OLMeet Roma 2019
Applicazioni
 

04/02/2016

Share    

di Paolo Morati

Il punto di non ritorno della Business Intelligence

Oggi ogni attività legata al business è un’attività analitica, ogni processo è un processo analitico e ogni persona è un utente che deve poter eseguire delle analisi sui dati.

Il mercato della Business Intelligence e degli Analytics sta vivendo le fasi finali di un cambiamento pluriennale da reportistica ‘system-of-record’ guidata dall’IT ad analytics ‘self-service’ guidata dal business. Di conseguenza è emersa una piattaforma moderna di business intelligence and analytics (BI&A) per rispondere ai nuovi requisiti organizzativi di accessibilità, agilità e più profonda visione delle analisi. Lo scenario così dipinto arriva dagli analisti Gartner che hanno rilasciato le previsioni di mercato per il 2016 parlando di un fatturato totale di 16,9 miliardi di dollari con una crescita del 5,2% anno su anno.

“Il passaggio alla moderna piattaforma di BI e Analytics ha raggiunto il punto di non ritorno - spiega Ian Bertram, managing vice president di Gartner. Le organizzazioni devono passare a piattaforme semplici da usare, rapide e agili per creare valore di business partendo da una visione più profonda su diverse fonti di dati”. In tale contesto Gartner afferma che con gli analytics che si fanno sempre più strategici per la maggior parte delle aziende e centrali per la maggior parte dei ruoli di business, ogni attività legata al business è un’attività analitica, ogni processo è un processo analitico e ogni persona è un utente analitico. Ecco che secondo Bertram "non è più possibile per i chief marketing officer (CMO) essere esperti solo di branding e posizionamento delle promozioni e pubblicità. Devono anche essere esperti di analisi dei clienti. E lo stesso vale anche per chi è responsabile delle Risorse Umane, della supply chain così come per i ruoli finanziari della maggior parte dei settori”. Insomma il dato che deve essere a disposizione di tutti e utilizzabile attraverso strumenti adeguati capaci di generare informazioni da analizzare per contribuire al corretto andamento del business e dei relativi processi (non devono sfuggire in tal senso anche i nuovi ruoli aziendali che stanno emergendo come il data scientist).

Nella sostanza, si tratta di una situazione che secondo Gartner vede molte organizzazioni andare verso la democratizzazione delle capacità di analisi attraverso opzioni self service per soddisfare quanto viene oggi richiesto in termini di prontezza di visione da ambienti sempre più competitivi. Gli analisti fanno quindi notare che la differenza più significativa esistente tra una piattaforma di BI and Analytics moderna e quella di reportistica e analisi tradizionale IT centrica è rappresentata dalla quantità di modelling dei dati anticipato richiesto così come dalle competenze necessarie, per arrivare alla costruzione di un contenuto analitico. In poche parole, la generazione di quest’ultimo attraverso piattaforme di reportistica IT centriche inizia con il consolidamento e modellazione dei dati in anticipo da parte dell’IT. Al contrario, una piattaforma di BI&A moderna supporta lo sviluppo abilitato dall’IT del contenuto analitico, sostiene Gartner.

"Per ottenere i pieni benefici delle moderne piattaforme di BI e analytics, chi ha in mano la guida di questi progetti deve ripensare la maggior parte degli aspetti delle attuali implementazioni IT centriche e centralizzate, inclusa tecnologia, ruoli e responsabilità, modelli organizzativi, processi di governance e leadership”, conclude Bertram. Nella tabella seguente un riepilogo delle differenza tra le piattaforme di Business Intelligence and Analytics di vecchia e nuova generazione.

Confronto tra piattaforme di BI and Analytics Tradizionali e Moderne

Componente del Workflow AnaliticoPiattaforma di Reportistica e Analisi IT-Centrica Piattaforma di BI and Analytics Moderna
Fonte Dati Richiesta una modellazione dimensionale anticipata (schema a stella realizzato dall’IT) Modellazione anticipata non richiesta (file piatti/tabelle piatte 
Assimilazione e Preparazione dei Dati Prodotto dall’IT Abilitato dall'IT
Creazione del Contenuto Staff IT in primo luogo, ma anche alcuni utenti avanzati Utenti business
Analisi Reportistica e analisi strutturata ad hoc basata su un modello predefinito Esplorazione in forma libera
Rilascio delle Informazioni Distribuzione e notifiche attraverso report pianificati o un portale Rilascio attraverso condivisione e collaborazione, narrazione e API aperte

Fonte: Gartner

 

TORNA INDIETRO >>