Estate 2020
Applicazioni
 

07/03/2014

Share    

Modernizzare la PMI. La ricetta di SAP

Con la versione 9.0 di SAP Business One più facile il supporto di cloud e mobility

È arrivata la versione 9.0 di SAP Business One, la piattaforma applicativa dedicata alle PMI realizzata da SAP che integra in un unico sistema tutte le funzioni di core business dell’azienda, evita installazioni separate o integrazioni di moduli multipli, e si arricchisce di oltre 50 nuove funzionalità. Il rilascio di SAP Business One 9.0 si inserisce in una strategia più ampia, basata su soluzioni che guardano in particolare agli ambienti cloud e alla mobility come strumenti per aiutare le aziende a ridisegnare il proprio futuro. “Spesso le potenzialità di crescita delle PMI si scontrano con l’impossibilità di accedere a funzionalità o strumenti riservati a realtà più grandi e strutturate. Ma oggi anche le PMI devono poter cogliere le opportunità offerte dalle innovazioni che stanno investendo il nostro tempo rendendo tutto più intelligente, semplice e veloce: mobile, cloud, social e big data - ha dichiarato Massimiliano Ortalli, general business director – E&C organization di SAP Italia. È per rispondere a questa esigenza che abbiamo migliorato ulteriormente il nostro gestionale SAP Business One, allargando a PMI, startup o singoli dipartimenti aziendali la possibilità di beneficiare dell’innovazione, facendo leva anche sulla tecnologia di in-memory computing”.

 

Le nuove funzionalità
Due le linee guida che hanno portato allo sviluppo di oltre 50 nuove funzionalità in SAP Business One 9.0. Prima di tutto lo staff di SAP ha lavorato per rendere la soluzione adattabile in modo semplice alle esigenze aziendali e di settore: SAP Business One 9.0 integra nuovi ambienti di sviluppo destinati a partner, consulenti e clienti. Il migliorato kit di sviluppo software consente di estendere le funzionalità di SAP Business One e di creare funzionalità specifiche per azienda e mercato di riferimento, interfacciandosi con strumenti di terze parti. In secondo luogo sono state rese più facili le fasi di implementazione e aggiornamento. “I clienti possono trarre vantaggio dalla presenza di una posizione centralizzata per gli strumenti d’implementazione e di configurazione”, dice Ortalli. E’ stata inoltre progettata una nuova funzionalità per supportare la migrazione dei dati da sistemi legacy che consente di accelerare l’implementazione di questo processo e contribuisce a ridurre il TCO dei dati.

 

TORNA INDIETRO >>