Regent 2B
Mobile/Wireless
 

14/11/2016

Share    

Luce per le strade grazie a chi cammina

I dettagli di un sistema che prevede di alimentare i lampioni stradali sfruttando l'energia cinetica prodotta dai passanti in combinazione con quella dei pannelli solari.

Si chiama Smart Street Light il sistema sviluppato dalla startup EnGoPLANET che prevede l’installazione di lampioni a LED alimentati da energia solare così come da quella cinetica. In particolare quest’ultima viene generata dalla camminata dei pedoni sopra a dei pad ad hoc installati sotto la superficie dei marciapiedi.

Nel dettaglio, quando qualcuno vi cammina sopra l’energia così generata viene inviata e convogliata direttamente all’interno delle batterie che alimentano i lampioni, fornendo quindi una fonte di energia ulteriore nel caso i pannelli solari non siano utilizzabili ad esempio nei momenti di brutto tempo.

I micro generatori installati sono in grado di produrre tra i 4 e gli 8 watt di energia per ogni passo. Il tutto viene poi monitorato attraverso un sistema di sensori che veicolano via cloud anche diverse informazioni aggiuntive che variano dall’inquinamento dell’aria al traffico stradale fino alla video sorveglianza. E con servizi ulteriori offerti tramite le torrette di installazione, come ad esempio prese per ricaricare gli smartphone.

 

TORNA INDIETRO >>