Fujitsu World Tour 2017
OfficeLayout
 

13/09/2016

Share    

Riunioni più efficaci grazie a Lenovo e Intel

La nuova Lenovo Smart Meeting Room Solution integra il desktop ThinkCentre Tiny e la tecnologia Intel Unite per migliorare la collaborazione e incrementare la produttività.

Secondo alcuni interessanti studi le riunioni sono considerate la principale causa di spreco di tempo sul lavoro: le persone trascorrono ore e ore in meeting ritenuti, nella maggior parte de casi, pressoché inutili. Non stupisce, quindi, l’impegno profuso dall’industria per renderli più efficaci e produttivi. Un’interessante novità arriva da Lenovo che, in collaborazione con Intel, ha sviluppato Lenovo Smart Meeting Room Solution, una soluzione che integra il desktop ThinkCenter Tiny, con Intel vPro, e la tecnologia Intel Unite che permette ai dispositivi di stabilire connessioni wireless con display, proiettori e lavagne interattive.

Organizzare un meeting e collegarsi a display e proiettori è una faccenda spesso complessa che, oltre a provocare perdite di tempo, suscita spesso frustrazione e influisce negativamente sul coinvolgimento dei partecipanti. Con Lenovo Smart Meeting Room Solution questi inconvenienti vengono superati: i partecipanti possono semplicemente digitare sul proprio dispositivo un codice PIN a rotazione generato da Intel Unite per accedere alla riunione e distribuire poi automaticamente i documenti che desiderano condividere con tutti gli altri partecipanti.

Lenovo Smart Meeting Room Solution testimonia la volontà del colosso cinese di continuare a crescere, investendo da un lato nel suo tradizionale core business, quello dei pc, e dall’altro impegnandosi in altri segmenti particolarmente dinamici quali il mobile, l’enterprise, il cloud e, appunto, la videoconferenza. Se i pc sono stati i primi motori di crescita per Lenovo i nuovi business saranno il propellente per un’ulteriore accelerazione visto che rispondono al meglio alle esigenze dai nuovi stili di vita e di lavoro, che richiedono modelli interattivi sempre più smart. Una strategia supportata da un go-to-market coerente, che vede il vendor approcciare le grandi imprese tramite il modello relazionale e le piccole e medie imprese e il mercato consumer attraverso il modello transazionale, il tutto supportato da una vasta gamma di servizi ad alto valore aggiunto.

 

TORNA INDIETRO >>