Estate 2020
Applicazioni
 

04/06/2015

Share    

Keen Consulting guarda oltre l'ERP

Per la società il rapporto di lungo periodo con il cliente è indispensabile per far crescere il sistema informativo verso i nuovi obiettivi dell’azienda

“Non basta dimostrare una buona capacità progettuale per intessere rapporti di fiducia che portino a relazioni solide e consolidate nel tempo con i nostri clienti”. E’ questo l’ap-proccio al business di Keen Consulting descritto da Pier Luigi Montanaro, amministratore delegato della società nata nel 2011 e attiva nell’implementazione di soluzioni applicative aziendali basate su piattaforme ERP e su sistemi di gestione degli asset aziendali (EAM) con Infor, e di soluzioni basate su sistemi di business intelligence e di enterprise performance management con Infor e con altri vendor.

 

“Il nostro mercato è principalmente quello della piccola e media azienda manifatturiera italiana che opera nell’ambito della produzione discreta. Un ambito che oggi sta cercando fortemente di tornare a crescere chiedendo innovazione e flessibilità e che guarda sempre di più oltre i confini nazionali. Tali fattori positivi scontano però nel management di queste aziende una non sempre completa conoscenza delle opportunità offerte dalle tecnologie e quindi oggi realizzare sistemi informativi affidabili, consistenti e in grado di seguire la crescita dell’impresa significa instaurare un vero e proprio rapporto di partnership. Non è facile, e in qualche caso siamo stati noi a dire di no”. Un fiore all’occhiello nell’esperienza di Keen Consulting è quello rappresentato da Zanotti che progetta, produce e distribuisce sistemi per la refrigerazione industriale che in questi anni ha percorso le due strade parallele dell’innovazione di prodotto e dell’innovazione di processo. Quest’ultima oggi permette all’azienda di rispondere con efficacia alle richieste e ai cambiamenti di mercato in tempi rapidi.

 

“L’approccio è sempre quello di non aggiungere inutili complessità, ma fornire un quadro coerente in cui la crescita del sistema informativo può affermarsi in modo omogeneo e senza criticità”. Con tre sedi in Italia e oltre 30 persone, Keen Consulting è anche attiva in diversi progetti di ricerca: uno in ambito biomedicale e un secondo nel recupero di energia dai rifiuti. “Sono applicazioni che fanno riferimento al sistema di enterprise asset management di Infor, e che a nostro avviso rappresenta un’importante opportunità per chiunque oggi è alla ricerca di soluzioni che portino efficienza e razionalizzazione nel monitoraggio e nella gestione di parchi di beni strumentali, così come di interi edifici: in un’epoca di spending review pensiamo di poter dare un valido contributo a tutti quegli enti locali che intendono affrontare con efficacia la gestione del loro patrimonio edilizio”.
 

 

TORNA INDIETRO >>