Kyocera
Servizi
 

24/05/2017

Share    

Rimiflu e Solutions 30 sostituiscono i contatori Italgas

Vinto l’appalto per il lotto Sud che prevede la sostituzione di 300mila contatori in tre anni. Volume d’affari previsto: oltre quattro milioni di euro.

Contatore Italgas

Rimiflu
ha recentemente partecipato alla gara indetta da Italgas per la sostituzione dei contatori con l’avvalimento di Solutions 30 che condivide in solidale con Rimiflu la responsabilità economica del progetto. Italgas Reti, infatti, sta attuando il piano di installazione dei contatori elettronici che consentono la trasmissione delle letture, in sostituzione dei contatori attualmente esistenti, in ottemperanza alla Deliberazione dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (AEEGSI) n. 631/2013/R/gas del 27 dicembre 2013. Insieme, Rimiflu e Solutions 30 hanno vinto l’appalto per il lotto Sud che prevede la sostituzione di 300mila contatori in tre anni. Si tratta di un’attività che dovrebbe generare un volume d’affari di oltre quattro milioni di euro.

Dal punto di vista commerciale, con questo nuovo importante contratto Rimiflu e Solutions 30 segnano il proprio ingresso nel settore dello smart metering allineandosi ai progetti già implementati a livello internazionale. Con la pluriennale esperienza nella misura del gas di Rimiflu e l’esperienza nei servizi TLC di Solutions 30 si è infatti voluto dar vita a un binomio di grande profilo che si rivolge al sistema gaziero italiano in grande evoluzione con l’utilizzo dei nuovi sistemi di misura intelligenti, la messa in servizio delle reti di comunicazione per i consumi gas in tempo reale e di smart asset management nelle utility (la gestione in remoto per rilevare guasti, manomissioni, localizzazione, etc).

Un'esperienza pluriennale
“Rimiflu già nel 2009 è stata tra le prime aziende a collaborare con i distributori all’avvio dei programmi di sostituzione dei contatori nel settore civile e industriale – racconta Mario Galletto azionista Rimiflu ed è stata tra le prime ad accreditarsi come Organismo di Ispezione di tipo C per la verificazione periodica dei dispositivi di conversione di volume, estendendo poi l’accreditamento alla verificazione periodica dei contatori gas di tutte le tipologie con una portata max fino a 6500 m3/ora. Per raggiungere questo obbiettivo ha adeguato il proprio Laboratorio Metrologico rendendolo conforme alla normativa UNI CEI EN ISO/IEC 17025”. L’intervento di Solutions 30 non riguarda infatti solamente l’avvalimento del progetto, ma un’operatività complessa che comprende i servizi di back up alle operazioni di installazione attraverso sistemi e tool di controllo oltre alle attività di call center per tutti i servizi.

“Lo Smart Metering rappresenta uno dei fattori che possono favorire la transizione della smart city da iniziative sperimentali a implementazioni su larga scala – spiega Ruggero Fortis, direttore generale di Solutions 30 Italia – e noi, con le nostre competenze e la vasta esperienza dei nostri specialisti, vogliamo essere presenti con i nostri servizi anche in questo settore” .

 

TORNA INDIETRO >>