SentinelOne
Sicurezza - OfficeLayout
 

16/03/2020

Share    

Proteggere lo smart working con Wallix

La società propone diverse soluzioni atte a tutelare le aziende controllando e proteggendo gli accessi da remoto.

Wallix Access Manager

Sempre più aziende oggi stanno adottando la modalità di lavoro agile, in smart working, per fronteggiare l’emergenza del nuovo coronavirus Covid-19. Si utilizzano diversi strumenti che permettono di svolgere l’attività lavorativa da remoto, ma nel contempo bisogna anche tutelare la produttività individuale e la sicurezza degli asset aziendali più strategici da minacce che si fanno sempre più numerose e sofisticate. 

In tale scenario Wallix si propone di aiutare le aziende ad affrontare questa sfida con una serie di soluzioni dedicate all’accesso sicuro e controllato a tutte le rispettive risorse IT. In particolare si parla di Wallix Access Manager, Wallix Pam (Privileged Access Management), Wallix Bestsafe, quest’ultima una nuova soluzione dedicata all’Endpoint Privilege Management (EPM).

Dal punto di vista organizzativo Wallix spiega che è possibile implementare in poche ore un progetto per un centinaio di posti di lavoro remoti mantenendo i costi ridotti rispetto ad alternative legacy.

 

TORNA INDIETRO >>