IoT Conference 2019
Applicazioni
 

02/07/2012

Share    

Lettura ottica dei documenti “Made in Italy” firmata Recogniform

Come superare il collo di bottiglia del data entry grazie all’estrazione automatica dei dati da qualunque tipo di documento cartaceo

 

Come superare il collo di bottiglia del data entry grazie all’estrazione automatica dei dati da qualunque tipo di documento cartaceo

 

 

Recogniform Technologies  è una azienda a capitale privato totalmente italiana, a dispetto del nome anglosassone derivato dalla contrazione di ‘form recognition technologies', ossia tecnologie di riconoscimento di moduli o forme.  Il core business è lo sviluppo di tecnologie innovative nel settore della lettura ottica e dell’elaborazione delle immagini.

 

L’idea di intraprendere questa strada è maturata già diversi anni prima della effettiva nascita della società, avvenuta nell’anno 2000, in quanto uno dei fondatori, Francesco Pucino, oggi anche CEO dell’azienda, aveva intuito l’esigenza di sviluppare tecnologie originali che potessero incoraggiare il settore della digitalizzazione dei documenti e dell’archiviazione ottica slegandolo dalla dipendenza dei fornitori d’oltreoceano.

 

Una delle prime realizzazioni è stato lo sviluppo di un motore di riconoscimento per i caratteri manoscritti (ICR), studiato specificamente per lo stile di scrittura italiano: tali sistemi, essendo basati su reti neuronali artificiali addestrate su prototipi di scrittura reali, sono sensibili allo stile di scrittura del campione usato, per cui sistemi addestrati con campioni di caratteri americani, funzionano bene quando si devono estrarre dati scritti da persone americane mentre possono presentare errori leggendo dati scritti da europei.

 

E’ stato in seguito sviluppato un innovativo sistema di dynamic thresholding, in grado di convertire in bianco e nero immagini acquisite in scale di grigio o a colori, senza perdere dettagli ed informazioni. A questi progetti ne sono seguiti tanti altri, sempre più impegnativi e lungimiranti (come un sistema per il riconoscimento della scrittura manoscritta corsiva), che hanno portato alla realizzazione di una piattaforma di lettura ottica completa, battezzata ‘Recogniform Reader’, in grado di estrarre automaticamente dati da qualunque tipo di modulo o documento cartaceo, superando il collo di bottiglia del data-entry manuale.

 

 

Recogniform Reader, una piattaforma completa

 


La piattaforma Recogniform Reader può essere utilizzato per la lettura dei moduli necessari alla rilevazione dei dati di produzione, per la cattura dei dati da fatture passive e documenti di trasporto, per la lettura dei moduli di richiesta carte fedeltà, per il riconoscimento delle risposte sui moduli utilizzati nei concorsi, per l’estrazione dati da ricette mediche, per la gestione di censimenti e per migliaia di altre applicazioni…


“Grazie alla sua flessibilità – assicura Pucino – la nostra piattaforma, che in una recente campagna pubblicitaria abbiamo paragonato a un coltellino svizzero, si sposa molto bene con qualsiasi sistema di archiviazione ottica e gestione documentale, in quanto evita di dover digitare manualmente i dati di classificazione dei documenti”.


Oggi Recogniform Technologies ha clienti in tutto il modo ed è presente sul mercato con un’ampia offerta, composta sia da strumenti si sviluppo, gli SDK (software development kit), dedicati agli sviluppatori ed integratori di sistemi, sia da prodotti e soluzioni complete dedicate agli utenti finali e veicolate, nella maggioranza dei casi, da rivenditori accreditati.


Ed è proprio sull’ampliamento della rete commerciale mediante rivenditori accreditati che oggi Recogniform Technologies sta puntando molto, così da potere concentrare ancora più risorse sull’attività di ricerca e sviluppo.

 

TORNA INDIETRO >>