Estate 2019
Sicurezza
 

28/07/2015

Share    

Il building affidato a Siemens Desigo CC

La piattaforma di automation unifica la gestione dei vari sottosistemi e delle informazioni da esse generate

Si chiama Desigo CC l’ultima versione della piattaforma di building automation di Siemens, fortemente orientata all’efficientamento energetico e che si inquadra in una offerta più ampia di una divisione che propone sul mercato prodotti di automazione globale e gestione degli edifici. “Noi ci occupiamo di home and building automation , incendio, sicurezza, hvac (Heating, Ventilating and Air Conditioning), total building solution, life cycle building management, coprendo tutti gli aspetti che vanno dalla implementazione all’aggiornamento e manutenzione dei sistemi. E il lancio di Desigo CC si inquadra in un momento in cui in Italia è molto elevata la domanda di energia con 12 milioni di edifici residenziali e 1,6 milioni non residenziali, dei quali buona parte costruiti prima delle normative alle quali è oggi necessario conformarsi”, spiega Fabio Del Prete, Country Division Lead Building Technologies, Siemens Italia, sottolineando come in generale i costi di gestione di un edificio per l’80% siano relativi ad esempio a manutenzione, energia consumata e solo il 20% alla sua costruzione. Ed è per questo che il supporto come quello offerto da Siemens viene riconosciuto come un elemento di differenziazione fondamentale.

 

“Ogni edificio di nuova costruzione deve rispettare varie normative in termini di consumi ed è quindi importante avere un sistema di gestione completo di strumenti diagnostici come il nostro, costruito sulla base della raccolta delle informazioni forniteci dai clienti finali arrivando a erogare un pacchetto completo che parte dalla termo regolazione, passando dal controllo accessi presenze e rivelazione incendio, antintrusione, illuminazione fino al controllo integrato dell’ambiente. Una piattaforma che lavora con i sottosistemi di Siemens così come quelli di terze parti, presentandosi come un prodotto innovativo che dà una visione unica dell’intera struttura", prosegue Del Prete. Desigo CC è quindi una piattaforma web based, gestibile da viarie tipologie di dispositivi, scalabile, che può essere utilizzata nel singolo appartamento così come in un edificio complesso così come una serie di edifici geograficamente distanti tra loro.

 

Storicamente la building automation ha visto in questi anni emergere la necessità di una interazione tra i vari sottosistemi per arrivare a una vera e propria integrazione grazie ai nuovi protocolli standard emersi ma che spesso era limitata solo alla parte di supervisione. “La sfida – commenta il product manager Sergio Ziliani – è stata quella di sviluppare una piattaforma che permetta di prelevare le informazioni da diversi sistemi, permettere uno scambio nativo e una gestione di eventi diversi che necessitano di una gestione diversa, come ad esempio un allarme incendio e un gruppo di climatizzazione. Il layout di Desigo CC è stato pensato per crescere parallelamente alla crescita delle esigenze dell’impianto e si basa sull’uso di server decentralizzati su grandi dimensioni. Quindi c’è la parte puramente di interfaccia utente che può essere gestita con postazioni dedicate oppure con il web. L’interfaccia utente è la stessa e l’operatività del sistema non cambia, pur essendo nel contempo personalizzabile sugli operatori, ad esempio energy manager, manutentore, operatore...”.
 

 

TORNA INDIETRO >>