OLMeet Roma 2019
Applicazioni
 

25/07/2019

Share    

SAP NOW Milano: incontri ravvicinati con imprese intelligenti

Torna il 16 ottobre il tradizionale appuntamento SAP per la business community, nel segno dell’experience.

SAP NOW

Le imprese intelligenti si incontrano a SAP NOW, recita il sito web dell’evento più importante organizzato da SAP Italia per aziende e operatori del settore. Ma che cos’è un’impresa intelligente secondo SAP? È un’organizzazione che usa tecnologie innovative, come l’intelligenza artificiale (IA), l’analisi predittiva e l’Internet of Things (IoT), il cloud, per sfruttare meglio i propri dati al fine di ottenere informazioni dettagliate in tempo reale su diversi aspetti del proprio business: dalle operations allo sviluppo di experience uniche per clienti, dipendenti e partner. Purtroppo l’Impresa Intelligente non è un prodotto che si possa acquistare e utilizzare una volta per tutte. È innanzitutto un modo di pensare che comporta l’utilizzo di strategie, processi e soluzioni volte a creare una cultura aziendale concentrata sui clienti e basata su processi decisionali guidatati dai dati, raccolti, analizzati e disponibili in tempo reale.
Tutti parlano di mettere il cliente al centro, ma la maggior parte delle aziende continua a concentrarsi sui prodotti e le attività interne. Invece i consumatori di oggi, sempre più digitali, connessi e informati, si aspettano che le aziende comprendano le loro esigenze e instaurino con loro un dialogo personalizzato e continuo, su qualunque canale, dai negozi agli smartphone. Si aspettano un’experience, perché viviamo nell’economia dell’esperienza, in cui contano fiducia e velocità d’esecuzione. In realtà l’impresa intelligente è il motore dell’experience economy, perché sa creare esperienze sorprendenti per clienti, dipendenti e fornitori, anticipando i loro bisogni e soddisfacendo le diverse aspettative. Come? Combinando dati di tipo X e dati di tipo O.

Come colmare l’experience gap
I dati operativi (O) provenienti dalle applicazioni aziendali - ERP, CRM, Supply Chain, ecc. -  rilevano informazioni come costi, ricavi e vendite e permettono di capire come sta andando il business. I dati di esperienza (X) si basano su analisi di customer satisfaction, sentiment analysis, ecc. e servono per capire perché si sta verificando un determinato fenomeno: perchè un cliente ha abbandonato un carrello online, perchè un cliente preferisce fare la spesa nel negozio sotto casa piuttosto che sul sito ecommerce? Spesso l’azienda presume di sapere cosa pensa un cliente di un prodotto o di un servizio, incorrendo nel rischio dell’experience gap, cioè la differenza tra ciò che si pensa di star offrendo e quello che il cliente realmente riceve. A SAP NOW scopriremo come l’impresa intelligente sa colmare questo divario grazie a una piattaforma digitale che integra le tradizionali applicazioni aziendali con nuove soluzioni di experience management, capaci di combinare gli X-data con gli O-data. La capacità di creare questo collegamento è la chiave per il successo nell’experience economy e questa è una delle principali ‘carte’ che SAP scoprirà a Milano in occasione di SAP NOW Milano, con i suoi clienti e i suoi Partner. Appuntamento il 16 ottobre a FieraMilanoCity: experience the Intelligent Enterprise.

Clicca qui per iscriverti.

 

TORNA INDIETRO >>