IoT Conference 2019
Applicazioni
 

28/03/2013

Share    

PFU presenta Fujitsu ScanSnap iX500

I documenti digitalizzati possono essere inviati a qualsiasi tablet o smartphone con sistema operativo iOS o Android attraverso la nuova funzionalità WiFi o tramite pc o Mac

Il mercato degli scanner documentali continua ad essere appetibile, come testimonia il dinamismo di PFU Imaging Solutions, la divisione Fujitsu che produce gli scanner a marchio Fujitsu, che continua ad ampliare la propria gamma di scanner documentali per uso professionale, sia esso personale, per gruppi di lavoro o per ambienti di produzione ad alto volume. L’ultima novità si chiama Fujitsu ScanSnap iX500, un nuovo scanner che fa risparmiare tempo e spazio, convertendo pile di carta in file PDF e altri formati grazie alla pressione di un solo tasto. Il documento digitalizzato viene inviato a qualsiasi tablet o smartphone con sistema operativo iOS o Android attraverso la nuova funzionalità WiFi o tramite pc o Mac.


La funzione ‘scan to everywhere’, inoltre, permette di integrare applicazioni di terze parti nel menu rapido dello ScanSnap Manager. L’ottimizzazione automatica dell’immagine riduce sensibilmente i tempi di acquisizione e ne aumenta la qualità senza dover effettuare eventuali modifiche. Lo ScanSnap iX500 integra inoltre una connettività USB 3.0 per il trasferimento rapido dei file.

 

 

Un passo avanti nella strategia Scan-to-Mobile


“Il nuovo ScanSnap iX500 - sottolinea Maurizio Barondi, marketing & communication manager PFU Imaging Solutions Italia - segna un importante passaggio nell’evoluzione della serie ScanSnap. Con la nostra strategia Scan-to-Mobile vogliamo aiutare gli utenti a integrare, in modo facile e veloce, le informazioni contenute nei documenti cartacei all’interno dei loro processi digitali e, con questo nuovo modello, abbiamo fatto un ulteriore passo avanti in questa direzione”.


Molte le innovazioni tecniche integrate nella nuova soluzione, a cominciare dal processore GI in grado di ottimizzare le immagini durante la scansione, garantendo immagini di qualità elevata e operazioni più veloci: ben 25 pagine A4 al minuto con scansione fronte/retro simultanea.


Il nuovo sistema di alimentazione, inoltre, consente l’acquisizione contemporanea di documenti con diversi formati senza interventi da parte dell’utente. Oltre al supporto della connettività WiFi, il nuovo scanner integra il software Cardminder business card, disponibile per pc e Mac, che genera automaticamente i contatti e li inserisce nella rubrica o nei sistemi CRM. Lo scanner, riconoscendo automaticamente i biglietti da visita, suggerisce l’applicazione corretta all’interno del menù rapido, che a sua volta può essere configurato per mostrare tutte le applicazioni o solo quelle più utilizzate.

 

 

Operazioni one-button


Una volta inserito il documento e premuto il pulsante blu direttamente sullo ScanSnap o all’interno della ScanSnap Connect Application - disponibile per Android e iOS - questi appaiono immediatamente sui dispositivi selezionati. “L’operazione one-button - assicura Barondi - non richiede conoscenze tecniche da parte dell’utente, in quanto il dispositivo è intuitivo, semplice e perfettamente integrabile in qualsiasi contesto aziendale”. Ovunque sia posizionato - banche, alberghi, o altro - gli utenti possono digitalizzare velocemente documenti cartacei e condividerli in tempo reale. Grazie al nuovo collegamento WiFi è poi possibile inviare i documenti in formato Jpeg o PDF ai più diffusi device mobili.
 

 

TORNA INDIETRO >>