BIM
Mercati Verticali
 

Share    

“Professioni 4.0”: per essere pronti alle sfide che ci aspettano

I cambiamenti in corso ci pongono davanti a scelte difficili e a responsabilità impreviste, che esigono una preparazione adeguata.

Professioni 4.0

Siamo immersi in un'epoca di forti cambiamenti, sul versante tecnologico ma anche economico e politico, che non ha precedenti per rapidità e portata. La trasformazione digitale, cioè il passaggio dalla tecnologia meccanica ed elettronica a quella digitale e alla robotica, si sta affermando in tutti i comparti produttivi. Ma è evidente che l'uso di strumenti tecnologici sempre più perfezionati e sofisticati ha dei riflessi anche sul modo stesso di percepire la realtà e di comunicare gli uni con gli altri con il rischio, da una parte di fughe in avanti che ignorano le esigenze più profonde e "permanenti" della natura umana, dall'altra di ripiegamenti sterili che ancorano a un passato che ormai è alle nostre spalle.

Come le aziende e i loro manager si stanno ponendo di fronte agli straordinari mutamenti che stanno modificando forse per sempre il mondo del lavoro? I cambiamenti in corso pongono davanti a scelte difficili e a responsabilità impreviste, che esigono una preparazione adeguata.

Il libro Professioni 4.0 è frutto di un confronto a tutto campo e ai massimi livelli, e analizza questa sfida così urgente e attuale grazie alle testimonianze di prestigiosi manager, che raccontano le loro esperienze e l'impatto di Industry 4.0 sul proprio ruolo. Senza alcuna pretesa accademica né la presunzione di esaurire un tema così complesso, più semplicemente l'intento degli autori è quello di capire come un certo numero di manager, provenienti da varie esperienze, vivono il cambiamento in atto nel mondo delle imprese, la cosiddetta quarta rivoluzione industriale, e i mutamenti organizzativi - e non solo quelli - che tale cambiamento porta con sé.

Sintesi di una serie di tavole rotonde che si sono tenute presso Fondazione Gi Group, il testo è l'esito di un lavoro che ha coinvolto per quasi un anno rappresentati provenienti dal management aziendale di diverse realtà che operano nel nostro Paese con ruoli variegati (direttore generale, direttore risorse umane e formazione, direttore area commerciale e marketing, responsabili dei sistemi informativi e altri), sul modo in cui le nuove tecnologie digitali e l'intelligenza artificiale stanno modificando radicalmente compiti e mansioni di fascia alta.

Dopo l'introduzione di Stefano Colli-Lanzi, che mette a fuoco l'evoluzione del rapporto uomo-macchina, e una prima parte che spiega e approfondisce il contesto in cui viviamo e operiamo, la seconda parte del volume - la più corposa - si presenta così come un "viaggio" attraverso esperienze e testimonianze, tutte di notevole interesse, che offrono una serie di preziosi e stimolanti suggerimenti per chi vuol mantenere e accrescere il proprio ruolo professionale di fronte alle nuove sfide.

La terza parte infine si sofferma su aspetti particolari come la sicurezza informatica, i nuovi spazi negli uffici, i profili etici e sociali, la leadership che cambia. L'opera si rivolge innanzitutto a manager aziendali, consulenti e imprenditori, ma anche a docenti e studenti universitari e a tutti coloro, soprattutto i tanti giovani che si affacciano al mondo del lavoro, che sono interessati a studiare i cambiamenti in atto. Una lettura necessaria per chi vuol capire come le imprese si stanno preparando al futuro.

Il libro Professioni 4.0 può essere richiesto in Soiel International S.r.l. mandando una mail ad abbonamenti@soiel.it o compilando il form di richiesta CLICCANDO QUI.

Il prezzo di copertina di € 19,00 comprende anche le spese di spedizione.

 

TORNA INDIETRO >>