Estate 2020
Datacenter
 

27/05/2013

Share    

Le novità emerse a Citrix Synergy 2013

Trasformare il workflow, coinvolgere le risorse e reinventare i workplace

 

Los Angeles - Aprendo a Los Angeles l'edizione 2013 di Citrix Sinergy Mark Templeton, presidente e CEO della società, ha dato alcuni numeri dell’evento: 7.169 virtual desktop installati, 117 virtual Application rese disponibili, 1.123 virtual server operativi, a testimonianza dello sforzo organizzativo fatto, premiato da una partecipazione molto alta.
Gli annunci fatti, che ruotano tutti attorno al concetto di mobilità, non hanno deluso i partecipanti. Si parte da Xen Desktop 7, che arriverà a giugno, un ulteriore passo avanti del progetto Avalon, articolato in XenDesktop Studio e XenDesktop Director, costruito intorno a Windows Server 2012 e Microsoft SystemCenter 2012. Si prosegue con HDX Mobile, che consentirà, tra l'altro, di avere video in alta definizione su qualsiasi device, anche 3G. Grazie alla stretta collaborazione con Nvidia Citrix presenterà a breve una versione beta di XenServer in grado di supportare la nuova tecnologia Nvidia Grid vGPU, vale a dire una tecnologia di virtualizzazione della GPU (processore grafico) che migliora e ottimizza le prestazioni grafiche.
Per accelerare la diffusione delle App, è stato presentato anche un nuovo SDK che consente di sviluppare Windows App in meno di 20 minuti. Altra novità interessante la piattaforma Xen Mobile, declinata in tre modalità: app edition, MDM edition ed Enterprise edition. L'obiettivo è consentire l'accesso ai contenuti in modo estremamente fluido, sicuro e in linea con le normative. Anche in questo caso viene messo a disposizione degli sviluppatori un worx app SDK, mentre e già disponibile una Cit ix Gallery che comprende oltre 80 App.
Per quanto riguarda i dati, interssante la notizia che ora Citrix StorageZone, la soluzione che consente di creare uno storage 'privato' sul cloud, oltre ad essere stato arricchito con numerosi connettori che ne incrementano l'interoperabilità, è ora disponibile anche su Windows Azure.
Le novità quindi non mancano: Citrix continua a investire per abilitare un nuovo stile di vita e di lavoro basato sulla massima libertà di movimento.

 

TORNA INDIETRO >>