IoT Conference 2019
Applicazioni
 

25/06/2014

Share    

Ifin Sistemi, fatturazione elettronica a impatto zero

La nuova Business Gateway Suite, composta da Invoice Channel e Legal Archive, semplice da implementare e utilizzare, si integra in maniera trasparente con i gestionali più diffusi

Fondata nel 1982, Ifin Sistemi è una società specializzata nella gestione documentale. Negli anni ha costituito un ricco carnet di soluzioni che spaziano dall’archiviazione al content management, dalla fatturazione elettronica alla conservazione digitale. L’ampio ventaglio di soluzioni e servizi offerto consente di dare risposte concrete e tempestive alle esigenze delle aziende, in particolare quelle di grandi dimensioni quali telco, utilities, istituti finanziari e mondo automotive. “Il nostro tratto distintivo - sottolinea Luisa Vassallo, responsabile marketing della società - è rappresento da un approccio consulenziale al tema della dematerializzazione. Oltre a proporre soluzioni sempre allo stato dell’arte, infatti, abbiamo una business unit dedicata in grado di fornire un supporto globale, dall’analisi di fattibilità alla consulenza normativa, legale, archivistica, sino ad arrivare all’affiancamento dei clienti nella stesura e/o partecipazione a bandi di gara”. Il valore di Ifin Sistemi è testimoniato dai suoi 2.500 clienti e dal fatto che viene invitata a partecipare ai principali tavoli di lavoro in cui si discute di dematerializzazione, come ad esempio il Forum italiano sulla fatturazione elettronica.


Non c’è dubbio che l’argomento del giorno, in tema di dematerializzazione, sia l’entrata in vigore dell’obbligo inderogabile della fatturazione elettronica nei confronti della pubblica amministrazione centrale. La risposta di Ifin Sistemi tesa a semplificare al massimo l’impatto dei nuovi adempimenti si chiama Business Gateway Suite (BGS), composta da due anime: Invoice Channel, per rispondere ai requisiti tecnici che amministrano e regolano il Sistema di Interscambio (SdI) e gestiscono tutti gli stati della fatturazione elettronica, e Legal Archive, per la conservazione dei documenti digitali nel rispetto delle linee guida dei sistemi Oais. “BGS in pratica si occupa della predisposizione e invio della fattura indirizzata a una PA al Sistema di Interscambio, e contemporaneamente ottempera ai dettami di legge, conservando digitalmente le fatture secondo le nuove regole tecniche”, sintetizza Vassallo.
 

Ifin Sistemi ha conseguito l’accreditamento presso Sogei come operatore qualificato per la trasmissione delle fatture elettroniche verso la PA con l’applicativo Invoice Channel, caratterizzato da una grande semplicità di utilizzo e da una integrazione trasparente con tutti i sistemi gestionali più diffusi. Il tool traccia tutto l’iter di accettazione della fatturaPA, notificando via mail all’utente ogni modifica nel processo di approvazione, fino alla conservazione digitale. Invoice Channel, infatti, si integra nativamente con la soluzione di conservazione Legal Archive, compliant agli standard Oasi, Dublin Core, UNI SInCRO, come previsto dalle regole tecniche, implementando un processo di conservazione moderno ed efficiente, attento al tema della sicurezza dei dati e alla profilazione degli accessi. Invoice Channel, infine, tramite un portale web, consente agli utenti autorizzati la visualizzazione, la ricerca selettiva, il controllo dello stato della fattura e il download dei documenti in viati al Sistema di Interscambio. “Il nostro obiettivo - conclude Vassallo - è mettere a disposizione il nostro know how per supportare le aziende nel passaggio verso la fatturazione elettronica e conservazione digitale sia nei confronti della PA centrale che locale, perché non bisogna dimenticare che è stata anticipata al 31 marzo 2015 anche l’entrata in vigore dell’obbligo della fatturazione elettronica verso le PA locali”. Fortunatamente non è solo la necessità di adeguarsi alle normative che avvicina un numero crescente di aziende alla dematerializzazione: i vantaggi che apporta, in termini di ottimizzazione di costi e risorse, infatti sono facilmente quantificabili e sempre più apprezzati.
 

 

TORNA INDIETRO >>