Estate 2019
Hardware
 

06/06/2016

Share    

Progettazione CAD e Stampa 3D in parallelo

Sviluppato un metodo che permette di verificare in tempo reale e fisicamente quanto si sta disegnando tramite i modelli wireframe.

Alcuni ricercatori della Cornell University si sono proposti di sviluppare un metodo innovativo per la progettazione di modelli destinati alla stampa 3D che consenta di verificare fisicamente quanto realizzato sullo schermo senza dover attendere la lunga stampa di un prototipo completo per poi apporre successive modifiche. Nella pratica si tratta di produrre un’anteprima, rapida già nelle prime fasi del progetto. L’approccio, battezzato On-the-Fly Print, consente agli utenti di disegnare modelli tridimensionali in digitale via CAD stampando parallelamente un modello wireframe.


Il sistema avvia la stampa nel corso del processo creativo e aggiorna il modello fisico quando necessario. In questo modo si vuole consentire agli utenti di verificare rapidamente il progetto in un contesto d’uso reale rimuovendo la stampa fisica parziale e sostituendola in corso d’opera. Attraverso l’aggiunta di alcuni accessori alla stampante 3D è quindi possibile generare in pochi minuti il reticolato offrendo un’anteprima fisica ed eseguire operazioni sottrattive per modificare gli oggetti fisici. Allo stesso modo è stata sviluppata una piattaforma per aggiornare il modello fisico riflettendo il design digitale.

Il supporto della stampante al nuovo metodo viene raggiunto attraverso un plug-in che converte in modo automatico il nuovo progetto in codice macchina, individua l’angolazione di stampa migliore, evita collisioni e avvia la produzione. I ricercatori spiegano che l’attuale sistema è in grado di progettare e stampare un modellino di aereo in dieci minuti.

 

TORNA INDIETRO >>