All Around Work
Datacenter
 

30/09/2014

Share    

Il controllo della luce con Encelium di Osram

Un sistema ‘intelligente’ per il controllo dell’illuminazione degli edifici basato su hardware a tecnologia Dali e software con interfaccia grafica 3D su web server

Dall’illuminazione dipende buona parte dei consumi energetici in azienda e gli interventi di razionalizzazione dei punti luce sono spesso i primi a essere adottati. Il più semplice è la sostituzione dei corpi illuminanti con altri più moderni dotati di tecnologia LED, che però da sola non basta a dare un vero contributo al risparmio. Il primo limite della tecnologia LED è legato alla difficoltà di starle al passo. Alla Energy Management Conference di Milano, uno degli Energy manager invitati alla tavola rotonda ha sottolineato che le perplessità dell’azienda nel sostituire le vecchie lampade con i LED dipendono soprattutto dal timore di investire in una tecnologia a rapida obsolescenza. Il secondo limite è che per risparmiare davvero non basta cambiare le lampadine. In effetti l’investimento acquista significato quando è inserito in un progetto ampio che prevede un nuovo ‘sistema di illuminazione’ comprensivo di strumenti per il monitoraggio e la gestione che forniscono ‘intelligenza’ ai punti luce.

 

Un sistema ‘intelligente’ di questo tipo lo ha presentato di recente Osram e si chiama Encelium. Si tratta di un sistema di controllo dell’illuminazione molto efficace, compatibile con edifici di tutte le dimensioni (ma che assicura piena integrabilità con i sistemi di building automation già esistenti). A comporre Encelium sono in particolare due elementi: l’hardware, basato sulla tecnologia Dali standard (adottata dai più importanti produttori di apparecchi illuminanti) e il software, Polaris 3D, il vero cuore del sistema che si basa su un server web, consentendo così un monitoraggio completo in tempo reale anche da remoto. In particolare l’interfaccia grafica 3D del software permette di tenere sotto controllo tutti i dettagli dell’impianto di illuminazione con un semplice clic del mouse. Temporizzazione intelligente, rilevamento della presenza, compensazione della luce diurna, regolazione in base all’attività, controllo manuale personalizzato e limitazione del carico massimo. Il sistema Encelium si avvale di queste sei strategie che, combinate assieme, promettono una riduzione dei consumi fino al 75%. Esempio: associando le funzioni di temporizzazione intelligente al rilevamento della presenza, Encelium può evitare gli sprechi negli edifici non gestiti, dove spesso la luce rimane accesa per tutto il giorno.
 

 
TAG: Energy - Green IT

TORNA INDIETRO >>