SentinelOne
Mercati Verticali
 

21/06/2017

Share    

I primi prototipi del laboratorio RIDS

Frutto della collaborazione tra Gruppo RES e l'Università di Pavia, si occupa di ricerca metodologica e applicata in data science.

RIDS

RIDS – RES Institute for Data Science
, è un laboratorio congiunto di ricerca metodologica e applicata in Data Science, costituito dal Gruppo RES e dall’Università di Pavia, con sede presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Ateneo pavese. Nato su modello dei laboratori governativi americani della Silicon Valley, ha come scopo quello di ingegnerizzare modelli innovativi derivanti dalla ricerca universitaria sul Data Science, per lo sviluppo di nuovi prodotti da posizionare sul mercato o da utilizzare all’interno delle varie organizzazioni. 

In questi giorni RES ha in particolare annunciato che a poco più di sei mesi dalla costituzione del laboratorio sono già stati sviluppati molteplici prototipi e proof-of-concept (POC), successivamente presentati ad alcuni tra i più grossi gruppi industriali e bancari italiani. Ad esempio si parla di:

- stima del rischio di credito per PMI italiane: valutazione per ogni PMI della PD (probability of default) a due anni, sia con modelli lineari conformi alla regolamentazione interbancaria di Basilea, che con modelli non lineari per operatori finanziari diversi.

- valutazione del rischio operativo per l'avverarsi di fenomeni rari (es. rischio di attacchi terroristici, rischi geografici): analisi descrittiva per la stima della frequenza e della gravità di fenomeni indesiderati, e predittivi per determinare situazioni in cui aumenta la probabilità dell'evento rischioso.

- stima del rischio di abbandono e valutazione del Lifetime Value: previsione dell'evento indesiderato dell'abbandono del cliente (churn) per un determinato servizio o prodotto, considerando la dipendenza dal tempo e dalle covariate in maniera non lineare.

- stima del rischio di frode, riciclaggio, corruzione e finanziamento al terrorismo: sviluppo di indici robusti per l'individuazione di triangolazioni di denaro, per individuare movimentazioni illecite di denaro, superando i modelli attuali che forniscono molti falsi positivi.

“Abbiamo creato il laboratorio RIDS alla fine dello scorso anno poiché, sia da parte dei nostri clienti, sia da parte di altre organizzazioni dei mercati in cui operiamo, arrivava la richiesta di potersi avvalere delle conoscenze della ricerca universitaria di frontiera per lo sviluppo e l’utilizzo di prodotti non ancora commercializzati sul mercato”, afferma Mario Bonelli, Presidente del Gruppo RES.
“Ciò che ci distingue da altre Aziende che fanno ricerca in collaborazione con le Università, è che RES, oltre a mettere a disposizione le proprie tecnologie informatiche in materia di Big Data, mette a disposizione di RIDS anche Project Manager, Data Scientist e sviluppatori che quotidianamente si occupano di Technology Transfer, collaborando regolarmente con ricercatori e professori. Questi ingegneri di RES condividono un linguaggio comune sia con le aziende clienti, che con il ricercatore e il professore, facilitando lo scambio di informazioni”, sottolinea Federico Bonelli, responsabile scientifico di RES.  Infine è stata annunciata l'apertura di 10 nuove posizioni per neo-laureati da inserire nei team di lavoro.

 

TORNA INDIETRO >>