Intelligenza Artificiale 2019
Applicazioni
 

08/02/2013

Share    

SAP: arriva sul mercato la Real-Time Data Platform

L’obiettivo è quello di offrire una piattaforma dati che diventi il fulcro di una trasformazione aziendale secondo ritmi personalizzati

Spinti dalla pressione sulle performance e sedotti dall’immediatezza delle interazioni web based e dall’ubiquità dei dispositivi mobili, oggi gli utenti aziendali si aspettano, a tutti i livelli, un accesso istantaneo alle informazioni utili e la possibilità di dare un senso, in modo semplice e immediato, alla massa di dati che viene generata in continuazione.
Aspettative legittime ma che creano non pochi grattacapi ai reparti IT, tenuto conto che le informazioni viaggiano su tanti canali differenti, strutturati e non, trovando di rado punti di contatto.


Il sogno di tanti CIO è quello di avere a disposizione una piattaforma unica in cui far confluire i dati provenienti dai sistemi tradizionali (assai eterogenei) stratificatisi nel corso del tempo ma anche, e soprattutto, quelli di nuova generazione provenienti, ad esempio, dal mondo social e dalla geolocalizzazione, per poterli analizzare con logiche unitarie.
Un sogno che SAP vuole far diventare realtà, grazie alla sua nuova Real-Time Data Platform, una singola piattaforma logica in tempo reale per tutte le transazioni e le analisi aziendali che ruota attorno al database SAP Hana, che già consente ai clienti di accedere alle informazioni distribuite con una velocità fino a 100.000 volte superiore a quella dei database tradizionali.

 

 

Innovare nel solco della continuità


L’obiettivo è quello di integrare in una infrastruttura unica diverse tipologie di database nonché tecnologie diverse, etichettate oggi, per esempio, come data integration e data management, al fine di fornire una vista unitaria delle informazioni utili all’azienda, facendo lavorare insieme i dati strutturati, provenienti dalle applicazioni tradizionali quali ERP e CRM, e quelli destrutturati, ai quali si accede tramite connettori ad hoc.
Grazie alla gestione delle informazioni attraverso un’architettura unica, non c’è più la necessità di organizzare, movimentare ed elaborare i dati prima di renderli disponibili ai sistemi di intelligence.


Un approccio innovativo che, oltre a consentire l’elaborazione di grandi volumi di dati in real time, permette di ridurre drasticamente molti costi operativi, eliminando di fatto quelli legati ai sistemi di movimentazione dei dati, di cleaning, di sincronizzazione, di costruzione dei data mart e dei cubi, resi superflui dalla Real-Time Data Platform di SAP.

 

 

Un software senza tempo


La nuova Real Time Data Platform rientra nella strategia di ‘software senza tempo’ che da sempre caratterizza SAP e che si basa sulla creazione di interfacce stabili che consentono di rinnovare le funzionalità chiave e di sfruttare le innovazioni tecnologiche indipendentemente le une dalle altre. L’obiettivo è di eliminare molti strati di complessità offrendo funzionalità sempre più efficaci e performanti senza imporre bruschi cambiamenti di rotta.

 

Con una road map di lungo periodo, che traguarda oltre 10 anni, SAP affianca le aziende nel loro percorso evolutivo secondo i nuovi paradigmi del cloud, dei Big Data e degli Advanced Analytics. Scenari del tutto nuovi, ancora difficili da immaginare, potranno essere esplorati senza rischi e aggravio di costi.
 

 

TORNA INDIETRO >>