 

“Quando nel novembre dello scorso anno abbiamo acquisito la concessione esclusiva per l’Italia di Waze - sottolinea Filippo Arroni, head of advertising di Lumata - eravamo certi di avere messo in portafoglio uno strumento di comunicazione altamente innovativo. Wafe offre straordinarie sinergie tra app, geo-localizzazione e i nuovi formati di comunicazione su dispositivi mobili che Lumata rende disponibili, realizzando così possibilità di call-to-action verso i consumatori impensabili fino a pochi anni fa”.
Di fatto è oggi possibile inviare il messaggio giusto alla persona giusta nel momento giusto, differenziato per segmentazioni sempre più sofisticate, incrementando in maniera esponenziale l’efficacia di qualsiasi azione di marketing. Tra le campagne realizzate quest’anno da Lumata attraverso Waze vale la pena ricordare quelle messe a punto per Hyundai, Reebok e Cornetto Algida.

 
TAG: CRM

TORNA INDIETRO >>