Regent 2B
Mobile/Wireless
 

27/05/2015

Share    

MicroBees, il cloud di Aruba a supporto dell’Internet of Things

La startup fornisce un sistema domotico che utilizza le soluzioni di cloud privato della società per migliorare l’efficienza energetica

Aruba continua a supportare le startup tecnologiche italiane come MicroBees, realtà innovativa premiata con un credito cloud fino a 75.000 euro per tre anni nel corso del primo Pitch Day organizzato dalla società. Microbees si sta affermando a livello internazionale come impresa dinamica, fondata in Italia ma con sede a Londra, in grado di offrire una soluzione integrata hardware e software pronta all’uso che permette la gestione intelligente dei dispositivi elettrici di uso quotidiano e di ogni informazione accessibile in rete. Attraverso l’uso di dispositivi hardware, un’app per i sistemi iOS e Android e una piattaforma di servizi in cloud, MicroBees facilita la gestione del risparmio energetico, controllando gli interruttori di casa a distanza, monitorando l’assorbimento di energia degli elettrodomestici, realizzando automazioni intelligenti e non solo.


Nel corso del 2014, conclusa la fase Aruba Cloud Startup, inizialmente all’interno della formula Boost, che le ha consentito di sperimentare i benefici del cloud pubblico con la gestione di varie macchine virtuali in ambiente cloud: la startup ha, quindi, cominciato a sperimentare il valore reale del cloud all’interno dell’Internet of Things (IoT) collegando elettrodomestici, luci ed altre apparecchiature elettriche e integrandole tra loro, per poi gestire tutto in maniera estremamente semplice tramite il cloud.

 

La vera svolta è però arrivata di prototipazione, MicroBees si è avvicinata alle soluzioni di Aruba così da predisporre la propria piattaforma in cloud. In tal modo è entrata a far parte del Programma con l’acquisizione dei 75.000 euro di credito cloud e l’ingresso nella formula Elite del programma, che ha coinciso con il suo passaggio dall’utilizzo del cloud pubblico a quello privato. MicroBees ha potuto disporre virtualmente di tutte le risorse computazionali necessarie al proprio business in termini di tipologia di macchine, database e storage necessarie per l’erogazione dei propri servizi. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, il 16 aprile scorso si è svolta la seconda edizione del Pitch Day organizzato da Aruba nel corso del quale 5 nuove startup tecnologiche hanno presentato interessanti progetti al fine di ottenere il passaggio alla formula Elite del programma, che prevede l’erogazione di un credito cloud fino a 75.000 euro l’anno per tre anni. Ad essere premiate sono state Viralize e Smart Domotics.
 

 

TORNA INDIETRO >>