IoT Conference 2019
Applicazioni
 

21/06/2013

Share    

Olivetti Managed Print Services: servizi ad alto valore aggiunto

Un approccio integrato alla gestione delle flotte di multifunzione e stampanti che ha come obiettivo l’efficienza e l’ottimizzazione dei costi

Secondo l’approfondita analisi svolta da Gartner, per managed print services si intendono “tutti i servizi offerti da un vendor o solution provider volti a ottimizzare l’intero flusso documentale all’interno delle imprese e dei grandi clienti; l’obiettivo primario è il miglioramento dell’efficienza e delle produttività, e infine la riduzione dei costi. Il provider deve gestire l’intera flotta del cliente coerentemente con i bisogni e le restrizioni rilevate”.
“Avendo ben chiara questa modalità - sottolinea Nadia Bontempo, marketing manager office solutions di Olivetti - la nostra tradizionale offerta si è pienamente integrata in un modello consulenziale articolato in cinque passi mirati al beneficio del cliente in termini di risparmi di costo e miglioramento dell’efficienza nei processi”.
Il primo passo è l’esame infrastrutturale eseguito analizzando la flotta esistente del cliente con appositi strumenti software multivendor in grado di valutare i carichi di lavoro correnti e i picchi; il sopraluogo e le interviste con gli utenti permettono di completare l’analisi della situazione ‘as is’, fotografando la situazione esistente.
E’ con il secondo passo, l’architettura, che si passa a ridisegnare una nuova flotta di soluzioni meglio strutturate sulle reali esigenze del cliente, tenendo anche conto di eventuali limitazioni di spazio o di esigenze particolare dei clienti Vip. Strumento principale del secondo passo è il TCO (total cost of ownership), che consente di proporre al cliente un’ottimizzazione del parco con relativi miglioramenti dei costi annessi.

 

 

Un modello virtuoso
 

Con il terzo passo è possibile proporre ulteriori miglioramenti di costo per chi voglia affrontare interventi mirati sui processi di stampa. Uno strumento ottimale è la soluzione di stampa Olivetti su regole guidate, P6, che consente agli amministratori di rete di impostare nuove regole di stampa, come ad esempio l’indicazione di stampare sempre fronte-retro o di utilizzare il sistema multifunzione dipartimentale per la stampa di fascicoli di molte pagine.
“Non ci fermiamo qui - prosegue Nadia Bontempo - con il monitoring e il management ci occupiamo del percorso differenziante per un miglioramento continuo”. Gli strumenti di monitoring Olivetti, infatti, consentono di mantenere sempre sotto controllo parchi di multifunzione e stampanti multimarca applicando i necessari correttivi, ad esempio la collocazione delle macchine sulla base dei carichi, operando, se necessario, modifiche migliorative.
Grazie all’integrazione dell’infrastruttura di trouble ticketing Olivetti con Remote Device M@nager (lo strumento di monitoring e reporting dell’azienda di Ivrea) la gestione di malfunzionamenti, fine toner ecc. viene gestita in modo proattivo e sempre just in time.
“Tutto questo - conclude Nadia Bontempo - per condividere con il cliente i migliori benefici derivanti da una flotta sempre ben dimensionata e ottimizzata, offrendo a sostegno un’organizzazione di field services pienamente guidata da strumenti software all’avanguardia e multimarca”. Un modo efficace ed efficiente, insomma, di intendere il servizio ai clienti e di mantenerlo nel tempo con un percorso virtuoso di continuo miglioramento.

 

TORNA INDIETRO >>