Kyocera
Applicazioni
 

20/12/2016

Share    

Mitel e l’efficacia delle comunicazioni per le piccole e medie imprese

Grazie al supporto degli standard SIP con la nuova soluzione MiVoice Office 400 si possono semplificare i processi di comunicazione degli utenti interni.

Fabio PettinariMiVoice Office 400 è la soluzione di comunicazione per le piccole e medie aziende presentata recentemente da Mitel, operatore di primo piano a livello mondiale nelle comunicazioni di business in tempo reale in ambito cloud e mobile. Il nuovo sistema comprende applicazioni preinstallate di Unified Communications & Collaboration (UCC) attivabili in qualsiasi momento e con la possibilità di aggiungere nuovi utenti, nuovi telefoni, ma anche nuove ‘componenti’ come sedi, filiali o uffici distaccati con estrema facilità. Allo stesso modo, in MiVoice Office 400 possono anche essere integrati i server alarm di Mitel e nuove tecnologie e applicazioni speciali come soluzioni per i settori dell’industria, della sanità e dell’ospitalità (Horeca), o per la building automation.

Oltre alla crescente mobilità dei dipendenti, un altro fattore che influenza sempre di più anche le piccole e medie imprese, come quelle manifatturiere del nostro Paese, è il fatto che queste hanno spesso sedi distaccate commerciali e/o produttive distribuite in tutto il mondo. Questa situazione implica l’adozione di soluzioni che permettano di mettere in opera processi ottimizzati che tengano conto delle esigenze dei diversi gruppi di lavoro. Gestione della telefonia, e-mail, segreteria telefonica, fax, video e chat danno vita a modalità di comunicazione miste, o ibride se si preferisce, che solo un approccio coerente all’UCC permette di abilitare con efficacia e semplicità.

“Grazie all’utilizzo degli standard aperti SIP, la soluzione MiVoice Office 400 oltre a una comunicazione efficace aiuta a semplificare i processi e a ridurre i costi - spiega Fabio Pettinari, country marketing director di Mitel Italia. I clienti possono essere certi di poter utilizzare senza problemi i futuri sviluppi, anche perché Mitel assicura che il sistema sarà sempre allineato ai più recenti standard tecnologici che verranno sviluppati da oggi in avanti”. Allo stesso tempo, l’integrazione computer-telefono, CTI (computer telephony integration) permette di fondere telecomunicazioni e IT, con il telefono che appare come softphone sul personal computer dell’utente aziendale. Infine il client mobile di Mitel permette di integrare perfettamente smartphone e telefoni cellulari nella rete aziendale e la funzione ‘One Number’ consetnte a più telefoni fissi e mobili di essere registrati nel sistema di comunicazione sotto uno stesso numero.

 

TORNA INDIETRO >>