Fujitsu World Tour 2017
Datacenter
 

18/01/2017

Share    

Iperconvergenza: HPE compra SimpliVity

Con un'operazione da 650 milioni di dollari verranno combinate le rispettive offerte per proporre soluzioni IT ibride complete e che seguano le logiche software-defined.

Hewlett Packard Enterprise ha annunciato di aver raggiunto un accordo per l’acquisizione SimpliVity, operativa nel settore delle infrastrutture convergenti e software-defined dal 2009, per 650 milioni di dollari in contanti. Secondo HPE l’integrazione del suo software di gestione infrastrutturale, automazione e cloud con la piattaforma di gestione dei dati -defined data management di SimpliVity, sarà possibile proporre sul mercato l’unica offerta ipercobvregnet sul mercato costruita per il mondo enterprise.

“Si tratta di un’operazione che espande le capacità software-defined di HPE e si sposa perfettamente con la nostra strategia atta semplificare l’IT ibrido per i clienti”, commenta Meg Whitman, Presidente e CEO di Hewlett Packard Enterprise. “Sempre più clienti stanno cercando soluzioni che forniscano un’infrastruttura on premise sicura e altamente resiliente seguendo le logiche economiche del cloud. Ed è esattamente questo sui ci siamo concentrati”. Più nel dettaglio l’idea di un sistema iperconvergente è quella di integrare parte elaborativa, di storage e networking in un Sistema preconfigurato, gestito attraverso un software semplice da usare che non richieda uno staff IT particolarmente imponente per poter essere impostato e gestito.

“Negli ultimi 8 anni abbiamo fatto un percorso incredibile e l’ingresso in HPE è il logico passo successivo per SimpliVity”, commenta Doron Kempel, Chairman e CEO di SimpliVity. “L’ampio portata commerciale di HPE, il suo esteso canale di partner, la tecnologia complementare e l’impegno sull’innovazione accelererà il viaggio di SimpliVity ne rafforzerà significativamente la nostra capacità di offrire le migliori soluzioni IT ibride che i nostri clienti stanno cercando”. La chiusura dell’operazione è prevista nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2017 di HPE.

 
TAG: Networking

TORNA INDIETRO >>